tv economici

Tv economici: Tutto quello che devi sapere sulle etichette energetiche

Come si misurano i consumi dei tv economici? A quanto equivale un determinato indice di efficienza energetica?

Dai videogiochi alla navigazione in rete, i tv economici si sono trasformati negli ultimi anni in vere e proprie postazioni multimediali. Questo per soddisfare le più disparate esigenze di intrattenimento della famiglia. Le tv sorpassano, ad oggi, i consumi di molti altri elettrodomestici. Ecco perché è importante scegliere con attenzione il prodotto più adatto per il nostro salotto (leggi di più).

Esigenze personali sposano il consumo

Di cosa avete bisogno? Quanto grande volete lo schermo? La redazione di Non solo Mouse predilige la logica del “più grande è, meglio è!”. Ma noi malati di tecnologia non facciamo testo. In definitiva, il nostro consiglio è questo: acquistate un grande schermo solo se avete intenzione di guardare film e trasmissioni digitali in alta definizione. Diversamente, meglio orientarsi verso schermi più piccoli e parsimoniosi. Valutate bene la dimensione dello schermo in funzione dell’uso che pensate di farne e dello spazio in casa dove vorreste posizionarlo.

Come risparmiare a lungo termine investendo nel breve termine

Preferisci schermi LCD a LED di classe A o superiore. Il maggiore costo iniziale è compensato nel tempo dal risparmio sui consumi elettrici. Ricordati di spegnere completamente il televisore quando non lo utilizzi, applicando comode ciabatte multipresa dotate di interruttore generale (veramente economiche). L’introduzione dell’etichetta energetica anche sui televisori è obbligatoria dal 30 novembre 2011. Tale provvedimento ha reso finalmente più facile per i consumatori fare acquisti consapevoli. Alcuni rumors affermano tuttavia che la commissione europea abbia raggiunto un accordo per avere regole più chiare a riguardo. Le attuali etichette che vanno da A+++ a G saranno rimpiazzate da altre più chiare e senza segni.

Haier 24 pollici e LG 43 pollici: primi della classe A

Se volete coniugare esigenze di risparmio a breve e lungo termine, potreste optare per questo validissimo tv economico Haier 24”. Non eccessivamente grande, ma è pur sempre un HD. Rientra nella fascia energetica A+, che per un televisore è davvero ottimo! Con soli 170€ ve lo portate a casa e risparmierete sulla bolletta. Se, invece, volete qualcosa che salvi le tasche ma gratifichi anche la vista, optate per un LG. Marchio che non delude mai in quanto a prestazioni. L’LG da 43” che vi presentiamo è un Full HD, LED. Appartiene alla classe di efficienza energetica A++, consumando solo 0,3 W in modalità stand-by! Tutto questo ad un prezzo di 345€!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *