migliori smartwatch 2018

Migliori smartwatch 2018: La guida definitiva per scegliere l’orologio sportivo

Ecco la guida definitiva ai migliori smartwatch 2018: tra i migliori marchi anche Samsung, TomTom, Asus, Garmin e molti altri. Recensioni, prezzi, caratteristiche.

Stanchi di andare a correre utilizzando applicazioni che intasano il vostro già sovraccarico smartphone? Stanchi di pensare all’abbigliamento da indossare in funzione di una tasca per il telefono? Stanchi di dover armeggiare col braccio destro o sinistro, in posizioni scomodissime, mentre correte? E’ arrivato il momento di pensare ad una soluzione alternativa. Lo SmartWatch sarà la vostra salvezza. E dal momento che attecchirà sul vostro polso non riuscirete più a farne a meno. Libertà totale a 360°, monitoraggio continuo e specifico. Queste le promesse, ma la parte più difficile resta la scelta tra i tanti modelli a disposizione tra i migliori smartwatch 2018. Facciamo un po’ di chiarezza per i neofiti.




1- Samsung Gear S3 Frontier: tra i migliori smartwatch 2018

Questo SmartWatch da 1.3 pollici Samoled 63G rientra nell’elenco dei migliori smartwatch 2018 a gamba tesa. Creando una perfetta osmosi tra innovazione ed eleganza il Samsung Gear S3 è perfetto per l’attività outdoor, anche in condizioni ambientali estreme. Si confonde con un orologio classico ed è altamente personalizzabile in base al tuo look. Per quanto riguarda la chiamata, il Gear S3 è dotato di uno speaker integrato che consente di ricevere chiamate direttamente sul tuo dispositivo, senza l’ausilio dello smartphone. Il vetro che protegge il display dai graffi è un Gorilla Glass SR+ (che già dal nome dovrebbe intimorirvi).

La sorprendente ghiera, solo sui migliori smartwatch 2018

Il plus arriva dalla ghiera a scatto. L’idea geniale di Samsung è stata ben accolta dai consumatori che hanno già acquistato questo prodotto. Basterà un giro di ghiera, infatti, per disattivare la sveglia, rispondere alle chiamate, alzare il volume. Tramite questo semplice movimento si possono scorrere applicazioni, messaggi e testi lunghi. Chi lo ha provato in condizioni meteo estreme ha apprezzato l’uso della ghiera anche col freddo. A parte gli swipe a schermo, l’assenza di touch aiuta a chi non vuole togliere continuamente i guanti. Piccoli appunti sono stati mossi alla eccessiva libertà di rotazione della ghiera. Pare, infatti, che uno scatto leggermente più duro possa evitare dei movimenti involontari sulla ghiera (soprattutto con l’oscillazione della corsa o se si indossano i guanti).

Caratteristiche tecniche: per chi non si accontenta!

Analizziamo la variante dello SmartWatch versione Frontier (uscito anche inversione classic). Intanto notiamo al centro del quadrante un display circolare Super AMOLED da 1.3 pollici da 360×360 pixel (278PPI). Tra i migliori smartwatch 2018 anche grazie al Chip Exynos dual-core da 1Gz e 768MB di RAM a disposizione. Si aggiungono 4GB di storage interno (una bella capienza per uno SmartWatch), abbastanza per poterci aggiungere un po’ di musica. Lunghissima poi la lista di sensori e moduli: accelerometro, giroscopio, barometro, cardiofrequenzimetro, luce ambientale. Poi AGPS/Glonass, Bluetooth 4.2 e Wi-Fi b/g/n. Il peso di aggira sui 62g. In parte è dovuto alla batteria integrata da 380mAh. Con questo tipo di batteria Samsung prometteva addirittura 4 giorni di durata. In realtà sono un po’ meno, considerando che, tra le varie app, questo SmartWatch inizia a vivere di vita propria! Leggi tutte le recensioni:

Migliori smartwatch 2018
Leggi tutte le recensioni

2- Asus VivoWatch: tra i migliori smartwatch 2018

Pensavate che i sentimenti e le emozioni non fossero misurabili? Andate a chiederlo allo smartwatch Asus VivoWatch. Vi risponderà con un report. Se state cercando un prodotto bello, funzionale ed economico questo smartwatch fa per voi. Non appartiene alla gamma dei super-professionali ma è comunque tra i migliori smartwatch 2018. Rappresenta tuttavia un valido alleato per coloro che amano monitorare costantemente il proprio stato di salute e godere delle funzionalità di un classico orologio. Il design di questo smartwatch è abbastanza semplice e minimal. Il cinturino è in gomma, comodo ma un po’ rigido a tratti.

Tra i migliori smartwatch 2018: Come sono messi hardware e software?

Nel suo piccolo guscio, lo smartwatch Asus Vivowatch racchiude un hardware discreto. Ha un bluetooth 4.0, il sensore di battito cardiaco e un giroscopio a tre assi (che sostanzialmente serve a calcolare i vostri passi). Nella parte frontale è presente un grosso led. Quest’ultimo serve per notificare lo sforzo che si sta eseguendo durante l’attività fisica. Sempre sulla parte frontale è presente un sensore di raggi UV. Una nota stonata è l’assenza di un chip GPS che gli avrebbe sicuramente dato una marcia in più per il settore smartphone. La concorrenza è spietata. È anche vero che questo “lusso” avrebbe fatto lievitare il prezzo dello smartwatch, ora tutto sommato modesto. Per ciò che attiene al software, invece, la valutazione è più che positiva! La semplicità di utilizzo vince su tutto il resto. Lo schermo è touchscreen, ma bisogna premere una volta il tastino fisico per “sbloccarlo”. Una volta sboccato, switchando in orizzontale scorreranno le varie pagine (pulsazioni, orologio, indice UV, sveglia e attività fisica). Verso l’alto o il basso potrete invece aggiornarvi sul resoconto dell’ultima attività fisica, dell’ultimo sonno o del livello di HI (happiness Index).

Che rumore fa la felicità?

Ieri titolo di una canzone. Oggi realtà. Studi filosofici e antropologici ci hanno insegnato che non è possibile quantificare sentimenti ed emozioni. Tantomeno misurarli e trasformarli in statistica. Bhe, vi conviene entrare una volta per tutte nel futurismo, perché lo smartwatch Asus lo fa! Non c’è niente di misterioso o magico alla base. Vengono semplicemente misurate le vostre attività in modo generico e combinate attraverso un qualche algoritmo. Tale risultato tiene conto di passi, esercizio, sonno e raggi UV. Una delle poche mancanze dello smartwatch è la scarsa interazione possibile con esso. Passa quasi tutto dall’app (fatta molto bene), mentre per il resto non si può fare nulla, neanche spegnerlo. Per finire, un accenno al display. Come potete vedere dalle foto è piuttosto squadrato ed ha una risoluzione relativamente contenuta (128 x 128 pixel). Sicuramente tra i migliori smartwatch 2018. Non vi resta che provarlo! Ecco alcune recensioni:

Migliori smartwatch 2018
Leggi tutte le recensioni

3- Nilox Bodyguard: tra i migliori smartwatch 2018 per utilità

Bambini, anziani e animali domestici: come proteggerli con lo smartwatch Nilox Bodyguard e limitarli in un “recinto virtuale”? Aprite bene le orecchie. Lo smartwatch guardia del corpo è qui con voi, in caso di bisogno tra i migliori smartwatch 2018. La prima domanda che ci siamo posti è: ma a chi serve?! Poi abbiamo capito: genitori apprensivi. Prima di scatenare la cosiddetta “questione morale” leggete di più. Nilox Bodyguard non è un vero smartwatch e non è un vero orologio. Le sue funzioni, infatti, sono pensate per “vigilare” un bambino, un anziano e perfino il vostro animale domestico. Questo dispositivo, a metà tra smartwatch e telefono, può essere usato in caso di emergenza per chiamare rapidamente un contatto amico. Oppure semplicemente per tracciare da remoto la posizione di chi lo indossa. Se, per esempio, vostro figlio è troppo piccolo per possedere uno smartphone, questa potrebbe essere una soluzione adatta a voi!

Nilox Bodyguard Smartwatch e Tracker GPS, Nero
Prezzo di listino: EUR 35,00
Prezzo: EUR 35,00
Price Disclaimer

Come funziona?

Lo smartwatch smette di essere tale semplicemente inserendo una micro sim. A quel punto disporrà di connessione e potrà ricevere ed effettuare chiamate. Appena sotto la marca ci sono i fori dello speaker-microfono. La funzionalità di quest’ultimo è ottima e potente. L’invio di SOS dallo smartwatch farà scattare una notifica sullo smartphone associato. La localizzazione sarà visibile sul telefono in un attimo. Potrete anche creare dei geofence (fino a 5) in modo da essere avvisati quando il dispositivo (o meglio chi lo indossa) esce al di fuori di questa “recinzione”. Al vostro bambino basterà premere in maniera prolungata il tasto centrale per far partire una chiamata. Può facilmente scorrere i numeri salvati tramite i pulsanti laterali. La confezione comprende una serie di accessori che rendono questo smartwatch estremamente versatile. Vi è un cinturino più grande (per adulti) e vari adattatori per montare il Bodyguard sul collare del vostro cane oppure per farlo diventare un ciondolo, un portachiavi, ecc. Il design lascia un po’ a desiderare: un po’ troppo grosso se rapportato al polso di un bambino. Positivo, invece, il giudizio sul peso, 30 grammi sono davvero pochi. Sicuramente tra i migliori smartwatch 2018 per utilità. Ecco alcune recensioni:

Migliori smartwatch 2018
Leggi tutte le recensioni

4- Garmin Vivoactive: tra i migliori smartwatch 2018

Il mercato degli smartwatch è un po’ particolare, lo sappiamo bene. I produttori sono concentrati esclusivamente sulla vendita, lasciando al consumatore medio il compito di informarsi da solo. Diciamocelo: questi aggeggini non sono propriamente economici e spesso non sono neanche bellissimi. Sapere anticipatamente quali funzioni offrono è indispensabile per un acquisto consapevole. Zero aspettative, zero delusioni. Più che uno smartwatch, qui siamo nella categoria dei veri e propri orologi sportivi. Questo Garmin ha un display touchscreen a colori ad alta risoluzione e antiriflesso.

Oltre a tutte le funzioni per i super sportivi funziona anche da fitness band. Monitora quindi tutte le vostre attività. Se siete sportivi da divano, il Garmin Vivoactive vi misura le ore di sonno. Ma l’azienda statunitense (forse influenzata dallo stereotipo dell’americano obeso) ha pensato anche all’inserimento di un coach motivazionale! Impostando il proprio obiettivo giornaliero, lo smartwatch rompe le scatole spronandoti al movimento. Se passi ore e ore sulla sedia, Vivoactive vibra ricordandoti di alzarti a fare due passi. In modalità orologio ha un’autonomia di 3 settimane, mentre con GPS diminuisce a 10 ore. Per i veri ironman o ironwoman: riconosce specificatamente attività di running, ciclismo, nuoto, golf. Questo e moltissimo altro al prezzo di 264€! Ps: il vincitore estetico di questa specifica sfida è sicuramente il Garmin Vivoactive, tra i migliori smartwatch 2018.

Migliori smartwatch 2018
Leggi tutte le recensioni

5- TomTom Spark Music: tra i migliori smartwatch 2018

Come avrete già intuito dal nome, il punto di forza di questo modello smartwatch Tom Tom è proprio la musica! Non a caso la pubblicità promozionale dichiarava “non serve più lo smartphone”. Questo concentrato di divertimento ha un GPS e GLONASS con fix veloce A-GPS. È impermeabile fino a 40 metri. L’azienda olandese ha lavorato incessantemente per integrare musica e corsa.

Vuoi mettere il piacere di affrontare una “lunga” domenicale con gli Strokes in cuffia? E senza lo sbattimento di portarsi dietro lo smartphone! Su Tom Tom Spark si possono importare playlist, si leggono MP3 e AAC, si ricevono comandi vocali direttamente in cuffia. Chiaramente la questione musica è una rarità in questa fascia di mercato. Soprattutto a questi livelli, ovvero perfettamente integrata nel software. Qui alcune opinioni post acquisto:

Migliori smartwatch 2018
Leggi tutte le recensioni

6- TomTom Spark 3: tra i migliori smartwatch 2018

TomTom è molto forte quando si tratta di schierare in campo i migliori smartwatch 2018. Uno dei più venduti e recensiti positivamente è il TomTom Spark 3, un orologio sportivo che rileva sport differenti per il fitness con modalità dedicate. Tiene traccia di tutti i dati e monitora qualsiasi cosa. Dispone anche di allenamenti personalizzati e si coniuga perfettamente con l’App TomTom Sports, ampliando le potenzialità di questo smartwatch.

Un rilevatore GPS di ultima generazione riesce a rilevare velocità, andatura, distanza e dati relativi alla posizione durante le attività sportive. TomTom Spark 3 è resistenze all’acqua fino a 40 metri, permettendovi di allenarvi sotto la pioggia e immergervi in acqua per una nuotata. Niente scuse allora! Ecco alcune opinioni post-acquisto: 

Migliori smartwatch 2018
Leggi tutte le recensioni

7- Garmin Fenix 5: tra i migliori smartwatch 2018 fascia alta

Altro campione quasi assoluto di vendite e recensioni è questo Garmin Fenix 5 che con ben 51 recensioni (per essere un prodotto fascia alta sono davvero tante) guadagna 4.4 su 5 stelline. Il Fenix 5 è uno smartwatch GPS multisport con rilevazione cardiaca al polso, funzionalità sport avanzate e cinturini intercambiabili coordinabili al tuo stile. Bellissima la colorazione del display che, grazie alla tecnologia transflective, assicura una migliore leggibilità anche in pieno sole. Chi fa attività di giorno sa bene di cosa stiamo parlando. L’apparato smart di Garmin Fenix 5 è tra i migliori smartwatch 2018, poiché supporta le innovative funzioni come Group Tracking, le smart notification da cellulare e Connect IQ per ogni personalizzazione.

Tra le molte funzioni:

  • Rilevazione frequenza cardiaca da polso
  • Nuovi parametri per l’analisi delle performance
  • Tanti sport, un solo dispositivo
  • Metriche fisiologiche avanzate
  • Profilo Trail dedicato
  • Sensori ABC
  • Smart notification
  • Possibilità di personalizzare il quadrante, scaricare app e widget
  • Tecnologia QuickFit

Un prodotto di fascia alta come questo non può non essere impermeabile. Supporta ben 10 ATM, quindi resistente fino a 100 metri. Ecco alcune recensioni:

Migliori smartwatch 2018
Leggi tutte le recensioni

8- Garmin Vivoactive HR: tra i migliori smartwatch 2018

Un ottimo prodotto ad un ottimo prezzo è questo Garmin Vivoactive, sotto i 150€ ma tra i migliori smartwatch 2018. Non è un caso se rientra nell’Amazon’s Choise, un bollino di riconoscimento per tutti quei prodotti che godono di un prezzo vantaggioso, combinato a spedizione veloce e recensioni positive. Anche questo smartwatch dispone di rilevazione cardio al polso. Il Vivoactive HR è un dispositivo estremamente completo che vi fa da orologio, fitness band, profili per lo sport e connettività Smart con notifiche app, widget e molto altro. Lo smartwatch riconosce automaticamente diversi profili sport, lasciandovi moltissima libertà di passare da un’attività ad un’altra senza perdere nessun dato importante.

Tra le funzioni aggiuntive c’è anche la funzione che permette di contare i piani di scale fatte la funzione di “intensità di attività”, che avverte quando sei vicino alla soglia dei 150 minuti di esercizio intenso settimanale consigliato. Con il Garmin Vivoactive è anche semplicissimo utilizzare la libreria musicale, cambiando brano dai tastini sullo smartwatch o regolare il volume. A livello di connettività è perfetto per avere le notifiche dello smartphone direttamente sull’orologio. L’App proprietaria Garmin Connect Mobile è disponibile per Android, iOS e Windows 10. Se invece desiderate conteggiare le calorie, è possibile creare un account MyFitnessPal e collegarlo al tuo account Garmin Connect. Il Display è touchscreen con colori ad alta risoluzione antiriflesso. Insomma, a questo prezzo è tra i migliori smartwatch 2018. Ecco alcune opinioni post acquisto:

Migliori smartwatch 2018
Leggi tutte le recensioni

9- Apple Watch Series 3 OLED: tra i migliori smartwatch 2018

Ovviamente, in una classifica come questa non può mancare quello che ormai è il prodotto più venduto in fatto di smartwatch. Stiamo parlando dell’Apple Watch Series 3 OLED, senza dubbio tra i migliori smartwatch 2018 modaioli. Ma Apple va oltre all’estetica, infatti tra le caratteristiche aggiuntive troviamo:

  • L’accelerometro
  • Allarme con vibrazione
  • Altimetro
  • Altoparlanti incorporati
  • Caricatore
  • Fotocamera integrata
  • GPS
  • Giroscopio
  • Identificatore di chiamata
  • Impermeabilità
  • Messaggi istantanei
  • SMS
  • Schermo touch screen

Il sistema operativo è uno dei migliori, la serie 3 si appoggia al watchOS 4, veloce e funzionale. Lo schermo ha naturalmente un’ottima qualità ed è anti riflesso, come la maggior parte degli smartwatch di fascia medio-alta. Lo speaker funziona benissimo ed ha un volume piuttosto alto. Ecco alcune recensioni:

Migliori smartwatch 2018
Leggi tutte le recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *