Black Friday 2017 in Italia: tra storia, curiosità e tragedia

Black Friday 2017 in Italia: Tra storia, curiosità e tragedia

In attesa del Black Friday 2017 in Italia, scopriamo cos’è, quando è nato, perché sta prendendo piede e la tragedia dietro alla “febbre da shopping”

Il Black Friday ha una lunga storia alle spalle, a differenza di ciò che comunemente si pensa. In Italia ha preso piede solo da pochi anni, ma oltreoceano esiste da moltissimo tempo. Prima di scoprire su cosa si concentra il Black Friday 2017 in Italia, andiamo a vedere le radici di quella che per gli americani rappresenta ormai una tradizione consolidata.

Black Friday 2017 in Italia: tra storia, curiosità e tragedia
GENTE CHE SI ACCALCA PER ACCAPARRARSI UN TELEVISORE DURANTE IL BLACK FRIDAY

Chi ha avuto l’idea e perché il “black”?

Il Black Friday è nato negli USA negli anni ’20. La catena di negozi Macy’s è stata la prima a proporre sconti il giorno successivo al Ringraziamento (Thanksgiving). Scopo principale: dare il via ufficiale agli acquisti di Natale. Negli anni ’80 il fenomeno si diffuse a macchia d’olio valicando i confini americani e sbarcano prima in Europa e poi in Italia. Molti si sono chiesti “perché questo nome?” e la risposta, negli anni, ha preso principalmente due interpretazioni:

Black come l’inchiostro

La prima riguarda l’inchiostro. Si, avete capito bene. Nei primi anni di Black Friday i registri contabili dei negozianti si compilavano ancora a penna. Fa una certa tenerezza ricordare che i conti in perdita venivano marcati con inchiostro rosso, mentre i conti in attivo avevano il privilegio del nero. Grazie alle promozioni messe in atto il giorno dopo il Ringraziamento, per il Black Friday, i conti finivano costantemente in nero.

Black come la congestione della viabilità

La seconda teoria di derivazione dell’aggettivo “black” è decisamente meno poetica. Pare che tali promozioni “di massa” intasassero le città, bloccando il traffico e congestionando i negozi. Milioni di americani, infatti, venivano attirati dagli sconti (validi solo quel giorno, ricordiamolo). Il primo anno in cui si verificò tale congestione fu il 1961, quando a Philadelphia -il giorno dopo il Thanksgiving- ci furono davvero seri problemi di traffico.

Indicatore economico annuale

In America il Black Friday ha superato anche la tradizione. Per gli economi e gli analisti finanziari il Black Friday è, infatti, un validissimo indicatore statistico della propensione ai consumi e alla spesa negli USA. Il venerdì nero è talmente importante che alcune aziende ed e-commerce anticipano i propri saldi già nel giorno del Ringraziamento. Per quanto riguarda il Black Friday 2017 in Italia, molti e-commerce hanno esteso la durata degli sconti da un giorno ad una settimana. Da qui deriva l’adesione di molti store alla cosiddetta “Black Week”. Nel 2013 negli USA sono stati spesi 57,4 miliardi di dollari in un solo giorno da più di ottanta milioni di persone. Per rendervi conto della portata di questo numero immaginate l’intera popolazione della Germania che va a fare shopping lo stesso giorno!

La febbre del venerdì sera

Non un venerdì qualsiasi, bensì quel venerdì. La febbre americana per il Black Friday è ormai talmente alta che, da almeno un decennio, molti negozi aprono direttamente allo scoccare della mezzanotte. Prima che le offerte sul web prendessero piede la situazione era ancora più complicata: si sono registrate vere e proprie scene di isteria collettiva davanti ai negozi.

Morti e feriti: total black

Nel 2008 un impiegato di WalMart venne travolto dalla folla e morì praticamente schiacciato da un’orda di persone alla ricerca di prodotti scontati. Sempre nel 2008, in California, due tizi si spararono a vicenda per ottenere l’ultimo giocattolo da regalare ai propri figli. Morirono entrambi. Molto più nota la vicenda della donna che, per annientare i “nemici” di shopping, spruzzò un’intera bottiglietta di spray al peperoncino. Una ventina di persone vennero letteralmente azzerate con lo spray e furono costrette a tornare a casa con gli occhi doloranti. Esiste una pagina online che tiene il conto (abbastanza macabro) dei morti e dei feriti collegati con il Black Friday. Stando ai dati di questo contatore, i morti per il Black Friday sono 10, di cui 3 solo l’anno scorso!

Black Friday 2017 in Italia: tra storia, curiosità e tragedia
BLACKFRIDAYDEATHCOUNT.COM

1 thought on “Black Friday 2017 in Italia: Tra storia, curiosità e tragedia”

  1. Incredibile vedere cosa arrivi a fare la gente per ottenere uno sconto!
    Forse oggi, con il black friday online, almeno si va verso una maggior civiltà e si evitano risse nei negozi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *