migliori-pedane-vibranti-2018

Migliori pedane vibranti 2018: L’alleato della tua forma fisica

Quali sono le migliori pedane vibranti 2018? Pronti per l’estate? Ecco i modelli che vi aiutano a rimodellare il corpo, ma attenzione: combinate sempre la vibrazione all’esercizio fisico!

Pedana vibrante si o pedana vibrante no? C’è un’intera comunità che ne parla. Non si riesce ancora bene a capire chi la spunterà, ma sappiamo ormai quali sono gli effetti benefici e le controindicazioni di questi attrezzi. E poi c’è un dato di fatto: neanche le migliori pedane vibranti 2018 fanno miracoli. Qualsiasi teoria, scientifica e non, concorda sul fatto che gli effetti benefici delle pedane vibranti si possono vedere solo se associati ad altra attività fisica mirata. Prima di cominciare con le recensioni dei singoli modelli, facciamo un breve riassunto.

Indice migliori pedane vibranti 2018 recensite:

1 – Capital Sports Vibbro trainer: tra le migliori pedane vibranti 2018
2 – Vitalmaxx: tra le migliori pedane vibranti 2018 per qualità/prezzo
3 – Powrx Home Pro 2.0: tra le migliori pedane vibranti 2018
4 – Bluefin: tra le migliori pedane vibranti 2018 per Amazon
5 – Bluefin Fitness Pro: tra le migliori pedane vibranti 2018 con supporto
6 – Skandika: tra le migliori pedane vibranti 2018
7 – Bh Fitness Tactiletonic Pro: tra le migliori pedane vibranti 2018
8 – Bluefin 3D con doppio motore: tra le migliori pedane vibranti 2018
9 – Klarfit Goodvibe: tra le migliori pedane vibranti 2018
10 – Sportstech VP300: tra le migliori pedane vibranti 2018
11 – Heth: tra le migliori pedane vibranti 2018 economiche

Pro e contro della vibrazione

Rifacendoci ad alcuni studi specifici ci limitiamo a riportare dei dati oggettivi. Tali dati fanno riferimento a particolari tipi di vibrazione, i cui vantaggi sono:

  • Miglioramento della forza massimale (negli atleti)
  • Miglioramento della forza esplosiva (negli atleti)
  • Miglioramento della capacità respiratoria
  • Miglioramento dei processi di ossificazione
  • Miglioramento della mineralizzazione ossea nei pazienti osteoporotici
  • Miglioramento nella sintesi di alcuni ormoni

Questi sono i pro accertati di vibrazioni specifiche e controllate in alcune parti del corpo. Per quanto riguarda le vibrazioni dalla colonna alla testa, la faccenda è diversa. In alcuni casi, infatti, si sono riscontrati:

  • Una diminuzione dell’udito
  • Un indebolimento della visione
  • Danni vestibolari

La pedana vibrante funziona?

La conclusione e la sintesi di questi pro e contro è una: la vibrazione va bene quando fatta in maniera mirata e bisogna preferire un allenamento dinamico sulla pedana ad un allenamento statico: il movimento e l’eserzio distribuisce l’influenza delle vibrazioni sui muscoli e non sulle ossa o sulla colonna vertebrale. Prima di fiondarvi sulle recensioni, quindi, sappiate bene che nessuno strumento fa miracoli e 10 minuti al giorno fermi sulla pedana certo non vi faranno perdere peso e non svilupperanno muscoli d’acciaio. Di contro, se abbinate ad altri esercizi, le migliori pedane vibranti 2018 potranno rivelarsi una manna dal cielo, sia per ridurre la ritenzione idrica che per rinforzare la massa muscolare.

Migliori pedane vibranti 2018: per quali modelli optare?

In linea generale possiamo consigliare di non optare per i modelli troppo economici che abbiamo scartato a priori, perché sicuramente non riuscirete a vedere i risultati sperati. Noi partiremo da una pedana vibrante da 140€ fino ad arrivare ai 400€, ovviamente – se il vostro budget lo permette – dovreste valutare l’acquisto di un prodotto dai 250-300 euro in su per vederne l’efficacia. Esistono, inoltre, due tipi di pedane vibranti: le sussultorie (movimento sussultorio da su a giù) e le oscillanti (o basculanti, con movimento laterale, simile alla camminata). Durante l’utilizzo della pedana tutto il corpo viene coinvolto dalle vibrazioni, quindi è fondamentale la posizione che il soggetto assume perché ogni movimento è adatto a stimolare una differente zona muscolare. Generalmente le pedane “professionali” offrono diversi programmi di vibrazione e mostrano sul display (o sul manuale) le figure consigliate.

1 – Capital Sports Vibbro trainer: tra le migliori pedane vibranti 2018

Pedana vibrante dalla forma particolare, con ammortizzatori. Dispone di tre programmi di allenamento pre-impostabili più, ovviamente, la modalità manuale. La superficie vibrante è abbastanza larga (52,5 x 39 cm) e regge fino a 100 kg di peso. È perfettamente utilizzabile per allenarsi sia da fermi che in movimento, noi come già accennato consigliamo sempre un allenamento movimentato sulla pedana, per i motivi sopracitati. Il display LCD è chiaro ed ha 5 tasti, sul display è possibile visualizzare informazioni come frequenza, programma e durata. Per sollecitare i diversi gruppi muscolari è ovviamente consigliabile cambiare la posizione dei piedi o delle gambe, oppure sdraiarsi sulla pedana.

La confezione include anche due fasce fitness che inviano le vibrazioni a spalle e parte superiore del corpo in generale. Uno dei vantaggi di questo prodotto, oltre al prezzo, è la compattezza: può essere facilmente riposto ovunque quando non utilizzato. Le ottime recensioni ci spingono ad inserire questo strumento tra le migliori pedane vibranti 2018.

Migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni | Pedana vibrante opinioni

2 – Vitalmaxx: tra le migliori pedane vibranti 2018 per qualità/prezzo

Ad un prezzo decisamente economico, anche questa è tra le migliori pedane vibranti 2018 per qualità/prezzo ed ha davvero ottime recensioni post acquisto. La pedana vibrante Vitalmaxx è dotata di 99 livelli di vibrazione regolabili a proprio piacimento. Consigliamo ai neofiti di partire con un livello di vibrazione più basso per abituarsi alla sensazione e poi salire man mano, in maniera graduale. I programmi preimpostati selezionabili sono 9, quindi non ci si annoia mai. Questa pedana vibrante ha anche un ampio display LCD per visualizzare dati come la vibrazione, la velocità, il tempo e le calorie bruciate.

Molto curata anche la superficie, decisamente stabile e con 3 zone di vibrazione differenti. Ovviamente non potevano mancare le fasce con manici per ottimizzare l’allenamento su una delle migliori pedane vibranti 2018! Ecco cosa pensa chi ha avuto la fortuna di portarsela a casa:

migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Migliori pedane vibranti opinioni

3 – Powrx Home Pro 2.0: tra le migliori pedane vibranti 2018

Pedana vibrante semi-professionale compresa di un PDF di workout interattivo con 20 esercizi. Come le altre pedane è altamente funzionale se utilizzata in combinazione a svariati movimenti e attrezzi per fitness. La base di questa pedana è anche dotata di rialzi in gomma antiscivolo che garantiscono maggiore stabilità e sicurezza durante l’allenamento. Il carico massimo è maggiore al modello precedente poiché riesce a tenere fino a 120 kg. La frequenza della vibrazione è variabile e può essere regolata da 35 a 50 Hz.

Anche in questo caso, due fasce fitness incluse permettono di far lavorare anche la parte superiore del corpo. Compreso anche il telecomando per una selezione rapida dei programmi. Se avete un budget limitato, questo modello è tra le migliori pedane vibranti 2018 economiche!

Migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni | Pedana vibrante opinioni

4 – Bluefin: tra le migliori pedane vibranti 2018 per Amazon

Passiamo a quella che è tra le migliori pedane vibranti 2018 per Amazon. Non a caso è stata “marchiata” con il bollino Amazon’s Choice, da sempre combinazione di recensioni positive, spedizione veloce e prezzo competitivo. A differenza dei modelli precedenti, la Bluefin è più smart: è dotata di tecnologia Bluetooth e consente di collegare il proprio smartphone o tablet per riprodurre la musica mentre vi allenate. Particolarmente adatta per uso sportivo, medio o a scopi riabilitativi, dietro consulto di un esperto. Il design della pedana è molto slim, occupa pochissimo spazio e non è pesante da spostare. Questo dispositivo ha anche 180 diversi tipi di velocità, con ben 8 programmi di allenamento mirati al miglioramento della forma fisica.

Gli altoparlanti Bluetooth sono simpatici e regalano un’esperienza migliorata e più divertente. Infine, tramite lo schermo LCD è possibile monitorare il proprio allenamento e variarlo grazie al telecomando in dotazione. Comprese anche le classiche 2 fasce fitness per coinvolgere anche la parte superiore del corpo. L’ultima annotazione riguarda il raggio di frequenza, regolabile dai 30 ai 45 Hz (più potente dei modelli precedenti) e il carico massimo maggiorato a 150 kg. Ecco alcune recensioni post- acquisto.

Migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni | Pedana vibrante opinioni

5 – Bluefin Fitness Pro: tra le migliori pedane vibranti 2018 per recensioni

Recensioni super positive anche per questa pedana, costa un po’ di più ma è evidentemente più strutturata già dal desing. A differenza dei modelli precedenti, infatti, composti dal solo piano vibrante, la Crazy Vibration offre due supporti laterali, come fosse un tapis roulant (qui il link ai migliori dell’anno). Il motore è silenzioso ma molto potente (2000 W), con 180 impostazioni di velocità. Il display offre impostazioni riguardanti il tempo, la velocità e perfino il battito cardiaco. La pedana ha anche altoparlanti installati per ascoltare tutta la musica che volete semplicemente collegando l’Mp3 o lo smartphone. Insomma, un concentrato di tecnologia ad un prezzo tutto sommato basso. Tra le migliori pedane vibranti 2018 professionali troviamo proprio la Bluefin, progettata per trattare le aree in cui è presente il grasso localizzato, aumentando contemporaneamente la massa muscolare. Le vibrazioni ad alta frequenza, infatti, contraggono subconsciamente i muscoli del corpo 1000 volte al minuto. Ciò permette di bruciare una quantità maggiore di calorie e conferire a tutto il corpo una migliore tonicità. In dotazione a questa pedana vibrante professionale troverai:

  • delle corde per ottimizzare l’allenamento e tonificare anche la parte superiore del corpo
  • un poster con dei suggerimenti di posizioni da assumere per lavorare sui muscoli da migliorare
  • il cavo di alimentazione UE e UK
  • un manuale di istruzioni completo

Sopporta un peso massimo di 150 kg e le recensioni dei clienti arrivano ad un punteggio di 5 stelle su 5, praticamente la perfezione post-acquisto! Va assolutamente citata tra le migliori pedane vibranti 2018! Ecco alcune opinioni online:

Migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni | Pedana vibrante opinioni

6 – Skandika: tra le migliori pedane vibranti 2018

Pedana vibrante di fascia media, ben recensita in fase di post acquisto. Ha una superficie di 73×34 cm, abbastanza ampia per allenarsi e muoversi agilmente su di essa. Le sue dimensioni compatte la rendono facilmente gestibile anche in spazi molto piccoli e pesa appena 16,5 kg. Ha un sistema di ammortizzazione studiato per garantire un allenamento gentile e delicato per gli arti, permettendo uno sforzo minimo delle articolazioni e della colonna vertebrale. Per questo motivo è un modello consigliato anche alle persone più anziane, che devo fare attenzione a determinati tipi di vibrazione.

Ovviamente nella confezione è incluso un telecomando e i due display LCD permettono di avere l’intero allenamento sotto controllo. I programmi principali sono 4 e coprono le funzioni di semplice stretching, massaggi, forza e relax. Stando a tutte le recensioni, non possiamo fare a meno di affermare che sia tra le migliori pedane vibranti del 2018 in questa fascia di prezzo. Ecco alcune opinioni post acquisto:

Migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni | Pedana vibrante opinioni

7 – Bh Fitness Tactiletonic Pro: tra le migliori pedane vibranti 2018

Bellissima pedana vibrante di design, ottima per il vibromassaggio. Aiuta a rilassare i muscoli affaticati e le articolazioni doloranti, ideale prima e dopo l’esercizio. A differenza delle altre pedane vibranti, questa è più che altro una macchina da vibromassaggio che favorisce l’aumento della circolazione sanguigna. E’ dotata di una piattaforma in metacrilato e la sua fascia permette un allenamento di tutte le zone del corpo, grazie alle fasce appositamente studiate.

migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Pedana vibrante recensioni

8 – Bluefin 3D con doppio motore: tra le migliori pedane vibranti 2018

Pedana vibrante di fascia media, tra le migliori pedane vibranti 2018. Ottimo il movimento 3D dato dai due motori con movimento basculante (da sinistra a destra) e funzione sussultoria. Sulla pedana vibrante puoi impostare 180 livelli con 5 programmi integrati inclusi, creati specificatamente per perdere peso e tonificare.

Comodissimi gli elastici per gli esercizi inclusi nella confezione, insieme al telecomando e alle istruzioni di allenamento. Pedana vibrante consigliatissima!

migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Pedana vibrante recensioni

9 – Klarfit Goodvibe: tra le migliori pedane vibranti 2018 con struttura

Tra le migliori pedane vibranti di fascia alta c’è questa pedana vibrante dotata di una solida struttura. La Klarfit Goodvibe può vantare 100 livelli di velocità, computer di allenamento, cardiofrequenzimetro e display LCD.

Le recensioni non lasciano spazio a dubbi! Una delle migliori pedane vibranti 2018 in assoluto:

migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Pedana vibrante opinioni

10 – Sportstech VP300: tra le migliori pedane vibranti 2018

La vincitrice di questa classifica migliori pedane vibranti 2018 è sicuramente la Sportstech, sia per qualità che per apprezzamento degli utenti. L’innovativa tecnologia 3D di cui è dotata la rende perfetta per gestire vibrazioni orizzontali e verticali, per 3 diverse modalità di vibrazione. Tutti i muscoli del corpo possono lavorare con questa pedana vibrante, a maggior ragione visti i suoi 120 diversi livelli di intensità. La vibrazione è davvero potente e classifica questo modello tra le migliori pedane vibranti 2018 professionali. Anche la superficie è più grande delle pedane in commercio (80 x 45 cm) proprio per poter assumere diverse posizioni sulla sua base.

A rendere il tutto più piacevole si aggiungono le bande di resistenza per allenare anche i muscoli delle braccia e la possibilità di ascoltare le proprie canzoni preferite durante l’allenamento grazie al bluetooth! Cosa stai aspettando ad accoglierla in casa tua? Ecco alcune opinoni sulla pedana vibrante Sportstech VP300:

migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Pedana vibrante opinioni

11 – Heth: tra le migliori pedane vibranti 2018 economiche

Uno dei prodotti più economici in commercio è la pedana vibrante Heth, piccola e perfettamente trasportabile. Questo attrezzo è molto completo pur essendo economico, sicuramente tra le migliori pedane vibranti 2018 di fascia bassa. Sul piccolo “display” della pedana è possibile visualizzare diverse informazioni, come ad esempio le calorie bruciate, il chilometraggio, il tempo di allenamento e la velocità. È anche possibile aumentare il tempo di programmazione del dispositivo con delle freccette e fare lo stesso con la velocità.

I programmi di allenamento sono 4, contrassegnati con l’inziale dell’attività che si vuole fare o simulare: W (camminata), Y (yoga), S (salto), R (corsa). Negli accessori sono anche compresi un telecomando, comodo per non abbassarsi in continuazione a modificare le impostazioni sulla pedana e due cordine con maniglia, elastiche, utili per eseguire diversi esercizi cardio e fitness. Tramite queste due bande sarà più facile anche allenare la parte superiore del corpo, generalmente meno facile da allenare sulla pedana vibrante. Qui una recensione:

Migliori pedane vibranti 2018
Leggi tutte le recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *