tv curvo

TV curvo: Vantaggi, svantaggi, opinioni, smart, 3D e 4K

Via ogni dubbio: quali sono i vantaggi, svantaggi, opinioni sul TV curvo? Rispondiamo ad una serie di domande, dati alla mano!

Sono almeno 4 anni che assistiamo alla diatriba tra schermo piatto e TV curvo. Non importa più l’opinione del singolo a riguardo, perché il tempo (e il mercato) alla fine lasciano andare sempre giù la ghigliottina sul più debole. E pare che al patibolo ci sia proprio il fantomatico TV curvo, il quale – a parere di molti- non è riuscito a soddisfare una reale esigenza di migliorata fruizione. Per un periodo si è parlato anche di “moda” del TV curvo. In realtà la produzione dei primi schermi curvi è nata dalla necessità di differenziarsi in qualche modo dal calderone generale. Così lo schermo ha smesso di essere solo smart o 4K e ha iniziato addirittura a cambiare forma, promettendo massimo coinvolgimento.

Tv curvo: i migliori modelli a prezzi contenuti

Sono sempre meno i produttori di TV che decidono di tirar fuori modelli di tv curvo. Tuttavia c’è ancora molta gente che li adora, sono d’impatto e particolari rispetto al televisore tradizionale. Poche storie: il tv curvo “fa più scena” di uno schermo normale. Abbiamo raccolto i migliori modelli di tv curvo del 2018 per voi. Iniziamo la classifica partendo dal prezzo più basso. PS: tutti i prezzi sono aggiornati alla data del 20 settembre 2018, vi invitiamo a ricontrollare il costo aggiornato seguendo i relativi link.

TV CURVO PREZZI

Samsung UE49NU7370UXZT 49”

579€

Samsung UE55NU7370UXZT 55”

679€

Hisense H55N6600 55″

552€

Samsung UE49KU6510U 49″

876€

Samsung UE55MU6272U 55″

773€

Samsung UE65MU6500TXZT 65”

999€

Samsung UE55MU9000TXZT 55”

799€

Samsung UE49KS7500U 49″

1119€

Samsung UE55MU9005T 55″

1125€

Samsung QE55Q8C 55″

1617€

Samsung QE55Q8CNATXZT 55”

1840€


TV Curva Samsung UE49NU7370UXZT e UE55NU7370UXZT ora al prezzo più basso su Amazon (aggiornato alla data 20/09/18)

Se stai cercando un tv curvo con i controcrismi, non perdere l’offerta limitata su Amazon sia del pannello curvo da 49 pollici che di quello da 55. Abbiamo spulciato il web senza trovare un prezzo più basso al momento!

TV Curva Samsung UE49NU7370UXZT da 49” 4K UHD


TV Curva Samsung UE55NU7370UXZT da 55” 4K UHD


1 – Tv curvo Hisense H55N6600 da 55”

Altra marca di tv in crescita esponenziale. Hisense è oggi il terzo produttore di televisori al mondo, dopo Samsung e Lg. Eppure in Italia rimaniamo piuttosto diffidenti sulla marca. Per maggiori informazioni rimandiamo all’articolo dedicato ai tv Hisense. Il gioiellino che presentiamo in questo paragrafo ha un design curvo e immagini mozzafiato, grazie alle tecnologie Ultra HD e HDR. Stiamo parlando di un tv curvo con risoluzione in 4K Ultra HD. Hisense ha lavorato anche sull’interfaccia smart, chiamata VIDAA U, altamente personalizzabile, con tempi di caricamente veloci e schermata iniziale semplificata per soddisfare ogni tipo di esigenza.

Hisense H55N6600
Prezzo di listino: EUR 619,49
Prezzo: EUR 570,99
Risparmi: EUR 48,50
Price Disclaimer

I televisori Hisense solo altresì noti per la potenza del sistema audio dbx-tv®. Le funzionalità di ottimizzazione dell’audio integrate, infatti, sembrano offrire un suono pieno e ricco senza dispositivi audio aggiuntivi. Con questo tv curvo Hisense qualsiasi operazione di mirroring diverrà semplicissima (qui info sul mirroring). Insomma, un piccolo investimento in cambio di un grande tv curvo! Ottime le recensioni di chi ha comprato questa bellissima tv curva Hisense, eccone alcune:

tv curvo, migliore tv curva
Leggi tutte le recensioni | Tv curvo opinioni

2 – Tv curvo Samsung UE49KU6510U da 49”

Saliamo ancora un po’ col prezzo e ritroviamo un tv curvo Samsung da 49 pollici. L’estetica è particolare rispetto agli altri televisori, diciamo che la curvatura e la cornice bianca, difficile da trovare, lo rendono veramente originale e distinguibile. Anche questo modello offre una risoluzione in 4K UHD.

Il contrasto risulta ottimizzato grazie alla tecnologia UHD Dimming, regalando una qualità di immagine davvero alta. Tra le altre funzioni il tv curvo ha lo Smart Hub, quindi la possibilità di accedere al canale smart per visualizzare tutti i tuoi contenuti preferiti, e un ottimo Cloud Gaming. Facile e veloce la funzione di mirroring. Ottimo, sicuramente tra i migliori televisori curvi del 2018! Date un’occhiata alla scheda prodotto sul sito di Samsung.


3 – Tv curvo Samsung UE55MU6272U da 55”

Più grande, più bello. Rimanendo ancora sotto la soglia dei 1000€, questo tv curvo Samsung è davvero un ottimo affare. Il modello ha tutte le caratteristiche migliori riassunte nei modelli precedenti, risoluzione 4K e via dicendo. Se avete un po’ di denaro in più da investire nel nuovo televisore, vi consigliamo di prendere questo modello “panoramico”.


4 – Tv curvo Samsung UE65MU6500TXZT da 65 pollici

Prezzo imbattibile anche per questo tv curvo Samsung UE65MU6500TXZT da 65 pollici, praticamente un mostro. Di certo non vi farà sfigurare con amici e parenti, che -al contrario- rimarranno senza fiato nel vederlo. Le caratteristiche tecniche sono da top di gamma con Real UHD, Active Crystal Color, HDR e Smart Remote Control. Grazie all’applicazione Smart View, inoltre, potrete anche collegare lo smartphone allo schermo e godervi i contenuti che preferite.

Ottima l’interfaccia Smart che, tramite lo Smart Hub, diventa un raccoglitore di piattaforme preferite in una sola schermata. Ecco cosa pensa chi ha acquistato questa tv curva Samsung:

tv curvo, migliore tv curva
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Tv curvo opinioni

5 – Tv curvo Samsung UE55MU9000TXZT da 55″

Tra i migliori tv curvi economici troviamo l’ennesimo Samsung, in questo caso il UE55MU9000TXZT, mai deludente. Attualmente ha un prezzo da far girar la testa (in senso positivo) su Amazon: 799€ invece dei 1.999 iniziali. Se beccate quest’offerta non lasciatevela sfuggire perché difficilmente troverete di meglio a questo prezzo. La televisione curva di Samsung dispone di Premium UHD con pannello a 10-bit, con tecnologia Dynamic Crystal Color per una gamma di colori ampia e ricca di sfumature. L’Ultra Black agisce anche sul contrasto eliminando i riflessi di luce esterni ed è perfetto per disperdere e assorbire la luce ambientale in base alla situazione.

Questa è davvero una tv curva perfetta ed economica, lo pensano anche gli utenti che l’hanno recensita, ecco alcune recensioni del tv curvo Samsung UE55MU9000TXZT:

tv curvo, migliore tv curva
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Tv curvo opinioni

6 – Tv curvo Samsung UE49KS7500U da 49”

Il prezzo sale ma le dimensioni diminuiscono, perché? Perché questo tv curvo da 49 pollici non teme rivali. Ha un comparto tecnico da invidia ed è super completo. Oltre ad essere smart e 4K, è configurabile in pochissimi minuti anche dall’acquirente meno esperto.

Le recensioni del prodotto sono molto buone. Su Amazon, ad esempio, Sergio dice: “Spettacolare… rispondente in tutto e per tutto a quanto dichiarato dal costruttore. Molto comodo il telecomando che attiva le varie funzioni tipo App. In sostanza un televisore 4K dalle prestazioni spettacolari.”. Michele invece esprime dei dubbi proprio in merito al telecomando: “Tv eccezionale, visione ad alta definizione, unica pecca il telecomando, molto scomodo per cambiare canale. Peccato, Samsung si è sprecata”.

tv curvo, migliore tv curva
Leggi tutte le recensioni | TV curvo opinioni

7 – Tv curvo Samsung UE55MU9005T da 55”

Ritorniamo un attimo alla grandezza: questo tv curvo Samsung UE55MU9005T è uno dei più costosi della nostra selezione. Prezzo più che giustificato dalla qualità e dalle specifiche di questo bellissimo Samsung. Prestante la risoluzione in 4K Ultra HD, con 10 bit di profondità del colore.

Il colore argento conferisce a questo tv curvo una bellezza minimal, quasi futuristica. Qui la scheda tecnica completa del tv curvo per maggiori dettagli! Se comprate il tv curvo Samsung avrete la possibilità di estendere la garanzia a 2 anni per 48,49€ o a 3 anni per 68,99€.

Samsung 55"
UE55MU6272
773
Smart tv
4K
Vai al prodotto
Samsung 49"
UE49KS7500U
1.119
Smart tv
4K Ultra HD
Vai al prodotto
Samsung 55"
UE55MU9005T
1.125
Smart tv
4K Ultra HD
Vai al prodotto

8 – Tv curvo Samsung QE55Q8C da 55”

Mozzafiato anche il tv curvo Samsung QE55Q8C, addirittura QLED, da 55 pollici. Il tv fa parte della serie 8, anno 2017, ed è davvero un ottimo prodotto. Stiamo parlando di una televisione curva top di gamma, con risoluzione Ultra HD e un pannello di tipo VA (Vertical Alignment) a 10 bit. Il processore video Q Engine gestisce benissimo l’elaborazione dei colori, Q Color, con immagini in movimento PQI 3200. Performante al massimo il Supreme UHD Dimming, affiancato dal local dimming.

Il telecomando, nuovissimo anche quello, dispone di microfono integrato per i comandi vocali, vero futurismo! Se avete il budget giusto per comprare questo tv curvo, non esistate!


9 – Tv curvo Samsung QE55Q8CNATXTZ da 55 pollici

Passiamo all’ultima novità di Samsung, che nel 2018 ha lanciato questo tv curvo serie 8 molto bello, ovviamente QLED. Possiamo dire che, già a livello estetico, non è paragonabile a tutti gli altri: lo schermo è sottilissimo, la cornice quasi invisibile. Praticamente il re delle tv curve 2018 è lui! Senza dilungarci oltre su caratteristiche tecniche che potete trovare sulla scheda prodotto, lasciamo spazio ad alcune recensioni di chi ha acquistato questo magnifico tv curvo Samsung QE55Q8CNATXTZ:

tv curvo, migliore tv curva
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Tv curvo opinioni


Tv Curvo: Modelli recensiti non più disponibili

Tv curvo Akai CTV320TS da 32”

Akai, una marca su cui ci sono critiche e dubbi. Di sicuro c’è che i prezzi delle tv Akai suscitano estremo interesse. Questi tv, infatti, non hanno competitors in grado di scendere sotto le cifre proposte dall’azienda giapponese. Per maggiori informazioni sulla marca rimandiamo a questo articolo specifico. Ad ogni modo l’azienda non è una sprovveduta, quantomeno facendo riferimento alla sua anzianità: 1929 è l’anno della sua fondazione. Dopo varie peripezie la Akai ha passato ad occuparsi di tv, lanciandosi sulle low cost assolute.

Questo tv curvo Akai CTV320TS ha un prezzo imbattibile, 32” a soli 189€ (ricontrollate il prezzo del televisore curvo aggiornato sulla scheda prodotto). Le caratteristiche non sono neanche male considerando il prezzo. Lo schermo curvo è pari a 81,3 cm, con risoluzione HD Ready standard. Su Amazon è venduto con garanzia italiana di un anno. Ha la classica tecnologia di illuminazione LED e una risoluzione massima di 720p. Le recensioni dei clienti sono tutto sommato positive, tranne qualche voce fuori coro, ovviamente. Un certo Antonio recensisce il tv curvo Akai così “Buon prodotto, arrivato come sempre nei tempi previsti e ben impacchettato. Il televisore risponde alla descrizione e risulta essere un valido prodotto rispetto al prezzo pagato. Piacevole esteticamente (la curvatura lo rende più “accativante”) si vede bene con tutti i limiti di un televisore non HD. Buono come secondo televisore o per seconda casa”.


Tv curvo Akai CTV3225T da 32”

Quasi identico al modello precedente, il tv curvo Akai CTV3225T è uscito nel 2016. E’ un po’ più robusto del modello precedentemente presentato, ma la caratteristica che ne aumenta leggermente il prezzo risiede nel suo essere una smart tv. La tecnologia dello schermo è LCD e si connette tramite usb, ethernet e wifi. Le recensioni sul noto e-commerce si aggirano intorno a 3,4 stelle su 5. Poteva andare peggio.

La più recente è di Lorenzo che dice: “Smart tv senza particolari pretese, con un rapporto qualità-prezzo più che buono. Non proprio intuitivo nelle sue funzioni, ma situazione che migliore con l’abitudine di utilizzo. Telecomando troppo sensibile. Consigliato”. Un altro utente invece lo consiglia con entusiasmo “Ottimo rapporto qualità/prezzo, fa il suo e lo fa molto bene. Dopo un anno di utilizzo sono felice. Speriamo regga ancora per un bel po’ J”.


Tv curvo Samsung UE49MU6272 da 49”

Se avete bisogno di rassicurazioni e affidabilità della marca, dovreste sicuramente orientarvi su un tv curvo Samsung. Questo modello è caratterizzato da ben 49 pollici che già garantiscono una visibilità assolutamente confortevole. Ma non è tutto qui, con 200-300€ un più rispetto ai più economici Akai avrete un tv curvo, smart e in 4K. E’ uno dei più economici e performanti sul mercato.

In più il design non lineare fa la sua figura in un bel salotto minimal. Infine, grazie alla tecnologia Auto Depht Enhancer il tv ottiene diversi livelli di contrasto nelle varie aree dello schermo per assicurare immagini di straordinaria profondità. Tizen OS, invece, fornisce un accesso rapido alle sezioni tv, alle applicazioni, ai giochi e a molto altro per utilizzare il tv curvo a 360°.


Tv curvo Samsung UE49K6300AKXZT da 49”

Un altro tv curvo con un ottimo rapporto qualità/prezzo è questo Samsung UE49K6300AKXZT da 49 pollici. Molto simile al modello precedente, stesso sistema operativo Tizen estremamente performante. Un tv smart con tutte le caratteristiche al posto giusto quindi. Qui il link alla scheda tecnica completa della tv curva Samsung. Unica piccola pecca: non è in 4K ma rimane lo standard del classico Full HD.

Chi l’ha provato ha riscontrato comunque una qualità di immagine ottima. Il tv curvo Samsung è perfetto sia con i film che con TV Box, Kodi e video games. Anche l’audio è eccezionale, ma con un impianto dolby sourround la situazione cambia drasticamente. Il tv curvo viene generalmente spedito con altoparlante incorporato, comando a distanza e supporto da tavolo! Ci sentiamo di consigliarlo!



Le tendenze 2017 in quanto a tv curvo

Già a inizio 2017, il CES (Consumer Electronics Show) aveva sancito due tendenze per il mercato TV. La prima riguardava il tramonto del 3D. Da moltissimi anni (ricordate l’uscita di Avatar nel 2010?) si sta tentando di portare il 3D dalla poltrona del cinema al divano di casa. La tecnologia 3D, attualmente, implica l’uso di occhiali attivi o passivi. L’utente purtroppo percepisce questo mezzo come un impiccio scomodo e non gradito, ecco il grosso limite alla fruizione “domestica” del 3D. Già dallo scorso anno questa tecnologia non era più presente su molti dei TV in commercio. Samsung e Philips lo hanno completamente abbandonato, mentre Sony e LG lo hanno proposto solo su alcuni modelli. LG, in particolare, ha completamente abbandonato il 3D sulla nuova gamma OLEDLa seconda tendenza annunciata dal CES, riguardava proprio la tecnologia del TV curvo. Anche in questo caso pare non ci siano risvolti positivi: i principali produttori hanno abbandonato lo schermo curvo, preferendo il ritorno al display piatto. LG, foriera del tv curvo, aveva fortemente ridotto gli OLED curvi già un anno fa. La nuova gamma OLED 2017 non ha la minima alternativa al tv piatto, che anzi diventa ultra-piatto con la nuova serie W7.

Cosa prometteva il primo TV curvo ai suoi esordi?

La parola d’ordine nel 2013, al momento del lancio del primo tv curvo, era “immersivo”. La promessa era dichiaratamente quella di eliminare distorsioni e perdita di dettagli. In teoria, la curvatura avrebbe aiutato la visualizzazione degli angoli laterali. La curva non sarebbe stata eccessiva, ma indispensabile per migliorare la visione. L’algoritmo di controllo per i colori riprodotti sullo schermo avrebbe fatto il resto. Le immagini, infatti, erano ottenute utilizzando pixel autoilluminanti, che non hanno la necessità di utilizzare la retroilluminazione.

TV curvo
PRIMO TV CURVO LG

Le promesse si scontrano con la realtà: il tv curvo è “complicato”

Abbiamo già scritto riguardo alla distanza ideale per una fruizione ottimale dei contenuti televisivi. Il TV curvo costituisce un caso a se stante. Da questo punto di vista il cinema non mente perchè è ineguagliabile in quanto a coinvolgimento, dovuto soprattutto alla grandezza. La dimensione dello schermo è un valore aggiunto enorme per un coinvolgimento totale. Per essere davvero “immersi”  da un TV, esso dovrebbe coprire almeno il 40/45% del proprio campo visivo. Per farlo su un TV curvo da 55” si dovrebbe stare ad una distanza variabile tra gli 1,5/2 metri. Tale distanza non coincide, quindi, con l’uso che facciamo quotidianamente della TV. Si addice piuttosto ad un monitor. Stesso discorso vale per la “percezione relativa alla grandezza dello schermo”: se è vero che un TV curvo sembri più grande uno schermo piatto delle medesime dimensioni a distanza ravvicinata, è altrettanto vero che tale impressione perda validità man mano che ci si allontana dallo schermo. A quel punto il TV curvo appare addirittura più piccolo di un tv piatto pari pollici.

TV curvo

Un tv curvo ha un migliore angolo di visione?

Dipende per chi. All’interno della stessa stanza cambia sicuramente l’angolo di visione in base alla posizione dello spettatore. Un TV curvo ha un angolo di visione ottimale per colui che siede al centro e a distanza ravvicinata. Per gli altri decisamente no! Questa la dura verità. Il suo essere coinvolgente esclude la visione periferica. Il problema rimare anche in quanto a contrasto: solo chi siede al centro potrà godere di un contrasto ottimale. Il contrasto di chi siede a lato, invece, potrebbe non essere eccellente poiché si abbassano i livelli di nero. E l’estetica? Sicuramente un TV curvo ha una presenza scenica dirompente, soprattutto in un contesto moderno. Si ritorna quindi alla discussione iniziale, ovvero all’estetica e all’unicità. Spesso, trovandosi di fronte a sigle come 4K, Full HD, OLED, ecc (qui una guida per comprenderle in maniera definitiva), l’utente medio tende a confondersi ed informarsi. Questo passaggio toglie sicuramente immediatezza all’acquisto, che non può più essere catalogato come impulsivo. Caratteristiche estetiche come la curvatura sono, invece, facilmente percepibili come “straordinarie” ed immediate. Tuttavia, la presa che hanno sul consumer non è a lungo termine se si ha il tempo di accorgersi delle falle che tale tecnologia presenta.

TV curve
CONO VISIVO DEL TV CURVO

Problemi di collocazione del tv curvo

Sembrerà un dettaglio di minima importanza ma non lo è. Proprio il caratteristico dettaglio della curvatura che rende “speciale” questi schermi, si rivela un grande ostacolo in fase di collocazione. Il problema non sussiste se si decide di utilizzare un TV curvo su una base. Non è altrettanto semplice l’applicazione a parete di tali dispositivi. A questo punto starete pensando che il TV curvo non abbia futuro. In realtà non è così perché tale tecnologia potrebbe essere davvero rivoluzionaria se trasformata in monitor, come dicevamo prima. La vicinanza e il singolo utente all’interno del cono di visione sono le due caratteristiche essenziali per una visione “coinvolgente” e perfetta. In definitiva: non scosigliamo del tutto il TV curvo. E’ bello ma non utile quanto le campagne marketing dicono. Se avete un bel budget e volete il meglio del meglio, provate a leggere qualcosa sul Sony Bravia serie XE70 4K!

TV curvo
OCCHIO AGLI SCONTI! SU INTERNET POTRETE TROVARE MOLTE OFFERTE SUI TV CURVI

 

 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *