programmi per ebook

Programmi per eBook: I migliori per organizzare i vostri libri digitali

Scaricare un’applicazione dedicata è il miglior modo per organizzare il vostro ebook reader e la relativa collezione di libri digitali. Ecco i migliori che potete trovare sul web

Con gli eBook che guadagnano sempre più spazio nelle abitudini dei lettori, anche in Italia, il vecchio dibattito “carta vs digitale” sembra aver finalmente lasciato spazio alla lettura digitale. Senza prendere alcuna posizione in merito – la lettura su carta ha pro e contro, esattamente come quella effettuata tramite tablet o schermo e-ink –  ci limitiamo a segnalarvi una serie di applicazioni con cui potrete convertire, organizzare e persino leggere su computer i vostri eBook. Come tutti gli appassionati sapranno, una guida che includa i migliori programmi per eBook non può non partire da Calibre, applicazione che da anni regna come la più completa e più configurabile. Eppure, la nostra lista vuole segnalarvi anche le alternative, sopratutto se hanno caratteristiche che possono renderle interessanti.

programmi per ebook

Programmi per eBook – Calibre

Come detto, è impossibile non partire da Calibre, ormai riconosciuto da più parti come la miglior applicazione per ebook disponibile in rete. Totalmente open source, aggiornata di continuo e tradotta in italiano, Calibre è scaricabile per Windows, macOS e Linux. Potrete convertire gli ebook in qualsiasi formato aperto (in particolare PDF, ePub, MOBI), organizzare tutti i metadati, sincronizzare la vostra libreria con qualsiasi lettore di eBook (Kindle compreso). Vastissima, poi, la scelta di plugin per aggiungere funzioni. Unico difetto, la grafica un po’ spartana e un certo feeling da applicazione datata, ma del resto il mondo open source non bada troppo ai fronzoli.

Programmi per eBook – iBooks

Apple non è riuscita a conquistare il mondo del libro digitale, ma iBooks rimane comunque una buona soluzione se si è dentro l’ecosistema della Mela. Disponibile su Mac, iPhone e iPad, iBooks funziona sia come store (dove acquistare eBook e audiolibri, esattamente come iTunes) che come lettore. Il limite, a parte l’essere confinati entro il giardino dorato Apple,  consiste nell’impossibilità di convertire nell’applicazione stessa i libri acquistati, che comunque sono in formato aperto.

Programmi per eBook – Alfa eBooks Manager 7

Per chi non ama l’impostazione “spartana” di Calibre, Alfa eBooks Manager (arrivato ormai alla settima versione) offre molti template e opzioni per visualizzare la propria libreria con stile. Oltre a questo, permette di organizzare gli eBook (e audiolibri) in modo intuitivo e scaricare dati da più fonti certificate, come Amazon e Google Books. Sicuramente un programma più facile da impostare rispetto a Calibre, nonché bello da vedere, ha però il limite di essere soltanto in lingua inglese. Disponibile per Windows, macOS e Linux.

Programmi per eBook – FBReader

Rispetto a Calibre, FBReader ha l’innegabile vantaggio di avere delle controparti anche su iOS e Android, utile per chi vuole una piattaforma unica su cui gestire e sincronizzare la propria libreria. Per il resto, le caratteristiche di un programma del genere ci sono tutte, dalla compatibilità con qualsiasi formato ad un comodo lettore per fruire dei propri eBook direttamente sul computer.

programmi per ebook

Icecream Ebook Reader

Volete un’applicazione capace di garantire funzionalità e, al tempo stesso, occupare poco spazio sul computer? Icecream Ebook Reader è ciò che fa per voi. Oltre ad essere leggera e veloce, IER offre un ottimo lettore, in grado di rendere piacevole l’esperienza di lettura su computer con una modalità anti-distrazioni e la possibilità di ottimizzare la finestra di lettura. Scaricabile in italiano, col limite di essere disponibile soltanto in ambiente Windows.

Programmi per eBook – Adobe Reader

Il celeberrimo Adobe Reader non è una vero programma per libri digitali, bensì un lettore di PDF che può tornare utile visto che tantissimi eBook sono pubblicati in questo formato. In più ha il vantaggio di essere in italiano, anche se non offre grandi differenze rispetto ad applicazioni dedicate. Non ve lo consigliamo, a meno che non dobbiate installarlo per lavoro e vogliate dedicarvi anche alle letture durante il tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *