Porta per gatti

Tradizionale o tecnologica: scegli la migliore porta per gatti

Una porta basculante per gatti è indispensabile se gli permetterete di entrare e uscire da casa in autonomia: gattaiola con microchip o telaio tradizionale?

In casa è arrivato un nuovo familiare: un ipercinetico cucciolo di gatto gioca in salotto e i nostri bambini sono pieni di gioia. Per quanto decidere di avere un animale domestico sia anche un impegno, l’affetto che proverete per lui e la sua compagnia vi riempiranno la vita. A un certo punto dovremo comunque prendere delle provvedimenti in merito alla sua “educazione e stile di vita”. Vogliamo che il gatto possa disporre della libertà di entrare e uscire da casa? In quest’ottica non potremo fare a meno di una porta per gatti. Si tratta semplicemente di un telaio dotato di porta basculante per gatti che va applicato intorno a un apposito foro praticato su muri, porte o finestre. Potrebbe capitare che all’inizio il vostro micio mostri della ritrosia verso il nuovo elemento presente in casa. Ma quando ne apprenderà la funzione i problemi svaniranno. 

Vediamo dunque quale telaio ci conviene installare, se una porta per gatti “analogica” o una gattaiola con microchip, più hi-tech. Specifichiamo già in partenza che una gattaiola con sensore prevede che il vostro gatto sia dotato di microchip sottocutaneo per il riconoscimento. In ogni caso vedremo che si può utilizzare anche con un collarino apposito.

Porta per gatti: confronta i prezzi

Da non perdere

Come funziona una porta per gatti

Non temete di rovinare casa installando una porta per gatti: oggi esistono telai perfettamente adattabili a qualsiasi tipo di ambiente. In legno naturale, laccato, in plastica, minimali o dal design spiritoso. Prima di procedere all’installazione di una porta basculante per gatti, e a praticare il foro di passaggio adibito, dovremo fare attenzione a qualche piccolo dettaglio. Innanzitutto, se la porta per gatti si troverà su di una finestra è necessario che sia presente un davanzale esterno e interno che funga da piano d’appoggio al gatto per entrare e uscire. Chiaramente evitate questi sistemi se abitate al diciottesimo piano. In genere i mici si abituano prima all’uso della gattaiola se ha uno sportellino basculante trasparente, in grado di consentirgli di vedere cosa c’è fuori.

Gattaiola con microchip: perché preferirla

Se abitate in una zona di campagna o dove sapete esserci qualche colonia felina, potreste ritrovarvi in casa dei gatti maschi che non vi appartengono. Entrano e marcano il territorio con l’urina: è nella loro natura, una cosa del tutto normale. Per evitare questo fastidioso inconveniente, potreste dunque dotarvi di una gattaiola con microchip. A patto che pure il vostro micio ne sia provvisto: l’impianto del microchip sottocutaneo per gli animali domestici è una pratica comune e che dovrebbe essere obbligatoria, per evitare fenomeni di randagismo, nonché rappresenta per voi un modo molto più sicuro per scongiurare di non vedere più tornare il vostro amato gattino, che entra e esce da casa. Tornando alla gattaiola con sensore: essa decodificherà proprio quel chip.

Abituare il gatto

Innanzitutto assicuratevi che la porta basculante per gatti sia ben fissata e che il micio non debba ritrovarsi nella situazione di vedersela cadere addosso. La cosa rappresenterebbe per lui un piccolo trauma, che di certo non faciliterà la sua abitudine all’utilizzo della porta per gatti. Se tutto è ok, allora spronatelo con del cibo o con dei premietti golosi. Portatelo fuori in braccio, poi rientrate in casa e mettetevi dei croccantini in mano. Fate uscire il braccio dal portello della gattaiola e aspettate che il gatto si avvicini per mangiare. Tenendo aperta la tendina, spostate il braccio con i croccantini all’interno e attendete che il micio lo segua. Potrebbe volerci un po’ e “l’operazione confidenza” non andare in porto al primo tentativo, ma vedrete che prima o poi il gatto apprezzerà l’idea di poter entrare e uscire da casa in autonomia. Un tratto caratteriale, l’indipendenza, che lo caratterizza in pieno.

Porta per gatti: quale scegliere

Il nostro gatto, o cane di piccola, media taglia, deve poter entrare e uscire da casa quando ne sente la necessità. Magari abbiamo deciso di posizionare all’esterno la lettiera, il cibo e tutto ciò che riguarda la sua sopravvivenza, per evitare odori e sporco in casa. In questa situazione una porta per gatti è necessaria, soprattutto se lavoriamo o ad ogni modo non possiamo stare tutto il giorno in casa. Come scegliere, dunque, la porta per gatti basculante adatta alle nostre esigenze?

Budget

Benché la priorità debba sempre essere volta al benessere del nostro animale domestico e a facilitarne la vita, pensiamo anche a quanto abbiamo intenzione di spendere per l’installazione della porta per gatti. Considerando anche il fatto che dovremo rivolgerci a un operaio in grado di praticare il foro di passaggio sul supporto, che sia il muro, la porta o la finestra. Esistono gattaiole articolate e di grandi dimensioni che hanno un costo anche abbastanza elevato, ma permettono una discreta duttilità di utilizzo. Così come si potrà pensare pure all’installazione di una gattaiola con microchip, se anche il nostro animale ne è dotato. In questo caso i costi non sono così inaccessibili, dato che si tratta di un prodotto sempre più diffuso, ma bisognerà tener conto che funziona tramite uno specifico meccanismo e che ha bisogno di essere alimentato a batteria. Ovviamente da sostituire nel tempo.

Tipo di porta per gatti

Come anticipato, si possono trovare in commercio prevalentemente 2 tipi di porta basculante per gatti. Quelle per così dire tradizionalie la gattaiola con sensore. Nel secondo caso si tratta di un accessorio per animali dotato di una piccola antenna o di un decodificatore che, in seguito alla memorizzazione del codice microchip sottocutaneo del vostro gatto, permetterà solo a lui di entrare e uscire da casa, riconoscendolo. Un dispositivo che di sicuro vi eviterà di ritrovarvi per casa i gatti randagi o del vicinato.

Grandezza del gatto

Prima di acquistare la vostra porta per gatti assicuratevi delle sue dimensioni e confrontatele con quelle del vostro animale. Tenete presente che alcune possono andare bene anche per cani di piccola o media taglia, altre si possono allargare o restringere. Così da essere utilizzabili durante l’arco di tutta la vitadel gatto o del cane, da quando è cucciolo fino all’età adulta.

Porta basculante per gatti: le migliori in vendita sul web

Arriviamo al dunque e soffermiamoci su ciò che ci propone il web in materia di accessori per animali e, nello specifico, vediamo quale porta per gatti scegliere. Spulciando tra i migliori marketplace online, abbiamo selezionato e descritto alcuni modelli tra i più venduti e meglio recensiti dagli acquirenti. La loro esperienza diretta c’interessa molto perché non tutti gli animali sono propensi a utilizzare la porta basculante per gatti. Le loro reazioni sono sempre imprevedibili, pensiamo a quando gli acquistiamo una bellissima e morbidissima cuccia nuova ma niente, loro preferiscono ancora dormire sul ripiano più alto della cucina. Invece questi prodotti sono stati tutti “ben digeriti” dai piccoli amici di casa. Troverete possibilità per tutte le tasche e sfruttabili sia nel caso che il vostro micio sia dotato di microchip sottocutaneo, sia che non lo sia.

1 – Ideal_Pet_Products finestra a ghigliottina per animali larghezza regolabile

Ideal_Pet_Products finestra a ghigliottina per animali larghezza regolabile è una gattaiola per così dire di fascia alta che trova nella qualità dei materiali di costruzione il suo punto forte. Infatti la porta basculante per gatti è realizzata in solido alluminio laccato bianco. Facile da installare nella maggior parte delle porte e finestre che danno sull’esterno, ha dimensioni regolabili. Queste vanno da 83,8 cm a 96,5 cm. Gli acquirenti del web con gatti in casa hanno molto apprezzato l’idea proposta da Ideal_Pet_Products, che gli ha permesso di trovare una soluzione ottimale per permettere il movimento all’animale, senza dover fare buchi nei muri per inserire una porta per gatti.

2 – Petsafe porta per animali

Facilmente integrabile in ogni ambiente in maniera discreta e intonata: è la Petsafe porta per animali. Realizzata in plastica durevole di alta qualità, si applica comodamente al muro dopo che si è praticato il foro per il passaggio degli animali. La porta per gatti (e cani, infatti questo articolo Petsafe è disponibile in diverse dimensioni che consentono anche il loro passaggio) ha la tendina d’entrata e uscita magnetica. In questo modo quando l’animale non è di passaggio resterà chiusa. Apprezzata da chi cerca una soluzione semplice e funzionalecome porta basculante per gatti.

3 – Ferplast gattaiola Swing con microchip

Ferplast gattaiola Swing con microchip è la porta per gatti più venduta sul web. Come funziona? Questa gattaiola con sensore è dotata di un innovativo sistema ad antenna in grado di decodificare il microchip sottocutaneo del vostro gatto (o cagnolino di piccola taglia). Ormai l’inserimento del microchip sotto pelle è una pratica consolidata e sicura per i nostri amici animali. Il modo migliore per non perderli accidentalmente e tenerli sotto controllo pur lasciandoli liberi di scorrazzare all’esterno.

La nostra gattaiola con microchip è provvista di un pulsante rosso: usatelo per memorizzare il codice del dispositivo di controllo del vostro animale. Così, dalle volte successive, appena egli si avvicinerà la porta basculante per gatti si aprirà in maniera automatica. Se il micio non ha il microchip sottocutaneo, si potrà utilizzare lo stesso la gattaiola, mettendogli il collarino incluso nella confezione. Tra le azioni del prodotto, che funziona a batteria, c’è quella che registra e tiene memoria dell’ultimo passaggio dell’animale.

Questa porta per gatti, inoltre, è dotata di sistema di protezione contro le correnti d’aria e di un sistema di chiusura a 4 vie. Feedback assolutamente positivi per la Ferplast gattaiola Swing con microchip che risolve brillantemente il problema dell’indipendenza degli animali da compagnia nei loro spostamenti fuori e dentro casa. Inoltre è molto facile da montare e discreta nello stile.

4 – Sure Petcare Trixie cat flap con identificazione microchip

Una porta per gatti, meglio ancora se una gattaiola con microchip, rappresenta un sistema di sicurezza per loro e anche per noi. Infatti ci permetterà di lasciare libertà al nostro pet, senza però ritrovarci altri animali in casa. Questo è anche il compito della Sure Petcare Trixie cat flap con identificazione microchip. La presente gattaiola con sensore funziona tramite la memorizzazione del codice specifico del microchip sottocutaneo del nostro animale. In realtà è in grado di tenere in memoria fino a 32 codici, davvero tanti, anche se difficilmente tutti sfruttabili. Significherebbe che abbiamo uno zoo in casa! 

A parte gli scherzi, anche questa porta basculante per gatti si può usare ugualmente se il nostro non ha il microchip sottopelle. Come? Facendogli indossare il collarino con medaglietta con sensore RFID compresocon la porta per gatti Sure Petcare. Nella totale sicurezza che solo i vostri animali circoleranno per casa, si tratta anche di un accessorio facile da installare, disponibile in diverse colorazioni per adattarsi all’ambiente e comprensivo anche di chiusura manuale a 4 vie. Chi l’ha acquistata la consiglia, specialmente per la notevole autonomia della batteria che governa il funzionamento: la durata arriva a 5 mesi se si ha un solo gatto.

5 – LYNX gattaiola per animali domestici

E adesso un accessorio simpatico e divertente, oltre che economico. Si tratta di LYNX gattaiola per animali domestici. Discostiamoci dai modelli di gattaiola con sensore per tornare alla semplice porticina che permette al nostro gatto di passare da un ambiente a un altro. Infatti la porta per gatti LYNX può essere sfruttata anche per i passaggi interni alla casa o per l’accesso alla lettiera chiusa

Molto carina anche come idea regalo, è caratterizzata dal suo design…a forma di gatto! S’installa in modo facile, senza che siano necessarie doti d’ingegneria. Può essere inserita anche in porte dall’alto spessore, da 2,5 cm a 5 cm. Realizzata con materiali di qualità, antigraffioe con porta basculante per gatti infrangibile, promette di durare a lungo anche sotto le zampette dei pets più pestiferi. Adatta a gatti con un peso che si aggira intorno a i 5 Kg, piace per il suo stile e per la facilità d’installazione (che comunque prevede la presenza di un buco di passaggio aperto o da aprire nella parete, porta o accessorio in cui va collocata).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *