Migliori microfoni per youtuber 2018: Quale comprare da studio, la guida e i prezzi

Migliori microfoni per youtuber 2018: Quale comprare da studio, la guida e i prezzi

Nascosto o sempre in primo piano. Il microfono per youtuber 2018 è il secondo elemento in ordine di importanza per realizzare un video di successo.

Il primo requisito è, ovviamente, la capacità di saper trasmettere qualcosa in modo originale e creativo. Ma anche il giusto microfono per youtuber 2018 fa la sua parte. I modelli dedicati a chi lavora in questo mondo sono tanti e diversificati. Ognuno è adeguato a una diversa tipologia di video e scegliere quello che fa per voi è un passo fondamentale. Nel nostro articolo prima di tutto divideremo i video che solitamente vengono prodotti in tre grandi categorie: i video amatoriali, i video professionali all’aperto e i video professionali in studio.



I microfoni consigliati:

Video amatoriali

Quando parliamo di video amatoriali, parliamo sostanzialmente di video caricati per gioco, senza essere stati programmati o senza un vero e proprio intento finale. Realizzati con lo smartphone (anche quelli da 200 € fanno ottime foto/video) o con il computer, non prevedono attrezzature particolari. Non a caso sia il video che l’audio di questi filmati è solitamente impacciato e di qualità molto scarsa. Tuttavia capita che queste produzioni diventino virali e che rappresentino un bel punto di partenza per chi li ha caricati. Non esistono, quindi, microfoni migliori o peggiori in questo caso. Esiste solo una certa dose di… fortuna!

Video professionali all’aperto

Rientrano in questa categoria tutti i video registrati in città o nella natura. Si tratta delle produzioni di alcuni influencer, dei giornalisti in esterna, di chi effettua recensioni di auto e moto, di ristoranti e attività commerciali, di chi racconta i propri viaggi (per passione o per lavoro) e di chi, in generale, necessita di parlare in movimento.

In tutti questi casi, praticità e azzeramento del disturbo di fondo avranno la precedenza. Il messaggio veicolato deve essere udibile in modo chiaro e pulito, requisito fondamentale per ottenere tanti like, iscrizioni alla pagina e un pubblico di affezionati. Quindi non dimenticate di includere fra i vostri acquisti uno fra i migliori microfoni wireless e un gatto morto. No, non si tratta di qualcosa di macabro, ma del nome con cui in gergo viene chiamata la folta pelliccia che avrete già visto ricoprire i microfoni professionali e che impedirà al vento di rovinare una registrazione perfetta.

Video professionali in studio

Ma è sui migliori microfoni per la produzione di questa tipologia di video che ci vogliamo concentrare, rappresentando la scelta che maggiormente viene effettuata da chi decide di intraprendere una seria carriera online. Molto più che nella categoria precedente, i migliori microfoni da studio si diversificano e possono rivelarsi adatti, o meno, alla tipologia di video che intendete realizzare. Facciamo un’ulteriore suddivisione in categorie: video divertenti (parodie, doppiaggi, etc), video didattici/motivazionali (tutorial, show and tell, unboxing, lezioni teoriche, etc), video basati sul gaming, video ASMR.

Rode NT-USB: un suono sempre brillante e pulito

Siete persone con spiccato senso dell’umorismo, grande capacità di osservazione del mondo e qualche goccia di teatralità nel sangue? Allora siete i candidati giusti per aprire il prossimo canale di successo basato sulle parodie e sui video divertenti. Per registrare un video all’interno della vostra abitazione, dovrete attrezzarvi di almeno 1 microfono fisso con cavalletto. Un modello come quello che vi stiamo per presentare è da includere nell’elenco dei migliori microfoni a condensatore attualmente in commercio e vi permetterà di catturare la voce senza tirar dentro troppi rumori ambientali, i quali vi costringerebbero a molte ore di post produzione.

Si tratta del modello NT-USB dell’australiana Rode. Nato specificatamente per registrare la voce, i podcast e i doppiaggi, questo microfono è anche molto versatile e si adatta senza fatica alla registrazione degli strumenti musicali nelle loro sessioni acustiche. Grazie all’alta qualità della capsula interna e al filtro anti pop integrato, il risultato finale è sempre piacevole, corposo e non necessita di essere rielaborato.

Facile da usare anche per i neofiti, questo prodotto arriverà corredato di supporto da tavolo e di un lungo cavo USB (6 m). Nemmeno a dirlo, sul microfono troverete l’attacco per le cuffie. Potete collegare NT-USB a un pc Windows, a un MAC e anche a un iPad (ma dovrete acquistare il Kit USB Camera a parte).

Le opinioni di chi ha già acquistato questo prodotto sono oltre il 70% positive. Quello che stupisce maggiormente è il prezzo: davvero contenuto per un microfono che porta a casa un risultato esattamente pari a quello dei suoi colleghi di gamma con prezzi più alti. Insomma, acquistate questo prodotto e non avrete bisogno di altro.

Rode SC6 L: l’ Omni-direzionale per Apple

Volete esprimere tutta la vostra comicità (e pure un po’ di cinismo) utilizzando solo la voce e un primo piano del vostro sorriso? In questo caso oltre al microfono appena descritto, potete aggiungere all’elenco delle possibilità un classico, ma intramontabile, microfono omni-direzionale a clip, chiamato microfono lavalier. Da posizionare all’altezza dello sterno, sulla giacca, camicia o maglietta, il modello SC6 L della Rode è un prodotto piccolo e molto facile da gestire, per questo si tratta della soluzione migliore se spostate spesso il set o la location dei vostri video in studio. SC6 L vi permetterà di registrare video professionali avendo le mani libere di gesticolare, ma anche di effettuare ottime interviste a due. Nella confezione troverete, infatti, non 1, ma ben 2 microfoni a clip! Nella scatola anche 2 pellicce Keepdrum per attenuare il disturbo del vento. Attenzione! Questo prodotto è compatibile solo con i dispositivi Apple.

Unica accortezza da tener presente. Questa tipologia di microfono potrebbe non essere la più adatta se nel realizzare i vostri video siete soliti muovervi, oscillare nella sedia o saltare. In tutti questi casi è possibile che gli abiti che indossate struscino sulla superficie del microfono, creando un effetto a dir poco spiacevole.

Auna Studio M-USB: il Microfono ideato per produzioni digitali

Vocal coach, mental coach, personal trainer. Ma anche grandi esperti in cucina o nel fai da te. Chi registra i video presenti in questa categoria, desidera trasmettere delle specifiche informazioni e contenuti ai propri followers, con loro intende instaurare un rapporto diretto e di fiducia, dove tutto sembra creato appositamente per chi sta guardando. Utilizza strumenti come video lezioni, tutorial, recensioni, unboxing, live, vlog e molto altro ancora, dove il tono è confidenziale e le barriere, anche dal punto visivo, non esistono. Il microfono più adatto per la produzione di questa tipologia di video è quello che può essere posizionato vicino alla telecamera (ma non in vista), che raccoglie suoni puliti e caldi.

Auna Studio M-USB è uno dei migliori microfoni per voce disponibili su Amazon, ma anche uno dei migliori microfoni 2018 per cantare. Elegante e professionale nel suo look total black, grazie all’attacco USB è compatibile sia con i computer Windows che con i dispositivi Mac. Si tratta di un microfono a condensatore da 24 bit/96 kHz di frequenza, con membrana grande, intuitivo anche per i meno esperti, facile da settare e dotato di ben quattro differenti modalità di registrazione (wow!), oltre che dell’attacco per le cuffie. Incluso nella confezione, anche il supporto da tavolo. Ecco la scheda prodotto completa.

Samson Meteor Mic-USB: look vintage, prestazioni futuristiche

Fra i microfoni a condensatore migliori c’è anche questo prodotto della Samson. Completamente in metallo cromato, con il suo design anni ’50, donerà ai vostri video un aspetto molto elegante e ricercato. Con soli 75,97 € potrete avere, a un prezzo più basso rispetto ai modelli pari livello, uno dei microfoni più recensiti e chiacchierati su Amazon. Oltre 500 opinioni attualmente espresse e più del 90% sono positive. Quali sono le caratteristiche tanto amate del Samson Meteor Mic-USB? Vediamole per punti: 

  • estetica accattivante e originale
  • attacco USB Plug & Play (compatibilità con pc e Mac)
  • piedistallo regolabile per un’inclinazione personalizzata
  • attacco per il collegamento con aste e bracci
  • suono chiaro e pulito, rumore di sottofondo minimo (ma presente)
  • facilità di utilizzo
  • ingresso jack per le cuffie
  • tasto per mettere in pausa la registrazione

Unica controindicazione per questo gioiellino, deve essere posizionato frontalmente alla fonte sonora da registrare, a circa 10-15 cm di distanza. Per via di questa sua caratteristica, il Meteor non è un prodotto consigliato per registrare più fonti audio contemporaneamente. Qui trovate la scheda prodotto completa.

Samson METEOR MIC Microfono a condensatore cardioide USB
Prezzo di listino: EUR 69,00
Prezzo: EUR 63,46
Risparmi: EUR 5,54
Price Disclaimer

Blue Microphones Yeti-USB: un mostro di bravura

Urlo facile, sedia nerd colorata, cuffie più grandi della testa e un microfono fluo piazzato davanti al naso. Di chi stiamo parlando? Ma dei gamer naturalmente! Tutt’altra storia e tutt’altro microfono per questa tipologia di video. Se siete una persona fuori dal comune e con i videogiochi (qui trovate alcuni servizi in streaming) ci sapete fare, allora avete buone possibilità di apparire fra i video di tendenza della sezione “gaming”, lanciata nel 2015 da Youtube.

Per un gamer il microfono è spesso non solo uno strumento, ma anche il coprotagonista del video. Messo in primo piano, aiuta a creare il personaggio, a dare un tocco di colore e di originalità in più a una scenografia che, altrimenti, risulterebbe sempre troppo casalinga (la maggior parte di questi video viene realizzata in camera da letto!).

Quali caratteristiche dovrebbe avere nel 2018 un buon microfono per gamer? Se volete fare recensioni di videogiochi e allinearvi allo stile di chi è già arrivato al successo, dovrete metterci tutto il vostro entusiasmo e tanto fiato! Scegliete, quindi, un microfono in grado di ammortizzare i picchi di voce, urla o risate improvvise. Scegliete un prodotto compatibile con tutti i dispositivi, facile da utilizzare e veloce da mettere in funzione. Scegliete un microfono capace di adattarsi a situazioni sempre diverse di registrazione (stereo, omni-direzionale, bidirezionale, cardioide). Scegliete un prodotto disponibile in 11 diverse colorazioni.

Attualmente esiste un solo microfono su Amazon che rispecchi queste caratteristiche. Si tratta del modello più scelto e acquistato di sempre, ottimo sia per chi è agli inizi che per i veri professionisti, l’ormai leggendario Yeti della Blue Microphones (ribattezzato “Blue Yeti”). Con una spesa di 149,99 € (spedizione inclusa), vi porterete a casa quello che oltre il 95% delle persone che l’hanno acquistato definisce il prodotto con il miglior rapporto qualità/prezzo in assoluto. Se volete leggere con calma tutte le sue particolarità, qui trovate la scheda prodotto.

Microfoni per ASMR

Leggete quanto segue sottovoce perché stiamo per chiudere la lista dei microfoni voce migliori per il web con i prodotti nati specificatamente per l’ASMR. Non sapete ancora di cosa si tratta? In effetti i video ASMR sono relativamente recenti, ma sempre più numerosi. ASMR è l’acronimo di Autonomous Sensory Meridian Response, ovvero di una sensazione che capita spesso di provare ma per la quale sicuramente nessuno di voi pensava esistesse un nome o una spiegazione. Conoscete quel brivido che parte dal collo, dalle spalle o dalla schiena mentre guardate una particolare scena o ascoltate un suono? Attenzione, non confondete con la più famosa “pelle d’oca”. Per intendersi, la sensazione è quella che alcuni provano mentre si spazzolano i capelli o massaggiano il cuoio capelluto, mentre vengono toccati gentilmente sul viso con un pennello, mentre ascoltano il suono della carta che si strappa, delle dita che schiacciano lo slime o bucano le fantastiche spugne per fiori (quelle verdi). Ognuno di noi ha un suo personalissimo trigger, ovvero un grilletto che fa scattare il brivido, una reazione spontanea del sistema sensoriale. Compito di chi realizza video ASMR è quello di utilizzare un gran numero di suoni e di movimenti capaci di indurre nello spettatore brividi e completo relax, fino a farlo addormentare. Tutti i video ASMR sono sussurrati, a volte quasi inudibili, i movimenti sono lenti e i suoni delicati. Oltre al suono della voce o degli oggetti che vengono manipolati, nella stanza non sono presenti altri rumori. Capirete che per ottenere un risultato di questo tipo avrete bisogno di un microfono specifico, di un prodotto professionale come il Meteor o lo Yeti appena descritti ma, purtroppo per le vostre tasche, se volete fare un buon lavoro ne dovrete acquistare ben 2! Sì perché altra caratteristica dei video ASMR è quella che devono essere ascoltati in cuffia (se poi sono da audiofili, meglio) e avere una corrispondenza perfetta fra i movimenti di chi li esegue e i segnali sonori inviati a chi li guarda. L’audio dev’essere stereo e ben separato da orecchio a orecchio. Solo in questo modo sarà possibile creare una sensazione 3D, più reale, naturale e rilassante.

3DIO: Economico e simbolo dell’ASMR

In alternativa, potete acquistare su Amazon US il pratico, economico, ma non meno efficiente, microfono simbolo dell’ASMR: il microfono binaurale 3DIO, quello con le orecchie. Posizionato lontano dagli occhi dello spettatore e sotto la vostra telecamera, vi permetterà di registrare in modo un suono pulito ma pieno di tutte le sue più calde sfumature e di inviare a chi vi guarda un audio 3D diviso per canale destro e sinistro. Con questo prodotto potrete improvvisarvi otorini e dar vita alla visita medica più rilassante e soporifera della storia. Ma anche registrare i suoni della natura e tutto quello che volete rendere udibile a 360°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *