Samsung gear s3 frontier

Samsung Gear S3 Frontier: smartwatch con connettività di uno smartphone

Non solo un orologio, non solo un activity tracker, non solo uno smartwatch: Samsung Gear S3 Frontier è la risposta ai desideri maschili

Quizzettone: se volete un meglio da un orologio, a quale nazionalità dovrete rivolgervi? Ai maestri di orologi per antonomasia: gli svizzeri! Samsung ha seguito la stessa linea di pensiero per la progettazione di questo bellissimo smartwatch. Si è rivolta allo svizzero Yvan Arpa, designer di orologi. Il risultato è un prodotto di altissima qualità, soprattutto a livello di materiali. Infatti, oltre all’estetica impeccabile, il Samsung Gear S3 Frontier è costruito interamente in acciaio con specifiche militari. Tendenzialmente indistruttibile.

Connettività: uno smartwatch dalle mille funzioni

Non esiste in commercio uno smartwatch con così tante funzioni. Chi l’ha provato afferma che siano addirittura troppe. Ma per noi, amanti della tecnologia, nessuna funzione è mai “troppo”! Iniziamo col dire che, grazie a Bluetooth e WiFi, il Samsung Gear S3 Frontier diventa un mini smartphone, super accessoriato. Ha un processore Samsung Exynos 7270 dual core da 1 GHz, con a supporto 768 MB di RAM, oltre che 4 Gb di memoria interna. Il Bluetooth è un 4.2, il WiFi b/g/n monobanda (che entra in gioco solo quando ci disconnettiamo dal telefono). Per tracciare l’attività fisica ha anche NFC e GPS. Sul retro c’è addirittura un sensore di battito cardiaco.

Rispondere alle chiamate con un giro di ghiera!

La comodità del Samsung Gear S3 Frontier si concretizza soprattutto quando abbiamo lo smartphone lontano o i guanti alle mani e dobbiamo rispondere ad una chiamata. Il Gear ha microfono e speaker per rispondere alle telefonate con uno scatto di ghiera. Potrete anche mandare un sms direttamente dall’orologio! Il Samsung Gear S3 Frontier, anche senza modulo LTE, dipende dallo smartphone soltanto per la gestione delle chiamate, mentre per il resto è completamente autonomo e consente di gestire tutto dalla propria interfaccia senza necessità di dover ricorrere allo smartphone. (Scopri di più su questo prodotto).

Tizen: super software

Il software del Samsung Gear S3 Frontier è comunque completamente personalizzabile. Ha infatti un’ampissima scelta di schermate principali e altrettante funzioni. Tizen però ha previsto la possibilità di smaltire a piacimento le funzioni inutili, per evitare le perdite di tempo: basterà configurare i widget di proprio interesse e non si dovrà più avere a che fare con tutto il resto. Non si ha nemmeno bisogno di disinstallare le altre app. Notifiche ok, così come la vibrazione. Ottimo S Health, forse il più evoluto per quanto riguarda il monitoraggio delle attività. Preciso il sensore di battiti e il GPS integrato che permette di andare a correre senza portarsi dietro lo smartphone, per tracciare con precisione le distanze. Molte attività vengono anche riconosciute automaticamente (in questo caso il gps non si attiva). Bello il barometro e l’altimetro, che avvisa anche dell’arrivo di eventuali temporanei causa repentino abbassamento della pressione atmosferica. Altra funzione utilissima agli escursionisti il tasto SOS. Premendo 3 volte menù si lancia un sms e una chiamata a un numero predefinito che riceverà le vostre coordinate con una richiesta d’aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *