Canon EOS R3: annunciata la prossima uscita tra le mirrorless full frame

Canon EOS R3

Le fotocamere mirrorless sono sempre più somiglianti alle reflex, anche nell’aspetto: basta guardare in anteprima la Canon EOS R3.

C’erano una volta le macchine fotografiche di punta di un marchio, in genere reflex a pieno formato, complete di vertical grip, mastodontiche nell’aspetto, ma che davano subito l’idea dell’attrezzatura professionale. Oggi, in un mercato in cui le mirrorless puntano a sostituire proprio le DSLR, arrivano le senza specchio full frame: sembrano in tutto e per tutto la versione compatta delle “antenate” e sfoggiano funzioni avanzate. Gli ultimi rumors ci dicono che è in arrivo la Canon EOS R3, vediamo dunque cosa ha lasciato trapelare Canon sul suo conto.

Leggi i nostri articoli centrali sulle classifiche mensili aggiornate, come la TOP 5 delle full frame economiche, la TOP 5 delle migliori Nikon e delle migliori Canon.

In attesa della Canon EOS R3, confronta i prezzi delle fotocamere della serie R

1 Le caratteristiche della Canon EOS R3

Nella breve presentazione che Canon ha messo a disposizione, dichiara che la (futura) nuova Canon EOS R3 permetterà lo scatto a raffica in 30 fps e avrà un autofocus ultra reattivo, in grado di restituire nitidamente i dettagli di persone e animali in rapido movimento.

Si può dire che la Canon EOS R3 si posizionerà tra la grande ammiraglia Canon, la EOS 1DX (leggi l’articolo sulle migliori Canon del periodo, in costante aggiornamento, la troverai in lista) e la Canon EOS R5 (anche lei è presente nell’articolo sulle 5 mirrorrless top gamma del momento). Da questi modelli trae alcune caratteristiche, come la suddetta velocità di scatto e la compattezza, per restituirne il concentrato nella Canon EOS R3.

Quello che pare certo, è l’appartenenza della Canon EOS R3 a quella linea di apparecchi adatti sia ai fotografi “puri”, sia ai videomaker, nell’accezione di fotocamera ibrida, come si è ormai soliti classificarli. All’orizzonte si profila anche una nuova applicazione per la gestione dell’interconnessione tra vari dispositivi, per la condivisione dei dati tra essi e il web, com’è ovvio che sia oggi. Questo innovativo sistema sembrerebbe agevolare tali operazioni anche mentre ci si trova in movimento.

Tra le specifiche costruttive: grip integrato, per una presa salda anche se il corpo macchina ha dimensioni ridotte (ma lo saranno davvero?), display LCD touch screen, body tropicalizzato.

2 Canon EOS R3 video

Tra le novità annunciate per la Canon EOS R3, c’è un nuovo sensore CMOS stacked BSI retroilluminato che promette di ridurre al minimo gli effetti di distorsione come il rolling shutter. Inoltre, si potrà scattare e riprendere filmati a 30 fps mantenendo attivi autofocus ed esposimetro

La nuova Canon EOS R3 mirrorless full frame si andrebbe a delineare, quindi, perfetta per foto e video di genere naturalistico, per i ritratti e lo sport. Piccola, grande, chicca: l’autofocus di questa macchina sarà in grado di registrare lo spostamento del bulbo oculare del fotografo che, osservando un soggetto nel mirino, sarà naturalmente portato a inseguirne il movimento. Non pensiate però che questo tipo di tecnologia sia vicina alla fantascienza: fu la stessa Canon a integrarla su alcuni suoi apparecchi all’inizio degli anni ’90 ed è nota come Eye Controlled AF. Funzionerà? Sarà una svolta epocale per le il settore della fotografia? Lo scopriremo solo con l’uscita della Canon EOS R3.

Come già detto, questa macchina è pensata per soddisfare le esigenze di tutti, compresi i professionisti (e non) che girano video: i 30 fps e la sua sottolineata reattività lo attestano.

3 La serie Canon EOS R

Come si evince dal nome, la Canon EOS R3 va ad arricchire la serie Canon EOS R, che racchiude i modelli mirrorless più avanzati del marchio giapponese. Da leggere l’articolo che presenta anche le Canon mirrorless full frame tra le top camera professionali, per saperne di più (se, invece, si è più propensi per apparecchi dall’utilizzo disimpegnato, meglio orientarsi sulla serie Canon EOS M).

Per le camere “senza specchio” nipponiche sono stati pensati anche nuovi obiettivi: cos’è una buona macchina senza un’ottima lente? L’ampiezza del parco ottiche proposte da un brand è sempre da prendere in considerazione prima di acquistare una fotocamera. Da questo punto di vista con Canon si casca sempre in piedi, tuttavia pare proprio siano in uscita anche nuovi obiettivi adatti per EOS R.

Tra di essi, un tele 600 mm f/4, un 400 mm f/2.8 con attacco RF, equipaggiati con doppia motorizzazione, per una messa a fuoco sempre più impeccabile, e stabilizzazione. Perfetti obiettivi per la fotografia sportiva e con soggetti distanti, in rapido movimento. Dovrebbe essere presente anche un 100 mm f/2.8 macro che permette di scattare praticamente appiccicati al soggetto e di avere un estremo controllo dell’effetto sfocatura, grazie a una particolare funzione integrata.

4 Canon EOS R3 prezzo

Ad oggi l’uscita della Canon EOS R3 e il suo prezzo non sono noti, ma si pensa debba essere immessa sul mercato in concomitanza con l’inizio delle Olimpiadi di Tokyo, rimandate per il Covid-19. Dunque si tratterebbe di luglio 2021. Infatti tutta l’attitudine che la macchina presenta per la fotografia e il video sportivi non sembra essere casuale.

In ogni caso, se si considera che un ipotetico modello “inferiore”, come la Canon EOS R versione 5 supera abbondantemente i 4000€, non c’è da aspettarsi nulla di meno. La Canon EOS 1D Mark III, ultima uscita tra le reflex professionali Canon, invece, costa più di 7500€. Provando a immaginare una cifra, si potrebbe pensare tra i 5000 e i 6000 euro. Insomma una spesa non proprio abbordabile.

5 Conclusioni: a chi è destinata questa fotocamera?

Dalle anticipazioni e dai Canon EOS R3 rumors, sembrerebbe che questo apparecchio abbia una particolare predisposizione per immortalare soggetti che si muovono veloci, anche a notevoli distanze. Oltre alla fotografia sportiva, possono rientrare nella categoria anche quella naturalistica e il birdwatching, ma, perché no, i reportage compresi quelli matrimoniali. Ovviamente anche la street photography appartiene a quel modo di scattare ricco di dinamismo che potrebbe adattarsi alle prestazioni della R3, tuttavia il suo peso e, soprattutto, il costo potrebbero non essere del tutto in linea con lo scopo.

Le possibilità sono ampie anche per i videomaker, che avranno a disposizione una macchina veloce e fluida, con una messa a fuoco a prova di Flash (il supereroe, non il lampeggiatore, ma volendo pure di quello!)

La fascia di pubblico a cui sarà destinata la Canon EOS R3 è senza dubbio quella dei professionisti, soprattutto è adatta per chi vuole tentare il cambio dell’attrezzatura, magari passando da una reflex a una mirrorless full frame.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *