Mirrorless a confronto

Mirrorless a confronto: Migliori macchine fotografiche senza specchio

Panasonic, Sony, Canon e Fujifilm producono le mirrorless migliori tra le più vendute su Amazon. Quale acquistare? Mirrorless a confronto.

Cos’è una fotocamera mirrorless ? Essenzialmente un dispositivo privo di specchio e pentaprisma. Ne avevamo parlato qui, per qualsiasi tipo di approfondimento. Proveremo a mettere alcune mirrorless a confronto, tra i marchi più diffusi, per aiutarvi ad avere un’idea su quali siano le mirrorless migliori tra le più vendute, soprattutto su Amazon. Ecco le nostre proposte:

  • Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK
  • Sony Alpha 6000
  • Canon EOS M100
  • Fujifilm X-T100




 

Mirrorless a confronto: i prezzi migliori

Tutti i prezzi in tabella sono aggiornati all’11 Settembre 2018, ti invitiamo a controllare sempre il prezzo aggiornato tramite i link alla scheda prodotto.

Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK
  • Sensore CMOS Digital Live da 16Megapixel
  • Funzioni 4KPhoto, 4KVideo e PostFocus
  • Stabilizzatore d’immagine Dual IS per una correzione delle vibrazioni ancora più efficace

€456,90

Sony Alpha 6000
  • Rapporti d’aspetto supportati: 3:2, 16:9
  • Modalità di messa a fuoco automatica
  • Rilevamento del volto
  • Formati video supportati: AVCHD, MP4
  • Sistema di file per fotocamera: DCF 2.0, Exif 2.3, RAW
  • NFC

€530,00

Canon EOS M100
  • Full HD
  • CMOS APS-C da 24.2 megapixel
  • Design compatto grazie allo Scatto continuo fino a 6,1 fotogrammi al secondo
  • Controlli touch in stile smartphone Bluetooth, Wi-Fi e l’app Canon Connect

€399,00

Fujifilm X-T100
  • Sensore CMOS APS-C 24MP
  • Mirino elettronico EVF 2,36MP
  • Schermo LCD 3″ Touchscreen ribaltabile in orizzontale di 180°
  • Filmati Full HD 60p, 4K 15p, Filmati High Speed HD 100fps, WiFi
  • Bluetooth per controllo remoto e trasferimento immagini a smarphone e tablet

€491,78

1 – Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK: migliore tra le mirrorless a confronto per pezzi venduti

Iniziamo questo excursus sulle mirrorless a confronto con la Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK, la più venduta tra le mirrorless migliori presenti su Amazon. La Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK è una fotocamera molto completa a un prezzo veramente interessante. Tra le mirrorless migliori è tra le più vendute perché leggera, con un display inclinabile, un sensore Micro Quattro Terzisenza filtro passa basso per una definizione migliore e con stabilizzazione su 5 assi e le possibilità di riprendere video in 4K.

Mirrorless a confronto: le caratteristiche della Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK
  • Pensando alle caratteristiche delle mirrorless migliori tra le più vendute, il peso è sicuramente una caratteristica importante.
  • La Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK pesa solo 425 grammi.
  • L’impugnatura è abbastanza estroflessa da rendere comoda e salda la presa.
  • Il display LCD da 3 pollici ha un’ottima visibilità e si adatta automaticamente alla luminosità ambientale, è inclinabile di 45° verso il basso e 90° verso l’alto. Il display LCD è touch screen, attraverso di esso si può navigare nei menù e impostare il punto di messa a fuoco. La modalità visiva in 16:9 è molto utile in fase di ripresa video.
  • L’accesso a tutte le impostazioni principali è molto intuitivo e diretto. Resta comunque disponibile un quick menù e la programmazione personalizzabile di alcuni tasti.
  • Otturatore meccanico silenzioso.
  • Il sensore è da 16 Megapixel e la gamma dinamica supera i 12 stop.
  • La sensibilità arriva fino a 6400 ISO.
  • Il Wi-Fi è presente, ma non è invece disponibile il collegamento NFC.
  • La registrazione video è possibile in FullHD a 25/50 fps e in 4K a 24/25 fps. Si possono ottenere immagini di qualità veramente elevata.

Tra le mirrorless a confronto, le caratteristiche della Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK, la rendono una delle mirrorless migliori tra le più vendute.

Mirrorless a confronto: le funzionalità della Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK

Tra le mirrorless migliori tra le più vendute, la Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK, spicca per il suo menù altamente accessibile, dalle voci ben descritte testualmente.

  • La messa a fuoco, che s’imposta tramite touch screen, avviene su 49 punti ed è coadiuvata dal sistema DFD. Ottima mirrorless per scattare raffiche su soggetti in movimento.
  • In modalità manuale è possibile scegliere tra diverse opzioni di messa a fuoco, anche se quella predefinita permette già la personalizzazione, essendo spostabile col tocco delle dita o attraverso i pulsanti.
  • I metodi di avanzamento per lo scatto continuo sono svariati, di default la raffica è a 8 fps. Il buffer è valido e resistente sia nello scatto in .Jpg sia nello scatto in .Raw.
  • La funzionalità “Foto 4K” salva i frame dei video, permettendone l’archiviazione in modo semplice e intuitivo. Questa avviene tenendo premuto il pulsante di scatto, registrando una porzione prima e dopo la pressione del pulsante di scatto e con la pressione alternata.
  • Post Focus: si scatta una foto e si sceglie successivamente il punto di fuoco.
  • Sono disponibili funzionalità come Time Lapse e Stop Motion.
  • Per impostare la modalità esposimetrica bisogna usare il quick menù. Sono presenti le modalità “multipla”, “ponderata al centro” e “spot”.

Le funzionalità della Panasonic Lumix DMC – GX80KEGK fanno sì che sia una delle mirrorless migliori tra le più vendute e tra le mirrorless a confronto da noi proposte.

Mirrorless a confronto
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Mirrorless a confronto

2 – Sony Alpha 6000: migliore tra le mirrorless a confronto per fotografia sportiva o con soggetti in movimento

Tra le mirrorless che abbiamo messo a confronto, c’è la Sony Alpha 6000, una delle mirrorless migliori tra le più vendute, anche online, come su Amazon. Vediamo le caratteristiche e le funzionalità di questa fotocamera.

Mirrorless a confronto: le caratteristiche della Sony Alpha 6000
  • La Sony Alpha 6000 pesa solo 285 grammi, si potrebbe quasi definire una fotocamera mirrorless tascabile. La Sony Alpha 6000 potrebbe essere molto utile a chi si occupa di fotografia street: ne avevamo parlato qui.
  • Lo scatto continuo della Sony Alpha 6000 arriva a 11 fps, ma già a 8 non lascia indietro un fotogramma, così da sovraccaricare meno il buffer.
  • La connettività della Sony Alpha 6000 è buona, sono disponibili Wi-Fie NFC.
  • La Sony Alpha 6000 arriva a produrre file .Raw da 12 bit.
  • Il sensore della Sony Alpha 6000 è DA 24 Megapixel supportato dal processore d’immagine BIONZ X.
Mirrorless a confronto: le funzionalità della Sony Alpha 6000
  • Il sistema AF è ibrido ed uno dei migliori. Apparecchi con costi anche di molto superiori non arrivano a tanto. Il tracking è efficientissimo e rende la Sony Alpha 6000 una delle mirrorless migliori in circolazione da questo punto di vista. Nonché, tra le mirrorless a confronto qui oggi, la migliore per fotografia sportiva o con soggetti in movimento.
  • Per ciò che riguarda il lato video, è possibile riprendere in FullHDa 1920 X 1080 px ed è disponibile il formato XAVC S. L’autofocus continuo durante le riprese reagisce bene.
  • Uno dei punti forti della Sony Alpha 6000 è la possibilità di poter supportare e utilizzare obiettivi di altre marche, come Pentax, Canon o Nikon. Un vantaggio non da poco, per chi acquista questa mirrorless provenendo da corredi diversi: potrà continuare ad utilizzare le proprie ottiche, nella maggior parte dei casi.

La Sony Alpha 6000, tra le mirrorless a confronto in questo articolo, è tra le mirrorless migliori come rapporto qualità/prezzo ed un prodotto che, per le sue caratteristiche, non invecchia mai. Duttile, pratica, di alta qualità in ogni suo aspetto, è l’ideale per chi ha intenzione di avvicinarsi al mondo della fotografia. Si può reperire la Sony Alpha 6000 anche online, per un acquisto pratico e veloce, in particolar modo su Amazon. Questo articolo fa parte di Amazon’s Choice: Amazon’s Choice consiglia prodotti che beneficiano di recensioni positive, un prezzo competitivo e di una spedizione veloce.

Mirrorless a confronto
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Mirrorless a confronto

3 – Canon EOS M100: migliore tra le mirrorless a confronto per il principiante

Tra le mirrorless a confronto, la Canon EOS M100 è tra le mirrorless migliori per il principiante, che ama scattare frequentemente e condividerei suoi scatti sul web. La Canon EOS M100 è un bell’oggetto anche a livello estetico ed è reperibile in diverse colorazioni.

Mirrorless a confronto: le caratteristiche della Canon EOS M100
  • Il corpo macchina della Canon EOS M100 è molto compatto e leggero, infatti pesa solo 302 grammi.
  • Le ghiere e i pulsanti esterni sono “pochi ma buoni”: superiormente troviamo il pulsante di accensione, tramite cui verificare anche altri settings, la ghiera di controllo, il pulsante di scatto e quello per registrare. All’estremità, c’è il flash a scomparsa.
  • Il display LCD è inclinabile e basculante, reagisce istantaneamente al tocco e permette l’accesso alle varie funzioni in maniera molto intuitiva.
  • Sulla Canon EOS M100 manca il mirino elettronico e non lo si può acquistare separatamente.
  • La modellazione ergonomica è quasi assente su questa fotocamera mirrorless, una delle più minimali in circolazione, in fatto di design. Per rendere la presa più salda, Canon ha pensato alla soluzione della zigrinatura che ricopre gran parte del body.
  • Il flash incorporato è abbastanza piccolo.
  • Il sensore della Canon EOS M100 è un APS-C da 24 Megapixel supportato da un processore DIGIC 7.
  • Il sistema di autofocus Dual Pixel è comparabile con quello di molte reflex di fascia alta.
  • Non è una macchina pensata per la registrazione dei video, infatti non c’è l’attacco per il microfono esterno né quello per le cuffie.
  • Wi-Fi, NFC, Bluetooth, presenti sulla Canon EOS M100, rendono facile l’esperienza della condivisione portando le foto scattate direttamente in rete. Usando il Bluetooth, ovviamente, si risparmia energia e batteria.
  • Il rapporto qualità prezzo è buono, la tecnologia “on board” è rilevante.
Canon EOS M100 Fotocamera Digitale e Obiettivo, Nero
Prezzo di listino: EUR 669,00
Prezzo: EUR 389,00
Risparmi: EUR 280,00
Price Disclaimer
Mirrorless a confronto: le funzionalità della Canon EOS M100
  • Il display LCD permette di eseguire la maggior parte dei settaggi, attraverso la tecnologia touch screen. Le funzionalità e le impostazioni della Canon EOS M100 si impostano tramite lo stesso touch screen.
  • Il sensore da 24 Megapixel, assicura grande dettaglio ma qualche difficoltà in più a ISO molto elevati.
  • Il processore della Canon EOS M100 è molto performante per un apparecchio di questa fascia: il controllo del rumore è ben sviluppato, la gestione dei RAW ottimale. L’autofocus è veloce e preciso, le immagini riprese con lo scatto continuo vengono archiviate rapidamente.
  • Grazie al microfono incorporato sulla Canon EOS M100, è possibile registrare video con audio discreti.
  • Il tempo di accensione della EOS M100 è rapido
  • Le opzioni preimpostate e gli effetti sono vari per un’esperienza d’uso divertente.
  • Davvero innovativa la possibilità che caratterizza la EOS M100 di mettere mano, modificandolo, al file RAW prodotto direttamente in camera.

Tra le mirrorless a confronto in questo articolo, la Canon EOS M100 è più vicina al mondo delle compatte, che al mondo delle reflex. Si può classificare tra le mirrorless migliori per

Il neofita o, ancor meglio, a chi ama scattare molte foto in giro, prevalentemente per ricordo o per condividerle sui canali social. L’appassionato di fotografia sicuramente cercherà maggiori possibilità di personalizzazione dello scatto e meno effetti. Resta un prodotto davvero comodo e valido da portare sempre nello zaino. Questo articolo fa parte di Amazon’s Choice: Amazon’s Choice consiglia prodotti che beneficiano di recensioni positive, un prezzo competitivo e di una spedizione veloce.

Mirrorless a confronto
Leggi tutte lerecensioni su Amazon | Mirrorless a confronto

4 – Fujifilm X-T100: migliore tra le mirrorless a confronto tra quelle economiche

Anche le entry level hanno il loro posto tra le mirrorless migliori e più vendute. Tra le mirrorless a confronto, vediamo come se la cava la Fujifilm X-T100.

Mirrorless a confronto: le caratteristiche della Fujifilm X-T100
  • La Fujifilm X-T100 ha un design e un sapore molto “vintage”, è realizzata in policarbonato e alluminio, che la rendono leggera e robusta allo stesso tempo. Il peso di questa fotocamera è 448 grammi.
  • Sulla Fujifilm X-T100 è presente il mirino OLED EVF.
  • Il display LCD è un touch screen da 3 pollici, basculante.
  • Il sensore montato su questa fotocamera mirrorless è un Bayer da 24 Megapixel APS-C che garantisce buone prestazioni in condizioni non troppo estreme.
  • L’autonomia della batteria è stata stimata intorno ai 430 scatti ed è ricaricabile tramite USB.
  • L’estensione arriva fino a 51.200 ISO.
  • L’autofocus presente sulla Fujifilm X-T100 è a 91 punti ma non è velocissimo su soggetti in movimento. Rimane ottimo per tutti gli altri tipi di utilizzo.
  • Wi-Fi e Bluetooth assicurano un’ottima connettività e la possibilità di condividere i propri scatti quasi istantaneamente.
Mirrorless a confronto: le funzionalità della Fujifilm X-T100
  • La Fujifilm X-T100 ha un display LCD basculante che può essere inclinato verso il basso, l’alto e girato di lato, con il suo snodo a tre assi. Con questo display saranno quindi possibili le auto riprese.
  • Con la Fujifilm X-T100 è possibile riprendere filmati fino a 4K a 15 fps e raffiche di foto fino a 6 fps.
  • Le modalità di scatto su questa fotocamera mirrorless sono molteplici. Sono presenti anche molte tipologie di programmazione semiautomatiche pensate soprattutto per i principianti e gli amatori. Tra queste modalità, gli effetti Toy Camera, la repliaca di storiche pellicole Fujifilm in versione digitale come la Provia, Astia, Velvia, Classic Chrome e molte altre. Sarà inoltre possibile scattare spettacolari foto panoramiche.
  • La Fujifilm X-T100 può riprendere filmati in UHD a 15 fps e a 4K.

Tra le mirrorless a confronto, la Fujifilm X-T100 è tra le mirrorless migliori tra quelle economiche.

Mirrorless a confronto
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Mirrorless a confronto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *