Esercizi per la schiena

Esercizi per la schiena: un valido aiuto dalla ginnastica posturale

Gli esercizi per la schiena, dopo tante ore passate seduti alla scrivania o nella medesima posizione, sono indispensabili. Esercizi posturali, cosa sono?

Lo stile di vita che conduce la maggior parte della popolazione a livello globale è di tipo sedentario. Ciò influisce sulla potenza dei muscoli, sulla mobilità delle articolazioni e, in generale, sulla stessa capacità motoria in senso complessivo. Per evitare, attenuare o risolvere eventuali problemi, possono essere utili alcuni esercizi per la schiena. Vi suggeriremo alcuni attrezzi adatti allo svolgimento di esercizi posturali, anche senza spostarvi di casa. Questo, chiaramente, senza avere nessuna intenzione di sostituirci a un medico o a uno specialista ortopedico o fisioterapico. La ginnastica posturale può dare sollievo quando il nostro corpo non gode di una “corretta educazione della stazione eretta”, e non solo. Eseguire correttamente degli utili esercizi di ginnastica posturale è semplice. Ancora di più con qualche attrezzo specifico.

Esercizi per la schiena: confronta i prezzi

Da non perdere

Educare il corpo con gli esercizi posturali

Non si parla esclusivamente di esercizi per la schiena quando si fa riferimento alla ginnastica posturale. Anche se, con ogni probabilità, il dorso è la parte del corpo che maggiormente risente delle problematiche legate al modo in cui si cammina, si sta seduti o ci si muove. Gli esercizi posturali sono specifici a seconda di ogni diversa sintomatologia.

L’uomo non acquisisce immediatamente la cosiddetta stazione eretta. Impiega circa 6 anni dal momento della nascita a quello in cui può sostenersi in maniera stabile sulle proprie gambe. Quello che compie è un vero e proprio percorso educativo verso una quanto più possibile corretta deambulazione. Equilibrio e coordinazione motoria vanno di pari passo, coadiuvati dal sistema nervoso. Tutto ciò per sintetizzare, a grandissime linee, il rapporto di azione e reazione basilare che determina la nostra postura.

Talvolta può capitare di dover consolidare tale relazione: per farlo ci aiutano gli esercizi posturali. Quel tipo di allenamento che serve a ristabilire il tono muscolare e che mira la sua azione su parti del corpo irrigidite o doloranti, in seguito ad esempio a una lunga permanenza in una posizione scorretta, è la ginnastica posturale. Tra i suoi obiettivi c’è anche quello di portare il soggetto che effettua esercizi per la schiena, o esercizi posturali in genere, a riappropriarsi completamente del proprio controllo corporeo. Si pensi, ad esempio a una riabilitazione post traumatica, dopo un incidente, ecc.

Esercizi per la schiena ed esercizi posturali

La ginnastica posturale, in sostanza, ci educa nuovamente ad assumere posizioni corrette, quando l’abitudine ci porta a comportamenti che possono essere dannosi. Oppure interviene come parte attiva nella riabilitazione, infatti è spessissimo applicata nei centri di fisioterapia o riabilitativi. Esercizi per la schiena, ad esempio, sono necessari quando la colonna vertebrale inizia ad accusare le conseguenze di eccessiva sedentarietà, postura scorretta (ad esempio durante le ore lavorative), vita agonistica o interventi di chirurgia importanti.

La ginnastica posturale che interviene per alleviare i dolori connessi a cattive abitudini relative, ad esempio, al modo di stare seduti (o in piedi) durante il lavoro è efficace anche quando si soffre di debolezza muscolare o rigidità. E anche contro la cervicale, l’artrosi, la scoliosi, la lombalgia, la sciatalgia e l’ernia. Altri esercizi ginnastica posturale sono praticati dopo interventi particolari, quali operazioni chirurgiche nella zona del menisco, un punto molto delicato con il quale s’impiega più tempo a recuperare pieno controllo del movimento e dell’equilibrio, protesi all’anca e distorsioni in genere.

I principi della ginnastica posturale

Dovendo brevemente riassumere i cardini alla base della disciplina della ginnastica posturale, si potrebbero così riassumere:

  • impiego di specifiche tecniche di allungamento muscolare, per migliorarne la tonicità e l’elasticità
  • azione anche sul vigore muscolare, al fine di perfezionare la resistenza sotto sforzo
  • non solo muscoli, anche la respirazione è al centro degli esercizi posturali, che mirano a stabilizzarla
  • gli esercizi ginnastica posturale hanno un notevole ruolo anche nella gestione dello stress
  • esercizi per la schiena, per la colonna vertebrale e per il resto del corpo hanno lo scopo, nel loro insieme, di regolamentare la posizione che assumiamo costantemente durante la nostra vita.

La nostra muscolatura si divide in:

  • muscolatura antigravitaria, ovvero quella che ci permette di mantenere la cosidetta stazione eretta. Fa riferimento ai muscoli connessi alla colonna vertebrale e agli addominali
  • muscolatura del bacino, con la precisa funzione di stabilizzare questa zona, che funge da baricentro di tutto il corpo, specialmente mentre si cammina o ci si muove
  • muscolatura respiratoria, ebbene sì, perché anche inspirare e espirare in modo giusto contribuisce a farci assumere una buona posizione.

Esercizi per la schiena, altri tipi di esercizi posturali e, insomma, la ginnastica posturale in genere può essere praticata ad ogni età. Si pensi a bambini e ragazzi che stanno ore seduti sui bachi di scuola e trasportano spesso pesanti zaini, o ai neonati, la cui attività motoria dovrebbe essere accuratamente monitorata durante l’arco di tutto il loro sviluppo. Chi lavora può essere costretto a lunghi turni in piedi o in posizioni precise, oltre che seduto a una scrivania. Gli anziani, come sappiamo, sono in gran parte soggetti a problematiche legate all’età che interessano apparato scheletrico e muscolare. Esercizi ginnastica posturale possono accompagnare altre cure nel trattamento del mal di schiena, del tunnel carpale, della scoliosi e, con tutte le dovute precauzioni, essere eseguiti durante il periodo della gravidanza, durante il quale il fisico della donna è posto sotto un notevole sforzo, da tutti i punti di vista.

Come si fanno gli esercizi per la schiena e la ginnastica posturale?

Fare ginnastica posturale a casa è possibile? Certamente sì. Ma, ci teniamo a sottolinearlo, non bisogna improvvisare maiGli esercizi posturali devono essere assegnati da uno specialista, che sia un ortopedico, un fisioterapista, un fisiatra, un chinesiologo o un personal trainer. L’allenamento e gli esercizi per la schiena, e non solo quelli, devono essere personalizzati, andando a correggere le specifiche problematiche individuali. Altrimenti potrebbero anche sortire l’effetto contrario. 

Una volta consultata la giusta figura di riferimento, questa potrebbe assegnarvi direttamente degli esercizi per la schiena, o di altro tipo, da eseguire indipendentemente, anche presso il vostro domicilio, servendovi magari di qualche attrezzo da palestra. Di questi a breve parleremo. Concludendo, la regola fondamentale per la pratica della ginnastica posturale a casa è quella di attenersi ai dettami di un esperto, qualunque sia la vostra condizione fisica. Egli regolerà tempi e modi degli esercizi posturali.

Attrezzi dedicati agli esercizi per la schiena

Dedicarsi agli esercizi posturali in casa, abbiamo detto, è possibile ma con le dovute precauzioni. In genere per eseguire correttamente gli esercizi per la schiena non servono grandi dotazioni di attrezzi da palestra. Tuttavia ne esistono alcuni che possono migliorare la qualità di questo particolare tipo di allenamentoAltri potrebbero essere consigliati a chi ha delle patologie croniche e trae giovamento dalla ginnastica posturale. Chi è interessato all’argomento, tra l’altro, può trovare qui un approfondimento in merito, che illustrerà come eseguire dei basilari esercizi per la schiena. Ecco intanto una selezione di alcuni dei migliori attrezzi da casa, facilmente acquistabili online.

1 – La Posturale panca standard di correzione per migliorare la postura

Particolarmente indicata per la messa in pratica di esercizi per la schiena, La Posturale panca standard di correzione per migliorare la posturaha una base realizzata in legno di betulla a 11 strati, con gambe pieghevoli e cuscini imbottiti in gomma piuma. Un attrezzo che permette di assumere posizioni facilitate per chi soffre di mal di schiena, ed eseguire gli esercizi posturali che gli vengono consigliati. La panca altresì può essere usata per qualsiasi tipo di allenamento, anche volto al dimagrimento. 

Un dispositivo semplice da adoperare, anche per chi soffre di dolori o si muove poco agilmente per via del peso corporeo, robusto e regolabile in base alle necessità individuali. Praticando gli esercizi per la schiena con costanza, utilizzando la panca, si potrà migliorare nettamente la fluidità delle articolazioni e il tono muscolare. Chi ha già acquistato la panca La Posturale riporta feedback positivi, vale il costo dell’investimento ed è chiaramente un prodotto di qualità. Da utilizzare sotto consiglio medico.


2 – TENDO attivo contro il mal di schiena, scarica la colonna vertebrale riducendo il dolore

Particolare dispositivo per gli esercizi posturali, TENDO attivo contro il mal di schiena, scarica la colonna vertebrale riducendo il dolore, è adatto a liberare le tensioni che gravano sulla colonna vertebrale e sui fasci muscolari del tronco. Come funziona TENDO? Consta di un sistema di fissaggio a soffitto semplice e intuivo, ma soprattutto sicuro, brevettato e testato. E di una fascia che cinge le braccia e la parte superiore del tronco. Tutto è regolabile in maniera personalizzabile ed è realizzato con materiali di ottima qualità. Non bisognerà fare altro che lasciarsi penzolare con TENDO per sentire subito una piacevole sensazione distensiva, che dalla colonna vertebrale si estende a tutto il corpo.


3 – Backstretcher “Therapy”

Negli attrezzi per esercizi per la schiena spesso viene usato il legno e altri materiali naturali. Come in questo Backstretcher “Therapy”: una struttura che riprende la curvatura della schiena e su cui sono posti 20 rulli, tutto assolutamente ergonomico. Si potrà effettuare un benefico massaggio volto a sciogliere la tensione dei muscoli. Un semplicissimo attrezzo che aiuta a combattere i dolori e previene il mal di schiena. Già da tempo usato dagli specialisti, come fisioterapisti e chiropratici e anche da chi pratica Yoga. Coloro i quali lo hanno già acquistato gli danno le 5 stelle che significano top della qualità. Qualcuno lo definisce addirittura un salvavita!

Back Stretcher, "Therapy"
Price Disclaimer

4 – Gymnic 8911 Disc’o’Sit

Quello che è nato come un semplice cuscino per migliorare la nostra posizione mentre stiamo seduti, anche a lungo, è diventato successivamente un vero e proprio attrezzo per esercizi posturali, utilizzato anche in palestra. Parliamo del Gymnic 8911 Disc’o’Sit, che può anche essere utilizzato per esercizi a terra, che hanno lo scopo di far lavorare il “paziente” sull’equilibrio in maniera funzionale e alla portata di tutti. A seconda di quanto viene gonfiato aumenterà o diminuirà la difficoltà degli esercizi ginnastica posturale. Dal diametro di 39 cm, il Gymnic è un prodotto Made in Italy, Latex Free, BPA Free, privo di ftlalati, può sostenere fino a ben 200 Kg di peso e viene venduto con una brochure ricca d’indicazioni e di consigli per eseguire correttamente glie esercizi. Voi però rivolgetevi sempre a un medico.

Gymnic 8911 Disc'o'Sit, blu
Price: 36,23 €
You Save: 0,77 € (2%)
Price Disclaimer

5 – Healifty supporto lombare per la schiena

Oltre che durante gli esercizi per la schiena, questo accessorio “smart” può essere usato anche mentre si sta normalmente seduti oppure decidiamo di sdraiarci a riposare. La sua funzione infatti è quella di recare immediato sollievo al dorso sofferente. Parliamo dell’Healifty supporto lombare per la schiena, un attrezzo a trazione lombare che allunga e rilassa i muscoli. Realizzato in solido ABS per assicurare una lunga durata nel tempo, è regolabile per adattarsi a tutte le tipologie di fisicità. Il supporto Healifty è approvato anche dagli sportivi e dai runner, che fanno molti chilometri a piedi: un allenamento che potrebbe inficiare sulla colonna vertebrale. Risolutivo anche da tenere in macchina

6 – Dibapur cubo per esercizi posturali

Il Dibapur cubo per esercizi posturali è realizzato, nello specifico, per chi deve effettuare la riabilitazione dei dischi intervertebrali. In merito a ciò, ha una consistenza morbida che non è in grado di sostenere una persona che tenta di sedersi sopra. Dibapur ci tiene a precisarlo: si tratta a tutti gli effetti di un attrezzo ginnico per la fisioterapia con un compito ben preciso. Le sue dimensioni sono 55 cm x 45 cm x 35 cm e, più che un cubo, lo rendono a tutti gli effetti un parallelepipedo. Rivestito con un doppio strato di poliestere, anallergico e completamente lavabile in lavatrice, fino a una temperatura di 60 gradi, il suo interno è in gommapiuma

Questo attrezzo per esercizi posturali viene prodotto in Germania e ogni dettaglio che ne fa parte è realizzato secondo tutti i più alti standard qualitativi e di sicurezza vigenti. Serve ad alleggerire il carico della colonna vertebrale e a rilassare le gambe, adatto a chi ha le vene varicose, a chi è ina fase di riabilitazione post operatoria in seguito a patologie come ernia del disco o interventi alla colonna. Chi l’ha acquistato lo trova estremamente funzionale e di notevole qualità. Consigliato l’acquisto online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *