Quale longboard comprare: Come scegliere la tavola giusta

Quale longboard comprare: Come scegliere la tavola giusta

Guida alla scelta del longboard: quale comprare e che tavola scegliere? Ecco i marchi migliori e i modelli entry level per avvicinarsi alla disciplina.

Quando si parla di mobilità sostenibile in città la mente va subito alle biciclette. Oggi, tuttavia, la gamma dei mezzi di trasporto a emissioni zero disponibili sul mercato si è ampliata a dismisura, complici anche le influenze proveniente da ooltreoceano. Tra questi primeggia – senza dubbio alcuno – il longboard. Si tratta di una tavola ideata appositamente per girare su strada tanto che, con un po’ di allenamento e un po’ di pratica, ha tutte le carte in regola per diventare il mezzo di trasporto preferito per muoversi velocemente sul reticolato urbano. Complice anche la sua comparsa nel film “I segreti di Walter Mitty”, il longboard ha conquistato una fetta sempre più cospicua di mercato ed è entrato nel cuore dei “corridori” urbani su ruote. Il longboard elettrico sta rapidamente crescendo in popolarità e, anche se è un parente stretto dello skateboard, ha avuto uno sviluppo diverso, ed è diverso dall’altro, per lunghezze, parti e materiali.

Cos’è il longboard?

La struttura del longboard ricorda moltissimo quella di una tavola da skate. E l’intuizione non è del tutto sbagliata: il longboard è il fratello dello skateboard, del quale rappresenta una ben diversa variante. La differenza tra longobard e skateboard sta sia nell’utilizzo della tavola sia nella sua conformazione e struttura: il longboard, infatti, esce dal circuito degli skatepark per conquistare le strade asfaltate, cittadine e non. Più veloce e stabile di uno skateboard, si differenzia da quest’ultimo anche per la grandezza e la forma della tavola. Visibilmente più lungo di un normale skateboard, è contraddistinto da una tavola larga, più pesante e – solitamente – non (o leggermente) convessa. Appare chiaro, quindi, che tra i motivi sottesi all’acquisto di un longboard c’è soprattutto la stabilità della tavola: con un po’ di pratica potrà diventare un mezzo di trasporto perfetto per la vita cittadina.

Come scegliere un longboard

Quale longboard comprare? E come scegliere la tavola giusta? Se siete interessati all’acquisto di un longboard, prima di porvi l’annosa domanda sarebbe opportuno capire – a monte – l’utilizzo che volete fare di questa tavola. Come in tutte le discipline, infatti, anche per il longboard esistono diversi tipi di tavole e gomme, destinate a usi diversi. Fermo restando che qualunque longboard può essere utilizzato per lo spostamento urbano su strada, se vi volete avvicinare alla disciplina nuda e cruda è bene conoscere le varie discipline sottese così da capire quale tavola scegliere in base alla sua destinazione d’uso.

Downhill: a dirci di che si tratta lo dice la parola stessa, “giù dalla collina”. Il downhill è una disciplina che va a braccetto con la velocità… in discesa!

Freeride: anche in questo caso il longboard viene utilizzato in strade in discesa (ma meno pendenti!) ma raggiunge velocità più basse rispetto al downhill.

Carving e cruising: si tratta senza dubbio delle due discipline più diffuse tra i longboarders. In questo caso il longboard viene utilizzato, semplicemente, per spostarsi da un punto all’altro. E’, insomma, la disciplina perfetta per la vita in città.

Freestyle: così come accade per lo skate, anche il longboard si presta a evoluzioni e tricks. E il freestyle è il nome della disciplina di cui stiamo parlando.

Longboard o cruiser?

Quando si sente parlare di longboard, molti nominano il cruiser. I neofiti potrebbero pensare che i due termini siano sinonimi ma, in realtà, non è così. Longboard e cruiser sono due cose diverse. Il cruiser, infatti, altro non è che la via di mezzo tra uno skateboard e un longboard. Si può dire, insomma, che il cruiser sia uno skateboard da strada. Più piccolo e dotato di ruote larghe (e di gomma) il cruiser è la scelta perfetta per chi necessita un mezzo di trasporto leggero e agile per piccole distanze con cui, magari, fare anche dei piccoli tricks. Generalmente il cruiser è caratterizzato da una tavola corta (meno di 80 cm) e, per questo, è dotato di meno stabilità di un classico longboard (lungo più di 80 cm). Scegliere un cruiser o un longboard, quindi, dipende essenzialmente dall’uso che ne volete fare. Il cruiser è perfetto per chi cerca un mezzo dinamico e veloce con cui fare – eventualmente – evoluzioni, mentre i longboard sono perfetti per chi vuole fare “passeggiate” su ruote su distanze più lunghe. In questo particolare articolo ci concentreremo solo sui longboard. Se invece cercate i Penny, consultate quest’altra guida. Per un confronto tra pattini in linea (Roces vs Rollerblade), quest’altro.

Quale longboard comprare?

Ora che abbiamo fatto una bella panoramica sull’argomento possiamo concentrarci maggiormente sullo shopping. Avendo ben chiaro in mente l’uso che si vuole fare del longboard sarà infatti più semplice capire quale longboard comprare e come scegliere la tavola giusta. Diamo il via alle nostre recensioni!

Longboard Ridge Monster Twintip: entry level perfetto per principanti

68 euro

Longboard Globe nero: estetica minimal e grande tenuta di strada

159 euro

Longboard MAXOfit Long Beach: un nome che è tutto un programma

127 euro

Jucker Hawaii Donator: il longboard che sostiene i progetti solidali

139 euro

Atom Drop Through: il non plus ultra dei longboard

340 euro

Longboard Ridge Monster Twintip: un entry level perfetto per i principanti

104 cm di lunghezza per 22 cm di larghezza. Il Monster Twintip di Ridge è un un longboard perfetto per i principianti e per tutti coloro che sono alla ricerca della stabilità su strada. E’ senza dubbio un longboard entry level, ottimo per tutti coloro che si sono avvicinati da poco a questa disciplina. Ottimo per girare in città (anche in tratti in cui l’asfalto non è perfettamente liscio) il Monster Twintip di Ridge ha ruote che scorrono molto bene. Perfetto per percorrere lunghi tratti, provate a immaginarvi su un lungo mare con i capelli e il viso accarezzati dalla brezza marina. Impagabile! Insomma, si tratta del longboard perfetto per chi vuole provare questo mezzo di trasporto senza spendere cifre esorbitanti. Su Amazon, infatti, il Monster TwintTip è venduto a meno di 70 euro.


Longboard Globe nero: estetica minimal per una grande tenuta di strada

Passiamo a un longboard a marchio Globe, storico brand australiano fondato nel 1985 e specializzato in skateboards e streetwear. 101 cm di lunghezza per 27 cm di larghezza fanno di questo longboard una tavola particolarmente stabile. Una classica forma a mattarello per un longboard del quale, oltre alla stabilità, si apprezza anche l’estetica,  minimalista ma ricercata allo stesso tempo. Realizzato con otto strati di legno di acero, anche in questo caso siamo di fronte a un modello entry level, perfetto per tutti coloro che vogliono acquisire i rudimenti della disciplina. Rispetto al modello precedente il prezzo a cui è venduto su Amazon si alza un po’ (circa 150 euro) rimanendo, tutto sommato, in una fascia di prezzo totalmente accessibile.

Globe, Longboard, Nero (Black/Gold), Standard
Prezzo di listino: EUR 159,95
Prezzo: EUR 159,95
Price Disclaimer

Longboard MAXOfit Long Beach: un nome che è tutto un programma

Un nome che è tutto un programma per questo longboard di MAXOfit: le palme con cui è decorata la tavola fanno pensare immediatamente al mare e a una lunga passeggiata su ruote con vista oceano. Perché abbiamo di fronte un ottimo longboard a un prezzo accessibile: 104 cm di lunghezza per 24 di larghezza, è perfetto da utilizzare sulle lunghe distanze.  Si tratta senza dubbio di una tavola che, dalla sua, ha l’estrema stabilità e la tenuta di strada. Dalle ruote belle grandi alla forma della tavola (a mattarello), tutto concorre a dare a chi lo usa il metro del terreno su sta viaggiando. Insomma, siamo di fronte a un longboard decisamente solido, perfetto per tutti coloro che sognano la California!  Venduto su Amazon a meno di 130 euro, è un ottimo affare per chi cerca un longboard con cui prendere confidenza col mezzo.


Jucker Hawaii Donator: il longboard che sostiene i progetti solidali

Passiamo a parlare del marchio Jucker Hawaii per presentarvi un modello nato dalla collaborazione con Skate-aid, l’associazione di Titus Dittmann, che supporta progetti rivolti ai giovani con lo scopo di abbattere le barriere culturali, le guerre o le diversità tra poveri e ricchi. Per ogni Longbord Donator venduto, Juker Hawaii si impegna a devolvere il 10% del ricavato a Skate-Aid. Beneficienza a parte, abbiamo di fronte un longboard che, rispetto agli altri recensiti finora, presenta una classica forma da tavola da surf. Lungo 107 cm e largo 27, presenta delle ruote soft cruiser perfette per avere massima tenuta di strada, avvantaggiata altresì dalla lunghezza e dalla larghezza della tavola. La tavola, in particolare, è realizzata con 7 strati di acero canadese, decorata con splendidi fiori di ibisco su sfondo nero, sui quali primeggia il logo della già citata associazione Skate-Aid. Venduto a meno di 140 euro su Amazon è un modo per avvicinarsi al variegato mondo del longboard… facendo del bene!


Atom Drop Through: il non plus ultra dei longboard

L’ultimo longboard che presentiamo in questa carrellata appartiene senza dubbio a una categoria superiore: si tratta di una tavola destinata a chi vuole avvicinarsi alla disciplina in grande stile. Questo longboard a marchio Atom è perfetto sia per fare downhill che per viaggiare su lunghe distanze senza fare troppa fatica. Realizzato con la già citata forma “a mattarello”, la tavola è in bamboo, cosa che la rende più leggera delle precedenti e molto più veloce. Il design, poi, lascia letteralmente senza fiato: si tratta di un longboard esteticamente bellissimo, non trovate? Quelle appena descritte sono caratteristiche che, ovviamente, fanno lievitare il prezzo ma, per chi è alla ricerca di una tavola di qualità superiore, ne vale letteralmente la pena. Pollici alzati!


Teamgee H8: lo skateboard elettrico con telecomando

Se stai cercando un longboard elettrico facile da trasportare, leggero e ad alte prestazioni, allora lo skateboard elettrico Teamgee H8 da 31″ potrebbe davvero fare al caso tuo. Pesa solo poco più di 7 kg ed è l’attuale skateboard elettronico più sottile disponibile. Anche in uno spazio così ristretto, il Teamgee contiene una batteria ad alte prestazioni, che richiede solo due ore per essere completamente caricata. La scheda è resistente ed estremamente flessibile e viene fornita con una garanzia del produttore di un anno.

In termini di prestazioni, il Teamgee H8 può arrivare fino a 24 km / h con il suo potente motore da 480 W. Ha un’autonomia di quasi 13 km e consente l’arrampicata angolare in salita. Una delle migliori caratteristiche di questo longboard è il telecomando a velocità regolabile, wireless, intuitivo ed ergonomico. Ha una modalità di crociera e tre diverse impostazioni di velocità. L’impostazione della velocità più bassa è 0- 14 Km/h, mentre l’impostazione centrale è 0- 21 km/h e l’impostazione massima è 0- 24 km/h. C’è anche un display della batteria che è un grande vantaggio per regolarti nelle tue uscite.

Peso e dimensioni:

  • Lunghezza deck: 780mm
  • Ponte largo: 210 mm
  • Altezza: 106 mm

Batteria e motore

Il motore ha 480 W brusless con meno peso con un migliore sistema frenante. La batteria di H8 è una batteria al litio da 36 V / 3,5 Ah con tempo di ricarica 2 ore.

Telecomando: Il controllo Romote di H8 31 ha 3 diverse velocità

Hill Climbing: Teamgee H3 può facilmente arrampicarsi in salita con un’angolazione di 10-15 °.

Costruzione: Decks di Teamgee H8 31 è un longboard elettrico realizzato con acero canadese a 10 strati e fibra di vetro a 1 strato che rende questo skateboard di ottima fattura.

Questo skateboard elettrico è adatto per la sua velocità per i principianti dello skateboard.


Buffalo-F: Skateboard Elettrico veloce

Il longboard elettrico Buffalo F è un longboard di bambù al 100% con quella che possiamo definire “vera flessibilità del ponte”. Può raggiungere velocità fino a quasi 40 km all’ora e puoi percorrere circa 17 km ottenere con una singola carica. Con questo longboard elettrico potrai arrampicarti su strade collinari che arrivano anche a una pendenza del 25%. Con una funzione di frenata rigenerativa integrata, puoi ricaricarlo ogni volta che premi il freno sul suo controller portatile. Questa funzione consente alla batteria di ricaricarsi mentre si frena, quindi è ancora più comodo, e potrai stare lontano dalla presa della corrente molto più a lungo.

Una caratteristica molto interessante di questo skate elettrico è che puoi passare dal funzionamento a motore singolo a quello doppio. In modalità a doppio motore, è possibile raggiungere la velocità massima di questo longboard elettrico, mentre in modalità a motore singolo la velocità massima è limitata, tuttavia è possibile ottenere più chilometri con una singola carica. Gli skateboard elettrici sono l’ideale nelle città con una rete molto complessa di strade e sistemi di trasporto, perché ti consentono di passare da un posto all’altro in pochi minuti e senza sudare.

Un longboard elettrico ti dà anche la possibilità di completare il tuo tragitto giornaliero in aree in cui treni o autobus non vanno di solito. E la parte migliore è che attraversa le strade e i percorsi più stretti, rendendo facile evitare il traffico. Buffalo offre un sistema di motori a doppia alimentazione che ti dà la spinta necessaria a tua disposizione. Costruito per essere resistente, Buffalo viene fornito con parti durevoli di serie. Doppi motori elettrici con una potenza nominale di 1200 watt ciascuno forniscono potenza diretta alle ruote di base.

La tavola elastica offre una guida stabile ma conforme anche su superfici sconnesse: ciò è reso possibile da un meccanismo di curvatura che funziona in modo simile a un giunto di dilatazione in autostrada. Il longboard è realizzato in bambù flessibile ma robusto per risparmiare peso mantenendo la sua durata nel tempo. È anche testato per funzionare su superfici bagnate e di gaia, quindi non avrai problemi a scegliere dove andare con questo longboard elettrico. Se vivi in ​​un luogo con terreno collinare, Buffalo ti renderà più facile vagare per le strade. È uno skate elettrico utile per le strade collinari di tutti i giorni


SSCJ: longboard elettrico con telecomando senza fili

Questo tipo di longboard elettrico SSCJ è destinato anche alla spiaggia o alla foresta. No, non vogliamo dirti che devi diventare una persona selvaggia, ma solo che con questo skate ipotrai osare e arrivare fin dove altri skateboard elettrici non possono. Nessun terreno e territorio ti sarà escluso comprese la sabbia, la ghiaia e la terra battuta. Questo longboard elettrico è molto robusto ed è costruito con materiali selezionati. Per la precisione, questa tavola è composta da una selezione di 7 strati d’acero più uno strato di bambù. Questo consente possibile una lunga durata.

Oltre ai tanti terreni di diverso tipo, potrai anche salire colline con una pendenza massima di 30 gradi. Il peso massimo che può trasportare è di 150 kg, quindi adatto anche alle persone non proprio “esili”. Il design di questo longboard elettrico lo rende un oggetto anche cool, che potrai utilizzare sia per andare a scuola, all’università e al lavoro. Lo skateboard elettrico è alimentato da una batteria al litio da 36V 7.8AH 18650, che si ricarica completamente in circa 6 ore. La velocità massima è di 35 km / h. Potrai controllare questo longboard grazie a un telecomando wireless ad alta frequenza, con una tecnologia RF da 2,4 G.

Un elemento che differenzia questo longboard elettrico dagli altri è rappresentato dai pneumatici di grandi dimensioni ad alta potenza, adatti anche ai percorsi più estremi e meno convenzionali. La doppia unità brushless 1650W * 2 può soddisfare il divertimento della guida veloce. Se sei un peso massimo e vuoi provare più passione, ti consigliamo di scegliere questo pneumatico da cross per sport estremi a due ruote e un fuoristrada intelligente a 4 ruote. Questo può essere un vantaggio su terreni accidentati, sui quali potrai scegliere una velocità di crociera costante, perché ti consentirà di concentrarti sulla navigazione del prato. In generale, se vuoi viaggiare praticamente su qualsiasi terreno e superficie, con questo longboard elettrico potrai farlo tutte le volte che vorrai, senza porre limiti alla tua voglia di girare ed esplorare, anche in quelle giornate dove le condizioni meteorologiche non sono le migliori. Questi ruote infatti ti assicurano sempre la massima aderenza, su ogni tipo di superficie.


Spadger D5X Plus: Longboard Elettrico con altoparlante

Il longboard elettrico Spadger è uno dei migliori skate elettrici in circolazione, perché racchiude in sé una serie di caratteristiche importanti sia per aspetto che per prestazioni. Velocità, luci a LED, possibilità di alte prestazioni su ogni tipo di terreno. Fornisce una velocità massima di 37 km/h che è davvero ottima e puoi guidare fino a un massimo di 19 km con una singola carica. La batteria utilizzata in questo skateboard è una batteria agli ioni di litio da 36 V 4,0 Ah che si carica in circa 2-3 ore. Parliamo ora della sua potenza. È qui che brilla con due motori da 450 W ciascuno, che danno a questo longboard elettrico una potenza totale di 900 W. Questo motore è ciò che rende eccezionali le sue prestazioni e consente a questo skate elettrico di portarti su vialetti di ghiaia, buche, macchie di erba fangosa, marciapiedi screpolati e pendenze.

Praticamente dappertutto! Anche la qualità della tavola è davvero unica. Non parliamo infatti della classica tavola in legno, ma di una combinazione di policarbonato, vetro marino e piombo che rende questo longboard elettrico Spadger uno dei migliori in circolazione. Questo mix di materiali rende la tavola non solo flessibile, ma anche ignifuga, antideflagrante e antiurto. Ma passiamo a un altro punto di forza di questo longboard elettrico: il suo look che attirerà gli sguardi di tutti! E arrivando agli sguardi, solo due parole possono descriverlo al meglio: SUPER COOL. La sua forma e il suo aspetto metallico sono davvero unici e hanno anche luci a LED che lo rendono ancora più elegante e alla moda.

Potrai anche selezionare diverse modalità per adattare la velocità alle tue preferenze. Dal livello principiante a quello professionista, il telecomando dello skateboard elettrico ha 4 modalità di velocità, la modalità principiante: 0-14 km/h; la modalità eco: 0-24 km/h; modalità esperto: 0-30 km/h; Modalità Pro: 0-35 km/h. Il carico massimo del longboard elettrico D5X PLUS può raggiungere i 120 kg. È disponibile anche la connettività Bluetooth.


JUCKER HAWAII: longboard elettrico di bamboo

Il longboard JUCKER HAWAII “Kaha SE” con la sua tavola in bambù è uno dei longboard più popolari sul mercato. Il longboard JUCKER HAWAI “Makaha Kaha” ha ottenuto una maggiore flessibilità rispetto al normale Makaha. La tavola è composta da 8 strati e quindi si rivolge anche a persone un po’ più pesanti e/o a chi preferisce una tavola più rigida. Il logo JUCKER HAWAII è stato laserato direttamente nello strato superiore sotto l’impugnatura trasparente. Grazie alle morbide ruote da 78A, la tavola ti consentirà di correre agevolmente sia su un tipo di asfalto più morbido che su un asfalto più ruvido.

La tavola può trasportare facilmente persone che raggiungono un peso massimo di 110 kg. Tutti i longboard Jucker Hawaii sono completamente assemblati e pronti per la guida! Una piccola curiosità: il nome deriva da Makaha, il surfspot di fama mondiale a O’ahu.


RCB Skateboard Elettrico con motore potente

Il longboard elettrico RCB è un altro pezzo dalle caratteristiche uniche in questo settore. Il suo design, la sua capacità, la sua autonomia, la sua robustezza e la sua durata si armonizzeranno per soddisfarti il ​​più possibile, il tutto a un prezzo che è considerato più basso. Un altro vantaggio specifico di questo modello: resistenza all’acqua. Non devi fermarti se arriva una pozzanghera: non sono pochi gli schizzi che danneggiano l’attrezzatura! Quindi se il terreno su cui guidi è un po’ bagnato, l’acqua non entrerà nei circuiti e non andrà a danneggiare la scheda.

Realizzato principalmente con alluminio, questo longboard elettrico garantisce una notevole robustezza. Inoltre, le ruote con materiali PU flessibili garantiscono il massimo comfort. Con la stessa forma del classico skateboard, questo skate elettrico ha un’incredibile capacità e velocità. Inoltre, il suo design rettangolare / ovale di dimensioni 970 x 240 x138 mm lo rende facile da portare sotto il braccio. Questo longboard elettrico funziona tramite connettività wireless, utilizzando un telecomando. Questo telecomando ti consente di regolare e manipolare il tuo skateboard: puoi facilmente controllare l’avvio o l’arresto, la velocità con cui vuoi guidare, ecc. All’interno della confezione troverai: un caricabatterie, un manuale per il corretto funzionamento del dispositivo e un telecomando.

Il marchio ha investito tutto il suo know-how nella progettazione di questa nuova versione. La connessione wireless è davvero buona e un altro elemento davvero interessante è che non dovrai assemblare niente: è immediatamente operativo! Anche la durata della batteria è buona. Il longboard elettrico RCB è adatto per persone tra 20 e 150 kg. Una batteria al litio 4AH, consente un utilizzo ottimale del prodotto in un tempo di ricarica di 3-4 ore. Il suo design è stato studiato nei minimi dettagli per soddisfare le esigenze di un vasto pubblico. Questo skateboard longboard è realizzato principalmente in alluminio. Questo gli conferisce una bella robustezza e durata. Le sue dimensioni sono abbastanza grandi da aiutarti a bilanciarti facilmente e offrirti il ​​comfort di cui hai bisogno.


Articolo scritto in collaborazione con Luigi Maiello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *