stampanti professionali

Stampanti professionali: Guida all’acquisto del modello giusto per l’azienda

Stampanti professionali? Un vero oceano di scelte. Guida all’acquisto del modello adatto al tuo business.

Acquistare la giusta stampante da ufficio può essere un’impresa, specialmente a fronte dell’enorme offerta di stampanti professionali presente sul mercato. Quando acquistate una stampante per l’azienda, dovete tener conto di una serie di fattori. Velocità anzitutto, forse la chiave dell’essenza di una stampante del genere, ma anche il tipo di stampe a colori avete bisogno, o se c’è bisogno di scanner e fotocopiatrice. Sembrano dettagli banali, ma quando si realizzano migliaia di stampe a settimana possono fare la differenza, soprattutto per ridurre i costi di acquisto.

stampanti professionali

Occhio alle caratteristiche

Considerato che ogni modello sul mercato, ormai, riesce a garantire prestazioni più che buone, il modo migliore per procedere è selezionare accuratamente le caratteristiche che vogliamo. Tenendo conto che una largo margine di spesa è costituito da accessori e forniture, ovvero cartucce e toner, ma anche parti di ricambio come le testine di stampa, che col tempo devono essere necessariamente sostituite. E poi l’atavico dubbio che da sempre accompagna le stampanti professionali e non: che tipo di modello serve veramente? Le specifiche fra i tipi di stampante fanno infatti la differenza. Acquistare una stampante ad inchiostro, per esempio, potrebbe essere inutile se avete solo bisogno di stampe in bianco e nero. Viceversa, i soldi che avete speso per acquistare un costoso modello laser potevano essere investiti meglio, se ciò di cui avete bisogno sono stampe e colori di alto livello.

Il vero guadagno? Sta nelle forniture

Il modello di business adottato da molti produttori è molto semplice. Più è economica una stampante, più saranno costosi cartucce e toner. Di conseguenza è consigliabile tener d’occhio non solo il prezzo del modello, ma anche quello delle forniture. Senza dimenticare una variabile importantissima: l’uso e la frequenza con cui dovrete stampare. E’ consigliabile spendere un po’ di più sulla stampante, se si dovrà stampare con alta frequenza, mentre chi la userà sporadicamente farà un affare rivolgendosi ai modelli meno costosi. 

stampanti professionali

Laser VS inchiostro

Punto di forza delle stampanti a inchiostro è la produzione di immagini a colori estremamente dettagliate. Sono infatti perfette per aziende che hanno bisogno di quantità limitate di stampe a colori, mentre chi punta tutto su quantità e velocità farà meglio a cercarne una laser. Il problema delle stampanti a inchiostro riguarda però la manutenzione. Sono generalmente più fragili rispetto alle laser e la durata complessiva potrebbe essere minore. Senza contare, inoltre, che la spesa per l’inchiostro potrebbe essere superiore sulla lunga distanza. In definitiva, l’acquisto di una stampante a inchiostro è consigliato se la vostra azienda non ha bisogno di stampare molto spesso, mentre le stampanti laser si riveleranno una soluzione low-cost per chi ha bisogno di stampare in grandi quantità.

Multifunzione?

Le stampanti professionali multifunzione, o all-in-one, sono modelli capaci di offrire anche le funzionalità di scanner, fax e fotocopiatrice. Funzioni che in qualsiasi azienda sono praticamente obbligatorie, ma che potrebbero richiedere dei dispositivi dedicati. Può essere limitante, per esempio, riassumere troppe funzioni in un unica macchina, specialmente in business dotati di molti dipendenti. Non solo, perché se avete bisogno di scannerizzare migliaia di pagine di documenti, uno scanner dotato di alimentatore automatico di documenti (ADF) potrebbe rivelarsi fondamentale. Anche in questo caso, il consiglio è di studiare attentamente le caratteristiche del vostro business e, solo poi, adattarle al tipo di macchina che state cercando.

stampanti professionali

E le stampanti 3D?

Argomento che, non c’è bisogno di dirlo, meriterebbe un articolo dedicato.  Una stampante 3D costituisce senza dubbio un investimento orientato sul lungo termine, considerato l’alto prezzo iniziale. L’azienda che vuole muovere passi decisi verso il futuro, tenga conto che i modelli più economici arrivano spesso con numerose limitazioni. In particolare, ci riferiamo all’uso di plastiche selezionate e a volte di un solo colore. In generale, si tratta di un settore in cui la qualità abita soltanto a fasce di prezzo molto alte, per cui tenetene conto nella scelta. Non sarà così per sempre, però.

Tre scelte low-cost

1 – Laser: Samsung Xpress M2070 

Qualità/prezzo superlativa, per un modello laser multifunzione decisamente accessibile in quanto a costo iniziale. Stampa in bianco e nero eccellente e velocità garantita all’interno di un corpo piccolo e compatto. Facilmente controllabile da smartphone, è dotata di una modalità Eco che consente di tenere sotto controllo le quantità utilizzate di toner, carta ed energia.


2 – Laser: Ricoh SP-213w

Altra stampante laser davvero compatta e molto leggera sul portafogli. Ricoh SP-213w offre un’ottima qualità di stampa in bianco e nero riducendo al minimo i fronzoli. Perfetta per un piccolo ufficio, questa stampante wireless può produrre 20.000 pagine al mese per una risoluzione di 1200x600dpi e una velocità di stampa di circa 22 pagine al minuto. Completamente utilizzabile da app. La potete acquistare a soli 73,14 euro.


3 – Inchiostro: Epson EcoTank ET-4550

ET-4550 è un prodotto importante, perché è quello che Epson ha scelto per sfidare lo status quo. Le cartucce ad inchiostro sono troppo costose? Con ET-4550 l’utente può ricaricare l’inchiostro tramite comode bottigliette. Ma non è finita qui, perché la fornitura iniziale è l’equivalente di 11.000 pagine stampate a colori, ovvero 700ml di inchiostro.  I difetti? E’ leggermente più lenta rispetto ad alcun stampanti professionali concorrenti e non offre moltissime funzioni aggiuntive, ma difficilmente riusciremmo ad indicarvi un affare migliore. Soprattutto se siete alla ricerca di una stampante ad inchiostro ad alta risoluzione.

Epson EcoTank ET-4550
Price Disclaimer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *