ombrelloni da giardini

Ombrelloni da giardini: la guida all’acquisto con tipologie, modelli, prezzi

Come valorizzare un giardino? Dandogli un tocco di arredamento funzionale per coprirsi da sole e pioggia, cioè un grande ombrellone!

Sogni da tempo degli interventi di ristrutturazione per il tuo spazio esterno? Tendi a procrastinare all’infinito per mancanza di soldi, di tempo, di idee? Le poche ricerche svolte a caccia di ispirazione ti hanno lasciato ancora più indeciso? Niente paura, è abbastanza normale. Quando si decide di migliorare l’ambiente domestico, è naturale che non si sappia bene da dove cominciare. Ed è ancora più normale che, cercando spunti su cataloghi cartacei e online, le aspettative aumentino, ingarbugliandoci le idee. Ad esempio, la ricerca di semplici ombrelloni da giardini può tramutarsi in un progetto di ristrutturazione totale. Ancor peggio se ci lasciamo tentare dall’acquisto di un gazebo, ideale per chi desideri coprire un’ampia porzione di spazio esterno. E allora c’è solo una cosa da fare: rimandare la decisione.

Se sei finito su questa guida, però, significa che non ti sei dato per vinto. Hai già fatto il primo passo, il più importante, per chiarirti le idee. A volte basta poco per ottenere risultati notevoli in giardino. Innanzitutto, l’ombrellone da giardino è un ottimo punto di partenza per trasformare il tuo spazio aperto in un’oasi di relax e benessere. È l’elemento centrale che ci permette di pranzare all’aperto, leggere un libro, organizzare un aperitivo. Tutte operazioni che, senza un’adeguata protezione dal sole, non sarebbero tanto piacevoli. Inoltre, gli ombrelloni da giardini ci garantiscono delle piacevoli pause tra una tintarella ed un’altra, e ci proteggono dai raggi UV ogni volta che vogliamo.

In questa guida ti aiuteremo a mettere a fuoco tutte le caratteristiche che dei buoni ombrelloni da giardini dovrebbero avere. Ci soffermeremo sulla qualità dei materiali di produzione, sulle dimensioni e su tutte le specifiche che meritano attenzione. Infine, passeremo in rassegna le diverse tipologie di ombrelloni da esterno reperibili sul mercato, e i modelli migliori di ogni marchio affidabile del settore.

Ombrelloni da giardini | Caratteristiche importanti

Ad oggi, esiste in commercio una grande varietà di ombrelloni da esterno differenti. Le variabili sono tantissime, a cominciare dai materiali di produzione, sino alle forme e alle possibilità d’installazione. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche fondamentali da prendere in considerazione per essere sicuri di fare la scelta giusta.

Dimensioni

La prima cosa da fare prima di procedere all’acquisto di un ombrellone da giardino è chiarirsi le idee su dove vorremmo collocarlo. Che si tratti di un cortile esterno o di un terrazzino, è importante stabilire la porzione di spazio che la copertura debba coprire. Iniziate pensando quanta zona d’ombra volete ottenere: è sufficiente proteggere il tavolo per pranzare all’aperto? Volete un po’ di ombra sulle sdraio?

Misurate con cura l’ambiente che volete ombreggiare e valutate eventuali spostamenti nello spazio. Dovreste essere sicuri di non acquistare degli ombrelloni da giardini troppo grandi, o peggio, che non creino ombra a sufficienza.

Ingombro

Strettamente collegato alle dimensioni, anche l’ingombro di un ombrellone da esterno va considerato in anticipo. Alcuni modelli possono essere richiusi, ma si tratta di una piccola minoranza. Questa caratteristica implica diversi vantaggi, tra cui la praticità di spostamento e un deterioramento più lento, essendo l’ombrellone meno esposto agli agenti atmosferici. Se, al contrario, siete conquistati da un modello fisso, non richiudibile, allora puntate tutto sulla qualità dei materiali.

Resistenza

Soprattutto nel caso in cui la vostra scelta ricada su un modello non richiudibile, accertatevi subito che disponga di una buona base, solida e robusta. Fate attenzione anche a materiali e struttura dello scheletro, che siano abbastanza robusti da resistere a folate di vento e tempeste di grandine. Di solito i modelli più resistenti e duraturi sono quelli realizzati in alluminio o in legno.

Infine, grande attenzione dev’essere rivolta anche alla grammatura della tela, meglio se realizzata in tessuto acrilico, e alla vernice. Essa dev’essere adatta a resistere ad ogni genere di intemperia, senza scolorirsi né generare fastidiose macchie di ruggine.

Orientabilità

Proprio come i modelli da spiaggia, gli ombrelloni da giardini dovrebbero essere orientabili. Con il passare delle ore e la rotazione costante del sole, ci si potrebbe trovare a pranzare all’ombra ma a fare un riposino in pieno sole. Per questo motivo vi consigliamo di optare per un modello facilmente regolabile, che ci eviti lo stress di cambiare continuamente posizione.

Sul mercato, per fortuna, riusciamo a trovare modelli che possono essere inclinati a 180° o a 360°. Se siamo fortunati riusciamo ad individuare un modello soddisfacente anche dal punto di vista del design e aggiudicarci l’ombrellone da esterno perfetto.

Design

Non dimentichiamoci che forma e configurazione degli ombrelloni da giardini sono determinanti non solo dal punto di vista estetico, ma anche da quello della praticità! Esistono modelli con palo centrale, laterale o a banana e tra essi non esistono differenze qualitative oggettive. Sicuramente quelli a base decentrata sono più comodi da aprire e chiudere ma non sempre hanno la stessa stabilità. Stesso di scorso vale per le forme: gli ombrelloni da giardini possono essere rotondi, quadrati o rettangolari. Ciò che possiamo fare è immaginare l’ombrellone da esterno lì dove vorremmo collocarlo e prevederne tutti i vantaggi o le potenziali scomodità.

Ombrellone da esterno | Marchi e modelli migliori

1 – Ombrelloni da giardini Uniprodo

Per chi fosse alla ricerca di un modello semplice, non possiamo che consigliare gli ombrelloni da esterno basic Uniprodo. Sono essenziali, semplici e carini da vedere, nonostante non creino una grande scenografia. Si tratta di ombrelloni a base centrale e a copertura rettangolare da 2×3 m, che a seconda della colorazione (ne esistono 7 diverse) può costare dai 60 ai 70 € circa. La base è in alluminio, leggera ma stabile, e la copertura è realizzata in poliestere idrorepellente dalla grammatura di 180g/m². La presenza di una manovella facilita le operazioni di apertura e chiusura.

I modelli più evoluti di Uniprodo, invece, presentano base laterale (4,5 cm di spessore), composta in acciaio e alluminio, con solida manopola di apertura. La copertura, di forma quadrata, a otto stecche, misura 2,5 x 2,5 m ed è realizzata in poliestere da 180 gr. Praticità, maneggevolezza e leggerezza sono le doti maggiormente elogiate dai clienti.

2 – Ombrelloni da giardini Fp-Tech

Tra i vari prodotti disponibili online, spiccano per media di recensioni positive gli ombrelloni da esterno di Fp-Tech. Ciò che ci piace di quest’azienda è la doppia offerta, rispettivamente di modello di fascia bassa e di fascia media, ciascuno affidabile e di qualità.

Il primo modello proposto da Fp-Tech è un ombrellone da giardino con base decentrata e copertura quadrata di dimensioni 3 x 3 metri. La struttura è composta da un palo d’acciaio ripiegabile da 4,8 cm, leggero da trasportare ma abbastanza resistente. L’ombrellone non è orientabile lateralmente ma è inclinabile in una sola direzione. Se si studia bene il posizionamento iniziale, questa caratteristica potrebbe essere sufficiente. La copertura è composta da telo in poliestere da 180 gr/ m²: non è un top di gamma ma è impermeabile. Al telaio verniciato in grigio scuro, si può decidere di abbinare il telo beige chiaro, più elegante, o quello verde bosco. A detta dei clienti, il rapporto qualità prezzo è eccellente (attualmente il prezzo Amazon è di circa 70 €).

L’alternativa di fascia media proposta da Fp-Tech a livello visivo è senz’altro più luxury. Si tratta anche in questo caso di un 3 x 3 m quadrato, che stavolta, oltre che inclinabile, è orientabile a 360°. Decisamente diversa anche la struttura, visibilmente più robusta (circa 10 cm) e realizzata in alluminio. In questo modello si opta per un total white, nella base come nella copertura. Anche in questo caso non parliamo di un top di gamma, ma di un ombrellone da esterno facile da aprire, da chiudere e da montare, oltre che molto bello da vedere. Attualmente su Amazon costa circa 150 € e sfiora la media delle 4 stelle di gradimento.

3 – Ombrelloni da giardini My Garden

Alla stessa fascia di prezzo dei modelli precedenti, incontriamo anche gli ombrelloni da giardino My Garden. Partiamo con un basic rotondo dal diametro di 3 metri, il modello Luna. Si tratta di un prototipo decentrato, quindi con base laterale. La struttura è realizzata in ferro verniciato a polvere epossidica e possiede diametro di 5 cm e 6 stecche. Per la verniciatura si è scelto di optare per il grigio antracite o per il bianco, a seconda dei modelli. La base degli ombrelloni da giardini è a croce, ma le pedane bloccanti non sono incluse nell’acquisto.

Il sistema di apertura è a manovella, quindi piuttosto semplice da manipolare, e la struttura è inclinabile, anche se non orientabile. La copertura, invece, è costituita da un telo in poliestere idrorepellente dalla grammatura di 180 gr/m² ed è disponibile in tre diverse colorazioni, verde, crema o grigio caldo. Su ogni lato sono presenti dei pendenti di tessuto che armonizzano il design generale. Per l’ottimo rapporto qualità prezzo, gli ombrelloni da esterno My Garden Luna vantano il sigillo Amazon’s Choice. Non a caso, le loro recensioni hanno una media di 4/5 stelline e costano solo 79 €.

La versione upgraded proposta da My Garden è il modello Oasis. Disponibile in tre diverse dimensioni, da 3×2, 3×3 o 3×4 metri, è un ombrellone da giardino centrato di forma quadrata o rettangolare. Il suo design è totalmente differente, in quanto la struttura è interamente realizzata in legno (diametro 4,8 cm) con finitura tinta olio, comprese le 8 stecche. Per la copertura si è scelto un telo in poliestere più resistente (250 g/m²) nell’elegante ed esotico color ecrù. Al fine di aumentarne la resistenza, esso è stato sottoposto al trattamento idrorepellente Scotchgard, che previene anche l’accumulo di polvere e ne favorisce la traspirazione. A seconda delle dimensioni, i prezzi oscillano tra i 145 ed i 170 €. Più dell’80% dei clienti è super soddisfatto di questo acquisto.

4 – Ombrelloni da giardini Green House

Estremamente simili all’ultimo modello, ma decisamente più economici, gli ombrelloni da giardini Green House costano appena un centinaio di euro. Si tratta di un modello rettangolare, dalle dimensioni di 3×4 m, che opta anch’esso per la combo legno + ecrù che tanto ci piace. Stiamo palando di un modello a base centrata, quindi forse non comodissimo: il palo principale non è nemmeno estensibile. Inoltre, influisce sul nostro giudizio il fatto che l’ombrellone da esterno sia fisso, quindi non inclinabile né orientabile. Ne deriva, probabilmente, una scarsa facilità di manipolazione e una certa limitatezza di utilizzo. C’è da dire però che i clienti ne parlano molto bene: considerano le sue componenti molto robuste, tanto il palo quanto le 8 stecche. Persino il cursore, in plastica, è di buona qualità. L’apertura è semplificata dal sistema di carrucole ed il telo è abbastanza spesso da filtrare in buona percentuale i raggi solari.

5 – Ombrelloni da giardini Amicasa

Il marchio Amicasa propone una grande varietà di modelli di ombrellone da esterno, per tutti i gusti e i budget disponibili. Si parte da un modello basic, l’Amicasa Elegant, realizzato in alluminio a base centrale e dalla copertura quadrata che misura 3×3 m. Il palo allungabile e la copertura inclinabile lo rendono estremamente simile agli ombrelloni da spiaggia: è sicuramente un modello piuttosto spartano. Tuttavia, l’accostamento dei colori scelti (grigio scuro per la tela e bianco laccato per l’alluminio) gli permette di fare una discreta figura. Il suo costo è di circa 80 €.

Con 30 € in più è già possibile aggiudicarsi un modello più chic, il Lipari. In questo caso si opta per delle combinazioni originali: base laterale in alluminio laccato in color antracite, forma tonda dal diametro di 3 m e copertura color ecrù. Una serie di contrasti che garantiscono a questi ombrelloni da giardini un assetto al contempo raffinato e contemporaneo.

Se desideriamo qualcosa di più solido e duraturo, possiamo optare per il modello Tokyo. Ahinoi, il suo prezzo di partenza è di circa 300 €. Tuttavia, le sue specifiche fanno ben sperare: è un modello a base laterale con struttura in alluminio dal diametro di 9,5 cm. Possiede base a croce con inserto rotabile, è orientabile e si apre tramite sistema a carrucola. Alto ben 2,60 m, possiede una copertura idrorepellente in poliestere di 3×3 m sorretta da 8 solide stecche. A livello cromatico, l’accostamento di grigio antracite della base e di ecrù per la copertura si riconferma vincente.

Il modello più evoluto proposto da Amicasa è però l’ombrellone per esterno Samoa. Fedele agli altri compagni per colori e design, esso possiede un diametro ancora maggiore (3,5 m) e un braccio rotante che ci consente di orientarlo a nostro piacimento. Il suo costo può superare i 380 €.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *