samsung s8, migliori smartphone 2017

Samsung S8: Luci e ombre? Caratteristiche e prezzo del top di gamma

Samsung S8, l’attesa sta per finire. Uscita, caratteristiche e prezzo.

Fra i migliori smartphone 2017, il più atteso di questa primavera è senza dubbio Samsung S8. Fra pochissimo lo troverete in prevendita a 829€ e 929€ per il formato Plus. Ma non è solo questione di specifiche. Dopo il terribile uno-due degli ultimi mesi, fin troppi aspettano al varco la casa coreana. Prima il richiamo del Galaxy Note 7 a causa delle esplosioni causate dalla batteria. Poi, quando il peggio sembrava passato, le accuse di corruzione al vicepresidente Jay Y Lee. Uno scandalo che è arrivato a travolgere la classe politica coreana e la presidente della Repubblica Park Geun-Hye in particolare.

Schermo incredibile

Chiaro che sul Samsung S8 pesino enormi aspettative. Troppe in verità, per un oggetto la cui prototipizzazione è stata parallela all’affaire Note 7.  Le prime impressioni della rete sono comunque molto positive. In tanti lodano il bellissimo schermo, definendolo il futuro degli smartphone. Di certo il Samsung S8 è un piccolo prodigio di design. Un touchscreen OLED da 5.8 e 6.2 pollici (per la versione Plus) si estende su tutta la superficie utile del frontale, nascondendo il tasto home. Per non parlare dello splendido effetto bordless. Per alcuni è lo schermo più bello mai visto su un telefono, ma viste le foto non ci sembra un’esagerazione. Pare che Apple abbia preso appunti e seguirà a ruota con l’iPhone 8 (o X? o 7s?) previsto per l’autunno. The Verge si spinge addirittura ad invocare il teorema di Pitagora, per valutare gli schermi degli smartphone contemporanei.

Fotocamera, identica a quella di Galaxy S7?

La nota più dolente viene dalla fotocamera. Sembra confermato che il Samsung S8 conterrà più o meno la stessa del suo predecessore. E’ una camera eccellente, ma un anno è un’era geologica nel mondo degli smartphone e per stare al passo dei migliori smartphone 2017 bisogna osare. Pare che gli ingegneri Samsung abbiano apportato alcune modifiche software per spremerla al massimo, ma l’hardware rimane quello. La nuova modalità HDR sembra molto simile, ad esempio, all’HDR automatico che si trova su tutti i Google Pixel.

Batteria, la prudenza non è mai troppa.

Con i suoi 3500 mAh, la batteria della versione Plus sarà identica a quella che dava energia al Galaxy Note 7. Non è poco, anche se uno schermo tanto grande pesa molto in termini energetici. E’ una faccenda molto delicata: il Note 7 ha portato a risultati catastrofici, sembra passata una vita ma si parla di solo qualche mese fa. Per Samsung S8, la casa coreana ha dichiarato di aver posto attenzione massima alla sicurezza. Pare che adesso siano otto gli stadi che ogni batteria deve superare prima di essere dichiarata sicura.

Bixby, dove sei?

Alla presentazione ufficiale, Samsung ha spinto forte su Bixby. La promessa è quella di un assistente personale ottimizzato al dettaglio, per venire incontro ai bisogni sempre più complessi degli utenti. E’ di oggi la notizia che solo gli utenti coreani ne godranno al lancio ufficiale. Tutti gli altri, compresi noi europei, dovranno aspettare qualche mese per il relativo aggiornamento. Deludente, ma dopo la cattiva pubblicità degli ultimi mesi Samsung vorrà aspettare che tutto funzioni al meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *