Miglior obiettivo Nikon

Miglior obiettivo Nikon: le ottiche più vendute di sempre

Chi è alla ricerca del miglior obiettivo Nikon in questa guida troverà i più venduti e apprezzati per la pratica di ogni genere fotografico.

Difficile individuare un solo miglior obiettivo Nikon: i generi fotografici sono così tanti che ognuno ha bisogno di una sua ottica dedicata. O, perché no, anche più di una: ecco dunque una guida in cui si cerca di riassumere quali sono gli obiettivi Nikkor migliori per ogni uso. Con l’arrivo del sistema mirrorless Nikon Z, inoltre, è nata anche una nuova classe di ottiche, specifiche per le fotocamere di questo tipo. Infatti, il diverso attacco a baionetta presente sui modelli, non permette di sfruttare le lenti reflex, se non mediante adattatore. Quindi troveranno spazio in descrizione anche alcuni esemplari adatti per tali apparecchi. Ma i prezzi degli obiettivi Nikon come sono? Continuate a leggere per scoprire anche questo dettaglio. Come per ogni cosa, il ventaglio dei costi è molto ampio, tuttavia abbiamo modo di credere che di certo si potrà trovare, e acquistare, l’obiettivo Nikkor perfetto per ogni esigenza.

Miglior obiettivo Nikon: confronta i prezzi

Obiettivi Nikon più venduti per reflex

Gran parte della produzione Nikon è rappresentata da macchine fotografiche reflex: economiche, costose, professionali, entry level, ce n’è per tutti i gusti. Non a caso è un marchio di punta sul mercato fotografico, in grado di soddisfare generazioni di utenti, con apparecchi pratici, funzionali e dal giusto rapporto qualità/prezzo.

Ecco allora che, di pari passo con tale catalogo, troviamo anche molti obiettivi. Nella guida che seguirà sarà descritto il miglior obiettivo Nikon per ogni genere fotografico, quello da avere assolutamente se si scattano ritratti, foto di paesaggi, sportive, di architettura, ecc.

Obiettivi Nikon prezzi: ce ne sono per tutte le tasche. Ovviamente un 50 mm, la lente standard per eccellenza, avrà un prezzo minore rispetto a un super-tele o a uno zoom particolare. In ogni caso l’azienda nipponica, negli anni, si è sempre dimostrata molto onesta dal punto di vista dei prezzi dei suoi prodotti. Ma è il momento di entrare nel vivo della questione: solo un ultimo suggerimento, segui questo link per conoscere il significato delle sigle presenti nella nomenclatura di ogni ottica.

Nikkor AF-S 24-70 mm f/2.8E ED VR | Il più versatile, anche per ritratti

Un prodotto Nikkor che dovrebbe essere compreso in ogni kit di ottiche. Tanto versatile da poterle quasi sostituire tutte: è lui, l’AF-S 24-70 mm f/2.8E ED VR. Tra gli obiettivi zoom Nikon per macchine reflex full frame che, tuttavia, può essere impiegato anche sulle DX come equivalente 36-105 mm. Uno strumento professionale da sfruttare in tutti i campi, comprese le foto di ritratto, efficace, rapido, di ottima fattura e stabilizzato.

Chi vi scrive lo utilizza da anni e non potrebbe farne a meno, produce immagini di assoluta qualità, ricche di contrasti e precisione tonale. La possibilità di apertura del diaframma fino a f/2.8 è ottima per scattare anche con poca luce a mano libera. Ad esempio per ritratti in teatro o foto di scena, in ogni caso, se la situazione si fa critica, ricorda che tra gli accessori fotografici indispensabili c’è il treppiede. L’ottica è dotata di tutte le più avanzate tecnologie anti-riflesso e di una motorizzazione silenziosa che la rende sfruttabile anche nel settore video. Se desideri tentare un’alternativa compatibile, prova il 24 70 Tamron.

Nikon AF-P DX 10-20 mm f/4.5-5.6G VR | Dedicato ai fotografi che viaggiano e amano i paesaggi

Tra gli obiettivi Nikon DX ultra-grandangolari migliori nel catalogo del marchio giapponese. Il Nikon AF-P DX 10-20 mm f/4.5-5.6G VR permette di sperimentare con tutte le prospettive e, cosa da non trascurare, è abbastanza leggero. Il suo peso si aggira intorno ai 200 grammi: sarà comodo anche da portare in viaggio. Il sistema ottico è ben evoluto, composto da 14 lenti e 11 gruppi. Inoltre la presenza di 3 lenti asferiche garantirà il contenimento della distorsione e un’ottima resa anche alla massima apertura del campo visivo, nonché profondità prospettica. Anche in questo caso si tratta di un’ottica stabilizzata.

Il 10-20 mm f/4.5-5.6 è uno degli obiettivi Nikkor perfetti per fotoamatori e per chi è all’inizio della sua esperienza fotografica. Tuttavia già sa, magari perché amante pure di altre attività a contatto con la natura e escursioni, che ha una predilezione per la fotografia di paesaggioDa utilizzare con le fotocamere SLR Nikon, offre un’ampiezza di campo visivo che va da 70 gradi a 109 gradi. L’autofocus si rivela sempre preciso e veloce, così come pure molto silenzioso. Perfetto da usare con le reflex economiche Nikon, per ottenere il massimo anche da principianti.

Nikon AF-S 70-200 mm f/2.8E FL ED VR | Per entrare nel vivo dell’azione

L’obiettivo Nikon zoom forse più famoso è l’AF-S Nikkor 70-200 mm f/2.8E FL ED VR. Il tele per eccellenza per tutti, ma in particolare dedicato ai fotografi sportivi. Un teleobiettivo, si sa, non è mai leggero, però in questo caso è stato predisposto un elemento in fluorite per mantenere la robustezza della costruzione senza gravare troppo sul peso. Presente la funzione AF Tracking, per tenere il fuoco incollato sul soggetto anche se questo si muove improvvisamente e velocemente. Inoltre la modalità VR SPORT assicura una migliore stabilizzazione e bilanciamento delle vibrazioni.

Come le ottiche Nikon di ultima generazione e di qualità, anche il 70-200 mm gode di rivestimento Nano Crystal Coat per annullare l’effetto ghosting e impedire il filtraggio di bagliori e disturbi arrecati dalla luce. Insomma, Un altro degli obiettivi Nikon AF-S con sistema di messa a fuoco silenziosa, perfetto da utilizzare pure durante le riprese video. Di nuovo, chi vi scrive può testimoniare la sua esperienza con questa lente: altissima qualità immagine, come raramente si nota in uno zoom, e possibilità di essere sfruttata anche per still life e fotografie con soggetti in primo piano. Saranno valorizzati da un bokeh spettacolare, morbidissimo e super professionale.

Nikkor AF-S 60 mm Micro f/2.8G | Miglior obiettivo Nikon per macrofotografia

Se quello che fa la differenza sono sempre i dettagli, l’obiettivo Nikkor AF-S 60 mm Micro f/2.8G ha un posto d’onore all’interno del kit fotografico. Pensato per la fotografia macro (insieme al nome sembra un gioco di parole), si può montare su reflex full frame e su SLR formato DX. La distanza minima di messa a fuoco è appena di 20,3 cm e la lunghezza focale di 60 mm, per scatti d’impatto, con soggetti definiti che sprofondano in un morbido effetto sfocato.

La buona luminosità, data dall’apertura f/2.8, permette di lavorare agevolmente anche a mano libera e ottenere immagini di grande qualità. Chi lo usa ne è entusiasta, lo trova nitidissimo e lo riacquisterebbe di sicuro. Rientra tra le lenti Nikon un po’ più particolari, per gli amanti del genere della macrofotografia è imperdibile.

Nikkor AF-S 50 mm f/1.8G | Un grande classico adatto anche per la street

Qual è il miglior obiettivo Nikon mai prodotto? Il più venduto di tutti? Di certo il Nikon obiettivo Nikkor AF-S 50 mm f/1.8G. Il celeberrimo “cinquantino” è sempre la lente con cui s’inizia e quella alla quale poi ci si affeziona di più. In sostanza si tratta di un’ottica di tipo standard, sfruttabile su reflex full frame e DX: in questo secondo caso varrà come un 75 mm, per via del sensore più piccolo. L’incredibile apertura massima, in grado di spingersi fino a f/1.8 consente di ottenere bellissimi scatti anche con scarsissima luce. Così come gli dona una marcia in più per i ritratti.

Dato che si tratta di un accessorio tra i più compatti e leggeri del catalogo Nikon, facilmente si rivela perfetto anche per la street photography. Un genere sempre più in voga e praticato su ampia scala, da amatori e non solo. Come si suol dire, con il 50 mm vale il detto “poca spesa, massima resa”, infatti è un obiettivo di altissima qualità, eccezionalmente luminoso, che si può portare a casa a cifre contenute. Ottimo anche per le riprese video, è da considerarsi come un prime, in questo ambito. Cioè l’ottica fissa, non zoom, più nitida e precisa. Ovviamente anche qui si avrà il sistema AF-S, per una messa a fuoco automatica silenziosa.

Nikon PC 19 mm f/4E ED F-Mount | Il decentrabile Nikon

Nella carrellata delle migliori lenti della casa produttrice giapponese entra anche il Nikon PC Nikkor 19 mm f/4E ED F-Mount. Un accessorio destinato a chi fa fotografia d’architetturaruotabile in maniera omnidirezionale di 90 gradi e con possibilità di essere fissato ogni 30 gradi e 60 gradi. Il particolare sistema tilt-shift serve a disciplinare la prospettiva, per scatti perfettamente in asse.

Può essere usato in tutte le condizioni atmosferiche, non permette a polvere e umido di penetrare al suo interno. Se bloccato sul valore zero, si può sfruttare anche come un “semplice” ultra-grandangolare da 19 mm. Perfetto pure per la riproduzione di opere e la realizzazione di cataloghi.

Obiettivi Nikon più venduti per mirrorless

Anche Nikon da un paio d’anni si è lanciata nella produzione di fotocamere mirrorless. Uno degli ultimi grandi marchi a scendere in campo anche in questa categoria. Ma non poteva fare altrimenti, dato che la richiesta è altissima e la concorrenza già rodata nel settore. Ecco allora che a cavallo tra 2018 e 2019 è stata la volta della Serie Z, seguita a fine 2020 dalla Serie Z II.

All’interno delle linee presentate si trovano molti apparecchi senza specchio a pieno formato e qualche esemplare DX. Per le camere della serie Z sono stati prodotti obiettivi appositi perché la sua maggiore caratteristica è quella di avere un attacco a baionetta dal diametro più ampio rispetto alla concorrenza. Questo per sfruttare maggiormente la luce. Ecco allora che anche per la categoria bisogna andare alla ricerca di un miglior obiettivo Nikon.

Prezzi obiettivi Nikon per mirrorless serie Z: le ultime novità in ambito fotografico sono sempre più costose, inutile negarlo. Nikon sotto questo aspetto si mantiene nella media e dopotutto non esagera. Le ottiche descritte nelle prossime righe, attualmente, vanno dai 2500 euro ai circa 500 euro, tenendo presente che i prezzi sono spesso fluttuanti. Ma a questo punto meglio “osservarle” più da vicino.

Nikkor Z 50 mm f/1.2 S | La novità più interessante

Con il nuovissimo Nikkor Z 50 mm f/1.2 S la capacità di sfruttare la luce di una fotocamera Nikon Z sarà portata al massimo grado. Con quest’ottica, infatti, il classico 50 mm diventa luminosissimo: difficile vedere in commercio un f/1.2. Questa caratteristica, unita all’attacco a baionetta più ampio rispetto alle altre camere, progettato e integrato sulle Nikon Z, vi permetterà di dire addio al treppiede.

Dotato di autofocus costante, per permettere al fotografo di avere continuamente il soggetto a fuoco il Nikkor Z 50 mm f/1.2 S è ottimo anche per scatti in controluce. Il nuovo sistema ARNEO si combina al Nano Crystal Coat per una schermatura ancora più efficace contro le aberrazioni dovute alla luce filtrante non desiderata. Da portare sempre appresso, per scatti in ogni condizione atmosferica, non permette il filtraggio di polvere e umidità all’interno del barilotto. Perfetto anche per le riprese video, è in grado di garantire una profondità di campo e una resa del girato veramente cinematografiche.

Nikkor Z 24-50 mm f/4-6.3 | Il “tuttofare” del sistema mirrorles Nikon Z

Il miglior obiettivo Nikon per il sistema mirrorless Z è il Nikkor Z 24-50 mm f/4-6.3, anche per una questione di prezzo, certamente competitivo. Oltre al fatto che è molto compatto, maneggevole e abbastanza versatile per svariati generi fotografici. Stupisce per l’uniformità cromatica e luminosa che riesce a distribuire su tutto il fotogramma e, di conseguenza, per la grande qualità immagine che ne deriva. Contrasti e passaggi tonali non potranno che beneficiarne.

Questo mini obiettivo Nikon zoom monta elementi asferici, a livello ottico, che riducono la distorsione e le aberrazioni connesse alla luce filtrante. La distanza minima di messa a fuoco si attesta su 0.35 mm, il che vuol dire che sarà possibile come non mai entrare all’interno della scena che si desidera riprendere, per coglierla in tutta la sua essenza. Bello l’effetto sfocato dietro il soggetto (bokeh) che è in grado di produrre, molto morbido, che dona un tono davvero professionale alle immagini. Mettendo in risalto il focus dell’immagine ancor meglio, proprio per contrasto tra nitido e nebuloso. Motore AF silenzioso e veloce, rendono quest’ottica ideale anche per le riprese video. Il nuovo “tuttofare”, che i possessori di una camera a pieno formato della nuova linea Z di Nikon dovrebbero avere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *