Olympus PEN E-P7: la novità che riporta in auge Olympus

Olympus PEN E-P7

Con l’arrivo dell’estate sono stati presentati la Olympus PEN E-P7 e l’obiettivo Olympus 8-24 mm f/1.4: le prime impressioni.

Sono passati ben cinque anni, era il 2016, da quando la storica Olympus aveva fatto uscire sul mercato una mirrorless digitale compatta della linea PEN. Poi ci sono state tutte le vicissitudini note degli ultimi anni, che hanno portato la casa produttrice a sospendere la produzione di fotocamere, fino a vendere il dipartimento dedicato. Ma non tutto è così finito: ecco che oggi arriva la nuova Olympus PEN E-P7. Avrà lo stesso fascino della sua “antenata”? Scopriamolo nelle prossime righe.

Olympus PEN E-P7: confronta i prezzi

1 Olympus PEN E-P7 Micro Quattro Terzi

Fotocamere Olympus fuori produzione: cosa faccio se ne ho una? Ne avevamo parlato qualche tempo fa. Eppure lo storico marchio non è ancora morto: torna, sotto il nome di OM Digital Solution, dopo essere stata rilevata dalla società in questione, con una golosa novità, per gli appassionate di un certo tipo di apparecchi. E anzi, fa il bis: infatti, insieme alla nuova Olympus PEN E-P7 Micro Quattro Terzi è stata presentato anche un grande obiettivo. Ma entriamo nel merito della questione.

Prima, però, vorremmo ricordare di leggere la nostra guida sulle mirrorless entry level per iniziare, qualora si vogliano vagliare altre soluzioni e, soprattutto, se si è alla ricerca di un apparecchio facile e divertente da usare. Le vacanze sono alle porte? Così come un bel viaggio al mare? Non può mancare in valigia una buona fotocamere subacquea: dai un’occhiata alla guida dedicata per scegliere la migliore. Infine, per chi non vuol scendere a compromessi, conviene studiare la top 5 delle migliori mirrorless del momento. Adesso però, davvero spazio alla Olympus PEN E-P7.

Le caratteristiche

Quando si parla di Olympus, non si può dire che insegua il trend di altre case produttrici, in fatto di estetica delle macchine fotografiche. Lo stile Olympus è sempre stato legato a gusto rétro e vintage, come si suol dire “prima che diventasse mainstream”. Di pari passo con quanto appena detto, la nuova Olympus PEN E-P7 ha un design che ricorda gli apparecchi del passato, con la sua scocca bicolore nera e argentea.

Lo switch tra passato e futuro, sulla Olympus PEN E-P7 mirrorless, è talmente facile da attuare, che basta spostare una levetta per passare dalla ripresa in bianco e nero a quella a colori. La compattissima macchinetta è dotata di un sensore Micro Quattro Terzi da 20 Megapixel senza specchio, adatto alle dimensioni complessive della camera. 

Nonostante le macchinette PEN siano pensate per essere estremamente portatili, il nome stesso significa “penna”, che può essere infilata in un taschino, su quest’ultimo modello ci sono alcune integrazioni di base. A partire dal flash pop up e dal display LCD ribaltabile verso il basso: piccola nota di “demerito”, questa tipologia di display potrebbe dare qualche problema nel momento in cui si pensa di montare la macchina su di un treppiede fotografico. Aprendo il display, questo andrebbe chiaramente a sbattere contro la colonna del cavalletto. Il formato tascabile e leggerissimo della Olympus PEN E-P7 (pesoa poco più di 300 grammi) permette di sfruttarla largamente a mano libero, però insomma, è pur sempre una sorta di limitazione. Molto meglio, in caso, montarla su di selfie stick.

Altri dettagli

Le ghiere sulla Olympus PEN E-P7 Micro Quattro Terzi sono dislocate in modo tale da essere facilmente raggiungibili con le dita e l’obiettivo che si trova montato da kit è collassabile, così si dice tecnicamente, ovvero può essere chiuso e diventare molto compatto, così da arrecare il minimo ingombro possibile. Rispetto all’ultimo modello PEN del 2016, su questa nuova uscita non è presente il mirino elettronico. Presente la stabilizzazione su cinque assi a livello di sensore che aiuta le riprese video. Le registrazioni di filmati si possono realizzare fino alla risoluzione 4K a 30p.

2 Olympus PEN E-P7 prezzo

L’Olympus PEN E-P7 mirrorless compatta è uscita ufficialmente sul mercato a metà giugno 2021. Gli appassionati potranno acquistarla in due versioni: con la scocca silver, dal fascino vintage e senza tempo, oppure in total black. Ma il prezzo della Olympus PEN E-P7, dunque, qual è? Il solo corpo macchina costa intorno agli 800€, mentre la versione kit, con obiettivo 14-22 mm, arriva a un prezzo sui 900€.

3 Obiettivo Olympus 8-24 mm f/1.4

In genere, all’uscita di una nuova fotocamera corrisponde anche quella di alcune lenti, che ne ampliano il corredo fotografico. Con la Olympus PEN E-P7 è stata presentata OM Digital Solution anche l’obiettivo Olympus 8-24 mm f/1.4.

Quest’ottica dispone di una ghiera che, se portata indietro, mostra la scala distanze come succedeva tanto tempo fa, prima dell’avvento del digitale. Inoltre, come gli obiettivi pensati, studiati e progettati per la Olympus PEN E-P7, può essere reso meno ingombrante nel momento in cui non lo si utilizza, per favorire il trasporto agevole del kit fotografico.

Come le migliori ottiche di ultima generazione, anche questa lente è stata trattata con il cosiddetto “coating”, cioè un trattamento interno che aiuta a ridurre i riflessi luminosi indesiderati. Può essere utilizzata come un obiettivo di tipo macro, riuscendo a mettere a fuoco a partire da 23 cm di distanza dal soggetto.

Il barilotto è tropicalizzato e la lente più esterna è stata sottoposta a un trattamento al fluoro, utile per una pulizia della stessa più immediata e ed efficace. Il costo di questo Obiettivo Olympus 8-24 mm f/1.4 è di 1099$, sarà disponibile in Europa a partite da luglio 2021, per un equivalente che dovrebbe aggirarsi intorno ai 1100€.

In attesa dell Olympus 8-24 mm f/1.4 confronta i prezzi delle altre ottiche del marchio

4 Prime impressioni

La Olympus PEN E-P7 arriva sul mercato come il primo prodotto, a tutti gli effetti, della nuova casa produttrice OM Diglital Solution, che ha comprato Olympus. Tuttavia il progetto del nuovo corpo macchina era già stato avviato, e in gran parte sviluppato, ancora con la vecchia gestione del marchio. Il vero banco di prova per OM, quindi, è l’ottica 8-24 mm f/1.4, una lente professionale. 

Si può pensare che la qualità nota dei dispositivi Olympus non verrà “tradita” dai nuovi produttori: avviare la gestione portando sul mercato un obiettivo del genere è una sfida impegnativa e costosa. Pertanto si può ben sperare che l’impegno profuso sia stato il massimo, andando ad acquistare un kit agile e super performante.

Kit fotocamera Olympus PEN E-P7 + obiettivo 14-22 mm

Kit fotocamera Olympus PEN E-P7 + obiettivo 14-22 mm

Fotocamera Olympus PEN E-P7 solo corpo macchina

Fotocamera Olympus PEN E-P7 solo corpo macchina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *