Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento

Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento

Abbiamo provato il massaggiatore muscolare Addsfit: ecco come funziona, quando utilizzarlo, quali benefici ci ha dato e quali sono le criticità

Al lavoro di corsa, una giornata davanti al pc e (nel migliore dei casi) un po’ di sana attività fisica quando siamo già stremati. E durante il weekend, quando avremmo bisogno di riposarci, siamo sempre indecisi tra il relax totale e una gita fuori porta. Questa è la routine che molti di noi devono fronteggiare. C’è chi ne esce tutto sommato vittorioso e chi proprio non ce la fa più. Una cosa è certa: i dolori muscolari e articolari sono il grande fardello del XXI secolo. E il massaggiatore muscolare Addsfit può essere la soluzione.

Si tratta di un problema che riguarda più o meno tutti: chi pratica sport a livello intensivo o agonistico come chi ne pratica troppo poco. Infatti, indipendentemente dall’andamento della nostra giornata, i nostri muscoli sono perennemente sottoposti a un dato sforzo, persino quando sono a riposo. Da qui, l’importanza recentemente attribuita anche alla scelta del materasso su cui riposare. Il succo della questione è questo: bisogna ritagliarsi del tempo per prendersi cura del proprio corpo. Noi abbiamo collaudato il massaggiatore muscolare Addsfit, progettato per aiutarci in questo senso.

Nonostante le ridotte dimensioni e l’utilizzo semplice come un giochino, la pistola massaggiante Addsfit è stata progettata con rigore e criterio. A partire dalla scelta dei materiali, sino all’ergonomia e al design di ogni singolo accessorio. Insomma, ci sembra evidente che l’azienda sappia di cosa si stia parlando. Non a caso, il massaggiatore muscolare Addsfit è pensato per tutti: si può utilizzare in totale autonomia, quanto per lesioni muscolari specifiche quanto per rigidità o indolenzimento generali. Vediamo nel dettaglio tutte le sue caratteristiche e funzionalità.

Massaggiatore muscolare Addsfit | di che si tratta?

Il massaggiatore muscolare Addsfit è un dispositivo elettronico dotato di batteria ricaricabile. Il suo design caratteristico ricorda la forma di una pistola: possiede un manico dalla comoda impugnatura e una “canna” da puntare sopra al muscolo. Si tratta di uno strumento che ci permette di prenderci cura del nostro corpo, consentendoci di realizzare in autonomia un massaggio total body. Infatti, esso ci consente di raggiungere con facilità il ben 95% dei muscoli e alleviarne le tensioni.

Questa pistola massaggiante Addsfit è un elettrodomestico vibrante dotato di pulsante di accensione e spegnimento e di 9 livelli di intensità differenti. A differenza degli altri apparecchi presenti sul mercato e destinati allo stesso scopo, esso allevia i dolori muscolari senza nuocere ad ossa e articolazioni. Ciò grazie a una sapiente progettazione e alla giusta scelta dei materiali di produzione. Un’ulteriore punto di forza è la sua silenziosità: relax is only real when silent! Ovviamente non possiamo aspettarci il silenzio assoluto ma, sicuramente, non è “disturbante”.

Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento
Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento

Pistola massaggiante Addsfit | perché usarla?

Questo innovativo apparecchio massaggiante è stato pensato soprattutto per chi pratica sport a livello intensivo o agonistico. Infatti, tanto un allenamento duro quanto un training prolungato nel tempo sottopongono fasci muscolari ed articolazioni ad una certa dose di stress. Questo perché il muscolo, se sollecitato più del dovuto (o semplicemente più di quanto sia abituato!), si “spaventa”. Non è nulla di pericoloso, anzi. Sappiamo benissimo che il modo di aumentare la propria massa muscolare è quella di provocare al muscolo delle microfratture sottoponendolo a uno sforzo intenso.

Tuttavia, gli effetti collaterali di questa challenge possono essere più o meno fastidiosi o gravi. Nei casi più incresciosi andiamo incontro a cosiddetti contratture e stiramenti. Se la prima consiste nella contrazione di uno o più fasci muscolari, che si accavallano e si inspessiscono, l’altro implica una lesione più importante e duratura. Il massaggiatore muscolare Addsfit, in questi casi, ci aiuta a rimetterci in forma più velocemente. Oltre ad agevolare la distensione dei muscoli contratti, esso favorisce e stimola la circolazione sanguigna e linfatica. L’unico svantaggio che abbiamo riscontrato nell’utilizzo è il peso del prodotto (non proprio leggerissimo). Molto meglio se a massaggiare è un’altra persona (un amico, il compagno/a, ecc.), a quel punto il massaggio muscolare diventa una vera e propria coccola e non solo un mezzo per il recupero.

Tuttavia, non c’è bisogno di essere un’atleta per beneficiare dell’opera del massaggiatore muscolare Addsfit. Come abbiamo detto, qualunque stile di vita implica degli sforzi per il nostro apparato muscolare e scheletrico, e pochi di noi sono totalmente esenti dai dolori. Il più delle volte ce la caviamo solo con un po’ di rigidità: il torcicollo è l’esempio più tipico di questa tipologia di fastidio. Un’altra zona in cui accumuliamo molta tensione, spesso a causa della postura scorretta, è quella lombare. In questi casi, un po’ di stretching al mattino e una panca a inversione gravitazionale potrebbero aiutare la nostra colonna vertebrale a riacquisire mobilità. Ma, francamente, il piacere e l’efficacia di un massaggio nella zona dolente è qualcosa di insostituibile.

Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento

Massaggiatore muscolare Addsfit | caratteristiche

Comodo ed efficace

Noi l’abbiamo provato, e lo diciamo francamente: rispetto ai massaggiatori “analogici”, non c’è storia. Che si tratti dell’inflazionatissimo foam roller come della spickey ball, nessuno strumento può competere con il massaggiatore muscolare Addsfit per praticità ed efficienza. Con tutti gli altri apparecchi manuali, infatti, è possibile massaggiare un muscolo, a patto di sollecitarne almeno un altro. Il risultato spesso è tutt’altro che confortevole: si entra in un loop infinito di bisogno di ristoro. Alla fine, ci resta l’amarezza dell’insoddisfazione e addirittura un po’ di stanchezza in più. Inoltre, con gli altri strumenti a nostra disposizione non è possibile regolare l’intensità. Ad esempio, per massaggiare la schiena con il roller, bisogna per forza stendersi su di esso. La pressione esercitata sui muscoli, quindi, dipenderà dal peso del nostro corpo e non può essere modificata. Spesso, più che un massaggio, ci procuriamo una tortura.

Per non parlare, poi, delle dimensioni contenute e della comodità di trasporto. La pistola massaggiante Addsfit misura circa 30 x 30 cm, e pesa circa 1 kg. Praticamente perfetta per chi abbia sempre sognato di avere un fisioterapista a portata di mano… o di borsa. Mi raccomando, ciò non vuol dire che dobbiamo sostituire totalmente l’intervento di professionisti. Nessuna macchina è in grado di fare ciò che può fare l’uomo, anche nel caso dei massaggi. Però possiamo beneficiare anche di questa comodità, in attesa dell’appuntamento dal fisioterapista (o del professionista di turno).

Massaggio potente e profondo

La qualità più notevole della pistola massaggiante Addsfit è la sua potenza. Non a caso, è possibile scegliere tra ben 9 livelli d’intensità del massaggio. Alcune zone, come le ginocchia ed il collo, necessitano di maggiore attenzione e delicatezza. Con i muscoli delle gambe, delle braccia e dei pettorali, invece, possiamo esagerare.

Il massaggiatore muscolare Addsfit effettua dalle 1700 alle 3300 pulsazioni al minuto, a seconda dell’intensità selezionata. Dalle 1700 alle 1900 vibrazioni, può essere utilizzato per riscaldare il muscolo. Oltre le 3000, invece, viene utilizzato per massaggi intensi a muscoli molto sollecitati. Nel mezzo, una grande varietà di livelli intermedi da utilizzare per massaggi standard a seconda della zona.

 La pressione che è in grado di esercitare è pari a un massaggio di 15 kg e le sue vibrazioni riescono a penetrare ben 12 mm in profondità. È una dote davvero rara, se pensiamo che la gravità delle contratture è direttamente proporzionale alla loro profondità.

Silenzioso e a lunga durata

La pistola massaggiante Addsfit è pensata per fornire un’esperienza di relax totalizzante. Non a caso, possiede un motore brushless ad alta coppia, cioè senza spazzole. Inoltre, è totalmente realizzata in materiale di assorbimento acustico ed è dotata di una capsula di riduzione del rumore aerodinamico. Il risultato? Agisce sempre al di sotto dei 39 dB, anche alla massima potenza.

La batteria del massaggiatore muscolare Addsfit è un altro suo pregio. Costituita da 6 batterie ricaricabili agli ioni di litio da 2500 mAH, garantisce ben sei ore di utilizzo. Ciò significa che se lo utilizziamo per 20 minuti al giorno, per esempio, la sua autonomia si esaurisce dopo 12 giorni. Così possiamo portarlo con noi anche in vacanza senza preoccuparci di ricaricarlo. Inoltre, la sua batteria è di ultima generazione anche in fatto di resistenza: la sua capacità regge oltre i 1600 cicli di carica-scarica.

Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento

Massaggiatore muscolare Addsfit | Unboxing

La pistola massaggiante Addsfit arriva a casa nostra munita di numerosi accessori originali e utili. Ci riferiamo alle testine che vengono inviate in dotazione, che si differenziano per modalità d’impiego e per parte del corpo da trattare. La loro peculiarità principale è il materiale di composizione: sono realizzate in silicone, composto antisettico e antitraspirante per eccellenza. Nonostante esse si differenzino per differenti livelli di durezza, grazie allo strato in silicone tutte le testine garantiscono il giusto livello di protezione ai nostri muscoli.

All’interno della confezione, oltre al massaggiatore muscolare Addsfit, troviamo:

  • batteria ricaricabile agli ioni di litio
  • adattatore di ricarica
  • pratica custodia da viaggio
  • manuale d’uso, libretto massaggi e certificato di garanzia (3 anni)

Inoltre, le testine in dotazione sono:

  • Dampener, tonda e piatta: per e zone delicate, come le ginocchia
  • Triggered Flat, tonda e gommata: per i fasci muscolari ampi e piatti
  • Wedge, a beccuccio: per le cosce e le scapole
  • Thumb, ovale allungato: per i punti cruciali, come la zona lombare
  • Fork, a forcina: per tendini e zone ad U

Abbiamo scattato alcune foto per farvi vedere nel dettaglio come sono fatte e a quali parti del corpo sono adatte (potete trovarle in fondo all’articolo):

Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento

Codice sconto per acquistarlo: AD202009

Se ti incuriosce il prodotto puoi acquistarlo ad un prezzo ribassato, grazie ad un codice sconto che abbiamo richiesto per i nostri utenti! Il codice ti darà diritto ad uno sconto aggiuntivo del 10% al momento del pagamento, sia direttamente sul sito web del produttore che su Amazon.

Codice da inserire al momento del pagamento: AD202009

Unica pecca? Il nostro codice scade il 30 settembre 2020! Hurry up!!!

Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento
Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento
Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento
Massaggiatore muscolare Addsfit: benessere e relax con un unico strumento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *