Tube screamer, le migliori imitazioni del celebre pedale TS9 sul mercato

tube screamer

Imitazioni TS9 a prezzi sbalorditivi. Scopri come avere il suono leggendario del Tube Screamer con prodotti alternativi all’originale Ibanez.

C’era una volta la leggenda TS9, ovvero l’overdrive per antonomasia di Ibanez, passato celebre alla storia come il pedale Tube Screamer. Il pedale è talmente iconico che non esiste suite di software per chitarra senza una sua imitazione e praticamente si trova nell’80% dei brani dove sentiamo una chitarra distorta o semidistorta.

A livello di pedale fisico è mai nato un degno erede della leggenda? Risalendo indietro negli anni troviamo infinite imitazioni e anche modelli “mini” o con più funzioni creati dalla stessa casa madre. Il must è sempre il solito: suono crunch/distorto lievemente medioso e inscatolato (se non editato ovviamente), pasta sonora accattivante e scocca rigorosamente verde.

Se sei in cerca delle migliori imitazioni del celebre pedale TS9 sei giunto nel posto giusto. La storia dell’effetto chitarra-leggenda rivive con modelli economici di tutto rispetto che replicano le caratteristiche del leggendario Tube Screamer. In questa breve guida troverai una selezione dei migliori modelli fra le imitazioni TS9. Prima però entriamo un attimo nella storia di questo pedale-icona.

1 Tube screamer, la sua storia e i grandi artisti che lo hanno reso famoso

In origine nato sotto la gloriosa sigla 808, dopo varie modifiche la casa di produzione Ibanez crea il pedale per chitarra iconico che ha ispirato tutte le distorsioni che sono state create dai secondi anni 70 in poi. Anche nelle pedaliere chitarra di oggi il TS9 è spesso presente come boost per gli assoli o come distorsione principale. Da Steve Vai a Satriani a Stevie Ray Vaughan, i Tube Screamer di casa Ibanez, hanno trovato la massima espressione in particolare nei primi anni 90. Tutto questo passando al contempo sotto le mani, o i piedi meglio dire, di una folta schiera di professionisti meno famosi.

Successivamente, con l’avvento del digitale, le opzioni sul mercato si sono moltiplicate, creando la perenne diatriba fra sistemi analogici e digitali. I fautori dei primi (spesso non d’accordo con i secondi), sanno bene che anche i sistemi analogici si sono evoluti. Infatti, nello stesso mondo analogico sono nate altre opzioni con dei nuovi standard per i top di gamma. Un esempio può essere questo Wampler Pinnacle, un pedale boutique pensato da Wampler per i più esigenti, che monta anche il boost sul pedale della distorsione (a differenza del Tube Screamer classico).

Senza entrare nella storia dei moderni pedali per chitarra (spesso ibridi digitali/analogici o addirittura digitali dal suono quasi analogico come i prodotti Strymon e Neunaber), è senza dubbio vero che il Tube Screamer rappresenta però tutt’ora il pedale più desiderato dai chitarristi.

Assieme a queste nuove e maggiori opzioni per comporre una pedaliera basata su un buon distorsore, sono nate anche moltissime imitazioni TS9. Prodotti da marchi start-up, cinesi, o da case già affermate, il trait d’union che li collega è la loro buona qualità sonora, del tutto simile al Tube Screamer originale ma a un prezzo inferiore.

Ovviamente nel caso delle imitazioni più economiche sul lato potenziometri a livello di qualità c’è da accontentarsi. Discorso diverso invece per la scocca come vedremo, che in molti casi è di tutto rispetto anche nei modelli entry level.

Curioso?

Andiamo avanti e scopriamo come usare il versatilissimo suono Tube Screamer utilizzando delle ottime imitazioni TS9. Potrai provare così il classico suono “smooth” e medioso, arrogante come boost per i soli e perfetto per accompagnamenti distorti, tipico del Tube Screamer, ma spendendo cifre ragionevoli.

Raggruppare tutte le imitazioni di un pedale così celebre è praticamente impossibile, ecco perché abbiamo raccolto i modelli più in voga e apprezzati dagli utenti. Immergiamoci nel mondo del Tube Screamer e divertiamoci con le migliori imitazioni TS9.

2 Tube screamer Kokko overdrive

Kokko è una casa cinese molto famosa su Amazon che propone vari pedali con effetti chitarra classici a prezzi eccellenti. Non fa eccezione questo modello di Tube Screamer con switch True Bypass. Ottimo per il sound che sprigiona è sicuramente fra le imitazioni TS9 più economiche sulla piazza e incredibilmente fra le più convincenti.

Osservando i molti tutorial in rete di questo prodotto si possono apprezzare i sorprendenti suoni creati da questo piccolo pedale. Da qui è facile capire le recensioni utenti, spesso molto entusiaste. A livello di robustezza niente da dire, un prodotto massiccio e in metallo. Qualcosa da ridire per meno di 30 euro, essendo cattivi, lo possiamo trovare riguardo alla qualità dei potenziometri. Quest’ultimi, pur essendo abbastanza solidi, effettivamente non scorrono bene come in un Tube Screamer originale. Nonostante ciò, fra le imitazioni TS9 Kokko batte un colpo molto importante. Se vuoi risparmiare lo consigliamo vivamente.

3 Nux overdrive

Nux, marchio affermato, leader di mercato per i pedali economici, brilla come al solito per l’attenzione al rapporto qualità prezzo. Anche nel caso di questo Tube Screamer rivisitato niente da dire sotto questo punto di vista. A livello di prezzo siamo sempre intorno ai trenta euro, ovvero la fascia entry level per le imitazioni TS9. Perfetto nei suoni blueseggianti e aggressivo quanto basta aumentando il drive, Nux ci regala veramente un pedalino divertente e ben fatto. Con il suo alloggiamento in alluminio e lo switch true bypass è l’ideale se cerchi fra le imitazioni TS9 qualcosa comunque “di marca” e molto conosciuto.

Sul fronte dell’ampiezza di tono forse non raggiunge la versatilità del Tube screamer originale ma è pur sempre un prodotto molto interessante e apprezzato dagli utenti, oltre che un pedale venduto ormai da molti anni. Ciò che sorprende di Nux come al solito è la capacità di calarsi appieno nel concept del prodotto. Non a caso dai multieffetto, alle simulazioni di cassa, sino alla gamma economica di pedali singoli di cui questo OD-3 fa parte, il risultato è quanto di più vicino alle aspettative dell’utente. Insomma, se ha lo stesso colore del Tube Screamer ti puoi fidare, non è un caso!

4 Tube screamer Mooer Green mile

Il Mooer Green Mile Overdrive ricostruisce il suono caldo e la risposta dinamica di un classico amplificatore valvolare. L’overdrive che viene scaturito dal pedale è ricco e cremoso. Mooer è andata affermandosi negli ultimi anni per la vastità del suo catalogo, che propone prodotti di buona qualità e spesso anche innovativi. In questo caso, volendo riproporre il suono leggendario del Tube screamer, la creatività della casa cinese si denota tutta dalla composizione del pedalino. Il pedale è infatti piccolo di dimensioni pur mantenendo un grosso potenziometro ed un look vintage tipico delle versioni originali (e quindi di dimensioni più grandi) del TS9 di Ibanez.

Apprezzato molto dagli utenti per il suo suono caldo e pulito, il Mooer Green Mile ha riscontrato un buon successo nella fascia di mercato di riferimento (50 euro il costo di questo pedale). Forse non il massimo a livello di “ampiezza del suono”, non necessariamente un difetto ma sicuramente una caratteristica dei prodotti della casa cinese, il Mooer Green Mile propone i suoni del grande classico fra gli overdrive. Il tutto aggiungendo una levetta per scegliere il timbro della distorsione fra: hot, warm e naturale.

Ideale se cerchi un prodotto economico fra le imitazioni TS9 con molte recensioni.

5 Gokko Audio GK-20 SonicFuel Overdrive 

Una sola lettera di differenza dal Kokko overdrive, diversissimo come concept. Il nuovissimo brand italiano che produce in Cina (ma tiene a ribadire sotto il controllo di “italian supervisors”) produce pedali accattivanti nel look, nel suono e nel prezzo. Anche nel caso del Sonic Fuel Overdrive siamo infatti ancora non ai livelli di costo dei pedali professionali, ma entriamo comunque nella fascia 50-100 euro (59 in questo specifico caso).

Quanto a questo Gokko possiamo dire che l’attenzione alla fase di costruzione del pedale è davvero visibile. Si tratta di un overdrive classico ma con molta dinamica. Ideale per boostare altri pedali durante i soli e per avere una gamma di suoni a disposizione più ampia rispetto ad un originale Tube Screamer, questo prodotto spicca per la sua silenziosità. Il basso rumore di fondo rende il suono in uscita dal pedale sì simile alle altre imitazioni TS9, ma più “grosso” e moderno.

Facile da usare, si avvicina maggiormente alle dimensioni di un pedale classico, anche per il fatto che presenta ben quattro potenziometri a bordo. Belli anche esteticamente, i potenziometri sono di buona fattura per un prodotto economico. Sicuramente se sei in cerca di qualcosa di estroso, il prodotto di Gokko Audio è la soluzione ideale per te. A differenza delle altre imitazioni TS9 aggiunge infatti al classico suono leggendario un carattere personale, visibile anche dai bellissimi disegni in tonalità di verde sul case in alluminio. Un pedale overdrive così incuriosisce veramente molto chi ama sperimentare e provare novità, non c’è che dire!

6 MXR M193 GT-OD

Il brand americano MXR (Dunlop), realizza pedali vendutissimi e molto semplici come concezione. Anche l’overdrive si presenta come la più classica fra le imitazioni TS9, mantenendo il classico concept dei pedalini MXR: piccoli, robusti e fatti per durare nel tempo.

Dal canto suo questa imitazione TS9 vanta un suono simile al Tube Screamer originale ma senza risultare affatto banale all’ascolto.

Con tre potenziometri di ottima fattura, dalla classica forma dei pedali MXR, si possono controllare volume in uscita, tono e gain.

L’MXR M193 GT-OD è un overdrive dal suono caldo che produce una distorsione armonica ideale per sostenere i tuoi soli con un suono ricco. Come tutti gli overdrive “verdi”, è adatto anche per essere suonato col gain basso per ottenere suoni più scarni e crunch. Il prodotto è costruito con un case robusto e usando interamente componenti di alta qualità. Salendo un po’ di prezzo infatti rispetto ai modelli che abbiamo appena visto, troviamo un prodotto professionale e di alta qualità (come da tradizione MXR).

Il pedale Overdrive MXR GT-OD crea un overdrive morbido, caldo e senza fronzoli. Non a caso dal colore full-green del pedalino è facile evincere che tipo di sonorità si può andare ad ottenere usandolo: un suono molto classico. Se cerchi qualcosa di marcatamente più professionale e preferisci un pedale di piccole dimensioni, il consiglio è di orientarsi su questo pedalino MXR. Perfetto anche in abbinamento al Dyna Comp, il celebre compressore (top seller) a pedale di MXR.

7 Maxon od808

Parlare di un top di gamma quando si parla di imitazioni TS9 può essere fuorviante, ma di base il pedale od808 proposto da Maxon è proprio questo.

Un prodotto non economico anche se inferiore al costo di un Tube Screamer che è molto apprezzato dai chitarristi anche più scafati. Un focus è necessario sul suono: se negli altri modelli che abbiamo visto c’è la chiara intenzione di replicare il suono del TS9 Ibanez, in questo caso il pedale va ad ispirarsi direttamente là dove tutto cominciò, ovvero dal suo antesignano dal quale prende il nome (il TS808 di Ibanez).

Di base si tratta di un vero clone per puristi del Tube Screamer, ma con una perla in aggiunta. Maxon ha perfezionato infatti i suoi circuiti per produrre un rumore di fondo bassissimo rispetto all’originale. Questa differenza ci fa pensare che gli ingegneri dietro a questo pedale abbiano voluto realizzare qualcosa di ambizioso e rivolto a chi vuol spendere cifre ancora accessibili, ma desidera un prodotto professionale e senza compromessi. L’obiettivo sembra proprio quello di far amare questo pedale dai chitarristi, come nel caso della leggenda che emula.

Venendo al suono l’OD 808 riproduce un suono pastoso, un overdrive ricco e fortissimo sulle frequenze medie.Il pedale è compatto e composto da due potenziometri grandi (Overdrive e Balance) coadiuvati dal controllo di tono posto centralmente tramite potenziometro piccolo.Negli anni questo overdrive creato da Maxon è diventato un prodotto diffuso e famoso a livello del TS9 di Ibanez.

Se cerchi dunque qualcosa in più rispetto alle solite imitazioni TS9, questa può sicuramente essere la scelta migliore. Negli anni recenti il Maxon od808 è diventato molto famoso in territorio Hi-gain. Molti chitarristi metal infatti utilizzano questo overdrive dal suono pieno e tagliente per completare le loro pedaliere.

Il suono del mitico 808 ci sentiamo di dire non solo che è stato mantenuto, ma probabilmente anche spinto oltre e migliorato sotto molti aspetti, specie per chi usa l’overdrive per suonare rock moderno e metal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *