Smartphone con fotocamera migliore

Smartphone con fotocamera migliore: i migliori smartphone per fotografare

Tra selfie e foto grandangolari, alla ricerca dello smartphone con fotocamera migliore. Opinioni e prezzi dei migliori smartphone per fotografare.

La rivoluzione digitale si è abbattuta come un tornado in moltissimi aspetti della nostra esistenza, non ultima la fotografia. La ricerca dello smartphone con fotocamera migliore è incessante, anche da parte di chi vive la fotografia come forma d’arte. E, perché no, come forma di business: ad esempio, avere uno tra i migliori smartphone per fotografare, aiuta a tenere pagine Instagram di successo. Come quella dell’italiano Simone Bramante, in arte Brahmino, con i suoi ottocentomila follower. Scegliere tra i migliori smartphone per fotografare è indispensabile. La Rete e la condivisione hanno cambiato la fotografia e un po’ anche noi. Il gesto di afferrare lo smartphone e scattare ci porta a farlo prevalentemente in formato verticale, anche con uno smartphone con fotocamera migliore. Poi, spesso, a condividere in formato quadrato. Abitudini probabilmente già assimilate dal prosumer, che va via via richiedendo nuove personalizzazioni, presenti sui migliori smartphone per fotografare.




 

Smartphone con fotocamera migliore: la iPhoneografia

Tra i migliori smartphone per fotografare ci sono sempre stati gli iPhone. Anche se, tuttavia, non sono gli unici smartphone con fotocamera migliore in circolazione. La pratica di scattare foto con un iPhone ed elaborarle direttamente sul dispositivo iOS ha dato vita alla cosidetta iPhoneografia. Era il 2007 quando uscì uno dei migliori smartphone per fotografare del periodo: l’iPhone con fotocamera da 2 megapixel. I reporter Damon Winter e David Guttenfelder lo utilizzarono per riprendere i contrasti in Afghanistan, utilizzando le applicazioni Hipstamatic e Polarize per la post produzione “on phone”. Da allora si è creata una comunità intorno alla iPhoneografia che coinvolge blogger, giornalisti e artisti riuniti sotto un vero e proprio manifesto. Tutto ciò ha influito sullo sviluppo e progettazione di sempre migliori smartphone per fotografare.

Smartphone con fotocamera migliore: le app

Sebbene in possesso dello smartphone con fotocamera migliore, difficilmente si condivide una foto così come viene scattata. In relazione all’espansione dei migliori smartphone per fotografare, sono state sviluppate una miriade di app per la post produzione e il ritocco. Vediamo alcune tra quelle preferibili, delle evergreen, da usare in accoppiata con uno smartphone con fotocamera migliore. Instagram è sicuramente la regina incontrastata, oltre alla condivisione permette l’utilizzo di svariati filtri. Ci sono poi Camera +, VSCO Cam, Snapseed, FX Photo Studio, Hipstamatic e la versione app dei programmi professionali, quali Photoshop e Lightroom. Utile per la personalizzazione del formato delle immagini da condividere è Squaready.

Smartphone con fotocamera migliore: le nostre proposte

Come si è visto, il mercato dei migliori smartphone per fotografare è in continuo tumulto ed ha addirittura creato una nuova categoria di fotografia. A chi interessa scattare foto col telefonino, le lenti montate sul dispositivo e le funzionalità inerenti sono ciò che determinerà la scelta di uno smartphone con fotocamera migliore, piuttosto che un altro.

Ecco quindi un elenco delle nostre proposte:

  • Huawei P20 Pro
  • Samsung Galaxy S9+
  • LG V30
  • Sony Xperia XZ2
  • Apple iPhone X
  • Google Pixel 2 XL
  • LG G7 ThinQ

Prezzo smartphone con fotocamera migliore

Tutti i prezzi in tabella sono aggiornati al 5 Settembre 2018, ti invitiamo a controllare sempre il prezzo aggiornato tramite i link alla scheda prodotto.

Huawei P20 Pro

  • Fotocamera Leica Triple con 40 Megapixel
  • Master assistente per rilevamento automatico delle scene
  • 24 MP fotocamera frontale
  • Batteria da 4000 mAh

€692,99

Samsung Galaxy S9+

  • Quad HD+, 2960×1440 pixel, Dual Edge
  • Processore Octa Core; Quad Core 2.7GHz + Quad Core 1.7GHz
  • Fotocamera posteriore 12 MP Dual Pixel
  • Fotocamera anteriore 8 MP
  • Memoria 64 GB; espandibile con MicroSD fino a 400 GB
  • 6 GB RAM

€669,00

LG V30

  • Sensore 16 Megapixel, f/1.6
  • Stabilizzazione ottica
  • Video 4K, 30 fps, slow motion 120 fps
  • Memoria 64 GB
  • Display OLED da 6 pollici

€507,45

Sony Xperia XZ2

  • Sensore da 19 Megapixel
  • Display HDR Full HD+ (1080 x 2160) 18:9 da 5.7”
  • Memoria interna 64 GB
  • Batteria da 3180 mAh

€559,00

Apple iPhone X

  • Fotocamera 12 Megapixel, f/1.8
  • Stabilizzazione ottica
  • Video 4K, 60 fps, slow motion 240 fps
  • Memoria 256 GB
  • Display OLED da 5.8 pollici

€915,00

Google Pixel 2 XL

  • Fotocamera 12.2 Megapixel, f/1.8
  • Stabilizzazione ottica
  • Video 4K, 30 fps
  • Memoria 128 GB
  • Display OLED da 6 pollici

€764,47

LG G7 ThinQ

  • Fotocamera 16 Megapixel, f/1.6 + f/1.9
  • Stabilizzazione ottica
  • Video 4K, 30 fps
  • Memoria 64 GB
  • Display OLED da 6.1 pollici

€592,06

 

1 – Huawei P20 Pro: smartphone con fotocamera migliore per scattare in qualsiasi condizione

Dato che stiamo affrontando l’argomento dei migliori smartphone per fotografare, nel descrivere i prodotti ci soffermeremo prevalentemente sulla fotocamera integrata. Huawei P20 Pro è probabilmente lo smartphone con fotocamera migliore. Anzi con tripla fotocamera, progettata in collaborazione con Leica (Henri Cartier-Bresson vi dice qualcosa?). Una delle fotocamere del Huawei P20 Pro scatta a colori ed è da ben 40 Megapixel con apertura diaframma f/1.8. L’altra fotocamera scatta in bianco e nero, è da 20 Megapixel con apertura f/1.6. Inoltre è presente un sensore zoom stabilizzato da 8 Megapixel, 3x f/2.4 e un laser per l’autofocus che arriva a rilevare fino a una distanza di 2,4 metri. Questi tre elementi riescono a coordinarsi in base anche a un sistema di intelligenza artificiale: ad esempio è possibile scattare a 40 Megapixel con le modalità “automatica” e “manuale”, mentre il sistema di intelligenza artificiale abbassa la risoluzione a 10 Megapixel per gli scatti in notturna.

Il sensore da 8 megapixel si attiva quando c’è bisogno di zoomare fino a 3x. Se si vuol lasciare operativo il sensore almeno a 10 Megapixel in fase di zoom c’è la necessità di intervenire manualmente. Lo slow motion a 960 fps permette di immortalare una scena per oltre 4 secondi senza la necessità di un cavalletto. Tendenzialmente la fotocamera a colori è destinata a catturare dettagli molto precisi, grazie a una risoluzione da record, mentre la seconda, con apertura f/1.6, è dedicata alla luce. Ecco perché Huawei P20 Pro è lo smartphone con fotocamera migliore. Il software del Huawei P20 Pro è in grado di riconoscere in maniera automatica diverse tipologie di scene, come “paesaggio” (stranamente menzionato come “verdura”, dai verdi un po’ carichi), “concerto”, “animali”, “cibo”, “fiori” e “ritratti”. Queste funzionalità possono essere utili per lo scatto veloce, ma possono risultare invasive per chi è abituato a gestire autonomamente i parametri di scatto. Grazie alla stabilizzazione elettronica i video sono perfetti fino a una risoluzione di 1080p a 30 fps e si arriva in buone condizioni fino a 4K. Tra i migliori smartphone per fotografare, Huawei P20 Pro si dimostra quello dalle capacità più eclettiche.

Smartphone con fotocamera migliore
Leggi tutte le recensioni Amazon | Smartphone con fotocamera migliore

2 – Samsung Galaxy S9+: smartphone con fotocamera migliore per fotografi esperti

Tra i migliori smartphone per fotografare non si può non menzionare il Samsung Galaxy S9+. La fotocamera è da 12 Megapixel ma il Samsung Galaxy S9+ può considerarsi lo smartphone con fotocamera migliore per apertura del led flash. Infatti si può scegliere tra la doppia opzione f/1.5 e f/2.4. Il Samsung Galaxy S9+ è tra i migliori smartphone per fotografare dedicato a un’utenza già pratica o appassionata di fotografia. Ciò lo dimostra questa scelta della doppia apertura che, in condizioni di scarsa luminosità, scattando a f/1.5, permetterà di catturare immagini comunque più illuminate. Mentre in condizioni di luce normale, scattando a f/2.4, restituirà dettagli molto definiti. Proprio come succederebbe con una reflex a obiettivi intercambiabili.

Nell’uso comune è il software a decidere quale apertura utilizzare, la scelta personalizzata è possibile in modalità Pro. Un’altra caratteristica che differenzia il Samsung Galaxy S9+ dai migliori smartphone per fotografare è la modalità slow motion. Con il Samsung Galaxy S9+ si possono riprendere video in HD a 960 frame per secondo, con una modalità di rallentamento automatico in base alla rilevazione del movimento al centro del fotogramma. Gli effetti di rallentamento ottenuti con il Samsung Galaxy S9+ sono molto spettacolari se ripresi in buone condizioni di luce. Su questo dispositivo troviamo un nuovo algoritmo per le foto in HDR e funzionalità divertenti per creare GIF e Emoji con le foto scattate. Il Samsung Galaxy S9+ è lo smartphone con fotocamera migliore per fotografi esperti.

Smartphone con fotocamera migliore
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Smartphone con fotocamera migliore

3 – LG V30: smartphone con fotocamera migliore per uso comune

LG V30 non è solo uno smartphone con fotocamera migliore, bensì con due fotocamere. Il trend della fotocamera multipla è molto battuto tra i migliori smartphone per fotografare. La prima fotocamera di LG V30 è da 16 Megapixel, f/1.6, otticamente stabilizzata. La seconda fotocamera è da 13 Megapixel, f/1.8, a fuoco fisso ed è praticamente un grandangolo. La prima fotocamera è più duttile e adatta all’uso comune, in grado di scattare buone foto nelle condizioni di luce più disparate, con una discreta velocità e messa a fuoco. La funzione HDR fa il suo dovere, anche se in condizioni di forte contrasto, le zone sovraesposte e sottoesposte rimangono. I colori delle foto scattate con LG V30 risultano realistici, così come i contrasti definiti.

LG V30
Prezzo di listino: EUR 429,00
Prezzo: EUR 349,00
Risparmi: EUR 80,00
Price Disclaimer

La fotocamera grandangolare produce foto molto spettacolari, questo già è il suo plus. La qualità dell’immagine è leggermente inferiore rispetto a quella della prima fotocamera. Le modalità automatiche sono presenti anche qui e sono “panoramica”, “slow motion”, la possibilità di scattare una “foto all’interno della foto grandangolare”, il “panorama sferico” (ovvero l’effetto “fish-eye”) e altre opzioni avanzate. Una modalità interessante riguarda la ripresa di video, ovvero quella detta “Cine Video”. Questa opzione permette di applicare delle maschere durante la registrazione del video regolando intensità degli effetti e vignettatura. Il settaggio Graphy UX permette di scattare foto in manuale utilizzando diverse guide in base alla scena ripresa. Point Zoom permette di zoommare in qualsiasi punto dell’inquadratura. LG V30 è lo smartphone con fotocamera migliore per tutti gli utilizzi, specialmente i più quotidiani.

Smartphone con fotocamera migliore
Leggi le recensioni su Amazon | Smartphone con fotocamera migliore

4 – Sony Xperia XZ2: smartphone con fotocamera migliore per resa cromatica

Per chi è molto attento alla resa cromatica delle immagini Sony Xperia XZ2 può essere lo smartphone con fotocamera migliore. Inoltre la Sony è sempre stata fornitrice di componenti per vari device, compresi i migliori smartphone per fotografare. Sony Xperia XZ2 ha un sensore da 19 Megapixel, f/2.0 che calibra lo spettro colore. Lo scatto non è trai i più rapidi in circolazione. Tuttavia l’opzione di acquisizione intuitiva fa sì che il software decida di registrare diversi scatti permettendo poi la scelta di quello che si preferisce.

C’è poi la modalità creazione 3D, l’HDR, che da il massimo in manuale e altre opzioni creative. Anche se manca la stabilizzazione, le immagini riprese con Sony Xperia XZ2 sono davvero di ottima qualità, nei più svariati contesti e condizioni di luce. La fotocamera frontale è da 5 Megapixel, f/2.2 e assicura risultati discreti. La funzionalità HDR video permette di registrare video a 1080p fino a 60fps con una resa e un bilanciamento dei colori davvero sorprendente. La registrazione in slow motion è possibile anche in Full HD, a patto però di accorciare la durata. Se la resa dei colri è il vostro pallino, Sony Xperia XZ2 è lo smartphone con fotocamera migliore per voi. Questo articolo fa parte di Amazon’s Choice: Amazon’s Choice consiglia prodotti che beneficiano di recensioni positive, un prezzo competitivo e di una spedizione veloce.

Smartphone con fotocamera migliore
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Smartphone con fotocamera migliore

5 – Apple iPhone X: smartphone con fotocamera migliore per riprendere video

Dopo una lunga carrellata Android, spazio allo smartphone con fotocamera migliore in casa Apple. I migliori smartphone per fotografare generalmente hanno fotocamere multiple e Apple iPhone X segue il passo con due unità da 12 Megapixel, entrambe otticamente stabilizzate e con la possibilità, grazie alla lente telescopica, di effettuare uno zoom da 2x. La seconda fotocamera di Apple iPhone X ha il cosidetto OIS (Optical Image Stabilization) in grado di migliorare la resa degli scatti, specie in condizioni di scarsa luminosità.

Ciò che caratterizza Apple iPhone X è l’elaborazione post scatto: l’HDR automatico è ben visibile rispetto ai modelli Apple passati, la sovraesposizione viene bilanciata egregiamente e i colori risultano caldi senza però eccesso di saturazione. Il display OLED di Apple iPhone X riproduce colori assai vividi, quindi attenzione quando vi si visualizzano le immagini. Su altri dispositivi potrebbero non risultare uguali (Walter Benjamin docet). Al buio c’è qualche problema di bilanciamento e la funzione “illuminazione ritratti” che modifica la luce sul volto e intorno ai soggetti non restituisce risultati impeccabili. Va forte in ambito video Apple iPhone X, dando la possibilità di girare in 4K fino a 60 fps con audio ottimi e slow motion a 240 fps. L’app integrata per la gestione della fotocamera, come spesso succede su iPhone, non permette di sfruttarne al massimo le potenzialità. Apple iPhone X è lo smartphone con fotocamera migliore per bilanciamento dell’immagine e per girare video.

Smartphone con fotocamera migliore
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Smartphone con fotocamera migliore

6 – Google Pixel 2 XL: smartphone con fotocamera migliore per foto di notte

Un vero outsider tra i migliori smartphone per fotografare è sicuramente il Google Pixel 2 XL. Considerato da molti come lo smartphone con fotocamera migliore per la gamma dinamica, conferma HDR+ di Google una delle migliori estensioni software per smartphone per la resa dei dettagli anche in condizioni critiche. Google Pixel 2 XL può considerarsi anche lo smartphone con fotocamera migliore per le immagini riprese in notturna, vista l’eccelsa gestione del rumore. Buona la possibilità che si ha di scattare a ISO tutto sommato bassi, anche con scarsa luce.

Anche la modalità ritratto sembra sviluppata meglio rispetto a molti software analoghi della concorrenza, anche se molto dipende dalle circostanze in cui si esegue lo scatto e dalla lontananza del soggetto. Modalità ritratto che consiste nel rendere lo sfondo più sfocato così da mettere in risalto il soggetto principale. La fotocamera frontale è da 8 Megapixel, f/2.4, la principale da 12,2 Megapixel, f/1.8, stabilizzata otticamente, ottima per la ripresa di video in 4K. Esposizione e messa a fuoco risultano rapide e precise. Google Pixel 2 XL è lo smartphone con fotocamera migliore per foto in condizioni di scarsa luminosità. Questo articolo fa parte di Amazon’s Choice: Amazon’s Choice consiglia prodotti che beneficiano di recensioni positive, un prezzo competitivo e di una spedizione veloce.

Smartphone con fotocamera migliore
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Smartphone con fotocamera migliore

7 – LG G7 ThinQ: smartphone con fotocamera migliore per foto grandangolari

Tra gli smartphone con fotocamera migliore, torniamo su LG. LG G7 ThinQ ha la stessa fotocamera da 16 Megapixel f/1.6 del modello visto precedentemente, ovvero LG V30. Sono presenti stabilizzatore ottico e laser autofocus. LG G7 ThinQ è piuttosto lo smartphone con fotocamera migliore per foto grandangolari. Avevamo parlato di foto grandangolari qui, se ricordate.

In LG G7 ThinQ tutto sta nella seconda fotocamera, da 16 Megapixel f/1.9, grandangolare, da 109° che rende meno distorte le immagini, ma non meno spettacolari. La dual camera wide-angle è per veri appassionati di fotografia panoramica e LG G7 ThinQ risulta quasi unico nel suo genere per questa particolare categoria fotografica.

Smartphone con fotocamera migliore
Leggi tutte le recensioni su Amazon | Smartphone con fotocamera migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *