docking station dell

Docking Station Dell: Thunderbolt Dock TB16, connettività totale

Docking station Dell: TB16, come connettersi a tutte le periferiche con un singolo cavo.

Vi presentiamo la nuova nata fra le docking station Dell. TB16 è una soluzione ideata per chi necessita di connettere più periferiche al proprio laptop o PC. Con l’aumento vertiginoso degli standard dati, soprattutto in ambito video, può esserci bisogno di un vero e proprio hub. Con un obiettivo: semplificare la connettività senza fare sconti in potenza. Inutile dire che l’ambiente networking professionale è il più adatto a questa docking station. Pensiamo a professionisti che fanno parte di grandi reti, ma anche coloro che lavorano da casa. Anche giocatori o possessori di librerie dati molto grandi potranno esserne tentati.

USB-C e Thunderbolt 3, la nuova frontiera della velocità

USB-C e Thunderbolt 3 sono ormai standard d’eccellenza nella connettività dati. In questo, le basi per il docking come TB16 ne sono motore primario. Con un singolo cavo, l’utente può trasferire video, audio, dati e spesso pure ricaricare il laptop. Senza contare l’ampiezza di banda che può essere sfruttata da schede grafiche esterne o hard disk.

Dimensioni ridotte e porte per ogni necessità

Le dimensioni sono davvero contenute: 145 x 145 x 51mm. Di fatto la stazione sarà un complemento discreto su ogni scrivania. La ventola rimane silenziosa anche durante trasferimenti dati intensi. La scelta di porte offre un’ampia varietà di connessioni, com’è logico attendersi da un device così completo: Thunderbolt 3/USB-C, 1 porta USB 3.0, due porte USB 2.0, VGA in uscita. E poi, Gigabit Ethernet, HDMI, audio in uscita, MiniDisplay e Display. Sulla parte frontale si trovano invece due USB 3.0 addizionali e un jack audio. Dell indica la possibilità di connettere un totale di tre monitor in Full HD, oppure due da 4K o un solo monitor da 5K a 60Hz. I laptop compatibili potranno anche essere ricaricati tramite la porta Thunderbolt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *