Quale sacco a pelo comprare: come sceglierlo, la guida completa

Quale sacco a pelo comprare: come sceglierlo, la guida completa

Quale sacco a pelo comprare tra i modelli? In questa guida troverete la risposta e imparerete a orientarvi tra caratteristiche e funzionalità.

Partiamo dalle caratteristiche essenziali: un buon sacco a pelo deve essere confortevole e mantenere correttamente la temperatura corporea a seconda delle condizioni atmosferiche esterne. Sì, perché, è bene chiarirlo subito, un sacco a pelo non serve a produrre calore, ma a fare in modo che la temperatura del corpo sia mantenuta costante. Esistono quindi sacchi a pelo che, in base ai materiali usati, al design e ad altri piccoli accorgimenti, mantengono più o meno bene il calore. Come tutti gli oggetti, la loro funzionalità dipende soprattutto dall’uso che se ne fa, quindi potete valutare se vi serve un sacco a pelo estremamente funzionale per le basse temperature o magari meno. In quanto tale, però, tenete presente che un sacco a pelo adatto al caldo torrido non esiste: in quel caso la soluzione ideale potrebbe essere tenere la cerniera parzialmente aperta o usarlo come coperta e non come sacco. Ma pensiamo soprattutto al suo utilizzo classico: in tenda, per notti all’aperto o per pernottamenti in rifugi e altre soluzioni simili. Quale sacco a pelo comprare? Vediamo adesso tutte le informazioni utili per un acquisto ottimale.

La nostra selezione:

Per professionisti:

Sacco a pelo naturali o sintetici: quali scegliere?

Alla base della scelta di un sacco a pelo c’è il materiale di cui è costituito: la macro differenza è tra quelli naturali (piuma o piumino) e quelli sintetici. Sul calore è possibile valutare in base alla qualità del materiale: in linea di massima la piuma è più calda, ma anche il sintetico tiene bene, se di buona qualità. L’ingombro è invece molto diverso: la piuma si comprime meglio. Quindi se lo spazio a disposizione è poco, meglio scegliere la via naturale, che è anche lievemente più leggera. Ultimo punto da considerare è il rischio di umidità o bagnato: le piume reagiscono malissimo all’acqua, quindi in tal caso è sicuramente preferibile un sacco a pelo sintetico. Per concludere non possiamo ignorare il tema etico: sembra ormai confermato che il procedimento per ottenere le piume sia molto doloroso per gli animali, di conseguenza potreste scegliere il materiale del vostro sacco a pelo anche in base a questo elemento.

Come leggere le indicazioni di temperatura

Dal 2005 l’Unione Europea si è dotata di uno standard per la definizione della temperatura dei sacchi a pelo prodotti e venduti nei paesi membri: la EN 13537. Le indicazioni riportate (sono infatti 3, a volte 4) sono ottenute tramite test effettuati da laboratori certificati attraverso un manichino termico posto in “posizione relax”, ovvero supino.

Posso dirvi per esperienza personale che la definizione di uno standard è una manna dal cielo. Anni fa, sicuramente prima del 2005, quando ero ancora una giovane escursionista alle prime armi, avevo deciso che volevo un sacco a pelo compatto che occupasse pochissimo spazio. Scelsi una buona marca e un sacco a pelo sintetico: ripiegato nella sua bustina occupava pochissimo spazio. Ora so che un sacco a pelo sintetico e caldo non può essere così piccolo ma allora non lo sapevo e mi fidai di quanto scritto sull’etichetta: fino a -7! Urca –  pensai – è vero che devo dormire in tenda a circa 1000 mt di altitudine, ma sarà luglio, vuoi che non mi basti tale protezione? No, non mi bastava. Non credo che la temperatura notturna sia mai scesa sotto i +5°, ma io sono morta di freddo ogni singola notte e ora quel sacco a pelo mi accompagna sempre (e solo) nei miei campeggi estivi in riva al mare. Comunque, chiusa la parentesi personale, vediamo nel dettaglio cosa indicano le temperature previste dallo standard europeo:

Comfort:è la temperatura ideale per dormire tranquillamente e alla giusta temperatura. È calcolata sulla temperatura femminile (le donne sono più freddolose) in condizioni di relax.

Limit comfort: è invece la temperatura limite oltre la quale non si dormirebbe più confortevolmente. Questa, invece, è calcolata sugli standard maschili.

Extreme: non dovete nemmeno guardarla: indica la temperatura estrema cui è garantito di resistere almeno 6 ore prima di andare in ipotermia. Probabilmente era quello che significava il “fino a -7” del mio sacco a pelino.

Scegliere il sacco a pelo in base alla forma e agli accessori

Proima di decidere quale sacco a pelo comprare, bisogna sapere che le forme sono sostanzialmente due: rettangolari e a mummia. Quelli rettangolari sono larghi e comodi, quelli a mummia sono avvolgenti in quanto pensati per mantenere meglio il calore. Quindi, se avete bisogno di un sacco a pelo invernale che vi protegga dal freddo intenso è bene scegliere una forma a mummia, possibilmente molto avvolgente. Sappiate però che questa soluzione non vi permetterà molto movimento durante la notte e probabilmente vi impedirà di conservare altri oggetti all’interno del sacco (cosa che può comunque essere utile, sia per sicurezza, sia per non dover aprire il sacco in piena notte per vedere l’ora, ad esempio). I sacchi a pelo delle migliori marche si distinguono anche per una particolare cura nei dettagli della forma: da una linea che si adatta meglio alle forme del corpo, allo spazio per i piedi che si allarga per una maggior comodità. Da non trascurare gli accessori: ovviamente in base ad abitudini e necessità. Cappuccio regolabile e scalda collo diventano imprescindibili per il freddo, tasca interna e sacca devono invece essere molto pratiche.

Ma quanto costa un sacco a pelo?

Di sacchi a pelo se ne trovano di tutti i prezzi: da poche decine di euro a moltissime centinaia. Esattamente come le tende –alle quali abbiamo dedicato una guida – o gli zaini da trekking. Generalmente i sintetici costano un po’ meno, così come quelli a forma rettangolare. La grande efficienza in termini di calore, peso e dimensione, invece, si paga e conviene farlo soprattutto quando il sacco a pelo è necessario per la vostra sopravvivenza in un clima potenzialmente ostile. In sostanza, se avete bisogno di un sacco a pelo per -40 gradi non potete spendere 100 euro, ma probabilmente non è un prezzo consigliato neppure se vi serve un sacco a pelo per 0 gradi come temperatura comfort.

E quale marca scegliere per il sacco a pelo?

Praticamente tutte le aziende produttrici di materiali sportivi e per l’escursionismo hanno una linea di sacchi a pelo. Alcune sono più specializzate per l’equipaggiamento molto tecnico, come ad esempio Coleman, Salewa, Ferrino o VaudeAltre, invece, si rivolgono a un pubblico meno esigente, come per esempio chi ha bisogno di un sacco a pelo per la montagna, ma ha in programma di dormire sempre in rifugio e cammina soprattutto d’estate, e hanno di conseguenza costi più bassi.

Sacco a pelo a mummia Active Era: ottimo per chi è agli inizi

Il sacco a pelo a mummia di Active Era è un ottimo sacco a pelo per chi vuole iniziare a prendere confidenza con l’attrezzatura da montagna. Sintetico, impermeabile e quindi ottimo anche in condizioni di grande umidità, pesa solo 1,5 kg, ma questo non fa di lui un sacco a pelo invernale ultraleggero. Come si intuisce dalle temperature dichiarate non è adatto all’escursionismo invernale in tenda (pur avendo cappuccio e collare), ma è comunque molto confortevole sulle medie temperatura. Le dimensioni del sacco a pelo Active Era lo rendono adatto anche per chi è molto alto, seppur la forma a mummia non lo rende comodissimo per chi è di buona stazza. In sostanza, anche leggendo le quasi 200 recensioni dei clienti, è davvero un ottimo sacco a pelo per chi è all’inizio di una carriera da escursionista. QUI trovate il link al prodotto

Comfort: 10° – Limit Confort: 0° – Extreme: -10°

Coleman Hampton Double: in due è meglio!

Per chi non vuole rinunciare alle coccole nel sonno non c’è niente di meglio di un sacco a pelo matrimoniale! Coleman, prestigiosa marca statunitense per le attrezzature da campeggio, ha creato questo sacco a pelo per gli innamorati in vacanza. Materiali tutti naturali (cotone con rivestimento in flanella) per un sacco a pelo estivo, adatto alla tenda e alla montagna ma in un clima mite. Forse troppo caldo per il campeggio al mare. La forma rettangolare e le dimensioni abbondanti lo rendono perfetto addirittura per una famiglia: tra le recensioni di Amazon c’è una cliente che afferma, entusiasta, di averci dormito comodamente in coppia con anche il figlio di due anni. Il prezzo decisamente conveniente, dato che vale per due, non arriva a 90 € su Amazon con possibilità di offerte frequenti.

Comfort: 7° *temperatura indicata dal produttore non EN13537

Coleman Hampton Double Sacco a Pelo
Prezzo di listino: EUR 94,90
Prezzo: EUR 86,46
Risparmi: EUR 8,44
Price Disclaimer

Travel 200: la qualità dei sacchi a pelo Ferrino anche per i principianti

La marca italiana (piemontese) di cui andare orgogliosi: la sua offerta camping è straordinaria e adatta sia ai principianti che ai professionisti. Scegliere un sacco a pelo Ferrino è una sicurezza e le indicazioni chiare e precise aiutano il cliente a capire se è lo strumento davvero adatto alle sue esigenze. Abbiamo scelto una delle offerte meno tecniche: un saccoletto rettangolare in cotone e poliestere con rivestimento in flanella, perfetto per la tenda in un clima estivo o mite e addirittura per dormire in casa. Travel 200 di Ferrino ha il vantaggio delle dimensioni maggiorate: un sacco a pelo di 200 cm di lunghezza per 90 di larghezza è comodo veramente per chiunque e la forma rettangolare lo rende perfetto per chi di notte si muove molto. È inoltre completamente apribile per diventare una coperta e accoppiabile con un altro sacco a pelo dello stesso genere. Si trova a un prezzo ottimo, considerata l’innegabile qualità Ferrino, meno di 70 € con offerte frequenti su Amazon.

Ferrino, Travel, Sacco a pelo, Unisex, Blu, 200 g
Prezzo di listino: EUR 67,00
Prezzo: EUR 58,46
Risparmi: EUR 8,54
Price Disclaimer

Nightec 800: la selezione “pro” di Ferrino

Ottimo per i principianti come per i professionisti, Ferrino lo dimostra ancora una volta con questo sacco a pelo invernale per trekking ed escursionismo anche a temperature rigide. Questo sacco a pelo sintetico Ferrino è dotato inoltre di tutti gli accessori utili per mantenere comfort e temperatura costante: doppia cucitura con imbottitura, cappuccio regolabile, termocollare imbottito e una struttura di rivestimento e cuciture interne pensata appositamente per evitare la dispersione del calore. Il prezzo di listino è 179,90 € e su Amazon si trova anche a costi leggermente ridotti. Consigliamo però di fare attenzione perché Amazon dà la possibilità di scegliere tra Nightec 300/600/800 dalla stessa pagina prodotto: i prezzi variano sensibilmente, ma le temperature certificate anche.

Comfort: +15° (donna) – 5° (uomo) – Limit Comfort: -12° (uomo) – Extreme: -31°

Vaude Cheyenne: Sacco a pelo invernale ultraleggero 

Da un’altra grande marca specializzata nell’outdoor un ottimo sacco a pelo invernale ultraleggero. Cheyenne 700 è un sacco a pelo a mummia in piuma dotato di tutti gli accessori utili al mantenimento del calore: scaldacollo, cappuccio e lunghe cerniere fino alla zona dei piedi. Si avvale inoltre della certificazione ecologica “Green Shape Label” che garantisce materiali e linea di produzione ecosostenibili. Il costo di listino è oltre i 250 €, in linea con la qualità del prodotto offerto, ma su Amazon sono disponibili spesso offerte molto interessanti.

Comfort: -1° – Limit Comfort: -7° – Extreme: -25°

Salewa Eco -7: sacco a pelo invernale in piuma

Eco -7 è uno dei sacchi a pelo Salewa indicati per l’escursionismo invernale. Le sue caratteristiche a livello di accessori lo rendono ottimo per un sonno sereno anche a basse temperature, ma c’è da segnalare che l’indicazione delle temperature rispetto allo standard EN 13527 è un po’ confusa e non è chiaro se il -7° indicato sia l’estremo o il comfort limit. In ogno caso è un ottimo sacco a pelo per l’escursionismo: la forma a mummia, il cappuccio regolabile, il design ergonomico per i piedi e il termocollare sono tutte caratteristiche che lo confermano. Da non sottovalutare, anche in questo caso, la possibilità di “accoppiamento” con un altro sacco a pelo dello stesso modelloIl costo di listino è abbastanza alto (300 €) ma si trovano ottime offerte su Amazon.

Comfort: 24° – Limit Comfort: -2° – Extreme: -7°

Salewa Eco -7 Sb Sacco a Pelo, Destra, Flame (Rosso)
Prezzo di listino: EUR 300,00
Prezzo: EUR 207,99
Risparmi: EUR 92,01
Price Disclaimer

Vaude Alpstein 1200: Per temperature davvero estreme

Il più caldo dell’offerta Vaude: pronto per la prossima era glaciale! Vaude Alpstein è un sacco a pelo invernale ultraleggero adatto per impieghi alpini estremi. Una forma ergonomica a mummia, con il non plus ultra degli accessori per il mantenimento, compreso lo spazio per i piedi progettato a misura. Vaude Alpstein è in piuma d’oca ma trattato con uno speciale materiale idrorepellente che lo rende ottimo anche per le situazioni molto umide e disponibile solo in blu per favorire l’asciugatura al sole. Il prezzo di listino (800 €) certifica l’altissima qualità e garantisce le temperature estreme: su Amazon spesso disponibile con grandissimi sconti, vicini anche al 50%.

Comfort: -17° – Limit Comfort: -26° – Extreme: -50°

Sacchi a pelo estivi

Non solo temperature sotto zero! Il sacco a pelo estivo è il compagno di viaggio ideale di chi ama fare campeggi ed escursioni durante la bella stagione. L’imbottitura più leggera e la fodera traspirante rappresentano i tratti distintivi di un sacco a pelo che non deve mantenere costante il calore del corpo in vista delle basse temperature. In linea di massima non c’è bisogno di investire troppo sull’acquisto del sacco a pelo per l’estate, visto che un modello di bassa qualità  rischia al massimo di far dormire scomodi.

Mycarbon: Il sacco a pelo lenzuolo super economico

Il sacco a pelo lenzuolo Mycarbon assicura sonni tranquilli e comfort durante l’avventura in campeggio: massima igiene e cura della salute. Le dimensioni di questo sacco a pelo estivo (90 x 220 cm) risultano perfette anche per chi è molto alto mentre l’apertura bilaterale da 80 cm fa entrare comodamente sia da destra che da sinistra. Il tessuto in fibre poliesteri è soffice e delicato al tatto, ma si rivela molto resistente all’usura e alle deformazioni. La parte posteriore consente di inserire il cuscino in modo da evitare il contatto diretto mentre la parte sopra l’apertura isola la coperta e altri oggetti. La presenza di asole sugli angoli permettono di fissare il sacco a pelo con delle corde e migliorano la stabilità durante il riposo. Il sacchetto permette di riporre il lenzuolo senza occupare troppo spazio e senza turbare la sicurezza igienica quando si dorme fuori casa. In più, rispetto al sacco a pelo invernale con imbottiture, il sacco lenzuolo Mycarbon è facile da lavare a mano o in lavatrice. E asciuga anche più velocemente! A poco più di 20 euro, best buy.

Terra Hiker: Il sacco a pelo ultraleggero ideale per 3 stagioni

Il sacco a pelo estivo Terra Hiker è la soluzione economica ma di qualità per dormire all’aria aperta in primavera, estate e autunno. Terra Hiker è stato progettato con un tessuto impermeabile e traspirante che impedisce all’imbottitura di inumidirsi e crea comfort all’interno. È ultraleggero (750 g) e compatto (195 x 75 cm da aperto e 29 x 12 cm da chiuso), il che lo rende facile da trasportare durante un viaggio, un campeggio, un’escursione o un’arrampicata a bassa quota. L’imbottitura di cotone simil seta mantiene una temperatura d’azione che va da 8 a 15 gradi, l’ideale per la primavera, l’estate e l’autunno. La cerniera può essere aperta e chiusa da entrambi i lati, può essere messa in sicurezza con la fascetta in velcro posta sulla parte superiore e permette l’apertura sia dall’interno che dall’esterno mentre il sistema a cerniere permette di mettere i piedi fuori dal sacco a pelo. Prezzo molto buono.

Coleman Hampton: Il sacco a pelo doppio top di gamma

Coleman Hampton è un sacco a pelo matrimoniale in cotone flanellato pensato per chi non rinuncia al comfort neanche quando dorme all’aria aperta. I materiali naturali assicurano piacevolezza al tatto e comfort durante le notti più calde mentre l’imbottitura sintetica mantiene il calore a temperature non inferiori ai 7 gradi. Le dimensioni generose del sacco a pelo matrimoniale Coleman Hampton rendono il sonno piacevole anche per lunghi soggiorni.

Le cerniere di qualità con chiusura a zip permettono di entrare e uscire dal sacco comodamente sia da destra che da sinistra e senza paura di romperle. Le due tasche porta oggetti richiudibili promettono di custodire occhiali, libri o smartphone in modo ordinato e sicuro. In ultimo, poi, il sacco a pelo Coleman Hampton può essere lavato in lavatrice senza rischiare di rovinare i materiali naturali.

Coleman Hampton Double Sacco a Pelo
Prezzo di listino: EUR 94,90
Prezzo: EUR 86,46
Risparmi: EUR 8,44
Price Disclaimer

Meteor Baby Ymer: Il sacco a pelo ideale per bambini

Baby Ymer è il sacco a pelo perfetto per far dormire i bambini durante un viaggio, un’escursione o un’esperienza di trekking. La fodera in poliestere offre comfort e morbidezza al tatto mentre l’imbottitura Die Hollow fibred assicura un ottimo isolamento termico. La struttura di questo sacco a pelo (220 x 80/55 cm) non limita i movimenti e permette di recuperare le forze con sonni tranquilli. Il sistema di chiusura a zip e la fibbia chiusura in velcro assicurano stabilità e comfort durante il riposo. Per concludere il modello è leggero, facile da conservare nello zaino o nella borsa e comodo da indossare grazie alla borsa a compressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *