Smartphone migliore fotocamera

Guida all’acquisto e comparazioni: smartphone migliore fotocamera 2020

Tutti i modelli dei maggiori marchi messi a confronto per farvi scegliere lo smartphone con migliore fotocamera degli ultimi tempi. 

Smartphone migliore fotocamera, quale scegliere? Volete un telefono che scatti foto meglio di una macchina fotografica, per non portarvela più dietro durante i viaggi? Siete dei fotografi appassionati o professionisti esigenti, anche con il vostro cellulare? Ecco la guida definitiva dell’anno per chi è alla ricerca della migliore fotocamera smartphone.

Smartphone migliore fotocamera: confronta i prezzi

1 – Huawei P40 Pro | Migliore funzione teleobiettivo su uno smartphone con prezzo inferiore a 1000€

Forse il marchio che maggiormente ha rivoluzionato il mercato dei telefoni smart: parliamo di Huawei, è chiaro. Che nonostante qualche bega con gli U.S.A e Google si mantiene sulla cresta dell’onda. Ecco i suoi modelli di punta per il 2020.

Il Huawei P40 Pro dispone di una metodologia di registrazione immagine calibrata, tale da restituire ottimi risultati anche al buio. Infatti questo telefono è già noto per “riuscire a vedere di notte”. Le immagini riprese con lenti Leica sono di alta qualità e con una resa abbastanza uniforme tra fotocamera principale, secondaria, grandangolare e tele. Sussiste una certa caratterizzazione che non le rende comunque perfettamente neutre, sebbene non si possa parlare proprio di artefatto. Il software Huawei potrebbe darvi problemi con i servizi Google, tenetene conto, oltre alle specifiche fotografiche.

  • Pro: Non delude mai la durata della batteria dei telefoni Huawei, nemmeno con le feauters più stratosferiche. Indubbiamente la qualità fotografica delle lenti Leica supportate si conferma superiore alla media.
  • Contro: A parte le funzioni fotografiche, il sistema operativo sembra già obsoleto e manchevole di parecchie “comodità” smart
  • Risoluzione fotocamera principale: 50 Megapixel, apertura f/9
  • Risoluzione fotocamera frontale: 32 Megapixel
  • Opzione grandangolo: 40 Megapixel, apertura f/1.8
  • Opzione teleobiettivo: 12 Megapixel, apertura f/3.4
  • Risoluzione video massima: 4K fino a 60 fps
  • Sistema di stabilizzazione: presente
  • Uscita sul mercato: aprile 2020

2 – Huawei P smart Pro

Il Huawei P smart Pro cerca di farsi ben volere da tutti ma, come spesso accade in questi casi, non accontenta nessuno. Economico ma inevitabilmente di fascia media, scatta buone foto e riprende discretamente i video in condizioni luminose da pieno giorno. Con il buio si evidenziano grana e difetti.

  • Pro: Conveniente e in grado di produrre comunque immagini decenti se no si ha un grande budget per acquistare un foto-fonino.
  • Contro: equipaggiamento scarso rispetto ai top brands
  • Risoluzione fotocamera principale: 48 Megapixel, apertura f/1.8
  • Risoluzione fotocamera frontale: 16 Megapixel, apertura f/2.2
  • Opzione grandangolo: 8 Megapixel, apertura f/2.4
  • Opzione teleobiettivo: 2 Megapixel, apertura f/2.4
  • Risoluzione video massima: 3gp, mp4
  • Sistema di stabilizzazione: non presente
  • Uscita sul mercato: maggio 2020

3 – iPhone 11 | Miglior iPhone fotografico a costo abbordabile

Da tempo gli Apple iPhone rappresentano la tipologia più ambita di telefono da possedere. Tuttavia negli ultimi anni la concorrenza si è fatta agguerrita e soprattutto dal punto di vista fotografico sembrano aver ceduto il passo. Ma saranno veramente inferiori oppure vanno “soltanto” capiti.

Finalmente è possibile scattare buone foto di notte anche con gli iPhone, e questo iPhone 11 è la vera testimonianza. Manca di funzioni tele ma dispone di un ottimo grandangolo: un modo forse per contenere i costi. Un occhio fotografico apprezza le immagini di questi telefoni perché sono particolarmente neutre rispetto alla concorrenza. Cosa significa? Che sono più versatili da post produrre con le varie app dedicate. Smartphone migliore fotocamera? Se non t’interessano gli effetti sensazionali, o al limite vuoi essere tu a crearli e gestirli, investi su di un iPhone. Purtroppo manca la possibilità di scattare con parametri personalizzati, cosa presente su molti altri prodotti smart. Ottimo dispositivo per girare video, assicura compatibilità diretta con il software iMovie.

  • Pro: tra gli apparecchi iOS di ultima generazione questo iPhone 11 risulta essere quello con un miglior rapporto qualità/prezzo. Per ciò che riguarda l’aspetto fotografico è nettamente avanzata la qualità e la risoluzione dello scatto in notturna o con poca luce, vero tallone d’Achille delle fotocamere di ogni iPhone, fino adesso. Si nota anche una certa uniformità tra i file prodotti dalle varie lenti integrate.
  • Contro: continua a non essere presente la modalità di scatto manuale sugli iPhone. Quella che rende gli smartphone davvero simili alle macchine fotografiche e permette all’utente di decidere tempi, diaframmi, bilanciamento del bianco, esposizione, ecc. Assente anche una lente tele e si possono scegliere poche varianti immagine, per renderla più contrastata o accattivante.
  • Risoluzione fotocamera principale: 12 Megapixel, apertura f/1.8
  • Risoluzione fotocamera frontale: 12 Megapixel
  • Opzione grandangolo: 12 Megapixel, apertura f/2.4
  • Opzione teleobiettivo: non presente
  • Risoluzione video massima: 4K fino a 60 fps
  • Sistema di stabilizzazione: presente
  • Uscita sul mercato: settembre 2019

4 – iPhone 11 Pro | Miglior iPhone per street photographers e ritrattisti

Ti piace cogliere l’attimo quando scatti foto con il telefono? L’iPhone 11 Pro fa al caso tuo. Dotato di lenti con ampiezze molto equilibrate e di una resa davvero uniforme tra esse, sotto tutti i punti di vista. Si rivela dunque versatile per molti generi fotografici e consente di realizzare perfette foto notturne sia a mano libera che fissato su di un treppiede per smartphone.

  • Pro: si conferma il balzo in avanti fatto per ottimizzare la resa delle foto scattate con poca luce. Utilizzare l’iPhone 11 Pro per immortalare un’immagine fugace, un ritratto o un dettaglio sarà sempre soddisfacente, con un’eccellente resa cromatica e gamma dinamica realistica.
  • Contro: sicuramente è un telefono dal prezzo alto che non si contraddistingue però per i dettagli, i quali invece dovrebbero fare davvero la differenza, a fronte del costo.
  • Risoluzione fotocamera principale: 12 Megapixel, apertura f/1.8
  • Risoluzione fotocamera frontale: 12 Megapixel
  • Opzione grandangolo: 12 Megapixel, apertura f/2.4
  • Opzione teleobiettivo: 12 Megapixel, apertura f/2.0
  • Risoluzione video massima: 4K fino a 60 fps
  • Sistema di stabilizzazione: presente
  • Uscita sul mercato: settembre 2019

5 – Samsung Galaxy S20 Ultra | Migliori specifiche tecniche per foto ad altissima risoluzione scattate con un telefono

Samsung ha deciso di “spararle grosse”, più di tutti. Si può inquadrare come l’attuale leader dell’innovazione tecnologica in questo campo: sarà tutto oro quello che luccica?

Samsung ha voluto dare il massimo con questo Samsung Galaxy S20 Ultra che consente di sfruttare addirittura 108 Megapixel per foto e video ad altissima risoluzione. Anche la durata della batteria e il software sono di livello, ma il costo è abbastanza inaccessibile. Dunque siamo di fronte allo smartphone con migliore fotocamera? In realtà molti aspetti sono da perfezionare.

  • Pro: per gli amanti della fotografia e del video, questo Samsung dispone della scheda tecnica più avanzata dell’anno. Così come del sensore immagine più grande montato su di un telefono, un ampissimo display da 6,9 pollici e zoom sia ottico che digitale fino a 100x.
  • Contro: tutto questo ben di Dio costa assai e non tutte le funzioni si rivelano così utili. I file prodotti molto pesanti sono difficili da gestire.
  • Risoluzione fotocamera principale: 108 Megapixel
  • Risoluzione fotocamera frontale: 40 Megapixel
  • Opzione grandangolo: 12 Megapixel
  • Opzione teleobiettivo: 48 Megapixel
  • Risoluzione video massima: 8K + 3D
  • Sistema di stabilizzazione: presente
  • Uscita sul mercato: marzo 2020

6 – Samsung Galaxy S20 Plus | Smartphone fotocamera migliore 2020

Il Samsung Galaxy S20 Plus permette di scattare foto perfette di tutti i tipi, ha un ottimo grandangolo ad alta definizione e anche le funzioni zoom rendono a meraviglia. Oltre a questo supporta il 5G ed è molto bello esteticamente, a un prezzo inferiore rispetto alla versione Ultra. What else?

  • Pro: uno smartphone potentesenza strafare come il fratello S20 Plus con un efficiente sistema zoom. Bello e distinto anche il design.
  • Contro: si viaggia sempre su prezzi alti e a parte gli 8K e il 3D le specifiche sono nella media del segmento.
  • Risoluzione fotocamera principale: 12 Megapixel
  • Risoluzione fotocamera frontale: 10 Megapixel
  • Opzione grandangolo: 12 Megapixel
  • Opzione teleobiettivo: 64 Megapixel
  • Risoluzione video massima: 8K + 3D
  • Sistema di stabilizzazione: presente
  • Uscita sul mercato: marzo 2020

7 – OnePlus 8 | Migliore dispositivo mobile con cui scattare foto macro

Quali sono gli outsiders del 2020 tra i marchi di dispositivi mobili? Vediamo i modelli migliori per scattare foto e registrare video.

Tra i marchi sulla ribalta da qualche tempo c’è anche OnePlus, che a questo giro ha deciso di abbandonare le retrovie con un prodotto di tutto rispetto, qual è OnePlus 8. I punti forti del comparto fotografico stanno nella fotocamera principale, che permette di scattare con ampia apertura e ottenere morbidi bokeh, perfetti per mettere in risalto i soggetti delle foto macro e i ritratti. Ottima resa anche per le foto in notturna e con la lente grandangolare, quasi una GoPro. Non si può dire altrettanto dell’utilizzo dello zoom e dei filtri kitsch inseriti nella dotazione ottica.

  • Pro: il display è uno dei migliori sul mercato, non avrete più bisogno di altri album fotografici per sfogliare i vostri ricordi. Che rimarranno sempre vividi e contrastati. Un dispositivo potente e ben bilanciato, il migliore del marchio.
  • Contro: non si può dire sia economico e dopotutto il comparto foto posteriore non è privo di qualche discrepanza.
  • Risoluzione fotocamera principale: 48 Megapixel, apertura f/1.8
  • Risoluzione fotocamera frontale: 16 Megapixel, apertura f/2.5
  • Opzione grandangolo: 48 Megapixel, apertura f/2.2
  • Opzione teleobiettivo: 8 Megapixel, apertura f/2.4
  • Risoluzione video massima: 4K fino a 60 fps
  • Sistema di stabilizzazione: presente
  • Uscita sul mercato: aprile 2020

8 – Oppo Find X2 Pro | Miglior smartphone per foto vivide

Oppo è diventata nota per i suoi dispositivi mobili low cost: ma con Oppo Find X2 Pro inverte decisamente tendenza. Molto costoso, arriva però agli stessi livelli dei top brands per ciò che riguarda la fotocamera. L’ottica principale è sviluppata da Sony, mentre lo zoom è davvero potente e di alta qualità: nessuna sgranatura o riduzione della risoluzione percepibile a occhio. In generale i colori delle immagini ottenute con questo Oppo sono abbastanza saturi. Lo smartphone migliore fotocamera che non ti aspetti? Certamente questo.

  • Pro: qualità immagine uniforme tra tutte le lenti integrate, colori mai spenti o “slavati”
  • Contro: Messa a fuoco lenta
  • Risoluzione fotocamera principale: 48 Megapixel
  • Risoluzione fotocamera frontale: 32 Megapixel
  • Opzione grandangolo: 48 Megapixel
  • Opzione teleobiettivo: 13 Megapixel
  • Risoluzione video massima: 4K fino a 60 fps
  • Sistema di stabilizzazione: presente
  • Uscita sul mercato: maggio 2020

9 – Xiaomi Mi Note 10 | Miglior telefono smart per foto ad alto dettaglio

Non si è fatto che parlare dello Xiaomi Mi Note 10 per il fatto che sia stato il primo smartphone con 5 fotocamere. Quella principale è la migliore fotocamera smartphone in quanto tecnologicamente fornita da Samsung, quindi sullo Xiaomi ritroveremo la risoluzione-bomba da 108 Megapixel, sfruttabile al massimo grado in perfette condizioni d’illuminazione. Se la cava egregiamente anche al buio perché in tale situazione sfrutta il pixel binning: il software sovrappone 4 pixel diversi per raccogliere quante più informazioni possibili e li sovrappone in un unico “fanta-pixel”. Per immagini luminose e definite. Tuttavia la stessa resa esaltante non è costante per tutte le altre 4 lenti integrate.

  • Pro: scattare foto con questo telefono equivale praticamente a farlo con una fotocamera professionale. Tecnologia intelligente che ottimizza le immagini a seconda della quantità di luce presente.
  • Contro: le prestazioni delle fotocamere integrate non sono comunque uniformi.
  • Risoluzione fotocamera principale: 108 Megapixel, apertura f/1.7
  • Risoluzione fotocamera frontale: 32 Megapixel
  • Opzione grandangolo: 20 Megapixel, apertura f/2.2
  • Opzione teleobiettivo: 12 Megapixel, apertura f/2.0
  • Risoluzione video massima: 4K fino a 30 fps
  • Sistema di stabilizzazione: presente
  • Uscita sul mercato: dicembre 2019

10 – Google Pixel 4 | Migliore telefono per scattare foto di notte e con lunga esposizione

Se già utilizzate una fotocamera reflex o mirrorless non potrete che apprezzare le funzionalità del Google Pixel 4. Con la funzione Astrofotografia potrete realizzare lunghe esposizioni per immortalare la volta celeste. Ma non solo: è presente anche un’opzione che permette di bilanciare i toni alti, per mantenere dettaglio nelle ombre e non bruciare le zone molto illuminate. Manca però una lente grandangolare e in ogni caso Google non è stata ancora in grado di produrre un apparecchio la cui batteria arrivi a fine giornata senza dover essere ricaricata.

  • Pro: non c’è storia, questo foto-fonino è il migliore per riprese in notturna o con scarsa illuminazione. Le foto e i file prodotti spiccano per qualità anche grazie a funzioni davvero smart per controllare l’esposizione.
  • Contro: stranamente non è possibile scegliere un’inquadratura grandangolare e purtroppo la durata della batteria è abbastanza scarsa. In rapporto a tutto questo il prezzo resta alto.
  • Risoluzione fotocamera principale: 12,2 Megapixel, apertura f/1.7
  • Risoluzione fotocamera frontale: 8 Megapixel
  • Opzione grandangolo: non presente
  • Opzione teleobiettivo: 16 Megapixel f/2.4
  • Risoluzione video massima: 4K fino a 30 fps
  • Sistema di stabilizzazione: presente
  • Uscita sul mercato: ottobre 2019

Da non perdere:

1 thought on “Guida all’acquisto e comparazioni: smartphone migliore fotocamera 2020”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *