Monitor Eizo: Quale scegliere per fotografi e grafici? I migliori professionali

Monitor Eizo: Quale scegliere per fotografi e grafici? I migliori professionali

Grafici e fotografi unitevi! I migliori monitor per il vostro lavoro portano il marchio Eizo. Ecco recensioni e prezzi dei più importanti monitor Eizo!

Grafici e fotografi sono in espansione geometrica! La comunicazione, l’immagine, il racconto fotografico appartengono ad un settore che non conosce confini ed è destinato a dominare il mercato dell’advertising e della pubblicità nei prossimi decenni. Un impatto simile prevede quindi che grafici e fotografi utilizzino dispositivi di altissimo livello, soprattutto in fase di elaborazione e lavorazione delle immagini. Ecco perché il marchio Eizo deve essere riconosciuto come estremamente famigliare da tutti questi professionisti. Stiamo parlando probabilmente dell’azienda leader nella creazione di monitor di supporto professionali per la gestione di immagini e fotografie.

Eizo nasce nel 1968 in Giappone, più precisamente ad Hakui. Fino al 1999 la sua denominazione è stata Hakui Electronic Corpration dopodiché si è trasformata nel marchio che oggi conosciamo. Il campo di movimento della multinazionale giapponese è la produzione di monitor per computer e di dispositivi per la visualizzazione in genere. I settori scandagliati dagli ingegneri giapponesi sono molteplici, per cui vi capiterà di vedere un monitor Eizo negli uffici, negli studi grafici, nel settore medico, nelle industrie ed anche nel settore aereo. Ovunque vi sia bisogno di un monitor dalle prestazioni perfette e tecnologicamente avanzato Eizo è il marchio ideale. Non ci credete? Provate ad aguzzare la vista quando vi inoltrate in uffici, banche, ospedali oppure se rivolgete lo sguardo verso sistemi di videosorveglianza. La diffusione dei monitor Eizo è talmente capillare e eterogenea che l’unica risposta che vi darete sarà: sono sicuramente i migliori! Monitor Eizo, quale scegliere per fotografi e grafici? Di seguito lo scopriremo assieme.

I modelli di monitor Eizo consigliati ai fotografi e grafici

Eizo CS230: vecchiotto ma affidabilissimo

579 euro

Eizo EV2450-BK: best buy per amatori e gamer

301 euro

Eizo CS2420: per amatori sulla via della professionalità! 

710 euro

Eizo CS2730: ideale per grafici e fotografi professionisti

1036 euro

Eizo ColorEdge CG279X: il fuoriserie dei monitor!

2061 euro

Eizo CG248-4K: il gioiello adatto ai video!

2222 euro

Che caratteristiche del monitor Eizo valutare? 

L’ambito sul quale però vogliamo concentrare questa guida dei prodotti Eizo riguarda i monitor per utilizzo grafico e fotografico. Prima di inoltrarci in un’accurata analisi dei dispositivi migliori proposti dall’azienda giapponese è consigliabile fare un ripasso sulle caratteristiche tecniche “necessarie” per chi svolge questo tipo di attività. Iniziamo dalle dimensioni, in gergo tecnico “Aspect Ratio”, ossia il rapporto tra la larghezza e l’altezza dello schermo. E’ fondamentale scegliere quella più conveniente a seconda dell’attività che si intende proporre. Altro elemento cardine da analizzare prima di acquistare un monitor per grafici è il PPI cioè il numero di Pixel per pollice. L’acquirente deve valutare i numeri di pixel contenuti in un pollice quadrato di display. Chiaramente più pixel sono presenti migliore sarà l’immagine, grafici e fotografi ne sono sicuramente al corrente! Altri fattori da considerare possono essere il “refresh rate” (o frequenza di aggiornamento, ovvero quante volte in un secondo viene ridisegnata l’immagine sul display) e il “tempo di risposta” (la velocità con cui un pixel cambia colore, più è breve il tempo di risposta più l’immagine ha meno possibilità di essere sfocata).

Spazio colore, quale modello scegliere? 

Per i fotografi un elemento di assoluta importanza è lo Spazio Colore. I neofiti dell’immagine si staranno sicuramente chiedendo di cosa diavolo stiamo parlando. Niente paura! Come già spiegato in diversi nostri articoli, uno spazio colore non è altro che la combinazione di un modello di colore e una determinata mappatura. In parole povere si tratta di una codifica che ripropone le sfumature di colori sul vostro schermo. Chiaramente vi sono studi matematici di alto rango a determinare ogni variante di spazio colore e agli amanti della fotografia consigliamo un’attenta analisi della questione per aumentare la propria competenza. In questo paragrafo ci limitiamo solamente a specificare i due modelli di spazio colore più in auge: l’sRGB, modello standard creato ancora negli anni 90’, con una gamma di profondità poco vasta e consigliabile ai non-professionisti e l’Adobe RGB, soluzione sviluppata dalla Adobe System, moderna, con una gamma di colori estremamente completa (riproduce il 50% delle sfumature percepibili dall’occhio umano) e consigliabile ai professionisti del settore grafico e fotografico.

Monitor Eizo, quale scegliere?

Un ultimo consiglio se state cercando un monitor Eizo e non sapere quale scegliere, è quello di optare per il Monitor Eizo dotato di tecnologia del pannello il più vicino possibile alle vostre esigenze. Le macro categorie di monitor sono sostanzialmente 3. La prima, denominata TN (Twisted Nematic), è un monitor dedicato al PC e in particolar modo al gaming, essendo caratterizzato da un elevato “refresh rate” che garantisce una fluidità assoluta delle immagini. La seconda categoria comprende i monitor IPS (In-Plane Switching), ritenuti i migliori per l’ambito grafico vista l’ottima angolazione di visuale e la perfezione dei colori proposti. L’ultima categoria invece si chiama VA (Vertical Alignment), una sorta di commistione tra monitor TN e monitor IPS: elevato refresh rate e buon angolo di visuale. Peccato per i costi forse troppo elevati.

Eizo CS230: vecchiotto ma affidabilissimo

Il primo monitor Eizo che analizziamo si chiama Eizo CS230. Si tratta di un modello che la casa giapponese ha lanciato nel 2013, ma che per performance e affidabilità ancora oggi è sulla cresta dell’onda. Le dimensioni sono standard (15 x 30 x 25) ed il peso nella norma (4,8 kg). Il pannello utilizzato è 23 pollici; si tratta di un IPS in formato 16:9 con una buona risoluzione di 1920 x 1080. L’Eizo CS230 utilizza uno spazio colore sRGB (vi è una versione Adobe RGB a circa 100 euro in più) ma è comunque affidabile e indicato per fotografi che devono ritoccare le proprie produzioni. Seguendo le recensioni dei migliori marketplace pare che la calibrazione iniziale sia una cosa semplice e molto veloce. La solidità del dispositivo è affrancata dalla garanzia che Eizo propone fino a 5 anni. Ideale per fotoritocchi e fotografi in erba. Il prezzo di questo modello su Amazon si attesta attualmente attorno ai 441 euro, assolutamente un best buy vista l’affidabilità.

Eizo CS230 Monitor
Prezzo di listino: EUR 550,00
Prezzo: EUR 550,00
Price Disclaimer

Eizo EV2450-BK: best buy per amatori e gamer

Mantenendoci in un range economico e allo stesso tempo di non recentissima creazione troviamo l’Eizo EV2450-BK, monitor prodotto nel 2014. Le dimensioni aumentano rispetto al CS230 (53,8 x 23,4 x 36,8 cm) così come il peso (6,2 kg). Si tratta di un dispositivo molto più strutturato con uno schermo leggermente più dotato, 23,8 pollici. Buon passo avanti nella connettività con la presenza di 3 porte USB 2.0 e una porta HDMI. La risoluzione non varia e resta di 1920 x 1080 Pixel, comunque molto buona per chi decide di acquistarlo per farne un uso semi-amatoriale. La tecnologia di visualizzazione è LCD mentre il rapporto d’aspetto è di 16:9. Interessante anche il tempo di risposta di 5 millisecondi che lo rendono adatto anche ad un utilizzo da parte dei gamer. Il pannello è creato con tecnologia IPS che permette un’ampia visione laterale. Anche qui consigliato per fotografi non professionisti che non vogliono spendere cifre folli per un monitor. Da tener conto anche per appassionati del gaming. Il costo su Amazon dell’Eizo EV2450-BK è di circa 301,00 euro. Altro best buy.

Eizo CS2420: per amatori sulla via della professionalità! 

Dopo aver analizzato i due best buy del marchio Eizo è giunto il momento di alzare la posta con il monitor Eizo CS2420. Prima di tutto: a chi è adatto? Essendo un prodotto che ricalca le orme dell’Eizo CS230 e dell’Eizo EV2450-BK potrebbe riguardare acquirenti che ne fanno un uso prettamente amatoriale; allo stesso tempo le caratteristiche tecnologiche lo indirizzano verso territori più professionali. Insomma, è il prodotto ideale per coloro che hanno superato la fase iniziale e stanno entrando con convinzione nel mondo della fotografia e della grafica. In primis il display passa a 24,1 pollici, con una buonissima risoluzione di 1920 x 1200 Pixel. Il pannello è creato con la migliore tecnologia disponibile, ossia l’IPS. La calibrazione è possibile senza l’ausilio di software esterni ma direttamente con il software integrato ColorNavigator. In questo modo potrete ottenere un display in grado di riprodurre precisamente le sfumature più interessanti delle vostre fotografie. Ottimo anche il tempo di risposta di 5 millisecondi. L’elemento forte di distinzione rispetto ai modelli precedenti è l’utilizzo dello spazio colore AdobeRGB. O meglio, anche dello spazio colore AdobeRgb! Esatto, perché l’Eizo CS2420 ha memorizzato al suo interno tutte le modalità colore più diffuse: AdobeRGB, sRGB e Eizo Modalità Paper. Di notevole importanza anche la connettività che prevede di collegare direttamente al monitor dispositivi come PC, laptop o fotocamere. Il prezzo per questo monitor veramente completo è circa 705,00 euro, neanche troppo!

Eizo CS2420-BK Monitor
Prezzo di listino: EUR 710,78
Prezzo: EUR 710,78
Price Disclaimer

Eizo CS2730: ideale per grafici e fotografi professionisti

Abbandoniamo definitivamente i modelli dedicati ai principianti o amatori e passiamo a monitor dall’utilizzo prettamente professionale. Il primo ad essere sviscerato è l’Eizo CS2730, monitor dotato di un modulo LCD con schermo IPS ed una risoluzione veramente importante di 2560 x 1440 Pixel. Ottimi anche il rapporto di contrasto 1000:1 e la luminosità di 350 cd/m2. Questo monitor è adatto a coloro che vogliono tramutare in stampa le immagini caricate, sia fotografie che opere grafiche. Ciò è possibile grazie all’adozione del modello spazio coloro AdobeRGB che garantisce una copertura cromatica totale. La calibrazione non necessita di software esterni, anzi, il software integrato ColorNavigator interagisce direttamente con la tabella colore del monitor. Quindi il futuro acquirente dovrà solamente impostare luminosità, temperatura del colore, livello del nero e curva tonale a seconda delle proprie esigenze. La calibrazione a questo punto sarà una cosa rapida e automatica. Una grande novità riguarda il controllo dei comandi, veloce ed immediato grazie soprattutto a tasti retroilluminati che consentono di essere rapidamente individuati anche in situazioni di buio totale. Assolutamente un prodotto da consigliare ai professionisti. Il costo su Amazon è di circa 1.036,00 euro.

Eizo CS2730 LCD Monitor 27"
Prezzo di listino: EUR 1.036,99
Prezzo: EUR 1.036,99
Price Disclaimer

Eizo ColorEdge CG279X: il fuoriserie dei monitor!

Un ulteriore passo verso la perfezione Eizo lo propone con il modello Eizo ColorEdge CG279X, vero e proprio fuoriserie dei monitor. La risoluzione (2560 x 1440 Pixel) e il rapporto di contrasto 1300:1 ne sono già una piccola prova tangibile. Come previsto il display è un LCD con tecnologia IPS e con angolo di visione di 178, che garantisce elevata cromaticità e contrasto anche dai lati. La gamma cromatica è il vero elemento di distinzione dell’Eizo ColorEdge CG279X, capace di coprire il 98% dello spazio colore DCI-P3 e il 99% dello spazio colore Adobe RGB. Una vera e propria novità è la tecnologia True Black che permette di mantenere le tonalità scure con contrasto elevato anche in un ambiente completamente buio. La calibrazione, ovviamente, è già integrata con un sensore interno in grado di autocalibrare automaticamente il monitor. Altra funzione innovativa è la “Luminance Warning” che da la possibilità di evidenziare sezioni che superano una determinata luminosità preimpostata. A livello di ingressi invece si mostra, se mai ce ne fosse stato il bisogno di confermarlo, un grande monitor: una porta USB upstream, una USB-B, una USB-C, due USB-A oltre che le entrate HDMI e DVI-D. Il prezzo sale, come ovvio, e si attesta circa sui 2.199,00 euro.

Eizo CG248-4K: il gioiello adatto ai video!

Sempre sulla falsariga dell’Eizo ColorEdge CG279X troviamo un altro capolavoro firmato Eizo: l’Eizo CG248-4K. Prodotto top dell’azienda giapponese, propone un’elevata risoluzione: 3840 x 2160 Pixel in 4K UHD. E’ un modello dedicato assolutamente a professionisti di alto profilo. Come attendibile il display è un modulo LCD con tecnologia IPS. La copertura cromatica è molto estesa e grazie alla soluzione WideGamut riprende il 99% dello spazio colore Adobe RGB. L’Eizo CG248-4K è dotato di sensore integrato per l’autocalibrazione in modo da assicurare la massima precisione cromatica possibile. Come? Rilevando tutti gli influssi ambientali (per esempio l’illuminazione) e correlandoli ai parametri presenti all’interno dell’area di visualizzazione. Altra rivoluzione tecnologica è la Digital Uniformity Equalizer che, gestendo i valori tonali del monitor, garantisce una cromaticità identica su tutto lo schermo. Come il monitor precedente è dotato dell’innovativa soluzione “True Black”, per l’ottimizzazione dei colori scuri. Il grande segno distintivo dell’Eizo CG248-4K è la scansione dei fotogrammi a 24 fotogrammi per secondo (la gran parte utilizza una scansione a 60 fps), in modo da rendere questo monitor molto utilizzato per la produzione di video e di prodotti cine-televisivi. Il prezzo di questo gioiello è di circa 2.222,00 euro.

Eizo CG248-4K Monitor
Prezzo di listino: EUR 2.149,88
Prezzo: EUR 2.149,88
Price Disclaimer

Conclusione, i monitor Eizo imprescindibili per grafici e fotografi

Ciò che abbiamo capito da questa guida su quale monitor Eizo scegliere per grafici e fotografi, è che come i prodotti del brand giapponese non c’è nient’altro. Questo sia in ambito amatoriale che professionale. Dopo un’attenta analisi delle caratteristiche basilari dei monitor non vi resta che scegliere quello più adatto alle vostre esigenze. Se non fate un utilizzo prettamente professionale vi consigliamo  due monitor datati ma affidabili: l’Eizo CS230 a 441,00 euro e l’EV2450-BK a 301,00 euro. Se invece navigate nelle acque di mezzo, tra amatorialità e professionalità avete davanti due opzioni: l’Eizo CS2420 a 705,00 euro e l’Eizo CS2730 a 1.036,00 euro. Infine ai professionisti della grafica e della fotografia che necessitano di vere fuoriserie vi suggeriamo l’Eizo ColorEdge CG279X a 2.199,00 euro e  l’Eizo CG248-4K a 2.222,00 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *