Biciclette elettriche BIWBIK: Le migliori economiche a pedalata assistita?

Biciclette elettriche BIWBIK: Le migliori economiche a pedalata assistita?

Come sono le biciclette elettriche BiwBik? E quale comprare? Tra pieghevoli e MTB, ecco le migliori in circolazione, recensite per voi

Negli ultimi anni il mercato delle bici elettriche e pieghevoli ha subito una forte crescita. Ne sono causa sia l’attenzione all’ecologia dei consumatori ma anche la praticità nel raggiungere il luogo di lavoro, o l’università, in minor tempo e con meno dispendio di energie. Per non parlare poi della comodità di poterla comodamente montare in auto o sui mezzi pubblici. Non importa praticare ciclismo o essere particolarmente allenati, le bici elettriche sono adatte a tutti e in questo articolo vi aiuteremo a scoprire la bici elettrica migliore e le più economiche.

In particolare ci concentreremo sulle Biwbik: come sono queste bici elettriche economiche? Sono affidabili e sicure? Perché dovreste preferirle ad altre marche? Biwbik è un marchio spagnolo, lo si evince guardando al sito web ufficiale. Sfortunatamente, online non si trovano informazioni più approfondite sul brand e sulla sua storia. Bisogna comunque specificare che le bici elettriche Biwbik sono tra i modelli più venduti online e con recensioni entusiaste e positive da parte dei clienti che le ritengono una soluzione ottimale per la città; sono pratiche, comode, veloci e robuste. Le bici Biwbik sono tutte di ottimo livello e offrono grandi prestazioni in condizioni di sicurezza. Sono facili da manovrare e da gestire. Oltre all’utilizzo dei migliori componenti meccanici, alla loro praticità e al loro design accattivante, il successo delle bici elettriche Biwbik è dovuto sicuramente al prezzo. Le Biwbik sono infatti bici elettriche economiche, se guardiamo agli standard di questa categoria di mezzi di trasporto. Se state cercando una buona bici elettrica e non volete sperperare un patrimonio… siete nel posto giusto.

Biwbik: come sono in fatto di garanzia

Nonostante le recensioni positive, qualcuno potrebbe avere delle remore ad effettuare l’acquisto di una Biwbik. Ecco perché sarete interessati a saperne un po’ di più anche per quanto riguarda la garanzia prevista. Vediamo allora cosa dice il sito ufficiale di Biwbik. Biwbik garantisce i suoi prodotti per due anni dalla data di acquisto. Qualsiasi difetto dei materiali originati dal processo di fabbricazione dell’articolo è coperto dalla garanzia del marchio spagnolo: sostituzione, riparazione o la modifica del prodotto e/o dei suoi componenti, senza alcun addebito per il cliente. La manodopera è da considerarsi inclusa, così come le spese di trasporto derivanti dall’adempimento di questa garanzia. Biwbik, in conformità con la legge sulla garanzia, si impegna a sostituire l’articolo o alla consegna del prodotto o in un tempo massimo di 30 giorni lavorativi dall’ingresso dell’articolo danneggiato nelle proprie strutture. In caso di ritardi nel servizio dovuti a cause di forza maggiore, Biwbik declina ogni responsabilità. Perché questa garanzia possa essere messa in atto, è richiesta la fattura originale dell’acquisto del prodotto.

In quali casi questa garanzia viene annullata?

  • quando i dati originali della fattura mostrano segni di una deliberata manomissione;
  • quando i difetti dell’articolo e/o malfunzionamento derivano da un uso scorretto dello stesso, ignorando le istruzioni allegate;
  • quando l’articolo mostra chiari segni di un uso improprio, oltre a un evidente maltrattamento come colpi o danni provocati da liquidi o prodotti corrosivi, così come ogni altra anomalia imputabile al consumatore;
  • quando il prodotto è stato danneggiato perché smontato, modificato o riparato da persone non autorizzate da Biwbik;
  • quando l’usura deriva dal normale utilizzo dell’articolo.

Tutto chiaro? Così sarete sicuri di come dovrete comportarvi e cosa aspettarvi in caso di eventuali problemi. Vediamo allora nello specifico i modelli principali e più economici di Biwbik. Ecco le nostre recensioni per valutare al meglio quale bici elettrica comprare fra quelle presenti su Amazon e considerate le migliori.

Le biciclette elettriche BiwBik consigliate:

Book 200: bici elettrica pieghevole, il bestseller!

639 euro

Traveller: bici elettrica pieghevole completa

829 euro

Gante: la bici elettrica migliore per donne di città

749 euro

Toham: una mountain bike elettrica “convertibile”

899 euro

Tiny: la bici elettrica pieghevole portatile

949 euro

Kubor: il top delle MTB elettriche

1199 euro

Book 200: bici elettrica pieghevole, il bestseller!

Questa bici elettrica pieghevole, disponibile su Amazon nel nuovo modello 2019, è uno dei pezzi migliori e più famosi del marchio Biwbik. La bici è dotata di luce posteriore e manubrio regolabile in altezza, sistema di PAS (pedalata assistita) con 3 differenti modalità, motore Brushless da 250W, cerchi da 20″, luce anteriore led, freno anteriore e posteriore V-Brake e cambio Shimano a 6 velocità. Secondo le recensioni si tratta di una bici elettrica pieghevole robusta, compatta e dalle ottime finiture. Risulta facile da piegare e aprire ed è dotata anche di portapacchi, luci, campanello e cavalletto. I punti di forza di questa bici elettrica pieghevole sembrano essere la velocità e il rapporto qualità prezzo. Il primo livello di velocità porta ai 20 km/h in pochi metri, il secondo a circa 22,5 km/h, mentre il terzo a 25 km/h. La batteria Ion-Litio 36v 10h risulta buona, durevole e si ricarica completamente in circa 4-5 ore. L’unica pecca è il peso: 24kg. I chili sono chiaramente dichiarati dalla casa madre ma potrebbero costituire un problema per le persone di bassa statura o comunque non troppo robuste. Su Amazon questa bicicletta si trova a €639,00.

Traveller: bici elettrica pieghevole, la più completa

Un altro modello molto conosciuto e apprezzato della Biwbik è proprio la Traveller. Vediamo gli aspetti tecnici: la bici è migliorata rispetto al modello precedente nella qualità della batteria, il sistema di PAS (pedalata assistita) approvato dalla CE prevede 3 modalità diverse, è dotata di motore Brushless da 250W 36V, è presente una luce anteriore al led, i freni sono a disco, un cambio Shimano a 6 velocità preciso e silenzioso ed un manubrio regolabile in altezza. La batteria è dello stesso tipo del modello precedente: Ion-Litio 36V 12Ah. Gli utenti sono soddisfatti e confermano l’ottima qualità dei componenti elettrici e meccanici rispetto al prezzo che si paga. La batteria garantisce un’autonomia più che discreta e ha un motore potente che permette di affrontare anche salite piuttosto ripide in maniera agevole. Qualcuno fa notare però come, a causa delle dimensioni piccole delle ruote, non è adatta per i terreni sconnessi o ghiaiosi. Una volta che vi sarà consegnata a casa probabilmente necessiterà della regolazione dei freni e del cambio. Come per il modello precedente, anche questa bici elettrica pieghevole risulta abbastanza pesante con i suoi 21kg se si pensa di utilizzarla per salire ogni giorno sui mezzi e quindi ripiegarla e dispiegarla spesso. Si trova su Amazon a €829,00.

Gante: la bici elettrica migliore per donne di città

A differenza dei precedenti modelli, la linea, il design, l’estetica e la cura dei dettagli di questa bici la rendono la bici elettrica migliore per una donna che si muove in città. Anche se ovviamente è adatta anche per gli uomini. La qualità tecnica della sua batteria in litio 36V 12Ah inclusa permette un funzionamento per circa 40-80 km e il sistema di pedalata assistita consente di scegliere 3 modalità. Completano i dati tecnici un motore brushless da 250W 36V, le ruote 26×1.95′, la presenza della luce anteriore e posteriore a led, freni anteriore e posteriore v-brake e un cambio Shimano a 6 velocità. La bicicletta tiene bene la strada, viaggiare con questa bici elettrica pieghevole è un piacere secondo le opinioni degli utenti e le sue performance risultano buone anche in salita. L’unica pecca rimane sempre il peso che questa volta raggiunge i 26kg. Su Amazon la Gante si trova a €749,00.

Toham: una mountain bike elettrica “convertibile”

Questa bici elettrica economica si differenzia fin dal primo sguardo dai tre modelli precedentemente recensiti. Si tratta di una mountain bike molto maschile e dallo stile aggressivo. Partiamo dalle specifiche tecniche: telaio in alluminio, sistema di pedalata assistita con 3 modalità, ruote 27.5×2.0′, cambio Shimano con ben 21 velocità, solito motore Brushless da 250W 36V e freni v-brake anteriori e posteriori. Nonostante la bicicletta possa arrivare senza libretto di istruzioni risulta di facile montaggio, semplice ed intuitivo. Le varie regolazioni che spesso sono necessarie al cambio ed altri componenti in questo caso sembrano già fatte bene e la bici non necessita di particolari accorgimenti in più prima di essere messa su strada. Viste le buone prestazioni e qualità di questa bici, può essere utilizzata senza pedalata assistita: basta togliere la batteria in modo da renderla più leggera rispetto ai suoi 21kg. Su Amazon la Biwbik Totham si trova a €899,00.

Tiny: la bici elettrica pieghevole portatile

Se le altre bici elettriche pieghevoli vi hanno fatto venire qualche dubbio per le dimensioni e il peso, ecco quella che fa per voi. Magari avete l’esigenza di piegarla e aprirla più volte durante la giornata e trasportarla per lunghi tragitti. Bene, la Biwbik Tiny, come suggerisce il nome, ha un peso di soli 12kg. Nonostante le sue dimensioni ridotte però ha tutti i vantaggi e i comfort delle altre bici elettriche: telaio in alluminio leggero e resistente, sistema di pedalata assistita con 3 modalità, motore Brushless da 250W e freni v-brake. Il design delle ruote è studiato apposta per l’ambiente urbano con dimensioni e spessore ridotti e sono dotate di buona resistenza agli urti grazie ai cerchi a doppia parete.  La batteria 10 Ah al litio ha un’autonomia stimata dai 35 km ai 55 km (come sempre a seconda della velocità media applicata, del peso del conducente, delle condizioni della superficie stradale o di altri fattori come le condizioni meteorologiche). Insieme alla bicicletta vi verranno forniti inoltre ulteriori utili accessori come la borsa per il trasporto, il bagagliaio o un comodo faro che si accende e si spegne automaticamente quando rileva che l’illuminazione stradale è insufficiente. Buon rapporto qualità prezzo, su Amazon la si trova a €949,00.

Kubor: il top delle MTB elettriche

Questo modello di Biwbik è il top di gamma tra le mtb elettriche del marchio. E’ adatta a coloro che richiedono il meglio su ogni tipo di terreno e in salita: qui si trova la massima qualità e le migliori componenti. Questa mtb elettrica è dotata di telaio in alluminio, un sistema di pedalata assistita con ben 9 modalità, motore Brushless da 250 w, ruote da 27,5″ (grandi abbastanza per adattarsi meglio ad ogni tipo di terreno), batteria in litio da 36V-11h che può raggiungere un’autonomia di 80km e freno a disco anteriore e posteriore (più leggeri dei v-brake, con maggior capacità di frenata). Il tutto per un peso di circa 23kg inclusa la batteria. Nonostante l’alta qualità dei suoi componenti e l’ottima tenuta, ha un prezzo abbastanza basso, dato che su Amazon viene €1199,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *