smartwatch

Smartwatch: Le foto più improbabili e vanitose dal web

La moda ha un proprio flusso vitale, talvolta random: vediamo la gallery delle foto più strane pubblicate per sfoggiare il proprio smartwatch

Vi ricordate quando, negli anni ’90, andavano di moda i tamagotchi? Era una moda strana, ma tutti i bambini o adolescenti ne volevano uno. Ci scommetto la tastiera: se avessimo avuto gli smartphone, avremmo fatto la gara al tamagotchi più bello, più nutrito, più veloce. Io personalmente non ricordo che sottomarca avessi. Unico ricordo è la fine becera che ho fatto fare al mio animaletto, il quale moriva inesorabilmente di inedia ogni due per tre. (Se volete acquistare uno smartwatch, leggete un articolo serio a riguardo).

Uno smartwatch per ogni outfit

Ecco, quella degli smartwatch per moda (e non per sport) è un’ondata di massa simile. Sui social moltissimi utenti fanno a gara per postare la foto più cool con un indossabile al polso. Alcune vi faranno molto ridere, altre piangere. Lo scopo è comunque quello di colpire e “bene o male, purchè se ne ne parli, diceva il caro Wilde. Sono certa che anche il suo beniamino Dorian Gray del 2017 avrebbe apprezzato. Strano come oggetti che nascono per esigenze “professionali” o “sportive” possano diventare così inflazionati e modaioli. Vi lasciamo alla gallery, giudicate con i vostri occhi e abbiate pietà di loro!

La più figa/o sono io: per la categoria dei vanitosi

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”4″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Sagra dell’improbabile

Perchè congelare uno smartwatch? Dimostrazione e stupidità vanno a spasso insieme! E poi… il tizio che insieme allo smartwatch mostra il suo bellissimo coltello? Parliamone, su. Non ci intimorisce per nulla.  Per finire con il tipetto in spiaggia, che più improbabile non si può!

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”5″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Il pretesto

In ultimo, la gallery dei “pretesti”. Di quelli che, poverini, qualsiasi scusa è buona per sfoggiare il prodotto nuovo. I casi sono veramente tanti: quello che fa finta di andare in bici, quello che “con la scusa del gattino mi sparo un selfie”, quello che beve il caffè tutto infighettato. Poche scuse, siete vanesi.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”6″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *