samsung s8

Samsung S8: Boom di vendite, buon prezzo ma grossi guai tecnici

Lo hanno “uscito”… ma cosa se ne dice del Samsung S8? Vendite super, ma i problemi tecnici non mancano

Alla fine, è andato tutto per il meglio al colosso sud-coreano. Il chiacchieratissimo Samsung S8, sul quale abbiamo dedicato decine di articoli, ha venduto moltissimo. A rivelarlo è Tim Baxter, nientemeno che il presidente di Samsung Electronics America, in una nota ufficiale. I toni sono entusiastici: si parla di “performance per Samsung migliore di sempre” e di “una crescita superiore al 30% su base annuale rispetto ai preordini precedenti”. Buone nuove in casa Samsung, che può tirare finalmente il fiato, dopo mesi di tensioni, rumors e previsioni catastrofiche. Sfida vinta? Aspettiamo a dirlo, è ancora troppo presto per cantare vittoria. Il Samsung S8 è appena giunto nei negozi italiani e – di fatto – deve ancora essere testato dagli utenti. Eppure, la stampa di settore sta già rivelando alcune crepe. Illazioni senza fondamento o verità scomode?

Samsung S8 miglior smartphone di sempre? Meglio il Plus

Se Samsung punta a vendere 50 milioni di Samsung S8 il primo anno, è perché sanno di avere tra le mani un prodotto senza rivali. E in effetti in molti, dopo averlo provato, ne hanno parlato come “il miglior smartphone di sempre”. L’entusiasmo cresce quando parliamo del fratello maggiore S8 Plus e a dirlo sono sempre i numeri: i primi dati sui pre-ordini vedono il Plus in testa rispetto al basico S8. E lo scandalo “esplosivo” del recente Note 7? La figuraccia sembra già esser stata dimenticata, sia dai clienti che dai CEO dell’azienda. “Credo che Galaxy S8 riuscirà a farci guadagnare di nuovo la fiducia e l’amore dei nostri clienti”, ha dichiarato qualche giorno fa Dong-Jin.

 

Nobody is perfect!

La maliziosa stampa online si sta già prodigando nel trovare il pelo nell’uovo. Alcuni difettucci sono stati rivelati, dai primi utilizzatori e presto rigettati nel web. C’è il sensore di impronte digitali posizionato in un punto sbagliato, c’è un Bixby (l’assistente vocale, diretto concorrente di Siri e Alexa) che ha ancora molto da imparare. Infine c’è lo schermo che dà sul rosso e un caricabatterie wireless non perfettamente funzionante. Pare che rallenti vertiginosamente quando si collega un Samsung S8 a un pad non proprietario. Piccolezze, certo, ma visto il prezzo che lo smartphone porta, è lecito lamentarsene. In Italia Samsung S8 e S8 Plus sono stati lanciati a 829 € e a 929 €. Meno di un iPhone 7, decisamente più performanti. Ecco spiegato, forse, il boom di vendite, che sembra destinato a protrarsi nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *