Schermo acustico per microfono

Schermo acustico per microfono: i pannelli fonoassorbenti economici

Fondamentale per l’home recording, lo schermo acustico per microfono migliora la vita del cantante. I modelli economici venduti di schermo fonoassorbente. 

Un accessorio che viene spesso sottovalutato ma che è fondamentale per la corretta cattura della voce in registrazione è lo schermo acustico per microfono. Se sei qui, avrai probabilmente già provato a registrare una traccia di voce in vita tua. Ottenere una registrazione professionale fra le pareti di casa, come già sai, non è facile senza i mezzi adeguati. Infatti, dalla scheda audio alla qualità dei cavi, tutto incide sulla qualità del risultato finale. Cosa ti può aiutare a migliorare la qualità del suono in maniera sensibile? Sicuramente un accessorio utile a tal proposito è lo schermo acustico per microfono. Lo schermo fonoassorbente infatti, è la risposta ad un buon 80% delle problematiche tipiche della registrazione in casa (che analizzeremo anche nel prossimo paragrafo). Per questo sul mercato esistono moltitudini di modelli di schermo fonoassorbente e pannello fonoassorbente economici. Puoi avvicinarti alla qualità di un vero studio di registrazione senza spendere cifre astronomiche in uno schermo acustico per microfono? Certo che sì! Basta scegliere prodotti affidabili e testati che ti permettano una cattura del suono della voce limpida e professionale.

Schermo acustico per microfono: confronta i prezzi

Da non perdere

Schermo acustico per microfono, cos’è di preciso?

Lo schermo acustico per microfono è un supporto da tavolo o da attaccare all’asta realizzato in lega di metallo e blocchi di schiuma poliuretanica. A livello di progettazione questo tool è studiato per ridurre al minimo le riflessioni del suono, i rumori di fondo, i reverberi indesiderati presenti nell’ambiente di registrazione e migliorare la qualità della voce catturata dal tuo microfono a condensatore (aumentando la quantità di dettagli registrati). 

Perché comprare uno schermo acustico per microfono

Qualsiasi stanza che non abbia dei pannelli fonoassorbenti alle pareti, come negli studi professionali, porta con sé delle problematiche di registrazione. I più comuni sono sicuramente gli echi indesiderati nella stanza, i rumori di sottofondo di altre apparecchiature, i rumori provenienti dall’esterno e dalle pareti confinanti. Anche se queste problematiche possono sembrare insormontabili, è molto difficile al giorno d’oggi imbattersi in ambienti casalinghi totalmente inadatti alla registrazione. 

Con delle piccole accortezze e l’utilizzo dello schermo acustico per microfono, magari aiutato da qualche panello fonoassorbente se presenti fonti non rimovibili di rumore (ad esempio il traffico della strada che penetra in casa), puoi ottenere dei risultati sorprendenti e professionali. Non a caso, ci sono in rete e in commercio più album e brani registrati in casa di ciò che si possa pensare.

Lo schermo fonoassorbente infatti, nei suoi modelli di qualità (benché economici come quelli che andremo a vedere) permette di far esprimere il tuo microfono ai massimi livelli. Che tu sia uno Youtuber, un cantante o tu debba semplicemente registrare del parlato di qualità, lo schermo acustico per microfono può davvero cambiarti la vita. 

Consigli per la registrazione con schermo acustico per microfono

I modelli di schermo fonoassorbente (pannello fonoassorbente con supporto) che vedremo consentono buoni risultati di registrazione anche in condizioni sfavorevoli, senza necessariamente ricreare un ambiente ad hoc come in studio di registrazione. Negli studi professionali infatti l’isolamento è pressoché totale, grazie all’applicazione combinata di un pannello fonoassorbente di vario tipo, insieme a ostacoli e trappole sonore (spesso in legno). Le stanze dello studio sono costruite per ottimizzare la resa dell’ambiente circostante al microfono secondo dei canoni precisi.  

Tutto questo però non deve scoraggiare la tua voglia di registrare tracce di voce o vocali comodamente da casa. Prima di tutto come abbiamo detto, basta dotarsi dello schermo acustico per microfono. Se non vuoi spendere altri soldi per uno schermo fonoassorbente, visto che spesso le stanze della casa utilizzate per l’home recording sono adibite a zona living o camera da letto, puoi far tuoi alcuni accorgimenti. In primis, chiudi le finestre per non fare entrare rumori esterni ed elimina rumori di elettrodomestici o di altre apparecchiature che potrebbero emergere in registrazione. Per valutare l’acustica della tua stanza batti le mani e scopri quanto reverbero hai nella stanza. La cosa migliore sarebbe sentire il suono “pulito” delle tue mani e basta. Se senti particolari echi, prova ad usare una stanza più “piena” e con meno reverbero, oppure affidati al tuo (in questo caso doppiamente indispensabile) schermo fonoassorbente. Lo schermo acustico per microfono può essere infatti sufficiente a risolvere anche questo problema e non dovrai prendere alcun altro accorgimento per registrare come un professionista. Moltissimi album sono stati registrati nella camera da letto del cantante, come abbiamo accennato, quindi perché non provare a fare altrettanto con un piccolo investimento?

Schermo acustico per microfono: i migliori per rapporto qualità/prezzo

Ecco di seguito i migliori modelli di schermo acustico per microfono economico. Grazie alle recensioni degli utenti e alle schede prodotto puoi concentrarti sulla scelta del modello più adatto al caso tuo. Esistono infatti prodotti da tavolo o da innestare all’asta del microfonoI modelli differiscono inoltre per la grandezza del pannello fonoassorbente montato e per il loro peso totale.

1 – Neewer parabrezza isolante per microfono da tavolo | schermo acustico per microfono

Dopo aver spiegato dettagliatamente il loro impiego, concentriamoci su un primo modello di schermo acustico per microfono. Si tratta dello schermo fonoassorbente di Neewer più economico, un vero e proprio entry level di piccole dimensioniAdatto per chi vuole iniziare e per chi ha poco spazioquesto accessorio vale il prezzo (ultra-economico, solo 34 euro) a cui è venduto e aiuta ad immergere anche i neofiti nell’oceano dell’home recording. Se sei un cantante esigente forse vorrai vedere i prossimi modelli, che anche per le loro dimensioni maggiori garantiscono prestazioni superiori, altrimenti vale davvero la pena non andare oltre e provare questo validissimo modello. In particolare, questo prodotto è pensato specificamente per un uso da tavolo, senza rinunciare ad un ottimo isolamento sonoro del microfono. Le dimensioni del pannello fonoassorbente di Neewer sono di 40 x 24,6 centimetri. Il rivestimento esterno è realizzato in materiale plastico rinforzato e resistente che rende lo schermo fonoassorbente portatile e leggero. Infine, trovi incluso nella confezione il comodissimo mini-treppiede metallico, regolabile per ottenere un’altezza appropriata durante la registrazione.

Ideale per: chi ha microfoni piccoli e poco spazio. Chi desidera una registrazione della voce buona e pulita spendendo il minimo sindacale grazie alla schiuma del pannello fonoassorbente di Neewer, che ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. 


2 – Neewer schermo fonoassorbente a 3 sezioni | schermo acustico per microfono

Questo pannello fonoassorbente di Neewer è di dimensioni maggiori rispetto al primo modello e garantisce una miglior qualità di registrazione. Pesando 1,79 Kg resta uno schermo fonoassorbente facilmente trasportabile che punta tutto sull’essere un prodotto un po’ per tutti. Nel dettaglio troviamo uno schermo acustico per microfono economico costituito da 2 componenti: il guscio di diffusione (che è richiudibile) e il rivestimento in schiuma poliuretanica di qualità. Il guscio esterno filtra molto bene i rumori che possono arrivare al tuo microfono mentre la parte interna assorbe le onde riflettenti emesse durante la tua performance vocale.

Questo pannello fonoassorbente Neewer a 3 sezioni è progettato per essere montato come supporto per le varie aste ed è adatto a microfoni di tutte le dimensioni. La struttura è robusta ma non occupa troppo spazio. Il materiale in acciaio che sostiene lo schermo rende il supporto resistente e accattivante nell’aspetto. Tutto è pensato insomma per garantirti una buona qualità di registrazione anche in ambiente casalingo. Disponibile anche nelle versioni:

  • Medio
  • Grande
  • Grande +

Ideale per: home recording, youtubers, radio, studi di registrazione. In generale è indicato se vuoi ottenere il massimo abbattimento delle onde sonore riflesse e dei rumori di fondo con un unico prodotto.


3 – Marantz Professional Sound Shield Compact, schermo acustico portatile | schermo acustico per microfono

Un pannello fonoassorbente con schiuma ad alta densità che garantisce un ottimo livello d‘isolamento acustico è quello proposto dal marchio Marantz, da sempre al fianco di audiofili e tecnici (anche casalinghi) del suono. Lo schermo acustico per microfono in questione è portatile, leggero perfetto per essere usato sia in casa che in studio. La struttura si monta direttamente sullo stand o si può utilizzare comodamente appoggiandola su di un tavolograzie agli appositi supporti. Il peso dello schermo fonoassorbente proposto da Marantz ad un prezzo davvero entry level è di 1,4 Kg

Le dimensioni (42,4x 30,5 x 15,5 cm) sono compatte ma grandi abbastanza per isolare dai rumori e dai riverberi sonori con successo. La costruzione appare già più simile a quella di un prodotto premium con finiture di qualità che portano a registrare la tua voce come in un ambiente acusticamente trattato. Il tutto è pensato per avere pulizia di suono ed usufruire di una cattura audio professionale ad un costo contenuto. Il pannello fonoassorbente montato su questo supporto è diviso in 5 sezioni, di cui 2 pieghevoli. Questa feature fa apparire il Marantz prodotto come uno dei più comodi in assoluto, probabilmente il più comodo da usare fra quelli che abbiamo selezionato

Ideale per: home recording, youtubers, tecnici del suono, produttori e doppiatori. In generale è consigliato se vuoi un prodotto già di qualità spendendo il giusto.


4 – Neewer NW-1 | schermo acustico per microfono

Realizzando un upgrade rispetto ai due prodotti già visti di questa marca il NW-1 assomiglia in tutto e per tutto allo schermo fonoassorbente precedente prodotto da Marantz. Qui potrebbe aprirsi la diatriba sul se è meglio un prodotto premium di una marca economica o un prodotto economico di una marca premium come Marantz. Per essere più chiari, orientiamoci con le recensioni. 

In maniera molto “laica” possiamo trovare eccellenti commenti in entrambi i casi, quindi la scelta può ricadere su questo o sul precedente modello solo in base ad una tua valutazione personale. Questo schermo acustico per microfono è pensato per ottenere un forte abbattimento di rumori e reverberi sonori. Anche in questo caso il pannello fonoassorbente è dotato di 5 sezioni di cui 2 ripieghevoli e il prodotto è facile da riporre e trasportare. Il Neewer NW-1 è dotato di piedi antiscivolo e di un set di hardware per il montaggio del supporto per microfono. 

Ideale per: home recording, youtubers, tecnici del suono. Molto indicato se cerchi uno schermo fonoassorbente completo utilizzabile anche sul tavolo grazie ai piedini antiscivolo. 


5 – Neewer NW-5 | schermo acustico per microfono

Questa è la versione più grande del modello precedente ed è il prodotto di punta di casa Neewer. A differenza del modello NW-1 il colore della parte esterna dello schermo fonoassorbente non è il nero ma il color argento. Pur essendo entrambi modelli costruiti in alluminio l’NW-5, a differenza del più sottotono NW-1, abbina un’ottima riuscita sonora ad un aspetto molto affascinante. La sua struttura è più imponente, pesando 2,82 kg e con dimensioni di 42 x 40 x 22 cm. Per questo si adatta a grandi microfoni e a chiunque abbia ambizioni a livello di studio di registrazione senza spendere un capitale (disponibile su Amazon a soli 75,99 euro)

Con il Neewer NW-5 il risultato sonoro è praticamente quello di una cabina di registrazione per voci. Lo schermo fonoassorbente è dotato di schiuma fonoassorbente di qualità e di un guscio esterno con piccoli fori di sfogo, creato per allontanare rumori esterni indesiderati. Ci sono in totale 5 pannelli, 3 fissi centrali e 2 laterali pieghevoli come nei modelli precedenti. Il design è pensato per permettere di trasportare il prodotto ovunque senza difficoltà. Le recensioni sono positive, in particolare riguardo alla solidità del prodotto.

Ideale per: home recording, youtubers, tecnici del suono, in generale se hai bisogno di un pannello fonoassorbente prettamente da stand.


6 – Marantz Professional Sound Shield | schermo acustico per microfono

Infine, ecco la versione estesa e più professionale del modello compact di casa Marantz che abbiamo già visto prima. Se non vuoi compromessi e vuoi un modello sempre sotto i 100 euro ma che ti assicuri un vero isolamento per il tuo microfono a condensatore, stiamo sicuramente parlando del miglior modello della nostra selezione per il caso tuo. Non a caso le recensioni confermano che le registrazioni fatte con Marantz Sound Shield differiscono notevolmente all’orecchio rispetto a quelle effettuate senza schermo fonoassorbente. Il pannello fonoassorbente è anche in questo caso dotato di 5 sezioni di cui 2 ripieghevoli. 

A livello di isolamento sonoro, la struttura ideata da Marantz monta il classico pannello fonoassorbente con EVA foam ad alta densità. Ciò permette una maggiore definizione delle parti cantate e parlate, riducendo notevolmente rumori di fondo e l’eco naturale della tua stanza. Il peso dell’articolo è maggiore rispetto agli altri modelli con 3 Kg di peso, dovuti principalmente alla struttura robusta. Come schermo acustico per microfono di fascia economica le prestazioni sono veramente eccezionali. La qualità si nota non solo a registrazione ultimata, ma anche osservando le precise finiture del prodotto. Le dimensioni del pannello fonoassorbente Marantz Sound Shield sono di 32,5 x 37 x 45,5 cm.

Ideale per: home recording, youtubers, tecnici del suono. Molto indicato se cerchi uno schermo fonoassorbente leggero e portatile, indicato per registrazioni in studio e anche dal vivo, sia al chiuso che all’aperto. Indubbiamente il miglior schermo acustico per microfono della nostra lista, indicato per ottenere registrazioni più centrate, comprensibili e definite in qualsiasi ambiente di registrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *