Vogatore domestico: Quale comprare tra il magnetico, ad aria o ad acqua

Vogatore domestico: Quale comprare tra il magnetico, ad aria o ad acqua

La palestra casalinga è una soluzione smart: attrezzi, accessibilità e risparmio. Scopriamo quale vogatore comprare per la casa per essere sempre in forma!

Al giorno d’oggi è possibile tenersi in forma anche attrezzando una palestra casalinga con fitball, tapis roulant, panca addominali, vogatore e molto altro. Certo la palestra è e rimane un luogo in cui affacciarsi ad altre discipline e socializzare, ma diventa off-limits quando non si ha tempo, voglia e mezzi per frequentarla. Fortunatamente è possibile costruire una palestra casalinga più o meno attrezzata per non rinunciare alla forma fisica e, perché no, per risparmiare qualcosina.

Il vogatore domestico è uno di quegli attrezzi che non possono proprio mancare in una palestra casalinga perché, pur essendo un po’ ingombrante, permette di allenare oltre l’80% del corpo contemporaneamente. Questo significa che è possibile sostituire la maggior parte dei workout specifici da palestra con un vogatore domestico scelto accuratamente.

I migliori vogatori per la casa potete trovarli qui:

Perché acquistare un vogatore?

Il vogatore, sia nella versione da palestra che in quella domestica, è un attrezzo che incoraggia l’interazione tra i vari muscoli e quindi costruisce un allenamento total body. Si tratta di un attrezzo composto da una un telaio (carrello mobile e binario), un sedile ergonomico e un volano collegato da elastico e catena che riproduce la vogata del canottaggio fuori dall’acqua. Il movimento chiamato rowing permette di muovere più muscoli contemporaneamente, lavorare sul tono muscolare e bruciare molte più calorie rispetto all’allenamento su cyclette o tapis roulant.

Dai dorsali ai muscoli delle gambe fino ad arrivare alle fasce muscolari di addome e braccia, quindi, il vogatore allena e rassoda tutto il corpo. In pratica il vogatore sollecita il corpo su più livelli, lasciando spazio a diversi benefici aerobici, muscolari ed estetici.

  • Benefici aerobici: L’uso del vogatore aumenta il battito cardiaco e la capacità di resistere agli sforzi e allo stesso tempo riduce i tempi di recupero tra una serie e l’altra.
  • Benefici muscolari: I maggiori gruppi muscolari lavorano sinergicamente e questo favorisce la coordinazione e l’esercizio senza sovraccaricare le articolazioni.
  • Benefici estetici: Un workout costante e continuativo regala benefici estetici, dalla muscolatura tonica alla silhouette scolpita e asciutta.
Vogatore domestico: Quale comprare tra il magnetico, ad aria o ad acqua
Un vogatore domestico è in grado di simulare molto bene il workout per il canottaggio

Come scegliere un vogatore domestico

Visti i benefici, quale vogatore domestico comprare? La scelta del vogatore domestico deve essere effettuata valutando le caratteristiche, dal tipo di resistenza alle dimensioni fino alla modalità di gestione. Tutto questo senza dimenticare il budget previsto! Abbiamo ragionato per “tipologia” di azioni da compiere e per la struttura dell’attrezzo. Nei paragrafi successivi, impareremo qualche nozione fondamentale su come è fatto e come funziona un vogatore domestico.

Tipo di trazione

Il primo fattore da considerare è la trazione, in quanto determinante per capire se si tratta del modello giusto e se l’allenamento può essere svolto in modo ottimale.

  • Scandinava o latina: Il sistema a bracci separati replica i movimenti e le sensazioni della vogata in canoa, ma richiede uno sforzo fisico maggiore. È la scelta ideale per le persone esperte.
  • Centrale: Questo tipo di trazione crea un movimento fluido e simmetrico che risulta accessibile a chiunque, anche ai principianti.

Tipi di resistenza

Il tipo di resistenza influisce sulla capacità del macchinario di riprodurre la “sensazione” dell’acqua durante l’allenamento tra le mura domestiche.

  1. Vogatore idraulico: Questi vogatori possiedono uno o due pistoni ad aria o a olio, due impugnature, un binario sotto il seggiolino e un poggiapiedi. Replicano la forza di resistenza dell’acqua in modo meno realistico (visto i manici ad altezza fissa), ma presentano un ingombro ridotto e un prezzo abbordabile. Un vogatore idraulico non sarà forse la prima scelta dei canottieri esperti, ma risulta perfetto per chi vuole iniziare ad allenarsi a casa in modo completo.
  2. Vogatori ad aria: Presentano un volano con pale che si aziona con la vogata e incontra la resistenza dell’aria. Offrono una simulazione più fedele della vogata in acqua grazie all’impugnatura singola, all’arretramento del seggiolino e alla resistenza progressiva, ma sono grandi, lunghi e rumorosi. Tra pregi e difetti di questi vogatori, però, è innegabile che rappresentino la scelta preferita degli appassionati di canottaggio.
  3. Vogatori a resistenza elettromagnetica: Queste attrezzature sono simili ai vogatori ad aria, ma sostituiscono il volano con un complesso di magneti in grado di generare resistenza. L’esperienza è piuttosto realistica (anche se la resistenza costante la rende meno concreta rispetto a quella dei vogatori ad aria) e priva di rumore (grazie al sistema di magneti). La mancanza di variazioni sia all’inizio che alla fine della vogata rende questi vogatori una scelta interessante per tutti gli appassionati di home fitness.
  4. Vogatori ad acqua: Questi vogatori realizzano pienamente l’esperienza di vogata grazie al contenitore d’acqua posto nella parte superiore che crea una resistenza simile a quella dell’acqua. Sono eccezionali dal punto di vista della resistenza e della simulazione della vogata, ma sono troppo grandi, rumorosi e costosi. Le prestazioni formidabili e qualche piccolo svantaggio, però, rendono questo tipo di vogatore la scelta preferita dai canottieri esperti, che vogliono restare in forma anche quando non possono stare in acqua.

Livelli di resistenza

I migliori vogatori per casa offrono la possibilità di regolare il livello della resistenza in modo da personalizzare lo sforzo in base al proprio livello e da aumentare man mano la difficoltà del workout. Il regolatore di resistenza è presente sempre nei vogatori magnetici (visto il sistema di magneti) mentre non si può dire lo stesso dei modelli di altro tipo.

I modelli a pistone possono offrire la regolazione meccanica della resistenza soltanto per le braccia, i modelli ad aria possono avere una ventola integrata che aumenta il flusso d’aria mentre i modelli ad acqua possono gestire la resistenza con taniche particolari (camera di stoccaggio dell’acqua e camera per creare resistenza). Solitamente la regolazione meccanica è sempre assente nei vogatori ad aria e ad acqua, visto che la resistenza dipende dal ritmo della vogata e non da qualche manopola o impostazione del display.

Struttura

La struttura del vogatore è importante in relazione allo spazio a disposizione in casa e alla corporatura di chi utilizza la macchina. Per realizzare allenamenti efficaci e sicuri anche senza un istruttore è necessario considerare le dimensioni del vogatore sia da aperto che da chiuso, il peso complessivo e la presenza di rotelle. In linea di massima i vogatori idraulici sono piatti e poco pesanti, i vogatori magnetici e ad aria sono alti e ingombranti mentre i vogatori ad acqua sono molto più ingombranti e non possono essere piegati. La scelta deve strizzare l’occhio a una struttura compatta, magari pieghevole o semi-pieghevole, che occupa meno spazio possibile (soprattutto in assenza di grandi spazi), ma che non rinuncia ai materiali resistenti e alla stabilità.

Portata

Il valore della portata indica il peso massimo sostenuto dalla struttura: da 90 a 140 Kg in base al tipo di vogatore. Oltre a questo, però, bisogna fare attenzione all’altezza, specie quando l’utilizzatore supera i 180 cm. In questo caso sarebbe meglio evitare i modelli a pistoni perché dotati di una rotaia corta che limiterebbe il movimento.

Comodità

Il fattore “comodità” comprende tanto la possibilità di riporre il vogatore in uno spazio piccolo quanto la presenza di comfort che migliorano l’allenamento. È necessario prestare attenzione alla presenza di un seggiolino ergonomico e imbottito, un rivestimento in gomma antiscivolo su bracci e impugnatura e un poggia piedi solido.

Funzioni

I migliori vogatori per casa presentano un display digitale a batteria o a corrente su cui vengono riportate le informazioni relative al workout: durata, numero di vogate, distanza ipotetica coperta e calorie bruciate. Alcuni vogatori all’avanguardia, poi, presentano un cardiofrequenzimetro (in alternativa va bene un braccialetto fitness) con fasce in grado di monitorare anche il battuto cardiaco e segnalare quando lo sforzo diventa eccessivo e/o è meglio ridurre l’intensità.

In più i modelli di fascia alta includono vari programmi di allenamento che aiutano a raggiungere obiettivi specifici: allungare la distanza, allenare la resistenza, migliorare la potenza e così via. Ovviamente la scelta deve scaturire dal livello di preparazione, dal livello di impegno e dagli obiettivi che si vogliono raggiungere.

Prezzi

La scelta del vogatore domestico dipende anche dal prezzo: fascia economica da 300 euro (vogatori idraulici con livelli di regolazione e display base), fascia media da 400-700 euro (vogatori magnetici e ad aria con display hi-tech e vari livelli di resistenza) e fascia alta dai 700- 1000 euro (vogatori professionali).

Quale vogatore comprare per la casa?

Stando a quanto fin ora non avrebbe senso comprare un modello lontano dal livello di preparazione, dallo spazio a disposizione e dal budget previsto. Ma come farsi strada tra le proposte del mercato? Quale vogatore comprare per la casa?

ISE Vogatore idraulico: Il modello con 2 pistoni super economico ma funzionale

ISE è il vogatore idraulico con 2 pistoni idraulici, remi rotanti a 360 gradi e portata massima da 120 Kg che unisce convenienza e funzionalità. Questa macchina 20 x 61 x 130 cm risulta estremamente compatta, pieghevole e facile da riporre, l’ideale per un allenamento completo home made.

Il costo non inficia sulle funzionalità: contatore (tempo, numero di vogate, velocità, calorie bruciate, SCAN), doppio cilindro idraulico con resistenza regolabile, seduta imbottita e inclinazione regolabile. Senza dubbio ISE è la scelta perfetta per chi non ha molto spazio e chi vuole sfruttare il potenziale di un vogatore domestico senza spendere troppo. Il prezzo è veramente tanto allettante, le recensioni pure! Se non sapete quale vogatore domestico per la casa comprare, cominciate da questo.

Body Sculpture BR3010 Rower: Il vogatore multifunzione e pieghevole

Body Sculpture BR3010 Rower è un vogatore multifunzione che promette di mantenere in forma e scolpire il corpo anche se non si ha familiarità con l’attrezzo da palestra. Questo macchinario possiede un design adatto a replicare il movimento del remo fuori dall’acqua e quindi a sollecitare i principali gruppi muscolari del corpo.

La piattaforma presenta nastri sicuri, resistenza regolabile e grandi pedane girevoli con cinturino per un workout efficace e sicuro. In più riesce a sostenere un peso massimo di 120 Kg! Il computer di bordo con schermo, poi, aiuta a valutare il tempo d’allenamento, i battiti cardiaci e il numero di vogate, SCAN e calorie bruciate. Ancora tra gli economici, ottimo il prezzo Amazon.

Sportplus Vogatore Magnetico: Il macchinario top di gamma

Sportplus Vogatore Magnetico Professionale è un macchinario che porta i benefici di un allenamento professionale direttamente a casa. Questo vogatore è caratterizzato da un sellino comodo, un binario a rulli in alluminio di alta qualità, ben 8 livelli di resistenza regolabili manualmente e una portata massima di peso 150 kg.

Il computer permette di impostare uno dei 6 programmi di allenamento preinstallati e avere informazioni riguardo il numero delle vogate, il tempo di allenamento, la distanza coperta e il consumo di calorie. In più, il vogatore Sportplus misura anche le pulsazioni e la frequenza cardiaca tramite le cinghie toraciche non codificate a 5 kHz in dotazione. A meno di 300 euro, il miglior vogatore domestico a disposizione sul mercato.

Concept 2: Adatto ad uso intensivo con schermo PM5

Concept2 modello D è un vogatore professionale appositamente pensato per chi ama allenarsi in modo intensivo. La resistenza con ventola ad aria riproduce la vogata in acqua e minimizza il rumore, i damper a spirale regolano il passaggio dell’aria alla ventola (vogata veloce e leggera o vogata lenta e pesante), le impugnature sono comode ed ergonomiche e il puntapiedi “Flexfoot” risulta facile da regolare.

Il meccanismo di blocco del telaio permette di dividere la struttura in due pezzi in modo da riporli in spazi ridotti. Oltretutto la presenza di un set di ruote anteriori rende tutto più facile da spostare. In ultimo, non per importanza, questo vogatore presenta un computer PM5 che fornisce dati precisi (compresa la frequenza cardiaca senza cavi) e registra gli allenamenti (grazie alla compatibilità con la USB Flash Drive). Costa, ma che qualità!

Sportstech RSX600: Tutta l’esperienza del brand storico

Sporstech ha sfruttato l’esperienza sull’attrezzistica da palestra per realizzare un vogatore professionale ottimo sia dal punto di vista delle caratteristiche fisiche che da quello delle performance. È dotato di resistenza aerodinamica e magnetica regolabile, barra guida in alluminio, console compatibile con App Smartphone, 12 programmi di allenamento e 4 programmi basati sulle pulsazioni (possibili grazie al cinturino cardiofrequenzimetro incluso).

A completare il profilo di questo vogatore subentrano un sedile ergonomico e regolabile con cuscinetti a sfera, un poggiapiedi antiscivolo e regolabile, un set di ruote di trasporto e una portata massima di 120 Kg. Il fatto che RSX600 sia a ribaltina, poi, rende la struttura facile da piegare e talmente compatta da entrare negli spazi più ristretti. Circa 800 euro, ma spesi molto bene. E’ il meglio trai i vogatori domestici per la casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *