kit illuminazione fotografica

Kit illuminazione fotografica: guida al set fotografico fai da te

Kit illuminazione fotografica: ciò che serve per scattare foto professionali, anche senza essere professionisti, allestendo un set fotografico fai da te

Per allestire un set fotografico fai da te non servono tante attrezzature, basta un kit illuminazione fotografica adatto alle proprie esigenze e un po’ di perizia nel dislocare e progettare uno schema luci efficace. Il kit Neewer 2 kit d’illuminazione sembra proprio essere adatto a questo scopo ed è ciò di cui parleremo.




 

Ecco uno schema riassuntivo delle sue caratteristiche:

Neewer 2 kit d’illuminazione
  • 2 pannelli luce LED (480 LED’s) bicolore con Staffa-U
  • 2 diffusori bianchi
  • 2 adattatori d’alimentazione
  • 2 cavalletti regolabili estensibili da 92 cm fino a 190 cm
  • 2 custodie
  • Batterie non incluse

€189,94

Kit illuminazione fotografica: la luce in fotografia

Quando ci si appresta all’acquisto di un kit illuminazione fotografica per sistemare un set fotografico fai da te, bisogna tener conto del fatto che una giusta illuminazione è ciò che determinerà una buona fotografia. La luce enfatizza, esalta, maschera, evidenzia e a seconda della fonte luminosa che la irradia può essere più o meno intensa nonché avere tonalità diverse. Ciò ovviamente vale anche per la luce artificiale e ne va tenuto conto quando ci si approccia a un kit illuminazione fotografica per un set fotografico fai da te. Tra le altre innumerevoli caratteristiche della luce ci sono la durezza o la morbidezza quindi sapere cosa si vuol ottenere dai contrasti tra luci e ombre è molto importante. Quando la luce è diffusa le ombre ai lati del soggetto non sono quasi visibili e i colori meno vivaci: questa è una delle condizioni più tipiche con la luce naturale. La luce artificiale, come quella di un kit d’illuminazione fotografica dedicata a un set fotografico fai da te, può essere gestita dal fotografo o dal videomaker con estrema flessibilità e controllo, utilizzando svariate fonti luminose per disegnare l’atmosfera desiderata. A seconda della lunghezza d’onda, la luce può essere calda o fredda e l’occhio umano si  adatta alle diverse tonalità con grande facilità perché il cervello le compensa andando a effettuare una specie di bilanciamento del bianco, proprio come farebbe la macchina fotografica. La luce naturale è più completa a livello tonale, ma non sempre disponibile, la luce artificiale è completamente gestibile tramite un kit d’illuminazione fotografica più o meno complesso e utilizzabile anche su di un set fotografico fai da te.

Kit illuminazione fotografica: illuminare il set fotografico fai da te

In condizioni in cui la luce artificiale non viene gestita tramite l’utilizzo di un kit d’illuminazione fotografica, ovvero non ci si trova su di un set fotografico fai da te, solitamente non possiede l’intensità della luce solare e composta da fonti luminose diverse in tutto. Queste fonti possono creare delle dominanti fredde o calde e aree di colore miste: per risolvere questo problema si può utilizzare un kit illuminazione fotografica in cui siano presenti delle luci flash o delle luci continue. Per completare un set fotografico fai da te, inoltre, si possono usare teli riflettenti, frost o diffusori così da poter modellare la luce e indirizzarla, eventualmente, anche nelle aree più in ombra, producendo effetti morbidi.

Set fotografico fai da te: differenze tra luce continua e flash

La luce continua non può mancare in un kit d’illuminazione fotografica e, viene spesso usata sul set fotografico fai da te preferendola a quella flash. La luce continua rispetto alla luce alla luce flash, che si accende solo nell’istante dello scatto, resta costantemente accesa con il vantaggio che si può avere subito l’idea pressoché esatta di come risulterà lo scatto finale. Un enorme vantaggio, soprattutto per chi si approccia al suo primo set fotografico fai da te, sempre tenendo conto che questo tipo di luce, sempre accesa, emette calore, per cui è sempre fondamentale tenere d’occhio la temperatura. Le luci LED generalmente hanno un basso consumo energetico e di solito sono prodotte in pannelli in grado di coprire una superficie relativamente estesa. La temperatura colore della luce viene misurata in gradi Kelvin (K), le lampade al tungsteno, ad esempio, producono luce calda, quelle fluorescenti o al mercurio introducono delle dominanti e negli ultimi anni sono state introdotte le luci LED. La potenza di un kit illuminazione fotografica va scelta in base alle dimensioni del luogo o studio in cui s’intende allestire un set fotografico fai da te. Più luci si possono utilizzare, minore sarà il valore ISO da impostare sulla macchina fotografica e così, minore sarà il rumore presente nell’immagine riprodotta. Le dominanti colorate possono essere una scelta voluta all’interno di un progetto fotografico creativo, altrimenti, quando si vuol equalizzarle il più possibile si può tentare di intervenire anche in post produzione. Tuttavia uno schema luci con almeno un paio di fari, all’interno del kit d’illuminazione fotografica, aiuta a dare profondità ai soggetti e a gestire con più “professionalità” il set fotografico fai da te.

Neewer 2 kit d’illuminazione: miglior kit illuminazione fotografica per set fotografico fai da te

Kit illuminazione fotografica, qui si fa sul serio: anche con un set fotografico fai da te si possono scattare immagini o riprendere video professionali, basta avere le giuste luci per fotografia. Il kit Neewer 2 kit d’illuminazione comprende:

– 2 pannelli a luce LED bicolore con Staffa-U:

Le basi del kit illuminazione fotografica sono senza dubbio le luci, supporti fondamentali per l’allestimento di un set fotografico fai da te il più accurato possibile, che permetta di ottenere risultati di cui andare fieri. La fotografia è fatta di luce e Neewer 2 kit d’illuminazione ne esalta le qualità. Questo kit d’illuminazione fotografica rende accessibile la tecnologia LED anche ai fotografi e ai video operatori che si dedicano alle immagini per passione, pur mantenendo uno standard qualitativo professionale. Questi pannelli inclusi nel kit sono a luce LED bicolore, ovvero contano 240 bulbi bianchi e 240 bulbi gialli in grado di riprodurre un tipo di luce che equivale al bilanciamento del bianco da tungsteno-luce naturale, cioè tra i 3200 e i 5600 K, per garantire una resa cromatica realistica. Lo sfarfallio è assente, cosa fondamentale per la luce continua, un tipo di illuminazione che, rispetto a quella flash, fornisce immediatamente la possibilità di valutare l’effetto finale sul proprio set fotografico fai da te. Neewer 2 kit d’illuminazione è provvisto di dimmers, che permettono di regolare la potenza dei fari, nonché la Staffa-U per l’inclinazione. I fari del kit illuminazione fotografica Neewer sono costruiti con materiali resistenti e di assoluta qualità, come la lega di alluminio, e progettati con un design minimale ed elegante (anche l’occhio vuole la sua parte, sempre, figuriamoci in fotografia), leggeri da spostare, oltre a essere collocabili sugli stativi, si possono appoggiare a terra o su di un qualsiasi supporto. Il set fotografico fai da te allestito con il kit d’illuminazione fotografica Neewer godrà, così, della massima libertà creativa e si potranno applicare i più disparati schemi luci. Il kit “Neewer 2 kit d’illuminazione” è perfetto e versatile, trasportabile con estrema facilità risultando assolutamente indispensabile nel corredo di ogni fotografo e videomaker che può, al bisogno, combinare il kit d’illuminazione fotografica con la propria attrezzatura da studio.

– Diffusore:

Ognuna delle 2 luci LED del kit illuminazione fotografica “Neewer 2 kit d’illuminazione” per un set fotografico fai da te di tutto rispetto, è accompagnata da un diffusore. Il diffusore presente nel kit illuminazione fotografica è bianco: quando i fasci di luce emessi dai fari lo colpiscono, si propagano creando un effetto di luce diffusa che va ad illuminare il soggetto ripreso in maniera modo molto più diffuso e dolce rispetto a quando non lo si utilizza. L’impiego dei diffusori nel kit “Neewer 2 kit d’illuminazione” è a discrezione dell’operatore, a seconda del risultato che intende ottenere nel proprio progetto creativo.

– Cavalletto regolabile:

Un kit illuminazione fotografica per un set fotografico fai da te non è completo senza i cavalletti per supportare le luci LED. Il kit illuminazione fotografica “Neewer 2 kit d’illuminazione” è provvisto di due cavalletti regolabili in altezza, estensibile da 92 cm fino a 190 cm. I cavalletti sono in lega d’alluminio, un materiale che li rende in grado di sostenere grandi pesi, risultando quindi adatti a qualsiasi tipologia di lavoro. La serratura è a prova di sicurezza, solidissima, assicura il sostegno delle attrezzature montate sul cavalletto durante ogni utilizzo.

– Borsa di trasporto:

Il kit illuminazione fotografica “Neewer 2 kit d’illuminazione” è completo di comode borse per trasportare gli elementi del set fotografico fai da te, proteggendo le luci LED dagli urti, così come il resto dell’attrezzatura.

Kit illuminazione fotografica Neewer: opinioni

Chi ha già utilizzato Neewer 2 kit d’illuminazione, come kit illuminazione fotografica dedicato al proprio set fotografico fai da te, lo ha trovato il miglior kit come rapporto qualità/prezzo. Un kit illuminazione fotografica congeniale a chi gira video (pensiamo, ad esempio, ai vari tutorials su YouTube o al vlogging), testato da esperti in illuminotecnica che lo hanno trovato stabile nella temperatura colore e privo di sfarfallii. L’escursione tra luce minima e massima è risultata ottima. Gli stativi stabili, i diffusori molto utili, in grado di diffondere la luce senza far perdere luminosità ai LED e le borse molto pratiche, permettono di raccogliere tutta l’attrezzatura con un ingombro davvero minimo. Quindi, in sostanza, questo kit d’illuminazione fotografica, è assolutamente consigliato a tutti coloro che hanno bisogno di allestire un set fotografico fai da te, o meglio ancora un set video, spendendo una cifra contenuta e sfruttando un’ottima resa. Ecco qualche recensione di chi ha già acquistato il Neewer 2 kit d’illuminazione:

kit illuminazione fotografica
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Kit di illuminazione Neewer opinioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *