Guida all’acquisto dei cellulari Brondi, i più comodi per gli anziani

Cellulari Brondi

Se hai bisogno di rimanere in contatto costante con una persona anziana, i cellulari Brondi sono perfetti: tasti grandi e chiamate SOS.

I telefoni Brondi sono diventati famosi nel tempo perché particolarmente semplici da utilizzare. Questo vale per tutte le linee del marchio, oggi ancor più per il telefonino Brondi, cioè il classico cellulare o smartphone, però adattato alle esigenze delle persone anziane. Scopriamo insieme i modelli di cellulari Brondi migliori per usabilità.

1 Brondi cellulare e smartphone: le caratteristiche

Un telefono cellulare Brondi è progettato pensando alle esigenze delle persone che potrebbero avere delle difficoltà con i dispositivi, per così dire, classici. Ciò significa che, di base, su ogni apparecchio si troveranno: suoni potenziati, dalla suoneria al volume audio delle chiamate, tanti tasti su cui memorizzare i numeri più urgenti da chiamare e, ben evidente, un tasto SOS, in caso di emergenza. In genere, quello Brondi è un cellulare con tasti grandi, di cui si può servire anche chi ha perso un po’ di agilità nelle dita. 

Da qualche tempo, alla linea di cellulari, si è aggiunta quella dedicata agli smartphone. Questi ultimi hanno le stesse caratteristiche dei modelli più basilari, ma trasposte sulla tecnologia di riferimento Android. Ecco così che si può parlare dei migliori cellulari Brondi per anziani.

2 Telefoni Brondi per anziani

Lo strumento ideale per restare in contatto con le persone care che hanno raggiunto una certa età è il cellulare per anziani Brondi. I modelli “storici” del marchio, della linea Amico Cellulare, sono perfetti per persone dai 70 anni in su. O comunque per chi sente di trovarsi più a suo agio con una tecnologia semplice ed essenziale, che permette di effettuare chiamate, eventualmente inviare SMS e, all’occorrenza, mettere in contatto con un medico, una persona di famiglia, chiunque si desideri memorizzare nei tasti per chiamate rapide.

Un buon telefono Brondi per anziani può essere anche lo Smartphone Amico, di ultima generazione. In questo caso, però, è necessario che la persona che andrà a utilizzarlo abbia delle conoscenze minime di tecnologia digitale. Sarà necessario sapere come utilizzare delle applicazioni da telefono, gestirle, uscirne e non accedervi per errore.

Brondi telefono o smartphone?

Alla luce di quanto detto, è importante capire a chi sarà destinato il dispositivo, prima di acquistarlo. I cellulari Brondi nascono per essere super intuitivi da usare, ma funzionano in modo diverso. I telefoni di tipo smartphone, ad esempio, sono più complessi da usare e finiscono per adattarsi di più a chi vuole un apparecchio smart, però non desidera investire un grande budget per acquistarlo, a tutte le età. Il classico telefono con tasti grandi e design a conchiglia, invece, è l’ideale per persone anziane.

3 Cellulari Brondi e non solo: qualche consiglio

Prima di continuare con la guida sui migliori cellulari Brondi, potresti essere interessato anche a dei modelli “canonici”, trovandoti bene anche con questi. Ad esempio, se ti piace fotografare, potresti leggere la nostra guida sugli smartphone con migliore fotocamera, oppure hai sentito parlare bene degli Honor sotto i 300€. Qualora fossi un appassionato di videogiochi, sappi che esistono anche ottimi smartphone per gaming. Infine, sempre un grande classico, leggi la nostra guida sui migliori smartphone per brand e fascia di prezzo.

4 Cellulari Brondi facili da usare

Ecco qui a selezione tra cui scegliere il cellulare Brondi più adatto alle esigenze di una persona anziana. Trovi l’elenco dei migliori cellulari con tasti grandi del marchio, con funzioni semplificate e tasti da adibire alle chiamate d’emergenza. La possibilità di chiamare e comunicare con altre persone non è una prerogativa dei giovani. Lascia che tutti possano essere raggiungibili: acquista o regala un telefono facile da usare per chi ha qualche anno in più.

Brondi Amico Unico

Uno dei modelli più semplici da usare per una persona anziana è il Brondi Amico Unico. Si tratta di un telefono cellulare GSM, con tasti grandi retroilluminati, per una ancor migliore leggibilità. Funzioni presenti: controllo remotodual SIMvolume potenziato di audio e suoneria, vivavoce, memoria rubrica fino a 500 contatti e 11 tasti disponibili per le chiamate rapideSMS, tasto SOS, autonomia di 270 ore.

A chi è consigliato? Brondi Amico Unico è uno tra i cellulari Brondi più facili da utilizzare, tuttavia il sistema di memorizzazione delle chiamate rapide con i tasti potrebbe non essere molto intuitivo da capire per persone molto anziane.

Contro: tecnologia obsoleta.

Brondi Amico Premium

Una tipologia di telefono molto interessante è rappresentata da Brondi Amico Premium. Si tratta di un cellulare con un grande display touch screen, ben illuminato, da 2,8 pollici. Sotto di esso si trovano due tasti per le chiamate rapide, intuitivi da individuare. Il volume della suoneria e dell’audio è cristallino ed è presente una funzione di annuncio vocale del numero di telefono composto, così da non sbagliare chiamata. Il telefono è venduto con una memoria MicroSD da 2GB inclusa, utile per memorizzare foto (è possibile scattarle con questo cellulare) e altri contenuti.

A chi è consigliato? Brondi Amico Premium è un telefono progettato in maniera intelligente, realmente facile da usare per tutti. 

Contro: nessuno, a parte la tecnologia non troppo innovativa

Brondi Amico Sincero

I cellulari Brondi sono facili da usare e Brondi Amico Sincero lo è particolarmente. Tra i nuovi dispositivi del marchio, sfrutta in design a conchiglia per permettere la risposta alle chiamate e, allo stesso modo, di riagganciare. I tasti sono di grande misura e la funzione vocale permette la formulazione facilitata del numero di telefono da comporre. Si possono memorizzare fino a 11 numeri di chiamate dirette, comprende fotocamera, radio e Bluetooth e funzione controllo remoto per le funzioni principali del dispositivo. 240 ore di autonomia dichiarate.

A chi è consigliato? Brondi Amico Sincero è un buon telefono per persone anziane, non presenta particolari difficoltà nell’utilizzo. Si tratta di un apparecchio, dunque, consigliato a tutti.

Contro: non ci sono particolari criticità, il design non è innovativo ma tra i più funzionali per persone anziane.

Brondi Amico Chic

Con la sua finitura cromata e la custodia protettiva inclusa, Brondi Amico Chic mostra attenzione anche per gli aspetti estetici, pur mantenendo i famosi tasti grandi, retroilluminati e funzionali. La custodia impedisce che questi ultimi siano premuti per errore, ed è utile anche per evitare graffi allo schermo. Il display consente la visualizzazione dei caratteri in maniera facilitata. Come su tutti i telefoni Brondi per anziani, i suoni sono potenziati, sono presenti funzioni SOS e la possibilità di utilizzare dei tasti per memorizzare numeri per chiamate rapide. Autonomia di 150 ore.

A chi è consigliato? Per essere facile da usare, Brondi Amico Chic lo è, quindi va realmente bene per tutti.

Contro: l’autonomia della batteria non è delle migliori e la custodia da aprire (non manda nessun input di azioni automatiche) può essere un intralcio.

Brondi Amico N°1

Tante le qualità di Brondi Amico N°1, un cellulare Dual SIM con display di grandi dimensioni con design a conchiglia, per rispondere alle chiamate istantaneamente e, poi, riagganciare. Utile la funzione Vedi e Chiama, per sapere immediatamente chi sta chiamando, così come le classiche opzioni SOS e di memorizzazione dei numeri di emergenza. Presenti la fotocamera, la funzione torcia e il controllo remoto.

A chi è consigliato? Uno dei migliori cellulari per anziani, Brondi Amico N°1 ha tutto quel che serve per essere pratico e semplice da usare per tutti.

Contro: autonomia della batteria non al top.

Brondi Amico Fedele

Tra i best seller del marchio, va citato senza dubbio anche questo Brondi Amico Fedele. Il design a conchiglia è il più intuitivo per le persone anziane, che possono rispondere e riagganciare semplicemente aprendo e chiudendo lo sportellino superiore del dispositivo. Amico Fedele è un cellulare dual SIM, con tasto SOS utile per chiamare immediatamente i numeri di emergenza memorizzati, più altre funzioni dedicate alle chiamate rapide e controllo remoto. Il display permette la visualizzazione dei numeri di grandi dimensioni.

A chi è consigliato? Brondi Amico Fedele è uno dei modelli classici di cellulari per anziani Brondi: adatto a tutti, è molto efficiente e facile da usare

Contro: i tasti non sono i più grandi della categoria, ma restano funzionali.

Brondi Amico Favoloso

Una successiva evoluzione del cellulare a conchiglia è quella rappresentata da Brondi Amico Favoloso e dalla presenza delle icone LED sullo sportellino: s’illuminano a seconda del fatto che sia arrivato un messaggio, una chiamata o per indicare il livello di carica della batteria. Il telefono in questione è Dual SIM, ha le funzioni di controllo remoto e Vedi e Chiama. Inoltre dispone di una fotocamera integrata da 1.3 Megapixel con flash.

A chi è consigliato? Brondi Amico Favoloso è la versione aggiornata e con più optional del classico cellulare a conchiglia, partico per gli anziani. Tuttavia questi plus potrebbero non interessare alle persone più in avanti con l’età, quindi potrebbero rappresentare un costo inutile in più.

Contro: il prezzo, se si considera quanto appena detto. Al contrario, se delle utility in più fanno piacere alla persona che userà il telefono, niente da eccepire su questo dispositivo.

Brondi Amico Flip 4G

Nel tentativo di rendere più contemporanei i suoi apparecchi, Brondi ha deciso di integrare tecnologie più avanzate sui suoi telefoni. Nasce così Brondi Amico Flip 4G, a cavallo tra il semplice cellulare e lo smartphone. Infatti, oltre alle classiche funzioni per le chiamate SOS e di emergenza e i tasti grandi, il telefono è fornito di vere e proprie app. Tra di esse Skype e WhatsApp, per poter videochiamare e chattare live. Presenti anche controllo remototorcia LED e fotocamera da 5 Megapixel.

A chi è consigliato? Telefono per anziani, sì, ma con conoscenze informatiche di base. Questo Brondi Amico Flip è per molti ma non per tutti-

Contro: c’è chi ha lamentato una difficoltà eccessiva nell’utilizzo delle app, troppo macchinose da raggiungere, utilizzare e chiudere, per una persona non giovanissima.

5 Smartphone Brondi

Avere un telefono Brondi a portata di mano è sempre un vantaggio. Da oggi, oltre ai precedentemente menzionati telefoni cellulari Brondi, sono disponibili in catalogo anche dei veri e propri smartphone. Vediamo le loro caratteristiche e funzioni, così come a chi sono adatti.

Brondi Amico Smartphone +

Da qualche tempo Brondi è riuscita a trasporre le caratteristiche dei suoi cellulari anche su di una tecnologia di ultima generazione, qual è lo smartphone. In questo modo è nato Brondi Amico Smartphone +, il telefono smart con ampio display touch screen, con icone grandi (anziché tasti), bottone SOS e controllo remoto. In più dispone anche di app WhatsApp e Skype su sistema operativo Android. La fotocamera è sia posteriore, da 5 Megapixel, sia anteriore, da 2 Megapixel ed è comoda la funzione torcia LED inclusa. Autonomia dichiarata, 200 ore.

A chi è consigliato? Brondi Amico Smartphone + è soprattutto uno smartphone per chi non vuol spendere troppo nell’acquisto di un telefono. 

Contro: gli smartphone Brondi risultano complicati da usare per gli anziani, essendo, in sostanza degli smartphone “normali”. C’è il rischio che i tasti restino sbloccati, così come la connessione a Internet.

Brondi Amico Smartphone 4G

La velocità della rete 4G raggiunge anche i telefoni di facile utilizzo e, così, nasce Brondi Amico Smartphone 4G. Sul dispositivo è stata rinvigorita anche la potenza di elaborazione dei dati: tutte le classiche caratteristiche dei dispositivi Brondi (tasto SOS, controllo remoto e icone grandi) su di un telefono smart di ultima generazione. Su questo dispositivo Android sarà possibile usare WhatsAppSkype, utilizzare la fotocamera posteriore e frontale (tutte e due da 5 Megapixel) e, all’occorrenza la funzione torcia LED.

A chi è consigliato? Di nuovo, anche il telefono Brondi Amico Smartphone è adatto a chi già è pratico della tecnologia smart mobile e non vuol investire troppi soldi per acquistare un dispositivo.

Contro: non troppo adatto a persone anziane, procedure complesse in più passaggi.

Brondi Amico Smartphone S

L’ultima evoluzione dei dispositivi mobili di facile utilizzo è Brondi Amico Smartphone S. Si tratta dello smartphone secondo Brondi, con tasto SOS per le emergenze, tasti da adibire alla memorizzazione dei numeri telefonici e controllo remoto. E in più a tutto questo, tecnologia Android, ampio display touch screen con grandi icone per usare WhatsAppSkype e anche i vari canali social come Facebook e Instagram.

Brondi Amico Smartphone S è uno smartphone tradizionale, completo di tutto, solo con le icone un po’ più grandi rispetto ai telefoni smart che siamo abituati a vedere.

A chi è consigliato? A chi non vuol investire cifre da capogiro per un dispositivo mobile.

Contro: non adatto a persone anziane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *