deumidificatore delonghi

Deumidificatore De’Longhi: fascia medio-bassa o medio-alta? Guida all’acquisto

Quali sono i motivi per acquistare un deumidificatore e quale modello scegliere. Guida all’acquisto del deumidificatore De’Longhi

Se vi state chiedendo perché dovreste usare un deumidificatore De’Longhi, noi vi rispondiamo con altre domande: avete problemi di umidità in casa o in ufficio? Vivete in centro o in periferia? Avete un garage o seminterrato che vorreste riqualificare? Innanzitutto spieghiamo che la presenza di umidità nelle nostre abitazioni è dovuta a molteplici fattori. Può dipendere da fattori strutturali (come un isolamento inadeguato delle pareti) o da materiali di costruzione inadatti. Oppure varia in base allo scarso ricambio di aria negli spazi abitativi.

Conseguenze dell’umidità e come evitarle con un deumidificatore De’Longhi

Spesso si tende a sottovalutarli, ma i danni derivanti dall’umidità possono aggravarsi fino a rendere la nostra casa invivibile. I primi segni di umidità sono le macchie sulle pareti, rigonfiamenti e distacchi dell’intonaco, formazione di sali sulla superficie. Presto la situazione potrebbe aggravarsi con la nascita di muffe e acari. Meno visibili, ma comunque presenti, saranno i segni sugli arredi e sui nostri abiti perennemente bagnaticci e maleodoranti. Le conseguenze per la salute, in situazioni davvero critiche, potranno essere fastidiose allergie respiratorie, riniti e asma derivanti dalla proliferazione dei parassiti. In questi casi le soluzioni sono solo due: cambiare casa o acquistare un deumidificatore DeLonghi. Ovvio che la seconda soluzione è decisamente la più conveniente.




 

Deumidificatore De’Longhi: soluzione a portata di mano

Sicuramente esistono degli accorgimenti che favoriranno il processo di “respirazione” dello spazio umido. Il primo è ovvio ma spesso ci scordiamo di farlo: arieggiare spesso la stanza per evitare la condensazione e mantenere una temperatura adeguata. Generalmente, un deumidificatore De’Longhi nella media, consentirà di verificare il tasso di umidità presente in casa. Permetterà eventualmente anche di impostare la percentuale ideale alla quale si vuole arrivare. Vediamo quali sono i modelli più amati dagli utenti, con ottime recensioni e un buon rapporto qualità/prezzo.

Deumidificatore De’Longhi Tasciugo DEM 10

State già pensando che un deumidificatore De’Longhi verrebbe a costarvi una fortuna? Assolutamente no. Il modello più economico costa meno di 200€ e con la giusta manutenzione può durare una vita! Le dimensioni di questo prodotto sono adatte anche alle stanze più piccole, consigliato fino ad un massimo di 20 metri quadri. La capienza è di soli 2 litri d’acqua, scelta fatta da DeLonghi per mantenere compatte le dimensioni di questo prodotto.

De'longhi TASCIUGO DEM 10 deumidificatore
Prezzo di listino: EUR 230,00
Prezzo: EUR 146,99
Risparmi: EUR 83,01
Price Disclaimer

Pesa 10kg, quindi adatto anche al trasporto da una stanza all’altra della casa. Le sue prestazioni lo posizionano tra i migliori deumidificatori De’Longhi in rapporto a qualità/prezzo. Anche se piccolino, è in grado di raccogliere fino a 10 litri di acqua al giorno! Questo modello ha delle ottime recensioni online, ecco le più recenti:

deumidificatore DeLonghi
Leggi tutte le recensioni su Amazon

Deumificatore De’Longhi Tasciugo AriaDry Slim DES 16

Questo modello è di una fascia superiore rispetto a quello precedente. La tanica per la raccolta dell’acqua è veramente molto capiente, tanto da riuscire ad immagazzinare ben 3 litri d’acqua prima di essere svuotato. Per un totale di 16 litri in 24 ore. Adatto per chi ha problemi molto gravi di umidità, oppure per spazi molto più grandi. Altro punto a favore di questo deumidificatore De’Longhi è l’assorbimento.

Possiamo, infatti, utilizzare tranquillamente il DES 16 poche ore al giorno e avere gli stessi risultati che otterremmo tenendo acceso un deumidificatore di fascia bassa acceso 24 ore su 24! Ottime, anche in questo caso, le recensioni online di chi l’ha già acquistato. Ecco le più recenti:

deumidificatore DeLonghi
Leggi tutte le recensioni su Amazon

Deumidificatore De’Longhi Tasciugo DDS25

Altro modello di fascia alta questo deumidificatore De’Longhi Tasciugo DDS25. Tra le novità di questo modello, la funzione automatica per l’asciugatura rapida del bucato. Ovviamente funziona anche come purificatore d’aria, utile sia in estate che in inverno. Un piccolo schermo LED posizionato sulla parte superiore dell’oggetto consente una comoda e rapida visualizzazione di tutte le impostazioni. Grazie ai comandi laterali è inoltre possibile scegliere in qualsiasi momento il settaggio che più vi aggrada. Il DDS25 è anche leggerissimo da spostare, pesa solo 2.5 kg e ha le dimensioni di 27,8 x 34,6 x 48,8 cm. Ha una capacità di 4.5 litri, perfetto per un uso continuativo e prolungato.

Il deumidificatore dispone anche di 3 velocità di ventilazione + Autofan. Tra le altre funzioni:

  • Timer 24 ore elettronico con spegnimento
  • Doppio sistema di eliminazione della condensa
  • Arresto automatico a tanica piena
  • Dispositivo antigelo: funziona fino a 2°C
  • Filtro lavabile
  • Ruote e maniglie laterali
  • Umidità asportata: 25 lt/24h

Il deumidificatore emette anche aria calda per l’asciugatura della biancheria, l’aria emessa sarà tiepida e priva di umidità ovviamente. Ottime le recensioni, ecco le più recenti: 

deumidificatore DeLonghi
Leggi tutte le recensioni su Amazon

Deumidificatore De’Longhi DEX 12 multifunzione

Un altro deumidificatore De’Longhi con ottime recensioni è questo DEX 12 multifunzione, ultra venduto su Amazon. Anche questo modello dispone della funzione Laudry per asciugare il bucato: potrete quindi ridurre i tempi di asciugatura degli indumenti. La qualità dell’aria è stata migliorata grazie all’implementazione di un filtro antipolvere lavabile. Il DEX 12 è leggermente più pesante del modello precedente (9kg), ma è anche molto più capiente, con i suoi 12 litri di capacità.

La tanica di raccolta dell’acqua trasparente ed estraibile ha una capacità di 2,1 l e, in dotazione, è disponibile un tubicino per lo scarico in continuo della condensa. Ad ogni modo abbiamo intercettato online una recensione molto utile di questo modello, comprendente un elenco completo di pro e contro, eccola qua:

deumidificatore DeLonghi
Leggi tutte le recensioni su Amazon

Deumidificatore De’Longhi DD 30 P con funzione pompa automatica

Più costoso e molto più performante anche questo deumidificatore De’Longhi. Leggerissimo e compatto, anche esteticamente “carino”, per quanto carino possa essere un elettrodomestico simile. La funzione di pompa automatica consente, in questo caso, di raggiungere il livello desiderato di umidità senza limitazioni di tempo o spazio. Può quindi essere utilizzato in due modi: o tramite tubo esterno per lo scarico dell’acqua (5 metri), oppure tramite il classico metodo (svuotare la vaschetta quando piena). Sul pannello LED è anche possibile visualizzare e scegliere i settaggi disponibili, facile da usare anche per chi è poco avvezzo alla tecnologia. Ricordiamo che il deumidificatore De’Longhi DD 30P può raccogliere fino a 7 litri d’acqua prima dover essere svuotato.  

Ottime le recensioni, eccone alcune:

deumidificatore DeLonghi
Leggi tutte le recensioni su Amazon

Deumidificatore De’Longhi Aria Dry Light DNC 65 da 18L

Ecco le recensioni più recenti:

deumidificatore DeLonghi
Leggi tutte le recensioni su Amazon

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *