Hewlett Packard Enterprise: Aruba e gli switch di rete Gigabit PoE, porte, opinioni e prezzi

Hewlett Packard Enterprise: Quale switch di rete scegliere, opinioni e prezzi

Gli Switch di rete ethernet Hewlett Packard Enterprise. Qualità, semplicità e prezzi interessanti. Tra l’acquisizione Aruba e i FlexNetwork, ecco le opinioni

Oltre alla Cisco, c’è un altro grande competitor nel campo networking. Si tratta di Hewlett Packard Enterprise e produce ottimi switch di rete, router, firewall e quant’altro. Sicuramente avrete già sentito parlare di HP, noto soprattutto per stampanti, pc portatili e monitor. Non sono proprio lo stesso brand, anche se l’icona è la stessa e la “radice” pure. Di fatto la compagnia si è divisa in due nel 2015, mantenendo distaccati i dipartimenti per privati e quello per aziende. Hewlett Packard Enterprise si è specializzata in soluzioni per datacenter e strumenti professionali per grandi aziende. Il know how è indubbio, così come la Storia della Hewlett Packard Enterprise. I modelli di switch di rete Gigabit PoE (ethernet) sono variegati e adatti a ogni esigenza. I prezzi tendenzialmente rimangono elevati, ma ci sono soluzioni anche più consumer. Le opinioni degli esperti di settore sono tutte positive. Quale switch di rete scegliere tra quelli prodotti dalla Hewlett Packard Enterprise?

Hewlett Packard Enterprise: un pezzo di storia del ‘900

Prima del distaccamento Hewlett Packard Enterprise, avvenuto recentemente, c’era soltanto la HP. Fondata nel 1939, fu la prima società nata in un leggendario garage, da Bill Hewlett e David Packard. Erano due ingegneri elettronici di Stanford, che cominciarono a progettare componenti elettronici manualmente. Con il tempo quel casotto per gli attrezzi, al numero 367 di Addison Avenue (Palo Alto) si è trasformato in un luogo di culto, fino a divenire “monumento nazionale” nel 1987. Nel corso di quasi 80 anni, la Hewlett Packard ha sviluppato diversi settori tecnologici, lanciando prodotti estremamente innovativi. Troppi, da elencare in un singolo articolo. Segnaliamo i calcolatori scientifici, inaugurata con l’HP-9100 nel 1968. O la prima calcolatrice scientifica portatile, (HP-35) uscita nel 1972. Fino ad arrivare al personal computer “pocket” MS-DOS HP 95LX, del 1991. Negli anni Zero cavalcarono l’onda della new economy, acquisendo altre aziende e raggiungendo un fatturato annuo pari a 48 miliardi. Da qualche anno, il networking è uno dei settori fondamentali sia per HP che per Hewlett Packard Enterprise. 

Hewlett Packard Enterprise: Quale switch di rete scegliere, opinioni e prezzi

Gli switch di rete ethernet Hewlett Packard Enterprise e Aruba

La moltiplicazione di marchi e nomi di Hewlett Packard Enterprise non finisce qui. Per potenziare l’offerta in campo networking, l’azienda ha comprato Aruba Networks. Fondata nel 2002 da Keerti Melkote e Pankaj Manglik, la compagnia è specializzata proprio in switch di rete ethernet professionali. Hewlett Packard Enterprise ha mantenuto intatti diversi modelli, “marchiandoli” semplicemente con il sottotitolo “a Hewlett Packard Enterprise Company”. Di fatto in catalogo sono disponibili entrambe le linee: gli switch di rete ethernet progettati dalla Hewlett Packard Enterprise e quelli Aruba. Quale switch di rete scegliere tra i due? Sul sito ufficiale le linee sono state affiancate, segno che la fusione tra le due compagnie è stata totale. Rimane comunque il sito di Aruba Networks, che ripropone (anche in italiano) le stesse descrizioni dei prodotti. Le serie e i prezzi degli switch di rete sono moltissimi: di seguito, proviamo a fare un po’ di chiarezza, tra opinioni e prezzi. 

Catalogo vasto, massima chiarezza: serie OfficeConnect, quale scegliere?

A differenza di Cisco, che propone una comunicazione piuttosto confusa, Hewlett Packard Enterprise guida sufficientemente bene il cliente nell’acquisto di uno switch di rete ethernet. Nel PDF scaricabile, c’è uno schema chiaro sulle proprietà di ciascuna serie. Nel caso della OfficeConnect (tra le più vendute) sono in tutto 7, suddivise in: HPE OfficeConnect 1405, HPE OfficeConnect 1420 Switch Series per gli switch di rete ethernet NON gestiti Gigabit. I HPE OfficeConnect 1620 e gli HPE OfficeConnect 1820 invece sono switch di rete Gigabit gestiti via web, soprannominati Smart. Infine ci sono gli HPE OfficeConnect 1850 e 1950, che sono la versione 10 Gigabit dei precedenti. È la serie di switch pensata per uffici medio-piccoli, con una facilità di utilizzo e installazione massima. Senza però sacrificare né sicurezza, men che meno performance. Disponibili in L2 e L3, non disdegnano un design gradevole, specie nella serie HPE OfficeConnect 1405, pensate per essere appoggiate su scrivanie o tavoli di lavoro. 

Hewlett Packard Enterprise: Quale switch di rete scegliere, opinioni e prezzi

Switch di rete HPE serie FlexNetwork

Lo suggerisce il nome: FlexNetwork punta tutto sulla flessibilità, intesa a livello di accesso dei client alla rete aziendale. È una delle poche a offrire una visualizzazione unica della rete, per controllare più operazioni da un unico sistema di gestione. Si chiama Intelligent Management Center (IMC) ed è di brevetto HPE: fornisce trasparenza e fruibilità perfetta della rete ed è integrata nella configurazione dello switch di rete. I due modelli di punta sono L’HPE 5130 EI e l’HPE FlexNetwork 7500. Hanno utilizzi e prezzi molto differenti, visto che appartengono a due categorie prodotti lontane. Il primo è perfetto per reti aziendali di medie e grandi dimensioni. Il secondo switch di rete invece è progettato “per le esigenze di rete in continua evoluzione di una rete campus LAN core, di aggregazione e a livello di accesso”. Ma merita un discorso a parte.

HPE FlexNetwork 7500

Ha elevatissime prestazioni, non soltanto finalizzate alla flessibilità, ma anche alla velocità di trasferimento dati. Ha una connettività di 40GbE, con porte da 10 HbE wire-speed, PoE e PoE+ ad alta densità e dotato di IRF, ovvero Intelligent Resilient Fabric (o Framework). Una tecnologia sviluppata da 3Com nel 2003 e poi acquistata da HP nel 2010. Molto utile perché “virtualizza” le connessioni arrivate fisicamente dalle porte, per poi ridistribuirle ai vari device. Gli switch di rete HPE FlexNetwork 7500 virtualizzano su quattro chassis attraverso un’unica interfaccia di gestione. Il risultato, tradotto in soldoni, è una rete PoE Gigabit più fluida e agile nelle connessioni.

Hewlett Packard Enterprise: Quale switch di rete scegliere, opinioni e prezzi

Aruba 2920M e 2930M: Per campus aziendali, piccole e medie imprese e filiali

Qui il livello di prestazioni si ingrossa. La serie 2920M e 2930M Aruba sono molto pubblicizzati, sia sul sito di HPE che su quello di Aruba. Entrambi offrono la descrizione in italiano, che parla chiaramente di switch PoE Gigabit per “campus aziendali, piccole e medie imprese e filiali”. Non si rinuncia – nemmeno per questa serie di switch di rete – alla sicurezza e alla facilità di utilizzo. Sono switch di livello 3 base scalabili, con stacking modulare, routing statico e RIP, IPv6, ACL e sFlow. Sigle che si traducono in migliore fruibilità soprattutto per i mobile first. Tra le novità pubblicizzate, c’è la compatibilità con il ClearPass Policy Manager e l’AirWave Network Management. Sono metodi per controllare il comportamento dei client, in modo tale da risolvere attivamente i problemi delle applicazioni e pianificare la capacità. Tutto legato all’ottimizzazione, che su reti complesse come quelle di filiali, è più che necessario. Il prezzo non è da consumer: sono 2447 €, grazie al prezzo conveniente di Amazon. È disponibile anche la versione 2930F a un prezzo minore, ma dotato di molte meno porte (24, invece di 48 del 2920M).

Hewlett Packard Enterprise: Quale switch di rete scegliere, opinioni e prezzi

Aruba 3810: La Roll Royce degli switch di rete ethernet PoE Gigabit

Senza timori, affermiamo che Aruba 3810 è uno dei migliori switch di rete in commercio. Si basa su un potente ASIC chiamato ProVision e – leggiamo sul sito – “predisposta per gli access point ad alta velocità con Ethernet multi-gigabit HPE Smart Rate”. L’Aruba 3810 ha anche una buona adattabilità, quindi è utilizzabile in piccole, come in medie o grosse aziende. Il prezzo comunque lo pone come switch di rete di fascia alta. Ha un livello 3 avanzato, con stacking backplane. Vanta una bassa latenza e resilienza per una migliore fruibilità nei campus mobile-first. Se è uno dei modelli più venduti dell’azienda Aruba – ora Hewlett Packard Enterprise – un motivo ci sarà. Recensioni e opinioni degli specialisti sono quasi sempre entusiastiche.

Hewlett Packard Enterprise: Quale switch di rete scegliere, opinioni e prezzi

In conclusione? Quale switch di rete comprare, Hewlett Packard Enterprise o Aruba

Quale switch di rete comprare per il proprio ufficio? Difficile fornire una panoramica completa e precisa sugli switch di rete Ethernet Hewlett Packard Enterprise. Più che altro per la vastità dei prodotti, per la difficoltà della materia (molto ostica a chi non si occupa di networking) e per la differenza di necessità. Prezzi, opinioni e utilizzi degli switch di rete PoE Gigabit sono molto vari: quel che possiamo consigliare è di utilizzare il tool offerto sul sito ufficiale di Hewlett Packard Enterprise, nella quale si spuntano le caratteristiche e ci si trova il modello più affine alle singole esigenze. Oppure consultate lo store di Amazon, nel quale trovate una 60ina di modelli targati Hewlett Packard Enterprise e Aruba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *