Huawei VS Xiaomi: chi vince la sfida al miglior smartwatch cinese?

Huawei VS Xiaomi: chi vince la sfida al miglior smartwatch cinese?

Vuoi acquistare il miglior smartwatch cinese ma non riesci a decidere quale? In questo confronto Huawei VS Xiaomi capirai quale marca fa al tuo caso

Attribuire oggi l’etichetta “Made in China” non è più sinonimo di povertà di materiali e di approssimazione manifatturiera. Tutt’altro. Oggi ci soffermiamo su Huawei e Xiaomi, due produttori che si propongono come valide alternative ai marchi più costosi e rinomati. Vi faremo una carrellata di smartwatch Huawei e smartwatch Xiaomi. Di ognuno troverete un’ampia descrizione, proprio per aiutarvi a scegliere nel modo più consapevole possibile, così che alla fine di quest’articolo potrete avere un’idea sul miglior smartwatch cinese per le vostre esigenze. Siete più attenti al fitness o al look? È più importante avere tante app disponibili e usarne solo alcune o averne poche sullo smartwatch ma ottimizzate così da far durare di più la batteria? In questo confronto Huawei VS Xiaomi risponderemo anche a queste domande, offrendovi tante alternative. Proprio ieri abbiamo pubblicato un articolo sui bellissimi smartwatch tattici militari, per chi cerca un prodotto indistruttibile. Consigliamo i Garmin invece, per un classico economico ma di qualità.

Huawei VS Xiaomi: chi vince la sfida al miglior smartwatch cinese?

Migliori smartwatch cinese: Huawei VS Xiaomi

In quest’articolo confronteremo 3 smartwatch Huawei e 3 smartwatch Xiaomi, più o meno similari in quanto a prezzo. Se siete indecisi tra quali siano i migliori smartwatch cinesi, godetevi la lotta all’ultimo sensore Huawei VS Xiaomi.

1 – Huawei Watch 2 | miglior smartwatch cinese

Huawei Watch 2 è in circolazione già da un po’ di tempo, ma rimane uno dei miglior smartwatch cinese che puoi acquistare. Questo smartwatch Huawei vanta connettività 4G opzionale, GPS, Wi-Fi e Bluetooth, consentendo l’utilizzo senza uno smartphone connesso. La gamma di sensori integrati fornisce un monitoraggio approfondito della forma fisica, consentendo una visione d’insieme del regime di allenamento. Huawei Watch 2 rende ardua la lotta Huawei Vs Xiaomi. Questo modello si concentra maggiormente sull’esercizio fisico e il fitness e può offrire qualcosa di diverso da un mare di altri smartwatch incentrati sul fitness in vendita. Grazie al grado di protezione IP68 da acqua e polvere, Huawei Watch 2 è progettato per resistere agli elementi senza condizionarti in alcun modo nelle tue attività quotidiane. Nella sfida Huawei VS Xiaomi, questo modello se la gioca alla grande.

In termini di dimensioni, il display circolare del Watch 2 è abbastanza grande a 1,2 pollici con una cassa di 45 mm, il che significa che può sembrare un po’ ingombrante su polsi più piccoli. La lunetta in ceramica utilizzata dal Watch 2 è sei volte più dura dell’acciaio inossidabile, rendendola resistente all’abrasione pur rimanendo relativamente leggera. La calzata intorno al polso è comoda. Questo smartwatch offre anche una buona stabilità durante il monitoraggio del battito cardiaco (soprattutto quando ci si muove rapidamente durante l’esercizio). Puoi correre o fare un giro in bicicletta al ritmo che preferisci, facendoti guidare e motivare da un’applicazione che ti segue in tempo reale e registra il percorso tramite GPS senza l’ausilio dello smartphone.

Questo smartphone Huawei è disponibile in arancione, nero carbone e grigio cemento. Questi ultimi due sono abbastanza simili nell’aspetto, anche se con una differenza fondamentale: il Concrete Gray Huawei Watch 2 ha pulsanti argentati, mentre la variante Carbon Black ha pulsanti neri. Huawei Watch 2 ti fornisce importanti informazioni: grazie ad Android Wear 2.0 e a Google Assistant ti consente di avere tutto l’aiuto di cui hai bisogno, direttamente dal tuo polso. Il dispositivo Wear 2.0 offre vari miglioramenti: un rapido aumento della velocità, tra cui una maggiore durata della batteria e un design più piccolo. In uso, l’orologio risponde al tocco senza segni di ritardo durante la navigazione tra i menu, scorrendo tra le notifiche o eseguendo app di terze parti. Watch 2 offre 4 GB di spazio di archiviazione che può essere utilizzato per memorizzare musica. In termini di schermo, Huawei Watch 2 presenta un display AMOLED da 1,2 pollici con una risoluzione 390 x 390, equivalente a circa 326ppi.

È però dal lato fitness il motivo per cui lo inseriamo in questa sfida Huawei VS Xiaomi.Huawei Watch 2 mira a diventare il compagno di fitness, offrendo statistiche utili e consigli professionali per il tuo esercizio fisico. Troverai esercizi preimpostati (cardio, brucia grassi, corsa in bicicletta, ecc.) che puoi selezionare al volo, puoi anche utilizzare l’app Huawei Health sul tuo smartphone per creare i tuoi piani di allenamento personalizzati in base ai tuoi obiettivi. Ti fornirà indicazione per l’allenamento, con indicazioni anche su riscaldamento, alta intensità, bassa intensità, ecc. Ti offrirà una guida rapida, promemoria sul giro e, naturalmente, promemoria sui processi obiettivo e altro ancora. Watch 2 dispone di un cardiofrequenzimetro per tenere sotto controllo la frequenza cardiaca durante l’allenamento, poiché, contrariamente a quanto si crede, avere un’alta frequenza cardiaca può avere un effetto negativo sull’allenamento. Se la frequenza cardiaca è troppo alta durante l’allenamento, questo smartwatch ti avviserà.

Le informazioni disponibili non finiscono qui. Huawei Watch 2 è forse il miglior smartwatch cinese per il fitness perché offre anche statistiche approfondite dopo l’allenamento, disponibili sul tuo smartphone. Così puoi dividere il tuo allenamento in diverse aree, ti offrirà report post-allenamento, valutazioni degli effetti dell’allenamento (per un confronto a lungo termine) e consigli sul tempo di recupero a seconda di quanto ti sei impegnato a fondo. Huawei Watch 2 offre non solo un cardiofrequenzimetro incorporato, ma anche GPS, Wi-Fi (802.11 b / g / n), Bluetooth 4.1 e connettività 4G opzionale, consentendo l’uso standalone. Tutti sono integrati sotto alla ghiera dell’orologio, riducendo così le interferenze di segnale causate dal corpo e ottimizzando la ricezione. Ciò significa che è possibile utilizzare l’orologio per l’esercizio e persino per effettuare e ricevere chiamate senza che lo smartphone sia nel raggio di portata. In termini di durata della batteria, Huawei afferma che l’orologio 2 connesso a 4G avrà una durata di due giorni con una singola carica.

La carica è piuttosto veloce: si carica da vuoto a pieno in poco più di un’ora. In termini di software, Huawei Watch 2 vanta Android Wear 2.0. È un enorme miglioramento rispetto all’originale Android Wear, fornendo un’interfaccia utente più intuitiva e facile da usare. Grazie alle funzionalità indipendenti offerte dalla nuova versione di Android Wear, Huawei Watch 2 dispone del proprio Play Store integrato per consentire agli utenti di cercare e scaricare app direttamente sullo smartwatch senza la necessità di uno smartphone abbinato. Ovviamente, Huawei Watch 2 include anche il supporto di Google Assistant, con gli utenti in grado di premere a lungo uno dei due pulsanti dell’orologio 2 per attivarlo.


2 – Huawei Watch GT | miglior smartwatch cinese

Huawei Watch GT è stato il primo smartphone dell’azienda ad abbandonare il sistema operativo Wear OS di Google (in precedenza Android Wear) a favore del proprietario LiteOS di Huawei. Il motivo è semplice: ottimizzare l’autonomia. La lunetta del cronografo è uno schermo AMOLED da 1,49 pollici, con risoluzione 454 x 454. Il look è considerevolmente più sottile del Huawei Watch 2 e si sente. Huawei Watch GT è sottile e leggero (10,6 mm di spessore – 67 g incluso cinturino) e molto comodo da indossare sia durante il giorno che di notte; in termini di design è simile al Watch 2, ma questo è un prodotto molto diverso. Il display è un AMOLED da 1,39 pollici (454 x 454 pixel) a colori sempre ben visibile, anche sotto la luce diretta del sole; la luminosità è regolabile da 1 a 5, ma se non volete avere problemi, utilizzate la modalità automatica, che è molto funzionale. La sfida Huawei VS Xiaomi non poteva escludere questo Huawei.

Il touchscreen funziona molto bene, mentre sul lato destro troviamo gli unici due pulsanti fisici dello smartwatch: quello in alto è il multifunzione e consente di accedere al menu, di tornare indietro, di riavviare/spengere il dispositivo, di terminare un allenamento e molto altro; quello in basso è progettato per bloccare/sbloccare il display e per delle scorciatoie. La cassa (46 mm) è una combinazione di metallo e ceramica (plastica per la zona posteriore), ed è disponibile in due colorazioni: nero (cinturino in silicone abbinato) o argento (cinturino in pelle marrone). Uno degli aspetti più interessanti è la durata delle batterie: fino a due settimane di utilizzo con una carica. Come dicevo, la novità è il suo sistema operativo iOS e Android-friendly, con cui Huawei ha dato agli utenti qualcosa di completamente nuovo.

Invece di app standalone, archiviazione di musica e un hub ricco di funzionalità al tuo polso, il Watch GT rimuove il superfluo e si concentra sull’essenziale. Tutto ciò consente di ottimizzare e utilizzare le applicazioni che servono davvero. La tripla tecnologia GPS integrata con supporto GNSS in tutto il mondo (GPS / GLONASS / GALILEO) e rilevazione dell’altitudine 3D e la connettività ad alta velocità per comunicazioni al top della performance sono tra le funzionalità più importanti. Anche le performance della batteria migliori della categoria, per tenerti connesso sempre più a lungo. Presenti nel Huawei Watch 2anche: altimetro, barometro, bussola geomagnetica 3+6 assi, sensore di accelerazione gravitazionale 3+6 assi, giroscopio 3+6 assi, sensore per il battito cardiaco ottico PPG, sensore di luce ambientale, infrarossi.

Nella schermata principale, ovvero sul quadrante, facendo degli swipe verso destra o verso sinistra è possibile consultare informazioni chiave come il meteo, i battiti cardiaci, i passi, le calorie bruciate. A seconda della watch face poi (11 in totale) possiamo ricevere dati specifici: quella che mostra ora, passi, grafico giornaliero (0-24) relativo alla frequenza cardiaca, ma ce ne sono anche tante altre incentrate sul meteo, sull’allenamento.Navigare nel menu è davvero è semplice se vuoi iniziare un allenamento (11 tra cui scegliere, elencati tra poche righe), guardare la cronologia degli allenamenti o accedere ad altre funzionalità, come la bussola, la torcia elettrica, il timer, la sveglia o il cronometro. Ecco gli allenamenti disponibili:

  • Corsa guidata;
  • Corsa all’aperto;
  • Corsa al chiuso;
  • Passeggiata all’esterno;
  • Alpinismo;
  • Corsa crosscountry;
  • Bicicletta all’aperto;
  • Cyclette;
  • Nuoto al chiuso;
  • Nuoto all’aperto;
  • Altro.

Con uno swipe verso l’alto dalla schermata Home c’è un menu rapido che consente di attivare le modalità “Non disturbare”, “Blocca”, “Trova telefono” o “Mostra orario”; con uno swipe verso il basso è possibile dare un’occhiata alle notifiche non lette. Non è possibile rispondere direttamente dallo smartwatch. Come dicevamo, LiteOS offre un’esperienza diversa rispetto al sistema operativo di Google. Parlando di monitoraggio dello sport, il Huawei Watch GT non delude. Con il GPS integrato, non è necessario avere il telefono con sé per andare a correre e registrare il percorso su una mappa. Come la maggior parte dei concorrenti, tiene traccia del battito cardiaco, più i passi e il ritmo. Fornisce anche il punteggio del VO2 Max. È resistente all’acqua (5 ATM), il che significa che sei libero di usarlo durante il nuoto. Infatti, lo smartwatch offre rilevazioni specifiche a seconda del tipo di nuotata che stai eseguendo: stile libero, rana, dorso, farfalla e altro ancora. Il GPS integrato all’aperto impiega in media meno di 20 secondi per collegarsi, il che non è affatto male.

Huawei Watch GT può monitorare i diversi periodi del sonno: sveglio, sonno REM, riposo leggero e riposo profondo. Tuttavia, non si ferma al rilevamento, poiché Watch GT è in grado di analizzare i dati raccolti e fornire una serie di suggerimenti (oltre 200 in totale, a seconda del problema) che possono aiutarti a ottenere un riposo maggiore. Questi suggerimenti vanno dalle basi come andare a dormire e svegliarsi alla stessa ora ogni giorno a suggerimenti più avanzati come assicurarsi che la temperatura della stanza sia adeguata per un sonno ristoratore. Huawei Watch GT è compatibile sia con iOS e che con Android. Offre supporto Bluetooth 4.2, BLE ma non è disponibile l’NFC. Huawei fa grandi promesse in termini di autonomia: fino a 14 giorni con un uso “normale”, 24 ore di tracciamento GPS e fino a 30 giorni con funzionalità limitate. E più o meno ci siamo. Tra i vari smartphone cinesi di cui parliamo in questo confronto Huawei VS Xiaomi, Huawei Watch GT è la scelta giusta se stai cercando uno smartwatch incentrato sullo sport, con tanta autonomia e GPS integrato. In sfida Huawei VS Xiaomi anche questo modello top.


3 – Huawei 55023253 Orologio Sportivo | miglior smartwatch cinese

Questo smartwatch Huawei è bellissimo esteticamente e con una batteria infinita. È leggero, sottile e al polso quasi non si sente. Per chi fa sport è davvero utilissimo, con monitoraggio preciso dell’attività cardiaca e del sonno e programmi di allenamento davvero interessanti e ben fatti. La piastra posteriore dell’orologio è in plastica e presenta i sensori per il battito e i pin per agganciarlo alla base di ricarica (che ha entrata usb-c). Il cinturino originale è di silicone internamente e simil-pelle all’esterno, ma si può anche sostituire. Nella parte anteriore presenta una corona fissa con minuti e la cassa in acciaio, molto bella alla vista che in qualche misura dona una certa leggerezza e versatilità: alcuni lo preferiscono rispetto alla versione totalmente nera per questo motivo.

I due pulsanti danno un bel feed alla pressione e fanno entrare in menu differente: quello più in basso è specifico per i vari allenamenti che spaziano da camminata e corsa all’aperto e indoor, nuoto, bici, corsa guidata, alpinismo etc e per farli partire basta solo ripremere il pulsante. Usato all’aperto il posizionamento è preciso avendo la possibilità di collegarsi ai 3 principali sistemi: ne risente la batteria ma non in maniera clamorosa da doverlo attaccare in ricarica ogni notte. Inoltre il pulsante in basso, se premuto a lungo, consente blocco e sblocco dello schermo per evitare tocchi accidentali o anche pressioni involontarie del pulsante in alto che fa accedere ad un menu ad elenco dove ci sono tutte le altre funzionalità dal barometro, la bussola, sveglia, cronometraggio del sonno, cronometro, torcia etc e se premuto a lungo permette il riavvio o lo spegnimento. Primo Xiaomi in sfida Huawei VS Xiaomi in lista a pieni voti.

Il quadrante è molto ben visibile con delle watch faces gradevoli che spaziano tra il classico, il moderno e il funzionale cambiando sia lo stile di visualizzazione che la serie di dati segnati. Facile da consultare grazie agli swipe a destra e sinistra che fanno vedere battiti della giornata, meteo (prende i dati dal telefono compresa la posizione) e obiettivi; dal basso verso l’alto le notifiche arrivate (peraltro puntualissime), e dall’alto verso il basso il menù delle scorciatoie tra cui l’utile “non disturbare” che permette di non farlo accendere con il movimento del polso e silenziare le notifiche in arrivo. Appena avviato si sincronizza immediatamente con il telefono e tramite applicazione si settano le varie funzionalità comprese le notifiche che arrivano puntualissime e con l’icona specifica (gmail, whatsapp, instagram, twitter, ecc.). Il feed della vibrazione, che funziona per tutte le notifiche compresa sveglia e avviso di disconnessione bluetooth fuori portata. Molto utile e intelligente il fatto che quando si accorge che stiamo dormendo non si attiva al movimento del polso, il che aiuta a risparmiare un po’ di batteria. Questo smartphone Huawei ha il display AMOLED da 3,5cm, e la determinazione precisa della posizione del GPS. Continua a leggere il nostro confronto Huawei Vs Xiami, con il prossimo modello.



1 – Xiaomi Huami Amazfit bip | miglior smartwatch cinese

Lo smartwatch cinese Xiaomi Huami Amazfit Bip fitness tracking offre caratteristiche simili a tanti altri smartwatch ma con un costo molto inferiore. Il marchio Xiaomi – a volte indicato come l’Apple cinese – possiede Huami, che può essere considerata la divisione indossabile di Xiaomi.Amazfit Bip Lite rappresenta l’apice della strategia di design indossabile di Huami. Combina tutte le funzionalità viste su altri tracker di fitness. Da un lato, non fa nulla di nuovo. D’altra parte, offre delle funzionalità viste solo in dispositivi più costosi. Huami Amazfit Bip viene fornito con una base di ricarica POGO brevettata e un manuale di istruzioni bilingue. Il manuale di istruzioni è chiaro e conciso. Una cosa da notare: a differenza di molti dispositivi Fitbit con telai in alluminio, Amazfit Bip è realizzato in termoplastica di grado medicale, nota come Makrolon, resistente ai graffi e durevole. Ecco qualche caratteristica tecnica di questo Smartwatch Xiaomi.

  • Resistenza all’acqua: IP68 (oltre 1 metro di immersione).
  • Durata della batteria: 45 giorni in standby, 30 giorni di utilizzo standard, 1 giorno tutti i sensori attivati.
  • Tipo e dimensioni della batteria: batteria ai polimeri di litio da 190 mAh
  • Schermo: risoluzione 176 x 176 pixel (194PPI), schermo LCD transflettivo (come il Sony Smartwatch 3) rivestito con rivestimento in vetro Gorilla.
  • Tipo di cinturino: 20mm con fasce sostituibili (compatibile con la maggior parte degli orologi da polso) incluso cinturino magnetico in acciaio e altro.
  • Dimensioni, peso, costruzione: schermo da 1,28 pollici, 31 grammi, con corpo in policarbonato di qualità medica
  • Pacchetti sensore: frequenza cardiaca fotopletismografia (PPG), accelerometro a tre assi, posizionamento GPS / GLONASS, tracciamento del sonno (tramite accelerometro), sensore magnetico, barometro. Il pacchetto di sensori nell’Amazfit è funzionalmente identico a quello presente nella maggior parte degli altri smartwatch e smartphone.
  • Sensore della frequenza cardiaca
  • Il sensore photoplethysmography (PPG) all’interno del Bip legge la frequenza cardiaca usando la luce. Emette una lunghezza d’onda verde di fotoni, che colpiscono la pelle e rimbalzano verso il sensore. Legge il flusso di sangue e calcola una frequenza cardiaca media.
AMAZFIT Bip Smart Watch Mi Fit IP68 Impermeabile
Prezzo di listino: EUR 79,99
Prezzo: EUR 79,99
Price Disclaimer

2 – Xiaomi Amazfit Verge | miglior smartwatch cinese

In questo confronto Huawei VS Xiaomi non poteva mancare lo smartwatch Xiaomi Amazfit Verge.Nonostante la sua apparenza di base, Verge è chiaramente un modello aggiornato, con un design raffinato e tutte le caratteristiche dei migliori smartwatch cinesi (e non solo). Se sei alla ricerca di uno smartwatwatch intelligente, compatto, ben costruito e ricco di funzionalità, il Verge non deluderà. Ha una vestibilità molto aderente e le dimensioni compatte garantiscono che rimanga al suo posto per tutto il giorno. La cassa dell’orologio è realizzata in plastica rinforzata. Il punto centrale del design è il modo in cui le cinghie si collegano al corpo principale dell’orologio. Gli accenti arancioni in alto e il pulsante di accensione arancione rendono il design dell’orologio davvero unico. Tuttavia, Huami ha assicurato che il design generale è sottile e niente appariscente.

Il display è OLED da 43 mm. Si noti che questo è un display circolare completo con una risoluzione di 360 x 360, quindi nessuna barra nera nella parte inferiore. C’è un altoparlante sulla sinistra e il pulsante di accensione e il microfono sulla destra. L’orologio è certificato IP68, quindi è a prova di acqua e polvere. Il display è la parte più grande di qualsiasi smartwatch. Una cosa è certa: Amazfit Verge ha il miglior display nell’intera gamma Amazfit. Il display OLED è davvero bello con colori ricchi e risposta tattile stellare. Avere un display OLED ha molti vantaggi. Oltre ai ricchi colori, c’è anche un basso consumo sempre attivo. Oltre al pulsante di accensione per accendere il display, puoi anche toccare due volte lo schermo per accenderlo. Oppure sollevare il polso per rivelare il quadrante. L’esperienza complessiva è impeccabile.

È possibile toccare due volte lo schermo per riattivarlo e sono già installati quasi 10 quadranti. Puoi scorrere verso il basso per accedere alle tue notifiche da app come Twitter, Slack, Whatsapp, ecc. Tuttavia, non puoi rispondere alle notifiche. Puoi trascinare qualsiasi notifica a destra per chiuderla. Oppure trascina a sinistra per disattivare l’app. Nella modalità di corsa all’aperto, l’orologio è dotato di una ricca interfaccia che mostra tutte le informazioni necessarie come la distanza percorsa, la velocità media, il tempo trascorso, la frequenza cardiaca e così via. In questa particolare modalità, puoi scorrere verso destra per ottenere maggiori dettagli come il ritmo cardiaco durante il tuo periodo di jogging e persino una mappa approssimativa della tua traccia. Una volta terminata la modalità jogging all’aperto (scorri verso sinistra e c’è un “Pausa” e un “pulsante Fine” con un’icona a forma di bandiera), ottieni un riepilogo del lavoro con molti dettagli. Il sensore di frequenza cardiaca su questo dispositivo è uno dei più grandi punti salienti: Verge può rilevare automaticamente modelli di frequenza cardiaca insoliti con controlli occasionali che fanno parte di quel processo. In questa fascia di prezzo ottimo sfidante Huawei VS Xiaomi.


3 – Amazfit Stratos 2 Xiaomi Smartwatch | miglior smartwatch cinese

Con Amazfit Stratos, Xiamoi sta portando i suoi fitness tracker a un livello superiore, con un orologio che offre supporto multi-sport, misurazioni del consumo di ossigeno V02max e una partnership con Strava. Lo Stratos è tra i migliori smartwatch cinesi, incredibilmente ricco di funzionalità. Simile a un grande e ingombrante smartwatch Wear OS di prima generazione. Costruito con una lunetta in ceramica, Stratos emana un’estetica innegabilmente premium che attirerà l’attenzione degli appassionati di smartwatch. Ma offre molto di più del semplice design: pulsanti in acciaio inossidabile incassati e un’incisione in fibra di carbonio attorno alla sua custodia. È sorprendentemente leggero (70 grammi) e il suo display sempre attivo con touchscreen da 1,3 pollici è piuttosto grande ed è facile da leggere grazie a una presentazione a contrasto e retroilluminazione, tuttavia gli angoli di visuale non sono generosi.

La vestibilità è comoda anche quando è abbastanza stretta per ottenere un’accurata lettura della frequenza cardiaca. Il pulsante in rosso è il pulsante di accensione, ma agisce anche per navigare all’indietro nell’interfaccia utente, che dispone di 13 pagine. Di fronte al pulsante di accensione, c’è un altro pulsante che può navigare nell’altra direzione attraverso l’interfaccia. In alternativa, una volta premuto il pulsante di accensione, che agisce per sbloccare l’orologio, puoi scorrere con il dito: un’opzione molto più semplice. Tuttavia, è comunque probabile che ti servano più di 5-10 secondi per eseguire l’attività che stai cercando. GPS e funzione di posizionamento Glonass Dual Core. Il chip GPS Sony 28 nm a basso consumo e Glonass sono in grado di registrare con precisione: movimenti quotidiani, chilometri percorsi, altitudine, frequenza delle falcate, andatura e altri dati sportivi professionali. Consente di analizzare e migliorare il vostro livello sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *