Zaini porta bimbo: Quale comprare? La guida ai migliori modelli

Zaini porta bimbo: Quale comprare? La guida ai migliori modelli

Quando la famiglia si allarga, cresce la voglia di esplorare assieme. Ecco perché gli zaini porta bambino sono la soluzione migliore per farlo.

Esistono due tipi di viaggiatori: quelli che amano lasciarsi trasportare e stupirsi di fronte alle meraviglie di ogni luogo e quelli che il viaggio lo vogliono vivere in prima persona. Scelgono da soli le proprie mete e cambiano idea all’ultimo momento, attraversano le città utilizzando i mezzi pubblici, pranzano al sacco, si fermano a parlare con la gente e si perdono nei racconti. Se vanno in montagna preferiscono i sentieri avventurosi, se vanno al mare scelgono le spiagge meno attrezzate.

Ma cosa succede quando in famiglia arriva un bambino? Certo cambia molto per tutti, ma se per la prima categoria di viaggiatori basta un minimo di organizzazione in più, per la seconda lo stravolgimento è totale. Solo una volta diventati genitori ci si rende conto di quanto sia difficile la vita (almeno in Italia) per chi utilizza una sedia a rotelle o deve spingere oggetti come una carrozzina o un passeggino. Buona parte delle azioni descritte sopra sono difficilmente praticabili o sono ad alto rischio di nevrosi, a causa di una cattiva manutenzione dei marciapiedi o dello scarso senso civico delle persone. Altre scelte sono limitate proprio dal fatto di dover portare sempre con sé un’ingombrante carrozzina o passeggino, altre dal fatto che un bambino non ti lascia mai a mani libere.

Parleremo di:

1 Il viaggio finisce qui?

Proprio ora che è arrivato qualcuno con la vostra stessa curiosità e voglia di esplorare, è davvero il momento di cambiare stile? Assolutamente no: è il momento di cambiare lista nascita! Oltre al trio e alla carrozzina, aggiungete uno zaino porta bebè e ringrazierete per sempre chi ve l’ha regalato. Volete sapere perché quest’oggetto vi piacerà tanto? Ve lo schematizziamo qui sotto, utilizzando come esempio alcune situazioni tipo.

CON CARROZZINA/
PASSEGGINO
CON LO ZAINO
SITUAZIONE: Il bimbo piangeCamminare avanti e indietro. Dondolare la culla. Cantare ninne nanne.Prendere il bimbo in braccio. Ripetere più volte.
Il bimbo nello zaino non piange. Si sente protetto perché è dove vuole stare: vicino a voi. La posizione verticale diminuisce il reflusso e le coliche.
SITUAZIONE: Il bimbo ha fame/sete

 

(per chi usa il biberon)

Fermarsi.Prendere il bimbo in braccio.Aspettare.Far fare il ruttino. Occhio al rigurgito! Estrarre il biberon dalla tasca dello zaino. Soddisfare la richiesta e calmare velocemente il pianto senza fermarsi. Appoggiare il biberon sulla spalla e lasciare che il bimbo si serva da solo. Mangiare in questa posizione previene il rigurgito.
SITUAZIONE: Al supermercato 
Difficile gestire da soli sia il passeggino che il carrello. Scarsa agilità fra i reparti. Il bambino si alza o cerca di prendere le cose dagli scaffali.

 


Mani libere per spingere il carrello. Agilità fra i reparti.
Il bambino non può scappare, prendere oggetti dagli scaffali o sdraiarsi a terra per un capriccio: i tempi per fare la spesa si accorciano.
SITUAZIONE: In autobus (o treno)
Caricare senza pedana, da soli o con l’aiuto di qualcuno, il passeggino o la carrozzina. Sperare che il posto riservato ai passeggini sia libero.Al momento di scendere, farsi aiutare da qualcuno.
Nessun problema, è possibile sedersi o stare in piedi avendo le mani libere per reggersi.
SITUAZIONE: In macchina
Chiudere con più o meno fatica il passeggino o carrozzina. Riporre nel portabagagli occupando quasi tutto lo spazio.

Lo zaino è morbido, può essere schiacciato e nel portabagagli occupa poco spazio.
SITUAZIONE: A piedi in cittàPercorrere marciapiedi sconnessi con un passeggino non è facile. Entrare o uscire dai negozi è piuttosto scomodo. Nessun limite alla mobilità.Cullato dal vostro passo, il bambino dorme o osserva il mondo serenamente.
SITUAZIONE: Sulla spiaggiaAlla fine della strada asfaltata o della passerella, la carrozzina deve essere sollevata e riposta. Nessun limite alla mobilità.
SITUAZIONE: In montagna
Con un passeggino o carrozzina è possibile visitare solo i centri abitati o con pendenza minima. Tutti i sentieri sono preclusi.
Nessun limite alla mobilità. Il vostro bambino potrà visitare luoghi meravigliosi e non dirà mai di essere stanco. Una vacanza da ricordare! Attenzione solo a non farvi sbilanciare dai suoi movimenti quando scendete.
SITUAZIONE: In casaQuando il bambino è sveglio, bisogna interrompere ogni attività e rimanere con lui. Grazie allo zaino, potrete continuare a occuparvi delle faccende di casa. Nessuno spreco di tempo e momenti divertenti da trascorrere con il vostro bambino.

Pare proprio non ci siano dubbi. Se non avete particolari problemi a collo, spalle e schiena, lo zaino rappresenta sempre la scelta più pratica e funzionale. Senza nulla togliere a un’ottima culla o passeggino, i quali vi permetteranno, ad esempio, di fare un bagno! In commercio esistono molti modelli di zainetti porta bimbi, differenziati fra loro soprattutto in base ai chili che riescono a sostenere (max 25 kg). Ma gli accessori non sono da trascurare. In base all’uso che intendete fare dello zaino, infatti, alcuni dettagli diventano molto importanti, come la copertura dalla pioggia, tasche aggiuntive o un’imbottitura extra ergonomica sullo schienale.

Per aiutarvi nella scelta del vostro nuovo zaino porta bambino, abbiamo messo a confronto i più validi modelli attualmente disponibili su Amazon. Li riteniamo i migliori in quanto a comodità (per il trasportatore e il trasportato) e sicurezza, ovviamente una caratteristica fondamentale. I prezzi non sono bassissimi ma, vista le preziosità del vostro carico, saranno tutti soldi spesi bene. Infine, proprio per merito della robustezza di questi zaini, scoprirete che potrete usarli anche anni dopo, ad esempio per un secondo figlio, rivenderli, regalarli o prestarli ad amici e parenti: sono praticamente eterni!

Manduca: zaino porta bebè anatomico, 100% puro cotone BIO

Iniziamo la nostra guida parlando di uno zaino davvero indicato per i primi mesi di vita del vostro bambino, ma che potrete utilizzare fino ai 2-3 anni (portata max 20 kg). Si tratta di uno modello molto easy perché privo della struttura e degli accessori presenti nei prodotti che vi descriveremo in seguito. Ma, proprio per questa sua caratteristica, è uno zaino molto pratico, leggero e facile da utilizzare. Ha una forma anatomica molto confortevole e ve lo consigliamo per tutti i piccoli spostamenti in città, per andare a fare la spesa o una passeggiata, ma anche per tenere vicino e tranquillo il vostro bambino mentre svolgete qualche piccolo lavoretto in casa. Due le caratteristiche imperdibili di questo modello: il fatto che sia in cotone BIO (il top per le pelli più sensibili) e che sia reversibile. La reversibilità è molto importante nelle prime settimane e mesi di vita del bambino. Portarlo appoggiato sulla pancia, con il viso rivolto al vostro petto, sarà per lui quanto di più simile alla posizione fetale. In questo modo si sentirà sempre tranquillo e protetto. Quando sarà più grande, inizierà a essere curioso ma anche a pesare qualche kg in più, potrete convertire lo zaino Manduca e passare il bimbo sulla schiena. 

Disponibile in 5 colori differenti. La confezione include un riduttore per bambini fino a 4 mesi.

Chicco Finder: regolabile e avventuroso

Ecco un altro prodotto indicato per i bambini più piccoli, in particolare dai 6 mesi di vita ai 15 kg di peso (circa 2-3 anni). È realizzato dalla Chicco che in fatto a necessità di bambini e genitori è molto ferrata. Non a caso, fra le caratteristiche vincenti di questo modello c’è la possibilità di regolarlo in ogni suo dettaglio, in modo da poter essere usato con comodità sia dalla mamma che dal papà, o comunque da persone con una corporatura differente. Spallacci, schienale e cintura girovita possono essere facilmente regolati. Grande comfort anche per il vostro bambino! La sua seduta è regolabile e le pareti dello zaino in tessuto tecnico presentano un’imbottitura super soffice! Rispetto allo zaino Manduca, questo prodotto della Chicco è più strutturato. Per questo ve lo consigliamo come oggetto da portare in viaggio con voi. Riuscirete a camminare per diverse ore senza sentire stanchezza o tensione sulle spalle. Altre 3 caratteristiche imperdibili di questo modello sono la copertura parapioggia in dotazione, l’ampia tasca su retro (dove riporre un cambio completo, pannolini, giochi, acqua, etc) e il bavaglino lavabile, una morbida lavetta in spugna sempre a contatto con la bocca del vostro bambino e che gli offrirà la massima igiene (oltre a proteggere lo zaino da tutto quello che può uscire dalla bocca o dal naso di un bambino!). Qui trovate il link diretto alla scheda prodotto Amazon, che lo vende a 159 €

Thule Sampling Elite: con zaino rimovibile e ampie tasche

Facciamo un salto di categoria e di peso. Questo zaino della Thule, azienda specializzata in tutto quello che serve per vivere le vacanze in assoluta comodità (con o senza bambini), ha una portata massima di 22 kg ed è l’ideale per i grandi escursionisti. Questo zaino e i successivi, però, non sono adatti ai bambini più piccoli. Meglio iniziare a utilizzarli a partire dai 12 mesi. La struttura è perfetta e regolabile in base alla corporatura degli adulti, ma anche dei bambini. Ha un sacco di accessori e dettagli inclusi, vediamoli tutti:

  • pannello posteriore regolabile
  • cintura ai fianchi, con tasche
  • tasche a rete
  • ampia tasca sul retro
  • custodia per la borraccia
  • secondo zaino, rimovibile
  • specchio retrovisore per controllare il bambino
  • cinghie stabilizzatrici, per avvicinare il bimbo alla schiena
  • parasole avvolgibile
  • seduta anatomica, morbida e regolabile
  • accesso del bambino sia dall’alto che di lato
  • staffe rimovibili per i piedi del bambino

Sapete già a cosa servono le staffe in alluminio? Le troverete in tutti gli zainetti porta bambini che vi proporremo da qui in avanti e sono utili affinché lo zaino rimanga in piedi da solo quando lo appoggiate a terra o vi appoggiate con la schiena vicino a qualcosa di simile a un muretto. Grazie alle staffe il vostro bambino potrà appoggiare i piedi a terra e riposare le gambe prima di ripartire, mentre voi potrete riposare la schiena. Inoltre, quando i bambini sono più grandi, è possibile appoggiare lo zaino a terra senza per forza estrarre il bimbo dallo zaino.

Difficile scoprire cosa manchi a questo zaino porta bimbo, davvero perfetto e accessoriato di tutto. Certo il prezzo non è piccolo ma, come testimoniano anche le recensioni lasciate dagli utenti Amazon, acquistare Sampling Elite della Thule vale proprio la pena. Ma noi aggiungiamo anche il fatto che lo stesso zaino sul sito della casa di produzione viene venduto a 349 €, mentre su Amazon lo trovate a soli 257,50 € con spedizione gratuita. Meglio di così?

Deuter, Kid Comfort Air: zaino unisex ultraleggero

Prezzo molto simile e identica portata per questo zaino Deuter (ottima per l’attrezzatura da trekking), un marchio storico e molto noto agli amanti dell’avventura. All’epoca della sua fondazione, nel 1898, l’azienda tedesca era la fornitrice ufficiale di tutte le borse in dotazione al servizio di poste della casa reale. Una bella responsabilità, no? Dopo aver realizzato zaini per i soldati nelle due guerre mondiali e per i più importanti escursionisti estremi dell’ultimo secolo, oggi è una delle maggiori produttrici al mondo di sacchi a pelo, borse, zaini e zaini porta bambino. Ecco perché abbiamo scelto di consigliarvi questo zaino, perché è realizzato da dei veri esperti in materia di sicurezza e affidabilità.

Lo zaino che vi proponiamo si differenzia rispetto al modello precedente perché offre caratteristiche molto simili, ma ha una struttura meno pesante. In questo modo richiederà uno sforzo minore a chi porta il bambino. Attenzione perché, in questo caso, la tenda parapioggia e quella parasole devono essere acquistate a parte, al costo aggiuntivo di 36,71 €. Lo zaino invece costa 258 € su Amazon

Montis Hoover: Zaino Premium, fino a 25 kg

Chiudiamo con un altro prodotto top gamma. Rispetto ai precedenti si distingue per la portata massima, fino a 25 kg. Questo significa che, in base alla struttura del vostro bambino, potrete allungare la vita dello zaino fino anche ai 5 anni di vita. Portare un bambino sulle spalle fino a quando è possibile è sempre una grande comodità, quando i tragitti sono molto lunghi, quando i luoghi sono molto affollati e quando avete un bambino che si affatica molto presto (per costituzione o malattia).

Montis Hoover è uno zaino da escursionisti esperti, pensato e progettato per farvi vivere una vacanza piacevole e senza fatica. Anche il vostro bambino si sentirà comodo e protetto. Vediamo grazie a quali caratteristiche tutto questo è possibile:

  • spallacci larghi, imbottiti e regolabili
  • cinture per spalle e bacino, imbottite e regolabili
  • seduta e schienale imbottiti
  • zainetto posteriore rimovibile
  • tettuccio parapioggia
  • tettuccio parasole
  • cuscinetto frontale staccabile
  • doppio porta bottiglia
  • ampio vano posteriore portaoggetti
  • telaio in alluminio a prova di torsione
  • staffe pieghevoli in alluminio
  • cinture di bloccaggio per il bambino
  • seduta regolabile
  • poggiatesta e pareti laterali imbottite
  • realizzato il tessuto Ripstop 400D (idrorepellente)

“Eccellente”, “Il migliore”, “Il più comodo”. Le recensioni lasciate dagli utenti Amazon parlano da sole. Montis Hoover è uno zaino da comprare e regalare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *