Activity tracker

Activity tracker: T-Shirt intelligente che monitora il respiro

Pesavate di aver visto tutto tutto? Sicuramente vi siete persi la super T-Shirt con funzioni di activity tracker.

Ormai siamo disposti a tutto pur di monitorare le nostre attività quotidiane e salvaguardare la nostra salute. Gli scienziati di tutto il mondo fanno a gara per accaparrarsi la scoperta del secolo. In parte ci sono riusciti alcuni ricercatori canadesi dell’Università di Laval, i quali hanno realizzato la prima maglietta “intelligente”. Questa invenzione permette di monitorare il respiro in tempo reale senza l’impiego di sensori o elettrodi attaccati alla pelle. Praticamente una sorta di activity tracker sotto forma di indumento.

Per quali patologie è indicata?

Non è una novità: gli activity tracker appartengono alla categoria degli indossabili. Ma non pensavamo così tanto “indossabili”! Eravamo abituati a quei fantastici braccialettini di plastica, ma mai a qualcosa che richiamasse il cotone. Al contrario degli activity tracker tradizionali (rivolti praticamente a chiunque), la T-Shirt intelligente diventa estremamente utile a chi soffre di asma, BPCO e apnee notturne. Funziona grazie ad una particolare antenna fatta con una fibra ottica cucita nel tessuto all’altezza del petto. La variazione della circonferenza del torace nell’atto del respirare, modifica la frequenza di risonanza dell’antenna. Sembra una roba complicatissima. Lo è per chi l’ha progettata, mentre è molto più semplice per chi la utilizza. Le variazioni del volume d’aria nei polmoni, infatti, vengono trasmesse in real time allo smartphone o al computer più vicino.

Activity tracker

Ma si può lavare come tutte le altre T-Shirt?

Yes. Chi l’ha provata afferma che sia molto comoda. Non inibisce assolutamente i movimenti naturali di chi la indossa. Anche l’affidabilità dei test è comprovata. Gli stessi test riportano una coerenza nei risultati sia quando la persona è sdraiata, sia quando è seduta o in movimento. La T-Shirt è stata addirittura sottoposta a 20 lavaggi senza danneggiamenti per l’antenna. Tutte le condizioni di funzionamento sono rimaste intatte. In un futuro non troppo lontano potrebbe diventare uno strumento per diagnosticare e monitorare in tempo reale patologie come asma, apnee notturne e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). Siamo di fronte ad una nuova generazione di vestiti “smart”, capaci di controllare la salute di chi li indossa? Staremo a vedere!

Activity tracker per comuni mortali

In attesa che questa nuova tecnologia diventi accessibile a tutti, vi consigliamo validi activity tracker per un monitoraggio meno scientifico. Ad esempio, il marchio MyKronoz si distingue per una qualità/prezzo davvero eccellente. Guardate la nostra presentazione prodotto per scoprire di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *