Robot aspirapolvere Ariete: Recensioni degli economici italiani, la guida

Robot aspirapolvere Ariete: Recensioni degli economici italiani, la guida

Se non sapete quale robot aspirapolvere comprare, potreste prendere in considerazione gli Ariete: economici, italiani e dalle performance interessanti. Ecco la guida, tra 2717, 2718, Pro e la mitica Briciola

Nella grande invasione cinese sui robot aspirapolvere, Ariete si mette di traverso, con una gamma di prodotti interessanti ed economici. Impresa coraggiosa, per un’azienda tutta italiana e che sfida i ritmi (e i costi) produttivi orientali. La loro forza? Una grande tradizione nel settore degli elettrodomestici, da far invidia a qualsiasi iLife (qui in un bel confrontone), Xiaomi (nota per smartphone, ma non solo) o Ecovacs. I modelli lanciati sul mercato sono pochi, ma tutti ottimi e dai prezzi competitivi. C’è il mitico Ariete Briciola, vecchiotto ma ancora una validissima opzione. Ma c’è anche l’edizione Briciola 2717 (più performante) e alcuni modelli evoluti, quali Robot Digital Display Evolution 2.0, il “Pro” e il Robot Pro Evolution. Quale comprare? Ecco la pratica guida sui Robot aspirapolvere Ariete, con prezzi, opinioni e recensioni. In una parola? Evviva gli economici italiani.

Quale robot aspirapolvere robot Ariete comprare? In sintesi:

Ariete: Marchio affidabile del made in Italy

Tutto nasce a Campi Bisenzio, piccola località nei pressi di Firenze. È il 1964, nel pieno del boom economico italiano, quando questa piccola azienda toscana prende letteralmente il volo grazie alla produzione di alcuni piccoli elettrodomestici dell’epoca. Lo si deve alla “vitalità e alla genialità di questa regione”, scrivono sul sito ufficiale, finalizzata alla “ricerca di nuove idee forti, ma immediate e semplici, per la vita domestica di tutti i giorni”. A distanza di oltre 50 anni, Ariete è ancora totalmente italiana? Non proprio, visto che nel 1995 viene inglobata dal gruppo internazionale Kenwood Appliances UK e dal 2010 è di proprietà DeLonghi. Insomma non è più fiorentina al 100%, ma non ha perso l’identità italiana e la cura verso i dettagli che contraddistingue gli artigiani del nostro paese.

Robot aspirapolvere Ariete: Recensioni degli economici italiani, la guida

Garanzia e assistenza

Con un marchio affidabile e italiano, i vantaggi nell’acquisto di un robot aspirapolvere Ariete sono molteplici. Sempre sul sito ufficiale, trovate una sezione specifica (QUESTA), che illustra per filo e per segno tutte le condizioni di garanzia e assistenza. Garanzia di 24 mesi sulla quale – in caso di malfunzionamento dell’elettrodomestico – “Ariete provvede, senza spese per il Cliente, al ripristino della conformità del prodotto mediante riparazione/sostituzione o alla riduzione del prezzo, fino alla risoluzione del contratto”. Una tranquillità di cui molti prodotti cinesi (iLife, ad esempio) non godono e che è da tenere presente al momento della scelta del robot aspirapolvere. Qualsiasi reclamo può essere rivolto a: Dè Longhi Appliances Srl – Divisione Commerciale Ariete, Via San Quirico 300, 50013 Campi Bisenzio (FI). Il numero per l’assistenza Ariete è il seguente: 199.20.22.50. Dal lunedì al venerdì non festivi 08:00 – 18:30. Il sabato e i non festivi l’orario è: 08:00 – 12:00.

L’offerta di robot aspirapolvere Ariete: Recensioni e opinioni generali

Come vanno i robot aspirapolvere Ariete? E perché conviene comprarli? I modelli presenti sul catalogo sono 5 in tutto, con caratteristiche, prezzi e specifiche differenti. Li abbiamo già citati, ma repetita iuvant: Il Briciola è del 2012, poi c’è la versione aggiornata, Briciola 2717 del 2014. Poi c’è il Ariete Pro (2015) nella sua elegante confezione rossa e i successori Ariete 2.0 Evolution e la versione “Pro”. Il più recente è l’Ariete 2718 Xclean rilasciato nel 2017. Caratteristiche generali? Dividiamole in PRO e CONTRO, per comodità. Vantaggi: Puliscono molto bene e hanno una potenza aspirante eccezionale. Sono longevi e durano degli anni, senza dare grossi problemi, in ogni caso c’è la garanzia e i pezzi di ricambio non costano molto. Infine hanno prezzi interessantissimi: su Amazon nemmeno un modello supera i 300 €. Ottimo per la categoria di prodotti. Svantaggi: non hanno un sistema di mappatura e non sono robot aspirapolvere intelligenti. In tutti gli Ariete manca anche un sistema complesso di sensori, quindi non schivano gli ostacili (sedie, tavoli o divani), ma ci scontrano direttamente sopra. Lo fanno delicatamente e riescono comunque a pulire tutta la superficie, ma potrebbero impiegare più tempo nell’operazione. Quale robot Ariete comprare? Ecco la guida completa, con recensioni, opinioni degli utenti e prezzi.

Ariete Briciola

Il primo robot aspirapolvere prodotto da Ariete, nel lontano 2012. È un modello un filo obsoleto, per cui non ce la sentiamo di consigliarlo completamente. Ci sono alcuni “però” da tenere in considerazione. Anzitutto è una buona cartina da tornasole per la durabilità dei prodotti Ariete: il Briciola sta superando brillantemente la prova del tempo, sintomo della qualità costruttiva del robot. Ancora vendutissimo su Amazon, offre prestazioni buone a un prezzo bassissimo. Possiede una buona velocità di pulizia (33 centimetri al secondo), una forza aspiratrice potente, che supera i 25 Watt. L’autonomia poi è sorprendentemente lunga, con un’ora e mezza di pulizia con una ricarica. È relativamente piccolo (diametro di 30 centimetri) e pesa meno dei robottini concorrenti (3 chili). Ci piacciono le varie programmazioni, perché nella loro semplicità sono utilissime: la TURBO aspira qualsiasi traccia di polvere, quella AUTO non dà problemi e quella Lungo-muro mantiene le promesse. Torna anche da sola alla base di ricarica, che per un robot aspirapolvere del 2012 non è affatto male. Ora su Amazon costa 177 € ma da qualche parte si trova anche sui 130 €. Consigliato, ma aspettate di vedere i modelli Ariete successivi.

Ariete Briciola 2717

È la versione aggiornata al 2014, con alcune migliorie tecniche di hardware e software. Diciamolo subito, ha una grave mancanza rispetto al primo Briciola. Manca la base di ricarica e va attaccato alla presa di corrente tramite filo. Scordatevi dunque il “ritorno a casa” in autonomia e un utilizzo di Ariete Briciola 2717 quando siete fuori dall’abitazione. Per il resto è un ottimo robot aspirapolvere by Ariete: ha il filtro HEPA e che vanta un sistema di filtraggio evoluto. Potenza di aspirazione a 25 Watt nemmeno troppo rumorosa (67 dB di massima). Ha tutti i vantaggi e gli svantaggi dei robottini Ariete: pulisce bene, è efficiente nelle sue funzioni base ma è poco intelligente. Resistente e duraturo, ha qualche problemino con i tappeti e i cavi di corrente, visto che talvolta si incaglia bloccando la pulizia. Problema risolto nei modelli successivi del brand. Lo consigliamo? Sì, ma con qualche perplessità. Il prezzo comunque ne fa un prodotto imperdibile. Le recensioni e le opinioni degli utenti un po’ meno. Su Amazon viene 128 €! Affrettatevi, finché è disponibile.

Ariete Pro Evolution

È il più compatto tra i robot aspirapolvere Ariete, nonché il più semplice da usare. Il piccoletto è molto svelto nelle pulizie di casa, anche se poco evoluto e non particolarmente intelligente. Ha un piccolo problema di autonomia, perché una ricarica dura circa 1 ora, nonostante il tempo dichiarato sia più elevato (90 minuti). Va benissimo per chi ha un appartamento piccolo (perfetto sui 50-65 mt. quadri) e vuole sbrigare le faccende di casa in poco tempo. Si incaglia sui tappeti poco rigidi, mentre passa senza problemi su quelli più pesanti. Anche con i cavi elettrici e le tende lunghe da qualche problema, dunque meglio liberargli il campo prima di attivarlo. Cosa invece riconosce bene sono le scale: non cade e sa fermarsi qualche centimetro prima. Il prezzo poi è incredibilmente basso: 144 € su Amazon. Ottimo per chi non ha grandi pretese e poco tempo per le pulizie di casa.

Ariete Pro Evolution
Price Disclaimer

Robot Digital Display Evolution 2.0 e “Pro”

Il 2.0 sta a indicare l’appartenenza a una nuova generazione di robot aspirapolvere Ariete. I Digital Display Evolution 2.0 e il “Pro” sono modelli che non sfigurano di fronte alla concorrenza straniera. Ovvio, non è performante come un Roomba, ma costa anche molto meno. Si risparmia fino a 1/3, con la merce Ariete e le prestazioni sono buone. 4,8 chili di peso, potenza aspirante da 25 Watt e rumorosità contenuta a 67 dB. Come funziona il Robot Digital Display Evolution 2.0? è più intelligente e la pulizia è programmabile a una determinata fascia oraria. Torna alla base da solo e se la cava in quasi tutte le situazioni. Litiga con fili, tende e lacci per le scarpre, quindi meglio sorvegliare il robot aspirapolvere Ariete alla prima pulizia programmata. Il design è molto bello e costa pochissimo: siamo sui 169 € su Amazon. Nemmeno un iLife costa così poco e dura decisamente meno. La versione “Pro” la trovate a QUESTO link e ha qualche optional in più. Come il muro virtuale, che permette di trattenere il robot aspirapolvere Ariete dentro il perimetro della casa da voi desiderato. Recensioni e opinioni degli utenti sui Robot Digital Display Evolution 2.0 sono tutte positive. Andate sul sicuro risparmiando qualche centinaio di euro.

Ariete 2718 Xclean

È il modello di robot aspirapolvere Ariete che consigliamo con più convinzione. È praticamente perfetto e costa solo 144 €. Possibile? Evidentemente sì e le prestazioni sono da urlo. È un modello aggiornato (rilasciato nel 2017), ha una rumorosità bassa (65 dB) e ha un display LED incorporato. La vaschetta per lo sporco è più capiente (300 cc) e ha due spazzole laterali incredibilmente efficienti. Sembra che Ariete abbia risolto tutti i “problemini” dei modelli precedenti in questo 2718 Xcelan, mantenendo la stessa fascia di prezzo. Molto comodo il display, perché permette di controllare meglio il programma in funzione. Quattro sono i tasti sulla plancia superiore: “Clean”, “Plan”, “Home” e “Spot”. Il primo è per attivare la pulizia automatica. Molto generica e autonoma, il secondo è per impostare gli orari di pulizia, il terzo è per farlo tornare in carica e l’ultimo è per la modalità macchia. Comincerà a girare a spirale, con un’aspirazione molto più concentrata. Promosso il robot aspirapolvere Ariete 2718 Xclean? A pieni voti.

Conclusioni e recensioni

Per riassumere le recensioni sui robot aspirapolvere Ariete, descritti nella nostra guida, diamo un giudizio molto generico sull’offerta del marchio italiano. Sono prodotti ottimi per certi versi, ma con alcuni limiti dovuti alla fascia di prezzo bassa. Ottima la costruzione e la durabilità, incredibile la forza aspirante e l’efficienza della pulizia. Un po’ meno l’intelligenza artificiale e le funzioni avanzate: praticamente non pervenute. Se Ariete vorrà tenere testa alla concorrenza, sarà obbligata, prima o poi di sviluppare un sistema operativo – più app dedicata – da abbinare ai propri robot aspirapolvere. Il modello migliore comunque, per qualità, prezzo e aggiornamento è l’Ariete 2718 Xcelan.

Robot aspirapolvere Ariete: Recensioni degli economici italiani, la guida

Consigli generali

Non solo recensioni. Provando i robot aspirapolvere Ariete, abbiamo qualche consiglio da dispensare. Rendono al meglio nella pulizia singola delle varie camere. Vista la mancanza della mappatura meglio chiudere i robot dentro l’ambiente da pulire, lasciarlo 10-15 minuti da solo e poi trasportarlo in una seconda stanza. Nel farlo, spegnete il robot aspirapolvere, per non confonderlo nel processo di apprendimento che aveva cominciato. Altro suggerimento è quello di togliere tutto ciò che di delicato e “ballerino” avete nella casa ad altezza pavimento. Cavi elettrici, lampade leggere, ciotole dell’acqua e del cibo per animali o oggetti che si incagliano nello strumento (giocattoli, lacci, tappeti sottili). Per una pulizia perfetta basta un lavaggio al giorno e lo svuotamento della vaschetta raccogli-polvere ogni settimana. Gli Ariete non passano il cencio, né hanno funzioni umidificate. Quindi successivamente è obbligatorio il passaggio con acqua, straccio e detergente dei pavimenti.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *