plastificatrice

Plastificatrice: guida all’acquisto, prezzi, caratteristiche, confronti

Se siete stanchi dei foglietti in giro per casa o volete rendere indistruttibili le vostre scartoffie aziendali, dovete sapere tutto sulla plastificatrice!

Può apparentemente sembrare un prodotto inutile, in realtà non avete idea di quante alternative avete per usare una plastificatrice. A casa abbiamo tantissima “carta”. La stessa che vi occupa tantissimo spazio vitale, crea confusione e prende polvere. Esistono diversi tipi di plastificazione sulla base delle esigenze e dei documenti da proteggere. Forse non lo sapevate ma si può plastificare a caldo e a freddo.

Tipologie di plastificazione

Nella plastificazione a caldo vengono utilizzati dei film trattati su un lato con colle a rinvenimento termico. Non è appassionante ma, per i più curiosi, il processo specifico si chiama laminazione a caldo. In questo caso il vostro foglio (coperto da una bustina in plastica delle stesse dimensioni) viene fatto passare attraverso dei rulli preriscaldati. La compressione abbinata al calore fonde i bordi della bustina protettiva e rende il tutto completamente impermeabile e duraturo. Lo svantaggio della plastificazione a caldo (soprattutto per i prodotti non professionali) è che spesso bisogna attendere qualche minuto prima che i rulli raggiungano la temperatura ideale alla plastificazione. Nella plastificazione a freddo, invece, il trucco è esclusivamente la pressione dei rulli. In entrambi i casi è necessaria un’accurata pulizia e perfezione del foglio, perché eventuali pieghe potrebbero creare delle bolle d’aria spiacevoli anche alla vista.


Quale plastificatrice scegliere e cosa si può plastificare?

Bella domanda. Dipende molto dal formato dei documenti che volete plastificare (i formati più comuni sono l’A3 e l’A4). Altra caratteristica da tenere in considerazione è la frequenza di utilizzo della plastificatrice. Esistono i modelli professionali, praticamente indistruttibili e quelli di uso “quotidiano”, ottimi ma non adatti ad una mole elevata di documenti da plastificare. Di seguito un elenco per darvi un’idea dell’uso che potete farne:
A casa è utile plastificare:
•    Fotografie e collage di foto
•    Calendari personalizzati
•    Lavori e disegni dei bambini
•    Biglietti d’auguri e inviti
•    Segnalibri personalizzati
•    Tessere o carte da tenere nel portafogli
•    Etichette per bagagli
•    Orari scolastici, della palestra o dei treni
•    Ricette di cucina
In ufficio, invece, lo scopo della plastificazione non è la sola conservazione nel tempo ma anche il conferire un aspetto migliore e più formale ai documenti per le presentazioni di lavoro. Tra le varie idee:
•    Listini, cataloghi e depliant
•    Presentazioni
•    Materiali promozionali
•    Biglietti da visita
•    Badges e cartellini identificativi
•    Tessere associative
•    Rubriche telefoniche


Plastificatrice GBC: tre fasce di prezzo per tre modelli

Ideale per la casa o piccoli uffici, la prima proposta (GBC plastificatrice A4 fusion 1000L) è anche quella più economica. Costa soltanto 44€ e garantisce risultati perfetti con un solo pulsante. Utilizza una semplice spia quando è calda e pronta all’uso. Ultra compatta, occupa pochissimo spazio sulla tua scrivania e plastifica da piccoli foglietti fino al formato A4. Il secondo modello è la GBC plastificatrice A3 fusion 3000L. Il suo prezzo è leggermente superiore (120€) perché pensata per un uso più frequente.

Pronta in soli 90 secondi, plastifica documenti fino al formato A3. Validissima alleata sia a casa che in ufficio, vi permette di dimenticarvi di lei una volta accesa, perché sa spegnersi automaticamente. La GBC A3 fusion 5100L è il modello più costoso. Pensata per un uso professionale e intenso. Questa plastificatrice è il top di gamma ed è veramente ultra rapida. Il suo prezzo è di 325€, ottimo investimento per la vostra azienda!


Pavo 8038718 Premium Florida Plastificatrice

Questa plastificatrice a caldo Pavo è l’ideale per fogli e documenti di dimensioni A4 con pellicole di spessore fino a 200 micron (2 x 100 micron). Le dimensioni sono a dir poco compatte. Nella confezione di questa plastificatrice troverete 5 puches per la plastificazione. Questa plastificatrice A4 non ha però al suo interno il sistema anti-inceppamento; un sistema che potrebbe risultare utilissimo per il rilascio dei fogli quando essi si bloccano.

Tra gli elementi a favore, e tra i motivi per voi ve la consigliamo, c’è senz’altro l’ottimo rapporto qualità prezzo, in quanto questa plastificatrice A4 consente di plastificare documenti e foto in poco più di un minuto, mantenendo sempre una qualità invidiabile. Come per le altre plastificatrici, anche in questo caso c’è bisogno di un tempo di riscaldamento che è molto rapido (2 – 4 minuti), mentre il tempo di raffreddamento è di circa 20 minuti, massimo 30.

Lo spessore massimo della pellicola è di 200 mic, mentre la velocità di plastificazione è di 250 mm/min. Il punto forte di questa plastificatrice a caldo rimane comunque l’ottimo rapporto qualità prezzo che la rende il prodotto ideale per un uso domestico o da ufficio. È un prodotto molto indicato per plastificare e mettere sottovuoto documenti, attestati e fogli per i quali c’è la necessità che non si rovinano. Gli esempi classici sono importanti comunicazioni d’ufficio o tutto ciò che è legato al mondo burocratico.

Ma in realtà in ogni lavoro possono esserci dei fogli da plastificare, e, con questa plastificatrice, non avrete più problemi; il tutto con una spesa davvero ridotta. Andare in copisteria costa, con questo prodotto invece avrete una piccola spesa iniziale, ma che poi recupererete in breve tempo. La macchina è compatta, larga poco più di un foglio A4. Dopo aver plastificato i fogli, non si avverte nessun odore di bruciato ma solamente la sensazione del foglio di plastica che è stato riscaldato. In definitiva se avete necessità di plastificare di tanto in tanto questa macchina è perfetta.


Crenova Plastificatrice termica

Continuiamo a parlare di plastificatrici A4 con questo modello Crenova che, oltre ad avere tante funzionalità utilissime, offre anche un design accattivante, compatto e versatile, che si rivela l’ideale per la vostra casa e per il vostro ufficio. Questa plastificatrice a caldo è utilissima se avete la necessità di proteggere i vostri documenti da sporco e da danni di vario tipo, che potrebbero comprometterne la validità e la conservazione. Ma la plastificatrice A4 Crenova è utilissima anche per lasciare una traccia dei ricordi, conservando in una forma ottimale foto e altri tipi di documenti.

All’interno della confezione, oltre alla plastificatrice, troverete:

  • una taglierina da carta,
  • un arrotondatore d’angolo,
  • 20 sacchetti di laminazione (5 A4 e A5, 10 A6).

Il grande assortimento iniziale vi consentirà di poter lavorare da subito ai vostri progetti, con operazioni semplici e facili da realizzare. Grazie alle facilità d’uso, con procedure ottimizzate ed estremamente semplificate, questa plastificatrice è ideale per la casa, l’ufficio, e i progetti scolastici. Il suo riscaldamento è davvero veloce e allo stesso tempo garantisce sempre una produzione elevata e di qualità. Il tempo di riscaldamento è di circa 3 –  5 minuti, con una produzione di laminazione che avviene a una velocità elevatissima con circa 250 mm al minuto, consentendo e realizzando sempre una produzione efficace ed efficiente.

Con questa plastificatrice a caldo si possono laminare fino a 50 fogli all’ora. La plastificatrice A4 di Crenova è compatibile con 2 sacchetti da 60/80/100mic. Passando al lato pratico del suo utilizzo, uno degli inconvenienti più antipatici in cui possiamo cadere utilizzando questo tipo di strumenti è l’incepparsi della carta, fastidio a cui la Crenova ha posto rimedio inserendo una leva ABS che è stata progettata proprio per evitare l’inceppamento della carta. Il suo funzionamento è molto semplice: basta premere la leva ABS affinché la carta e i sacchetti inceppati vengano rilasciati, così da rimuoverli senza sforzo e senza causare danni.

Questa funzione diventa molto utile soprattutto quando c’è la necessità di laminare in modo rapido dei carichi molto pesanti. Come abbiamo anticipato, la plastificatrice A4 Crenova unisce tante funzionalità a un look compatto e alla moda. È leggera e potrete trasportarla sempre con voi, grazie alle sue dimensioni compatte e al peso davvero minimo. Potrete adattarla a qualsiasi scrivania e ufficio, consentendovi di preservare tutti i documenti e foto, da quelli più rari e utili, a quelli che maneggiate più di frequente. Un aspetto da non sottovalutare è la garanzia di 12 mesi, con la sostituzione gratuita e il rimborso completo.

Un altro punto di forza è la costanza delle prestazioni: dopo tantissimi test infatti la produzione di questo laminatore è stata senza bolle d’aria, offrendo sempre documenti puliti e ordinati. Un’ottima plastificatrice che, anche se di piccole dimensioni, è molto efficace. Plastifica in due spessori diversi (fogli di carta e fogli cartonati). È facilissima da usare e pronta in pochissimi minuti per essere utilizzata. Questa plastificatrice si mostra ridotta nelle dimensioni e anche… nel prezzo!


Blusmart A3 6 in 1 Plastificatrici

Per coloro che non hanno familiarità con il dispositivo, le plastificatrici a caldo usano calore, pressione o adesivi per posizionare uno strato trasparente di materiale protettivo su una superficie piana. Ad esempio, alcuni individui scelgono di laminare le foto come mezzo per aumentarne la durata (sicuramente, tutti abbiamo affrontato le foto che sono sbiadite nel tempo). Altri, come gli insegnanti, lo usano per proteggere il materiale didattico dalle mani ruvide sui bambini piccoli. Cos’altro si può plastificare? Figurine, opuscoli, certificati e tanto altro ancora. In un modo o nell’altro, i laminatori sono molto utili, forse più di quanto molti immaginino.

Fondata nel 2015, Blusmart, oltre all’elettronica di produzione, vende anche una vasta gamma di ricambi auto, strumenti per la casa e prodotti per esterni. Alla ricerca della qualità, ciascuno dei loro prodotti è meticolosamente testato dal team di controllo qualità e ricerca e sviluppo. La plastificatrice a caldo Blusmart OL288 3 in 1, come suggerisce il nome, non si limita alla sola plastificazione, ma funziona anche come arrotondatore d’angolo e rifinitore di carta. Se siete stanchi di lottare per tagliare le linee rette, con questa plastificatrice A3 non avrete questo problema, grazie alla taglierina integrata della plastificatrice: comoda e facile da usare, offre anche tre diversi modelli di taglio, Wave, Perforated e Straight. Può tagliare fino a tre fogli di carta A4 contemporaneamente.

Per coloro che desiderano evitare bordi taglienti, l’arrotondatore per angoli è incredibilmente utile. Staccabile, basta estrarlo dalla parte posteriore, inserire l’oggetto e arrotondare! Compatibile con una varietà di formati di buste (fino a A4), vanta una velocità di laminazione di 250 mm al minuto. Inceppamento della carta? Nessun problema: basta premere il pulsante ABS per estrarre facilmente gli oggetti.

Istruzioni dettagliate su come utilizzare il laminatore BluSmart:

1.) Premere il pulsante “on” dopo aver collegato la macchina a una fonte di alimentazione. Noterete che una luce rossa si accenderà sul lato destro.

2.) Collocare i materiali stampati (ad es. Carta, foto) nella busta di laminazione (ne verranno forniti alcuni per iniziare). Con questo laminatore è possibile utilizzare buste fino al formato A4.

3.) Attendere che la plastificatrice si surriscaldi; questo può richiedere un paio di minuti. Quando sarà pronto, la luce verde si accenderà.

4.) Posizionare con cura i materiali nella macchina, passerà rapidamente attraverso la laminazione nel processo.

5.) Una volta terminato il lavoro, è possibile utilizzare il tagliacarte e l’arrotondatore per angoli (quest’ultimo è staccabile dal retro) per tagliarlo nella dimensione desiderata

Per la vostra comodità, abbiamo elencato alcuni dei principali punti su cui gli utenti sono entusiasti:

La laminatrice, nonostante sia piccola, è estremamente facile da usare. I componenti aggiuntivi per il rifinitore di carta e l’arrotondatore angolare sono estremamente utili quando dovrete tagliare i materiali stampati su misura. Il processo di laminazione è relativamente veloce. La qualità è buona per la fascia di prezzo. Ciò che distingue il laminatore Blusmart 3 in 1 dal resto è il fatto che viene fornito con due componenti aggiuntivi: il tagliabordi e l’arrotondatore angolare. In genere, dovresti acquistare gli strumenti separatamente, ma con Blusmart è tutto incluso!

Per quanto riguarda l’attuale processo di laminazione, la macchina può essere utilizzata sia per laminazione a freddo che riscaldata. Cioè, puoi usarlo con il calore per sigillare le buste, oppure puoi semplicemente applicare pressione usando i due rulli. Piccola e compatta, è una buona opzione per coloro che cercano un laminatore che non occuperà molto spazio sul tavolo di lavoro.


Plastificatrice A3 A4 A5 A7 ABOX

La plastificatrice A3 di Abox offre una combinazione perfetta di tre funzioni: plastificatore, regolatore di Carta e rullo ad angolo. All’interno della confezione troverete 16 pouches che vi consentiranno di laminare da subito. Un elemento senz’altro interessante è la possibilità di laminare sia a caldo che a freddo per soddisfare proprio tutte le esigenze. Il tempo di riscaldamento è simile a quello dei prodotti precedenti (3 – 5 minuti) , con una velocità di laminazione elevatissima (330mm/min).

Questa plasticatrice consente di lavorare su un’ampia gamma di elementi: documenti dai 80 ai 305 mm. Per capirci, dai biglietti da visita ai documenti in formato A3. I risultati saranno di una qualità notevole: il sistema a 2 rulli infatti eviterà la formazione di increspature e bolle. Inoltre potrete rimuovere la carta inceppata in pochi secondi con il pulsante incorporato di rilascio del blocco.

1 thought on “Plastificatrice: guida all’acquisto, prezzi, caratteristiche, confronti”

  1. Articolo molto interessante, complimenti. Volevamo anche segnalare per chi desidera approfondire l’argomento il nostro sito, PlastificatriciTop , dove parliamo solo di quello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *