Fotografia street

Fotografia street: le migliori fotocamere per il fotografo di strada

La fotografia street accoglie sempre più numerosi appassionati e praticanti. Ecco di cosa ha bisogno il fotografo di strada.

Per essere precisi, ci sarebbe da specificare che la fotografia street non ha radici storiche che ne hanno codificato la categoria. Piuttosto il fotografo di strada è un esemplare che si è sviluppato nell’era della condivisione, autodefinito dalla popolarità della Rete. La fotografia street, o street photography, è caratterizzata dal contesto urbano in cui vengono prese le fotografie, congelando attimi “immediati” o vedute concrete (“concrete” che, guarda caso, in inglese significa cemento, calcestruzzo, quello che ricopre la città). Spesso non c’è una progettualità nella pratica della fotografia street e, da che sono state inventate macchine fotografiche portatili, potrebbe, a prima vista, comprendere autori del passato come Brassaï, Klein, Friedlander, Eggleston, Frank, però evidentemente estranei a tale classificazione.

Fotografia street: confronta i prezzi

Fotografia street: la diffusione

Con l’uso comune del web sono nati moltissimi canali di condivisione delle immagini (ad esempio Flickr) che in breve tempo hanno raccolto sotto il “tag” di street photography milioni di immagini creando un seguito che partecipa a eventi collettivi, compra attrezzature specifiche, partecipa a workshop e, ultimamente, a festival fotografici dedicati alla fotografia street. Uno degli ultimi festival dedicato prevalentemente al fotografo di strada è stato Corigliano Fotografia, svoltosi a Corigliano Calabro ad Agosto. Ne sono previsti comunque molti altri, vista la grande ascesa della fotografia street.

Fotografia street: di cosa ha bisogno il fotografo di strada

La fotografia street si basa molto sulla connessione che si stabilisce coi luoghi e con ciò che ci vive dentro, ma il fotografo di strada, per raccontare la propria versione della realtà e della quotidianità, ha pure bisogno di un’attrezzatura adeguata. La fotocamera del fotografo di strada deve essere piccola, maneggevole, discreta, veloce nello scattare e nel mettere a fuoco, ben stabilizzata. Le caratteristiche principali di cui tenere conto prima dell’acquisto di una fotocamera per fotografia street sono riportate in questo piccolo schema riassuntivo che ha lo scopo di riassumerle:

Velocità di scatto e messa a fuocoPer la fotografia street, essenziale una fotocamera che abbia un ottimo autofocus, reattivo anche su soggetti in movimento. Gradita una velocità di scatto a raffica abbastanza elevata per non far perdere l’attimo al fotografo di strada.
StabilizzazioneScattando prevalentemente a mano libera e cercando di “cogliere l’attimo” nella maniera più immediata possibile, la stabilizzazione è un elemento di cui tenere conto per evitare effetti di mosso, a meno che non si tratti di una scelta stilistica del fotografo di strada e del suo modo di interpretare la fotografia street.
Impostazioni intuitiveNon c’è tempo di vedere dove vanno messe le mani quando si fa fotografia street: ghiere e comandi devono essere intuitivi, facilmente memorizzabili e facili da impostare per il fotografo di strada.
MirinoDi solito si preferisce il mirino ottico per la fotografia street, tuttavia rimane una scelta personale del fotografo di strada: esistono mirini elettronici o ibridi molto validi.
Scatto silenziosoSpesso la fotografia street è anche indiscreta o, comunque, per evitare che i soggetti ripresi perdano spontaneità, bisognerebbe che il fotografo di strada non facesse percepire la propria presenza. Un apparecchio che scatta in maniera silenziosa è ciò che serve.
Peso e dimensioniLa fotocamera del fotografo di strada lo segue ovunque: per questo motivo deve essere compatta, leggera, dal minimo ingombro, facile da usare, subito pronta all’uso. La fotografia street ha le sue regole.

Fotografia street: le nostre proposte

Dopo aver messo a fuoco le necessità del fotografo di strada, ecco alcuni modelli di fotocamere particolarmente adatti alla pratica della fotografia street, in ordine di prezzo decrescente e assortiti in modo tale da rappresentare più marchi e case produttrici possibili, in modo da rendere la scelta più ampia:

  1. Sony Alpha 7M III
  2. Leica D-LUX TYP 109
  3. Fujifilm X-H1
  4. Panasonic Lumix DMC GH4MEG-K
  5. Olympus OM-D EM5 Mark II
  6. Pentax Q-S1 (KIT 5-15 mm e f/2.8-4.5)
  7. Canon EOS M50
  8. Ricoh GXR Mount
  9. Nikon 1 J5
  10. YI Fotocamera mirrorless
  11. Canon EOS M200 kit EF-M 15-45 mm + 55-200 mm IS STM
  12. Canon EOS M6 Mark II solo body
  13. Canon EOS RP con adattatore per obiettivi EF-EOS R
  14. Nikon Z50 + Z DX 16-50 mm VR + 50-250 mm VR

Fotografia street: prezzi migliori fotocamere per il fotografo di strada

Tutti i prezzi in tabella sono aggiornati al 29 Novembre 2019, ti invitiamo a controllare sempre il prezzo aggiornato tramite i link alla scheda prodotto.

Sony Alpha 7M III

  • Sensore CMOS Full-Frame da 24.2 MP retro-illuminato e stabilizzazione a cinque assi integrata
  • Sistema 4D Focus con 693 punti AF a rilevamento di fase che coprono circa il 93% dell’area immagine
  • Scatto continuo fino a 10 fps, con scatto silenzioso o otturatore meccanico
  • Registrazione di video ad alta risoluzione 4k
  • S-Log3 e HLG per riprese in HDR
  • Operatività professionale con batteria Z fino a 710 scatti, doppio slot di memoria compatibile con schede SD UHS-II e porta USB Type-C 3.1

€2.270,00

Leica D-LUX TYP 109

  • Dimensione schermo: 3,0 pollici circa
  • Dimensioni del sensore ottico:17,3 x 13,0 mm
  • Autofocus

€2.038,12

Fujifilm X-H1

  • Corpo macchina in lega di magnesio tropicalizzato
  • Sensore APS-C X-Trans CMOS III da 24 Mpixel + Stabilizzatore IBIS (5 assi + 5 stop)
  • Filmato 4K 16:9 30-24p + Filmato 4K 17:9 DCI 24p + Filmato HIGH SPEED Full HD 120p
  • WiFi e Bluetooth per controllo remoto e trasferimento immagini a smarphone e tablet

€1.561,81

Panasonic Lumix DMC GH4MEG-K

  • Fotocamera mirrorless digitale a obiettivo singolo
  • Sensore mFT e messa a fuoco automatica
  • Registrazione video 4K, 4K 30 P/25 P/24 P, 1080 60 P/50 P/24 P
  • Accessori esterni: flash, microfono esterno, cuffie, telecomando con cavo, impugnatura portabatteria, uscita HDMI-Live

€1.019,99

Olympus OM-D EM5 Mark II

  • Fotocamera professionale Micro QuattroTerzi
  • Sistema di stabilizzazione VCM su 5 assi integrato compensa 5 stop in ogni oscillazione possibile
  • Qualità video formato IPB/ALL INTRA a 77 mbs
  • Resistente alla polvere, agli spruzzi d’acqua e al gelo

€961,80

Pentax Q-S1 (KIT 5-15 mm e f/2.8-4.5)

  • Fotocamera mirrorless ad ottiche intercambiabili
  • Sensore da 1/1,7″ stabilizzato
  • Sensibilità ISO 100-12800, Priorità di tempi (Tv) e diaframmi (Av)
  • Scatti continui a 5 fps
  • Tempi di posa fino a 1/8000 sec.
  • Disponibile formato Raw, controllo del Bokeh
  • Video Full HD, Codec H.264, 30 fps con AF continuo

€799,99

Canon EOS M50

  • Tecnologie innovative
  • Compatta, sottile, funzionamento intuitivo
  • Connettività intelligente tramite Wi-Fi e Bluetooth
  • Sensore 24,1 Megapixel

€601,80

Ricoh GXR Mount
  • Sensore CMOS 23,6 X 15,7 mm con 12 milioni di pixel
  • Effetti video HD con risoluzione 1280 X 720 Pixels
  • Fino a 15 configurazioni memorizzabili

€525,00

Nikon 1 J5

  • Funzione anti polvere
  • Auto Exposure (AE) lock
  • Auto Focus (AF)
  • Auto Focus (AF) lock
  • Modalità di autofocus (AF): Continuo, Auto Focus, Auto Focus Assistito, Fuoco singolo, Tracking Auto Focus
  • Autonomia batteria: 250 scatti
  • Built-in flash

€360,00

YI Fotocamera mirrorless

  • Registrazione di video in 4k / 30fps HD
  • 20 megapixels
  • Sensore immagine Sony IMX269 integrato. Supporta scatti a distanza attraverso l’app
  • Touch screen LCD da 3″
  • La modalità master consente di selezionare diverse categorie di foto predefinite (ad esempio tramonto, ritratto, neve, notturna, fuochi d’artificio, etc) e di settare automaticamente le relative impostazioni
  • Tecnologie Wi-Fi e Bluetooth incorporate per una connessione rapida e stabile per una condivisione istantanea di foto e video.

€359,99

Per i modelli più recenti scorri l’articolo.

1 – Sony Alpha 7M III: migliore fotocamera per fotografia street da professionisti

Sony Alpha 7M III si può attualmente definire come il top per il fotografo di strada che pratica la fotografia street in maniera professionale. La Sony Alpha 7M III è una fotocamera mirrorless con un sensore Full Frame da 24 Megapixel, stabilizzato su 5 assi e retroilluminato. Il processore della Sony Alpha 7M III è un Bionz X di ultima generazione. La velocità di scatto a raffica è di 10 fps e la sensibilità è estendibile a 204800 ISO. Ben 693 sono i punti di messa a fuoco e il sistema della Sony Alpha 7M III da grandi soddisfazioni anche in condizioni di scarsa luminosità.

Fotografia street: Sony Alpha 7M III

Il fotografo di strada interessato anche al videomaking potrà registrare filmati in 4K, da 24 fino a 30 fps. Per chi pratica fotografia street in modo professionale, la Sony Alpha 7M III permette di salvare le immagini in doppio formato su schede diverse. Il display LCD touch screen permette la messa a fuoco semplicemente sfiorandolo con le dita. L’autonomia della Sony Alpha 7M III è di circa 700 scatti. La messa a fuoco è molto rapida, caratteristica fondamentale per la fotografia street, l’esposizione ben bilanciata e la resa dei colori realistica. Sony Alpha 7M III è la scelta migliore per il fotografo di strada esperto, che vede la fotografia street in un’ottica professionale.

2 – Leica D-LUX TYP 109: migliore fotocamera per fotografia street da portare con se

Leica D-LUX TYP 109 è una fotocamera compatta di fascia (molto) alta che comunque si adatta benissimo all’utilizzo nella fotografia street. Si è soliti pensare il fotografo di strada con in mano una mirrorless, ma la Leica D-LUX TYP 109 unisce l’estrema praticità a una qualità immagine veramente eccezionale. La Leica D-LUX TYP 109 ha un sensore Micro Quattro Terzi da 12,8 Megapixel, un obiettivo luminoso con, ovviamente, lenti Leica f/1.7 – f/2.8. Completano il quadro il mirino elettronico, la possibilità di registrare video in 4Ke il Wi-Fi incorporato. Il design è quello caratteristico del brand, molto minimale e compatto, cosa che rende la Leica D-LUX TYP 109 distinguibile dalla concorrenza, nonché un vanitoso sfoggio per il fotografo di strada.

Fotografia street: Leica D-LUX TYP 109

La qualità immagine è davvero notevole, tuttavia si consiglia di non andare oltre il formato di stampa in A4. Il sistema iDynamic è utile nelle situazioni di contrasto elevato e aiuta a non perdere dettaglio. La Leica D-LUX TYP 109 ha un sistema di focus peaking, uno di rilevamento viso e occhi, tracciamento AF e offre la possibilità di posizionare il fuoco in modo personalizzabile. Rispetto alle fotocamere compatte ordinarie, la superiorità della Leica D-LUX TYP 109 è netta, restituisce immagini nitide e bokeh morbidi. Il senso di possedere qualcosa di qualità è anche tattile. La Leica D-LUX TYP 109 è adatta al fotografo di strada che vuol cogliere l’immediatezza del momento, amante dell’essenza della fotografia street.

3 – Fujifilm X-H1: migliore fotocamera per fotografia street consumer 2018-2019

La Fujifilm X-H1 sembra proprio essere dedicata agli amanti della fotografia street e al fotografo di strada che non vuol rinunciare a niente. La Fujifilm X-H1 ha vinto il premio EISA come miglior mirrorless consumer 2018-2019. Il corpo macchina è dotato di una stabilizzazione molto efficace, utilissima a chi scatta velocemente e in qualsiasi condizione. A favorire la stabilità della Fujifilm X-H1 contribuisce anche la rinnovata ergonomia e i pulsanti che favoriscono l’esperienza di utilizzo.

Fotografia street: Fujifilm X-H1

L’autofocus è estremamente veloce e la raffica arriva a 14 fps. Il mirino elettronico della Fujifilm X-H1 è uno dei migliori in circolazione. L’alta risoluzione delle immagini e il poco rumore sono assicurati dal sensore X-Trans CMOS III da 24 Megapixel. Si possono registrare video in 4K utilizzando l’effetto simulato della famosa pellicola Eterna. La Fujifilm X-H1 è la fotocamera che ogni appassionato di fotografia street desidera. Questo articolo fa parte di Amazon’s Choice: Amazon’s Choice consiglia prodotti che beneficiano di recensioni positive, un prezzo competitivo e di una spedizione veloce.

4 – Panasonic Lumix DMC GH4MEG-K: migliore fotocamera per fotografia street e video

La Panasonic Lumix DMC GH4MEG-K è una fotocamera DSLM pensata per il fotografo di strada che ama anche l’aspetto “in movimento” della fotografia street, ovvero riprendere video. La Panasonic Lumix DMC GH4MEG-K è una fotocamera mirrorless digitale a obiettivo singolo che unisce l’azione del sensore Live MOS e del Venus Engine per migliorare risoluzione e resa dei colori di ogni scatto.

Fotografia street: Panasonic Lumix DMC GH4MEG-K

La sensibilità arriva a 25600 ISO. La ripresa dei video è estremamente fluida, in 4K e in 2K, e ricca di dettagli. Anche la Panasonic Lumix DMC GH4MEG-K ha una velocità di scatto molto elevata che la rende adatta alla fotografia street e soddisferà il fotografo di strada con ambizioni da videomaker. Questo articolo fa parte di Amazon’s Choice: Amazon’s Choice consiglia prodotti che beneficiano di recensioni positive, un prezzo competitivo e di una spedizione veloce.

5 – Olympus OM-D EM5 Mark II: migliore fotocamera per fotografia street ad alta risoluzione

La Olympus OM-D EM5 Mark II farà la felicità dei nostalgici della “vecchia” fotografia street e ogni fotografo di strada amante delle fotocamere dal design retrò. Con la sua struttura silver e gli inserti neri, ricorda una macchina a pellicola. Invece questa mirrorless ha un sensore CMOS da 16 Megapixel e un processore TruePic VI stabilizzato su 5 assi.

Fotografia street: Olympus OM-D EM5 Mark II

Lo schermo è orientabile, ghiere e tasti sono precisi e c’è la possibilità di utilizzare lo scatto ad alta risoluzione a 40 Megapixel. I valori ISO vanno da 200 a 25600 ed è presente  il sistema OIS e una nuova modalità per la gamma dinamica chiamata Hi Res Shot. La Olympus OM-D EM5 Mark II è l’ideale per l’utilizzo all’aperto, quindi per la fotografia street. Accompagnerà anche il fotografo di strada più avventuroso, grazie al corpo macchina robusto e di qualità.

6 – Pentax Q-S1: migliore fotocamera per fotografia street per rapporto qualità/prezzo

La Pentax Q-S1 a primo impatto sembra un giocattolo, poi, per la sua maneggevolezza, ogni fotografo di strada la vorrà avere. La fotografia street ha bisogno di fotocamere simili, divertenti da vedere e da usare. Ma basta guardare meglio la Pentax Q-S1che si ritrova tutta la tecnologia di una macchina fotografica a obiettivi intercambiabili. Il sistema Q elimina il mirino ottico, lo schermo di messa a fuoco e il sensore AF rendendo il corpo macchina davvero leggero.

Fotografia street: Pentax Q-S1

Il sensore della Pentax Q-S1 è un CMOS da 12,4 Megapixel retroilluminato e il processore è di ultima generazione, condensa tutte le ricerche Pentax. Il meccanismo SR, ovvero shake reduction, compensa il tremolio che può subire la macchina durante l’utilizzo. L’autofocus è assai veloce, anche quando il soggetto è in movimento. I comandi sono intuitivi, si potrebbe quasi scattare a occhi chiusi. La Pentax Q-S1 può essere molto utile al fotografo di strada che vuole investire un budget medio per dedicarsi alla passione per la fotografia street.

7 – Canon EOS M50: migliore fotocamera per fotografia street per principianti

La Canon EOS M50 è una mirrorless che si adatta bene all’utilizzo nella fotografia street perché è facile da utilizzare per qualsiasi fotografo di strada e sforna immagini di ottima qualità. Ha un display LCD touchscreen orientabile, con cui si può anche mettere a fuoco, e il processore DIGIC 8, di ultima generazione. Permette la ripresa di video in 4K. I comandi e le ghiere sono intuitivi ed è presente un’interfaccia guidata per l’utente principiante.

Fotografia street: Canon EOS M50

Il sistema RAW risulta rinnovato, adesso si chiama CR3. Le immagini riprodotte su display e mirino corrispondono egregiamente per luminosità e contrasto. Il sensore APS-C garantisce la qualità dell’immagine anche in condizioni di scarsa luminosità. Per ciò che riguarda la ripresa video, la funzione compensazione ISO automatica è utilizzabile però solo in modalità manuale. Canon EOS M50 è da consigliare a chi cerca di esprimersi attraverso la fotografia street in modo immediato o al fotografo di strada agli esordi.

8 – Ricoh GXR Mount: migliore fotocamera per fotografia street originale

Soluzione molto originale proposta da Ricoh che ingolosisce il fotografo di strada appassionato di fotografia street. Ricoh GXR Mount è un sistema che permette di sostituire non solo l’obiettivo, ma insieme il sensore. E chissà, un giorno la macchina fotografica potrebbe diventare anche un videoproiettore o il supporto per qualche bizzarra estensione.

Fotografia street: Ricoh GXR Mount

Il monitor presente sul corpo macchina, molto compatto, è da tre pollici e può essere integrato da un mirino elettronico opzionale. Sostituire un modulo Ricoh GXR Mount è molto semplice, tramite la slitta presente sul body. Il problema della polvere sul sensore non sussiste in quanto il Ricoh GXR Mount è sigillato. Il vantaggio di questo sistema sta nell’ottimizzazione dello schema sensore/obiettivo. Ricoh mette a disposizione diversi moduli, con una certa prevalenza per combinazioni grandangolari. Veramente una soluzione originale sfruttabile anche per la fotografia street, che permetterà al fotografo di strada di non preoccuparsi più della pulizia del sensore.

9 – Nikon 1 J5: migliore fotocamera per fotografia street per soggetti in movimento

Comodissima per la fotografia street, la Nikon 1 J5, si adatta a tutte le idee di un fotografo di strada. La Nikon 1 J5 monta un sensore CX, realizzato appositamente per le mirrorless di questa serie Nikon. Inoltre ha il processore EXPEED 5A, davvero performante, e un sistema di autofocus da 171 punti, che rende la Nikon 1 J5 fenomenale nell’immortalare soggetti in movimento.

Fotografia street: Nikon 1 J5

Lo scatto veloce è davvero tale, la raffica arriva fino a 60 fps e la funzionalità “Best moment capture” sembra pensata proprio per il fotografo di strada, selezionabile direttamente dalla ghiera dei comandi. La funzione “Controllo live” permette di impostare filtri, cambiare la temperatura colore e altre opzioni illustrate in modo molto semplificato. La Nikon 1 J5 è una fotocamera per fotografia street che si dimostra versatile e destinata al fotografo di strada che cerca un prodotto completo da portare sempre con se.

10 – YI Fotocamera mirrorless: migliore fotocamera per fotografia street economica

Per un fotografo di strada alle prime armi, in fase di avvicinamento alla fotografia street, una fotocamera economica è senz’altro l’ideale. La YI Fotocamera mirrorless, prodotta da Xiaoyi, divisione fotografica di Xiaomi , è una fotocamera cinese. Per il fotografo di strada che vive in viaggio può rappresentare un’alternativa a macchine costose e più delicate. La YI Fotocamera mirrorless ha un corpo compatto e comandi molto semplici da utilizzare. Ricorda, nelle forme, la Leica T e pur essendo realizzata prevalentemente in termoplastica risulta solida e a prova di graffio.

Fotografia street: YI Fotocamera mirrorless

Lo schermo LCD è touch, be reattivo al tatto. Il sensore della YI Fotocamera mirrorless è prodotto dalla Sony ed è un micro quattro terzi, si comporta molto bene anche a ISO alti. La qualità delle immagini è decisamente buona anche in condizioni critiche, soffre un po’ nella velocità di messa  a fuoco. La YI Fotocamera mirrorless è adatta a chi vuole qualcosa di più di una semplice compatta per dedicarsi alla fotografia street, avendo come “pretesa” principale quella di divertirsi a fare il fotografo di strada.

Piccolo aggiornamento in merito alla fotografia street e alle fotocamere per il fotografo di strada. I grandi marchi che producono macchine fotografiche digitali sono sempre in fibrillazione per studiare e realizzare nuovi modelli, sempre migliori e funzionali. Ecco quindi alcune delle migliori fotocamere per fotografia street uscite sul mercato negli ultimissimi mesi. Leggere e potenti, sono l’ideale per il fotografo di strada che scatta con discrezione. D’altra parte la street photography è uno dei generi fotografici oggi maggiormente praticati dagli appassionati, tanto da muovere un notevole business fatto di corsi, workshop, mostre, festival e quindi anche fotocamere per il fotografo di strada.

11 – Canon EOS M200 kit EF-M 15-45 mm + 55-200 mm IS STM: migliore fotocamera per fotografia street compattissima e per chi è alle prime armi

Canon ci mostra il lato “modaiolo” e giovane della fotografia street, lanciando tra le fotocamere per il fotografo di strada un apparecchio compattissimo e disponibile con la scocca esterna colorata: dai classici nero e bianco di default, a cover intercambiabili, come quelle degli smartphone. Mondo a cui, probabilmente, la Canon EOS M200 kit EF-M 15-45 mm + 55-200 mm IS STM strizza l’occhio. Davvero minuscola questa mirrorless di ultima generazione, pesa solo 299 grammi e occupa uno spazio infinitesimale nella borsa o nello zaino. Proprio l’ideale per la street photography e il fotografo di strada che non disdegna una nota di stile anche nel porsi personalmente.

Le caratteristiche della Canon EOS M200 kit EF-M 15-45 mm + 55-200 mm IS STM

Tante le features “a bordo” della Canon EOS M200, fotocamera perfetta per la fotografia street. Tra di esse sicuramente un ampio parco ottiche, che include obiettivi tele e grandangolari. In particolare qui viene proposta con una fantastica combo: l’EF-M 15-45 mm e il 55-200 mm IS STM. Due obiettivi versatili e in grado di coprire un’ampissima gamma visiva.

Perfetta per chi è alle prime armi con la fotografia street, la Canon EOS M200 non è per questo poco potente: infatti dispone di un sensore CMOS APS-C da ben 24.1 Megapixel, per immagini nitide e ricche di dettagli anche se ingrandite o ritagliate. Il processore è un DIGIC 8 e la gamma della sensibilità va da 100 a 51200 ISO. La potenza di suddetto processore consente la ripresa di filmati in 4K. Il display LCD è touch screen nonché inclinabile fino a 180 gradi: ottima qualità anche per i vlogger che girano tutorial o, in ogni caso, devono effettuare spesso delle auto-riprese.

Le funzionalità della Canon EOS M200 kit EF-M 15-45 mm + 55-200 mm IS STM

Dato che la Canon EOS M200 è una macchina fotografica digitale mirrorless perfetta per la fotografia street e, quindi, predisposta a un approccio dinamico di fruizione, ha tante funzionalità che mirano a renderla quasi “interattiva”. Tra di esse il Bluetooth, il Wi-Fi e l’app dedicata (Canon Camera Connect  per iOS e Android) permettono di traslare velocemente tutti i contenuti registrati su uno smartphone per osservarli meglio o condividerli direttamente online. Se mantenuta nell’area di ricezione del Bluetooth, la Canon EOS M200 può rimanere in connessione con il vostro telefono smart anche da spenta.

Utilizzabile pure in remoto, sempre mediante l’app. La Canon EOS M200 kit EF-M 15-45 mm + 55-200 mm IS STM è un ottimo dispositivo anche per chi si è avvicinato da poco alla street photography infatti dispone di molte funzioni in grado di rendere facile e divertente il suo utilizzo. Tra di esse, il cosiddetto Assistente Creativo: un vasto campionario di filtri ed effetti da applicare a immagini già scattate o durante la loro realizzazione. La funzionalità Dual Pixel CMOS AF si basa sulla messa a fuoco automatica e sul rilevamento AF che resta utilizzabile fino a valori di compensazione di -4 AV. Questa facilitazione consentirà di scattare foto anche a un concerto, a una festa, in discoteca o in strada di notte con estrema semplicità. Il fotografo di strada non potrà che desiderare la Canon EOS M200 kit EF-M 15-45 mm + 55-200 mm IS STM ora disponibile in vendita anche online.

12 – Canon EOS M6 Mark II solo body: migliore fotocamera per fotografia street senza mirino

Altra attesissima novità 2019 per il marchio Canon è la Canon EOS M6 Mark II, destinata a un fotografo di strada pro o quantomeno evoluto. Anche in questo caso si gioca molto sulla compattezza della fotocamera digitale, ma dopotutto questa si preannuncia la strada principale dei modelli mirrorless e non solo: l’utilizzo sempre più massiccio degli smartphone, anche per scattare foto professionali, e la fotografia street, che impone apparecchi leggeri e discreti , dettano le regole.

Le caratteristiche della Canon EOS M6 Mark II

Come già accennato, le dimensioni contenute del body della Canon EOS M6 Mark II permettono di portarla sempre appresso. Un apparecchio piccolo ma potente, grazie a uno strabiliante sensore CMOS APS-C addirittura da 32,5 Megapixel. Qualità dell’immagine senza compromessi e dettagli definiti anche al massimo ingrandimento. Anche su questo modello di macchina fotografica particolarmente adatta alla street photography è alloggiato un processore DIGIC 8, di ultima generazione.

Particolarità molto evidente della Canon EOS M6 Mark II è la mancanza del mirino, che è in verità rimovibile. Una mossa furba questa di Canon, per rendere ancor più ridotte le dimensioni di una delle fotocamere per il fotografo di strada meno “invadenti” in commercio. Per inquadrare ci si potrà in ogni caso aiutare con il display LCD touch screen da 3,2 pollici, ampio e inclinabile.

Le funzionalità della Canon EOS M6 Mark II

Tra le funzionalità “plus” che rendono la Canon EOS M6 Mark II una delle migliori fotocamere per fotografia street ce ne sono un paio interessanti. Il Digital Lens Optimiser e la cosiddetta Diffraction Correction che consentono di correggere già in fase di scatto alcune aberrazioni tipiche. Mutuato da apparecchi reflex, anche sulla Canon EOS M6 Mark II è presente il riconoscimento facciale per la messa a fuoco, che fa “perno” sugli occhi del soggetto. Il fotografo di strada può essere interessato anche a girare video: con la Canon EOS M6 Mark II potrà farlo in risoluzione Full HD a 120 fps e pure in 4K, avvalendosi del Dual Pixel CMOS AF.

Questa funzionalità gli garantirà filmati (o scatti) a fuoco anche in condizioni di reale carenza d’illuminazione, fino a -4EV. Molto rapida in tutte le sue azioni, la Canon EOS M6 Mark II è un eccellente secondo corpo macchina per quei professionisti che hanno necessità di avere sempre a portata di mano un dispositivo rapido e versatile. Il fotografo di strada ne apprezzerà enormemente la straordinaria definizione dell’immagine, in rapporto a un body che non attira attenzione permettendo anche scatti molto ravvicinati rispetto al soggetto.

13 – Canon EOS RP con adattatore per obiettivi EF-EOS R: migliore fotocamera per fotografia street full frame economica

Si alza ancora l’asticella con la Canon EOS RP con adattatore per obiettivi EF-EOS R. Dedicata non solo a chi si occupa di fotografia street, è una delle novità 2019 tra le mirrorless full frame che maggiormente hanno ingolosito pure i professionisti. Il segmento delle fotocamere mirroless è in forte ascesa, perché sono pratiche e maneggevoli sia, ad esempio, per il fotografo di strada, sia per chi con la fotografia o il videomaking ci lavora. Ecco quindi tanti apparecchi di questo tipo, ma a pieno formato, per coniugare l’alta risoluzione delle immagini riprese alla compattezza della scocca esterna. La Canon EOS RP, poi, c’è da dire che ha un altro enorme vantaggio: il prezzo. Davvero competitivo, se paragonato alle sue sorelle di altri marchi.

Le caratteristiche della Canon EOS RP con adattatore per obiettivi EF-EOS R

Per essere una mirrorless full frame economica, la Canon EOS RP offre un equipaggiamento che di certo non la rende inferiore ad altri dispositivi, magari pure notevolmente più costosi. Ottima l’idea di venderla con l’adattatore per obiettivi EF-EOS R, così da farla diventare sfruttabile con un parco ottiche ancora più ampio. Bisogna solo tenere presente che, trattandosi di una macchinetta davvero piccola, con ottiche grandi e pesanti, come possono esserlo i teleobiettivi, potrebbe sbilanciarsi.

Per risolvere la situazione, si consiglia l’acquisto di un grip che fungerà da integrazione al body. Il sensore della fotocamera in questione è da 26 Megapixel, per chi pratica fotografia street sarà come scattare con una delle reflex ammiraglie Canon. Da 100 a 102400 ISO si estende la sensibilità della macchina fotografica, ottima cosa per riuscire a scattare decentemente anche in condizioni di scarsa luminosità a mano libera. Il display LCD touch screen è inclinabile di 180 gradi.

Le funzionalità della Canon EOS RP con adattatore per obiettivi EF-EOS R

La fotografia street, nella quale la Canon EOS RP con adattatore per obiettivi EF-EOS R può essere ampiamente sfruttata, prevede una messa a fuoco rapida. I soggetti spesso sono in movimento, se non si predilige una visione più “paesaggistica” e statica delle cose. Tra le fotocamere per il fotografo di strada, questa in esame usa la tecnologia Dual Pixel CMOS AF che sfrutta più valori diversi pervenuti al sensore per individuare la distanza del soggetto da riprendere.

Le modalità AF supportate sono quella a riconoscimento facciale, la modalità spot, ad area singola o espansa, ecc. Insomma sarà facile individuare la migliore per catturare al meglio l’immagine, nitida e definita. Tutto avviene molto velocemente, per cui la Canon EOS RP è assolutamente promossa dal punto di vista della messa a fuoco. Sono supportati Bluetooth e Wi-Fi e si può scattare in remoto, utilizzando l’app proprietaria. Utili anche le varie possibilità di trasferimento immediato delle immagini scattate su altri device, per avere sempre pieno controllo del flusso di lavoro.

La Canon EOS RP con adattatore per obiettivi EF-EOS R consente di riprendere video in 4K, andando a croppare però abbastanza il frame. Per chi pratica la fotografia street e non si accontenta di immagini riprese fugacemente con una risoluzione approssimativa, questa fotocamera potrebbe essere l’ideale.

14 – Nikon Z50 + Z DX 16-50 mm VR + 50-250 mm VR: migliore fotocamera per fotografia street utilizzabile con ottiche luminose

Dopo la recente uscita delle Z6 e Z7, la Nikon sforna un’altra mirrorless, per sbaragliare la concorrenza. Chi ama la fotografia street deve tenere d’occhio questa Nikon Z50: con i modelli di poco precedenti ha in comune il grande attacco della baionetta, più ampio rispetto a tutti i modelli della concorrenza. Questo significa che potrà entrare più luce e quindi, la Nikon Z50 sarà pure in grado di supportare obiettivi più luminosi. Quella qui presentata è una versione kit, con in abbinamento il 16-50 mm VR e il 50-250 mm VR. Un fotografo di strada che l’acquista online può ritenersi sistemato per un bel po’ di tempo!

Le caratteristiche della Nikon Z50 + Z DX 16-50 mm VR + 50-250 mm VR

La Nikon Z50 è abbastanza leggera, pesa circa 450 grammi, obiettivo medio compreso. Sicuramente una caratteristica, questa della maneggevolezza, che il fotografo di strada apprezzerà. Anche sulle fotocamere Nikon finalmente si sta diffondendo il display LCD touch screen: sulla Nikon Z50 si può addirittura utilizzare per gestire lo zoom, oltre che le impostazioni dei menù. Inoltre si può ruotare per effettuare selfie o auto-riprese. Il sensore è da 21,51 Megapixel effettivi e la sensibilità va da 100 a 51200 ISO. Ottima la possibilità di scattare a raffica, nella street photography può essere essenziale cogliere l’attimo giusto, a 11 fps. L’otturatore di tipo elettronico permette anche di scattare in maniera del tutto silenziosa.

Le funzionalità della Nikon Z50 + Z DX 16-50 mm VR + 50-250 mm VR

Per mantenere alte le sue prestazioni, la Nikon Z50 utilizza un processore EXPEED 6, molto potente e, ovviamente, di ultimissima generazione. La messa a fuoco lavora secondo la tecnologia Hybrid-AF, ovvero la combinazione tra 209 punti a rilevazione di fase e il sistema di messa a fuoco a contrasto. Presente il riconoscimento facciale Eye-AF, come sulla maggior parte delle mirrorless per fotografia street più recenti.

La Nikon Z50 consente al fotografo di strada di riprendere video in 4K, UHD e Full HD. Attraverso l’adattatore FTZ, acquistabile separatamente, si potranno utilizzare anche le ottiche Nikkor con questa macchina fotografica, oltre a quelle Z-Mount. Wi-Fi e Bluetooth d’ordinanza. Tenete d’occhio le varie combo con cui viene presentata la Nikon Z50 in vendita online, oltre al kit con vari obiettivi inclusi, ci sono anche quelle che aggiungono la scheda memoria SD.

Fotografia street: leggerezza e velocità

Per praticare la fotografia street il fotografo di strada può orientarsi verso modelli più o meno professionali e avanzati. Deve, però, tener sempre presenti alcune caratteristiche che, in genere, lo faranno preferire fotocamere mirrorless, fotocamere compatte o addirittura le cosidette “punta e scatta”, nel caso il fotografo di strada sia agli esordi. Più difficile l’utilizzo di una reflex, in quanto spesso ingombrante, pesante e poco agile nella manovra del cambio dell’ottica.

Fotografia street: conclusioni

La scelta della migliore fotocamera per fotografia street rimane una scelta personale del fotografo di strada, il quale è consapevole anche della tipologia di scatto che predilige. Può trattarsi di soggetti in movimento, ritratti, scene più statiche o “paesaggi urbani”. In base a ciò, il fotografo di strada saprà orientarsi anche verso specifiche tipologie di ottiche, che possono essere fisse, grandangolari e, più difficilmente, zoom. Nella fotografia street, ciò che serve, come prima cosa, è la voglia di sperimentare e improvvisare, lasciandosi guidare dall’istinto e da ciò che succede intorno. Il fotografo di strada cerca di cogliere gli umori della città e, fondamentalmente, di raccontare la vita quotidiana attraverso i propri occhi disvelando i dettagli invisibili della realtà che sta sotto gli occhi di tutti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *