samsung galaxy a8 2018

Samsung Galaxy A8 2018: Caratteristiche, prezzo, uscita dello smartphone di fascia media

Samsung aggredisce il mercato degli smartphone mid-range con un dispositivo dalle prestazioni molto simili all’S8. Uscita prevista per gennaio.

Il settore dei cosiddetti smartphone “di fascia media”, o mid-range per usare un inglesismo, ha mostrato segni di grande crescita ultimamente. Il motivo non è difficile da capire, data l’ormai vasta scelta di modelli in grado di offrire prestazioni competitivi alla metà del prezzo dei top di gamma. Il successo di OnePlus, salutato come rivoluzionario non più di 2-3 anni fa, ha trainato tutti i produttori nello sviluppo di un mercato che ha consentito l’accesso agli smartphone ad una clientela molto vasta. Col nuovo Samsung Galaxy A8 2018, il gigante coreano intende attaccare questa fascia in modo aggressivo, grazie ad un device che promette prestazioni abbastanza simili al “fratellone” S8. Vediamo se il gioco vale la candela.

samsung galaxy a8 2018
Il fattore di forma del nuovo A8 ricorda da vicino quello dell’S8, senza però la curvatura dello schermo

Samsung Galaxy A8 2018 – Uscita e prezzo

Partiamo da qui. Samsung ha appena dichiarato che, in Italia, Galaxy A8 sarà disponibile a partire dal 25 gennaio, con un prezzo consigliato di 529 euro. Per questa cifra, che ha un po’ deluso chi si aspettava un prezzo più competitivo, si potrà acquistare il modello dotato di 32 GB di RAM e dual sim. Fino al 14 febbraio, insieme al dispositivo sarà disponibile anche il visore Samsung Gear VR. Una volta effettuato l’acquisto, sarà necessario registrarsi sul sito Samsung Members per richiedere il visore di realtà virtuale gratuitamente. Un’offerta che farà senz’altro gola a molti appassionati, ma a questo punto il dubbio è legittimo? Conviene puntare su un Galaxy A8, o è meglio cercare un S8? Dopo tutto, il prezzo online del top di gamma è molto simile.

Samsung Galaxy A8 2018 – Schermo e design

Il nuovo smartphone coreano è stato appena presentato al CES 2018, dove il pubblico che sperava in qualche novità sull’imminente S9 – pare sia in arrivo a febbraio – è rimasto totalmente a bocca asciutta. Invece, il nuovo top della serie Galaxy A è stato un piccolo premio di consolazione, soprattutto in virtù della qualità messa in mostra dal dispositivo. Anzitutto l’Infinity Display, non più esclusiva dei costosi S8 e Galaxy Note. Diagonale di 5.6 pollici, pannello Super AMOLED, cornici davvero ridotte e risoluzione di 1080×2220 pixel. Lo schermo non possiede la curvatura elegante presente sull’S8, ma si presenta davvero come il migliore disponibile in questa fascia di prezzo. 

samsung galaxy A8 2018
Il sensore di impronte si presenta sotto la fotocamera, un piccolo miglioramento rispetto a quello dell’S8

Samsung Galaxy A8 2018 – Caratteristiche

 Il comparto hardware mette in mostra un chipset octa-core Exynos 7785 insieme a 4GB di RAM, che parrebbe sufficiente per giocare e lanciare applicativi complessi senza troppi lag. La memoria interna offre 32GB di RAM, espandibili fino a 256 tramite una scheda microSD. La batteria è da 3000 mAh e dovrebbe garantire almeno una giornata di utilizzo medio, con tanto di fast-charging ma niente ricarica wireless. Oltre a queste caratteristiche, abbastanza standard, è da segnalare che Samsung stessa sta ponendo l’accento sul comparto fotografico. Su A8 potrete infatti trovare un sensore da 16-megapixel, f/1.7 sul retro e una dual camera sul frontale. Quest’ultima si compone di due sensori, uno da 16-megapixel (f/1.9) e l’altro da 8-megapixel (f/1.9). Davvero niente male per un dispositivo che costa meno rispetto ad un top di gamma.

Samsung Galaxy A8 2018 – Sensore di impronte

Non ci stancheremo mai di dirlo, ma senza questo difettuccio S8 sarebbe stato il miglior smartphone del 2017, senza competizione. Per qualcuno lo è comunque, ma rimane il fatto che il sensore di impronte, posizionato a lato delle dual camera, è decisamente scomodo da usare. Samsung ha preso nota e su A8 lo ha posizionato un po’ più in basso, cioè appena sotto la fotocamera. Il nuovo posizionamento, unito alle dimensioni più ridotte del telefono, lo rendono decisamente più semplice da trovare col dito. Non è ancora perfetto ma resta un notevole miglioramento, sperando che l’S9 risolva definitivamente il problema. Magari passando direttamente al riconoscimento facciale come avviene su iPhone X? Lo sapremo fra poco.

Samsung Galaxy A8 2018

Samsung Galaxy A8 2018 – Niente A8+ in Italia

Assieme all’A8, Samsung ha lanciato anche un modello più grande, A8+, dotato di batteria più capiente (3500mAh) e schermo più grande. La strategia è nota da tempo, realizzare due versioni per attirare sia chi preferisce i telefoni piccoli, sia chi ama avere uno schermo ampio per consultare news e siti web. Le differenze fra i due device sono minime. A8+ monta un processore octa-core Exynos 7885, coadiuvato da 4 o 6GB di RAM e 32 o 64GB di memoria interna, espandibile fino a 256GB con una microSD. Lo schermo tocca i 6 pollici con risoluzione 2220×1080 pixel e ratio 18,5:9. Dual camera frontale, da 16 e 8 Megapixel, e sensore unico da 16 Megapixel sul retro. Purtroppo, in Italia non sarà disponibile. Almeno per il momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *