camino bioetanolo da pavimento

Camino bioetanolo da pavimento: come scegliere il tuo biocamino?

Sei curioso di scoprire i vantaggi di un camino bioetanolo da pavimento? Quale biocamino scegliere? Consigli, suggerimenti e prezzi.

Di recente abbiamo esplorato il mondo del camino bioetanolo, addentrandoci nelle sue caratteristiche, peculiarità e differenti tipologie. A tal proposito, abbiamo esaminato le principali classificazioni di biocamino: camino bioetanolo movibile, camino bioetanolo da parete (o da incasso) e camino bioetanolo da pavimento. Oggi ci soffermeremo proprio sul biocamino da pavimento, che rappresenta una soluzione dinamica in linea con la vita altalenante che ad oggi conduciamo: il mercato ne offre diverse tipologie, in grado di soddisfare le più disparate esigenze. Il camino bioetanolo da pavimento, a differenza di quello da parete, non necessita di una scelta definitiva in fatto di collocazione: può essere spostato a proprio piacimento in vari ambienti della casa o in varie abitazioni. Alcuni modelli dalle dimensioni ridotte, tra l’altro, possono essere collocate anche sui mobili o all’esterno dell’appartamento. La peculiarità del biocamino è, lo ripetiamo, l’assenza della canna fumaria, ed il funzionamento sostanzialmente simile a quello di una stufa. E proprio come una stufa il camino bioetanolo da pavimento si può spostare più e più volte, senza la paura che vengano danneggiate le superfici d’appoggio scelte. La differenza? Enorme. Nel design, perché si tratta di elementi o complementi d’arredo studiati nei minimi dettagli per essere in piena linea con le tendenze e gli stili contemporanei; nel fascino del fuoco vivo e vero, che finalmente può sfavillare in ogni appartamento.

I vantaggi della scelta di un camino bioetanolo da pavimento sono numerosi:

  • Possedere un elemento d’arredo di punta negli ultimi anni: se siete appassionati di design o vi piace seguire la tendenza, non potete non sceglierne uno.
  • Ottenere un incremento della temperatura considerevole. Per non parlare dell’incremento dell’atmosfera, come solo il focolare sa fare.
  • Prendersi cura dell’ambiente e della propria salute: il bioetanolo è un combustibile biologico ricavato da cereali ed altre sostanze vegetali, ovvero non è tossico e non inquina.
  • Risparmiare fatica sulle pulizie: niente più pulviscoli, fuliggine e simili, importanti deterrenti del camino tradizionale.
  • Risparmiare fatica sul combustibile: leggero e pratico, il bioetanolo si conserva in comode taniche e non comporta trasporti pesanti e/o sforzi.
  • Risparmiare… sulle tasche! Il prezzo del camino bioetanolo da pavimento non è comparabile con quello di un vero caminetto: si tratta di cifre relative e comunque, nella maggior parte dei casi, coperte da due anni di garanzia. Anche il bioetanolo è un combustibile piuttosto economico rispetto agli altri, e su Amazon è disponibile ad un prezzo davvero vantaggioso.

Camino bioetanolo da pavimento: i modelli migliori

Vediamo adesso vari modelli di camino bioetanolo da pavimento, caratterizzati da peculiarità differenti: forme, stili e colori che si adeguano di volta in volta ad ambienti altrettanto variegati.

1 – Tecno Air System Pisa | Camino bioetanolo da pavimento

Il primo modello che vi proponiamo è il camino a bioetanolo da pavimento Pisa della Tecno Air System, azienda trevigiana leader da 25 anni nella produzione di stufe, deumidificatori ed altri apparecchi ed elementi d’arredo finalizzati alla climatizzazione e al riscaldamento dell’ambiente, tra cui il biocamino da pavimento. L’attenzione nei confronti del cliente della Tecno Air System si riflette non solo nella serietà delle procedure volte a vagliare la sicurezza dei prodotti, ma anche nel design. Dalla nascita, infatti, l’azienda s’impegna a progettare vari modelli di camino a bioetanolo da pavimento che rispecchino tutti i gusti e possano adattarsi a molti tipi di arredamento. Il modello Pisa, ad esempio, è una vera perla del design: l’essenzialità delle linee rispecchia pienamente il gusto contemporaneo, la superficie liscia e semiopaca e la finezza del colore bianco sono in forte contrasto con lo sfavillio del fuoco. Questo modello di camino a bioetanolo da pavimento camuffa la sua funzione termica con il suo forte fascino: la forma a goccia richiama anche quella di una lanterna, quando il biocamino da pavimento è in funzione. Impossibile non esserne catturati!

Il sapiente accostamento di materiali ne fa un prodotto semplice e maneggevole nella struttura, eppure leggero e soprattutto sicuro: la struttura di questo camino a bioetanolo da pavimento è in acciaio verniciato, ed il vetro del bruciatore ha una fibra in ceramica. Le dimensioni del biocamino da pavimento sono 68,8 x 42 x 22,7 cm, l’ideale per sistemarlo accanto al divano, alla poltrona o da qualsiasi altra parte si desideri. Particolarmente facile da spostare, questo camino a bioetanolo da pavimento pesa solo 6,6 kg ed è comprensivo di coperchio per la chiusura della fiamma. La sua autonomia? Il serbatoio del camino a bioetanolo da pavimento Pisa è di 0,5 litri, ed è in grado di bruciare a pieno regime per circa un paio di ore. Suggestivo, ipnotico e a prova di parquet perché non surriscalda: questo camino a bioetanolo da pavimento ha fatto innamorare i suoi compratori per la sua eleganza e per il discreto contributo alla temperatura. Un buon elemento d’arredo ad un prezzo davvero irrisorio!


2 – Ferazzoli Arabo | Camino bioetanolo da pavimento in ceramica

Se siete affascinati dall’idea di possedere un biocamino da pavimento di discrete dimensioni, che non ingombri e che nel funzionamento sia simile ad una stufa, ma in più abbia un design esclusivo, dovreste prendere in considerazione anche il camino a bioetanolo da pavimento in ceramica della Ferazzoli. Si tratta di un camino a bioetanolo da pavimento che grazie alle sue dimensioni (35×50 cm) può essere collocato anche su di una superficie alternativa. Elegante, tradizionale nella forma ma innovativo nelle prestazioni, questo biocamino da pavimento è un prodotto artigianale realizzato in ceramica: in particolare si usa la maiolica a due cotture. Ne esistono diversi modelli che variano per forme, laccature e colori (simili ad anfore, a salvadanai o a lanterne) tutti disponibili su Amazon a prezzi molto accessibili. La particolarità di questo camino bioetanolo da pavimento è nel design, che si pone al centro tra innovazione e tradizione: il materiale e le forme riprodotte guardano all’antichità. Le verniciature variano da modelli più classici ad altri lucidi, striati ed eccentrici.

Un’altra novità è poi costituita dal funzionamento: questo biocamino da pavimento contiene un bruciatore estraibile, che va semplicemente riempito di bioetanolo, riposto all’interno ed acceso con una fiamma. Per spegnere il camino bioetanolo da pavimento, sarà sufficiente posare sul bruciatore la paletta spegni fiamma e assicurarsi che il tappo sia sigillato, il che è facilmente ottenibile, funzionando ad incastro. Si tratta di un elemento d’arredo stravagante, perfetto per un arredamento etnico: dopotutto, chi dice che un gusto orientale non possa competere con il design minimal del Nord Europa? Perfetto come complemento di arredo su di un mobile o una cassettiera, non delude nemmeno in posizione centrale, magari circondato da futon giapponesi e corredato di fiori secchi. Il prezzo? Giustificatissimo, se si pensa che si tratta di uno dei pochi prodotti realizzati ancora interamente a mano e con una cura e maestria nei dettagli decorativi. Di sicuro il camino bioetanolo da pavimento più originale di sempre!


3 – Tecno Air System Bioaviarb Viareggio | Camino bioetanolo da pavimento bianco

Sempre tra gli articoli della Tecno Air System, non possiamo non citare il camino bioetanolo da pavimento modello Viareggio, di cui abbiamo già avuto modo di parlare. Gli accostamenti tra materiali diversi in questo modello di biocamino da pavimento ci sembrano perfettamente riusciti in fatto di design, perché il contrasto tra di essi viene rispettato e valorizzato dal contrasto tra le forme. Il corpo vero e proprio del camino bioetanolo da pavimento è in acciaio laccato bianco, ed ha una forma curvilinea e sinuosa. Questo è sorretto dalle basi, che fungono anche da protezione, in vetro trasparente rettangolare, molto fine e regolare. L’effetto “sospeso” di questo camino bioetanolo da pavimento è notevole, perfetto al posto di un semplice mobile basso (le sue dimensioni sono infatti 31 x 85 x 45 cm) o posto molto romanticamente ai piedi del letto. Un elemento d’arredo a dir poco unico per chi ama sperimentare con le linee e gli spazi.

I 22 kg di peso del biocamino da pavimento ne permettono il continuo spostamento, senza che ne risenta la sua funzionalità: nel suo discreto spessore è presente un bruciatore in ceramica dalla capienza di ben 1 litro di combustibile ed il coperchio per la chiusura della fiamma. Sicuramente il miglior camino bioetanolo da pavimento in fatto di design, ad un prezzo fortemente competitivo.


4 – Design Twist  | Camino bioetanolo da pavimento nero e bianco

Avete presente i mobili componibili in voga nell’ultimo decennio, ed il loro aspetto ultramoderno? Ci riferiamo ai cubi salvaspazio che, giocando su delle semplici forme geometriche, possono costituire degli elementi d’arredo singoli o, se accostati, anche un’intera libreria. L’azienda Twist Design, esperta produttrice di elementi e complementi d’arredo per interni ed esterni, ama molto giocare con le geometrie: il camino bioetanolo da pavimento Twist Design ricorda molto i cubi componibili, solo che al posto dei libri all’interno ci va… il fuoco! Anche questo biocamino da pavimento è realizzato in metallo, e solo la parte inferiore del cubo è ricoperta dai vetri di protezione per motivi di sicurezza: una importante garanzia contro gli infortuni domestici. Con le sue dignitosissime dimensioni (60 x 24 x 60 cm) il camino bioetanolo da pavimento della Twist Design può essere collocato in maniera adiacente al muro, accanto a delle mensole o in una zona più centrale della casa, protagonista di un disimpegno. Via libera alla fantasia anche per i complementi d’arredo che possono impreziosire questo camino bioetanolo da pavimento, come delle piante (che siano grasse, però!) o degli oggetti a contrasto cromatico. Unica raccomandazione, a tal proposito: occhio agli accostamenti di colore! Questo biocamino da pavimento è disponibile in due versioni, pensati per inserirsi in ambienti diversi. Averli ad un prezzo uguale è un’occasione firmata Amazon! La versione del camino bioetanolo da pavimento della Twist Design in nero è l’ideale per chi ama giocare con i contrasti cromatici nell’arredamento. Se hai optato per pareti, porte e pavimenti chiari, gli elementi d’arredo neri sono un must. In gioco di contrasti tra il nero del telaio ed il metallo del bruciatore e delle saldature, il biocamino da pavimento nero è un’ottima scelta.

Il modello bianco del camino bioetanolo da pavimento invece, è studiato per contrastare cromaticamente, al contrario, le pareti scure, se si desidera mantenere la bicromia dell’arredamento. Se invece ami osare con un ambiente colorful, la versione bianca di questo biocamino da pavimento s’intona alla perfezione! Sappiamo che i mobili scuri appesantiscono l’ambiente caratterizzato da pareti molto colorate. In questo caso serve la luce, e gli elementi d’arredo bianchi sono l’ideale per rendere la stanza più ariosa. Questo biocamino da pavimento della Twist Design starà benissimo con mensole e mobili bianchi. Atmosfera garantita.


5 – Purline Ananke | Biocamino da pavimento con vetro temperato

Se si parla di mobili bassi e di alto design, non si può non tenere in considerazione il camino bioetanolo da pavimento Ananke della Purline. Innanzitutto, il suo design: estroso, deciso, non si camuffa e non è sua intenzione farlo! Questi modelli asimmetrici sono amatissimi dagli appassionati di arredo. Ripetiamo sempre i punti di forza: i giochi di linee, la fusione di geometrie, il gioco tra pieno e vuoto. Ecco un biocamino da pavimento dalla forma davvero originale, che sembra ispirato ad una spillatrice. Due linee e poco più, unite da una sezione circolare: una stella di punta per un arredamento essenziale, da non inserire in ambienti stretti e “pieni”. La conferma? Questo camino bioetanolo da pavimento è progettato per un uso anche esterno. Non che siano le sue dimensioni il problema: 70 x 25 x 30 cm è una grandezza inseribile in ogni contesto.

Tuttavia il biocamino da pavimento Ananke ha un impatto visivo notevole, e deve essere valorizzato al meglio. I due piccoli vetri protettivi laterali, inoltre, danno al camino bioetanolo da pavimento un tocco davvero chic, costituendovi l’unico elemento verticale. Ottimi anche i materiali di questo biocamino da pavimento (acciaio inox e vetro temperato) e la sua funzionalità: contiene un serbatoio in acciaio inox dalla capienza di ben 1,5 litri, ed un pratico coperchio per lo spegnimento. Di sicuro non si tratta di un camino bioetanolo da pavimento per chi si accontenta di un focolare da compagnia: l’incremento della temperatura si avverte immediatamente, e si tratta di un elemento di arredo importante a tutti gli effetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *