Drone Aire

Drone Aire: Dove e quando acquistare il tuo watchdog domestico

Ti piacciono gli assistenti vocali? Dovresti assolutamente comprare il drone Aire: tiene in sicurezza la tua casa e ti scatta le foto

Pensavate che i droni volanti si sarebbero fermati all’esterno? I progressi tecnologici fanno miracoli, tanto da portarvi la tecnologia anche all’interno. Le vostre case non saranno più un posto sicuro, oppure diverranno estremamente sorvegliate, dipende dai punti di vista. Il drone Aire è il drone per la sicurezza domestica che sorveglia la casa fluttuando nell’aria, compatibile con Amazon Alexa e il protocollo IFTTT. Il progetto è attualmente in fase di crowdfunding ed arriverà nel 2018. Dopo due anni e mezzo di studio (e circa 3 milioni di euro investiti) approda su Kickstarter il futuristico Aire di Aevena Robotics, il primo assistente robot domestico volante.

Come funziona

Il drone Aire è in grado di interagire attraverso comandi vocali e monitorare tutto ciò che accade all’interno della casa. Se pensiamo che sia utile? Sicuramente incentiverà la nostra pigrizia. Vi ricordate i droni volanti di Insurgent? O quelli di molti altri film distopici? Il principio di funzionamento di Aire non si discosta totalmente da quello cinematografico. Il team di ingegneri si sarà sicuramente inspirato a quello che ormai è un grande classico del film futuristico. Il drone Aire si libra in volo verticalmente dalla propria base e mappa i vari ambienti di cui si compone l’abitazione rilevando oggetti, persone e anche animali. La tecnologia dietro al drone Aire? Una serie di sensori ad ultrasuoni distribuiti lungo la scocca, cosa che gli permettono di orientarsi e di rilevare gli ostacoli mentre è in volo. Il drone cilindrico pesa circa 1.3kg, è alto 35 cm e largo 30.

Affetti

La sicurezza non è il solo pallino di Aevena. Il drone Aire ha nobili intenzioni affettive: è utile per restare in contatto con la famiglia quando si viaggia per lavoro. La privacy è garantita da comunicazioni criptate tra Aire, Aevena Cloud e smartphone. Quando il dispositivo è ancorato alla sua dock station entra in modalità Watchdog. Il drone è controllabile anche a migliaia di km di distanza. Volete di più? Siete stanchi di lasciare fuori uno dei parenti dalle foto di famiglia? Il futuristico drone Aire scatta le vostre foto di famiglia, per di più dall’alto, per un effetto snellente assicurato! Basterà pronunciare il comando vocale “Alexa, chiedi ad Aire di scattare una foto!”. Ah, si, lo avevamo già accennato: tutti i comandi vocali avvengono tramite l’assistente vocale Alexa. Sarà Alexa ad interfacciarsi con il drone.

Drone Aire: Il tuo watchdog domestico gestito tramite assistente vocale Alexa

Abilità

Il drone Aire è un dispositivo molto abile, non si limita a monitorare la sicurezza della vostra casa. La sua fotocamera a doppio sensore gli permette di scattare foto ad alta risoluzione e girare filmati in 4k. La fotocamera 3D è necessaria, invece, alla mappatura degli ambienti. Le eliche del drone Aire sono accuratamente nascoste all’interno della robusta struttura cilindrica, quindi inoffensive anche in caso di contatto o vicinanza con persone o animali. È, inoltre, talmente smart che ritorna sulla propria dock station in modo autonomo. Ci riesce grazie ad un’ulteriore fotocamera posizionata sul lato inferiore. Non dovrete mai rincorrere il drone Aire per tutta la casa, vi basterà chiamarlo e tornerà da voi. Più fedele del vostro cagnolino.

Aire e Alexa

Tra le caratteristiche che fanno di Aire uno dei progetti più interessanti presenti su Kickstarter (lo abbiamo già accennato) è la sua compatibilità con l’assistente virtuale di Amazon, Alexa. Grazie ad Alexa è infatti possibile chiedere al dispositivo di scattare una foto e postarla sui social, oppure azionare la modalità videocamera indicando una zona specifica della casa e naturalmente far tornare il drone Aire alla base per la ricarica. Il drone Aire è attivabile anche a distanza tramite una comoda app, compatibile con iOS e Android. Tramite l’app è possibile chiedere ad Aire di recarsi in una precisa stanza e trasmettere in live streaming, su smartphone o tablet, le immagini. Tutti i dati possono essere salvati su un sistema cloud proprietario, oppure è possibile utilizzare uno dei tanti sevizi disponibili per i quali si possiede giù un abbonamento.

Drone Aire

Tecnicismi

Se siete arrivati a leggere fin qui, vuol dire che avete voglia di conoscere il drone Aire più da vicino. Iniziamo allora col dire che il suo cuore è costituito dal processore Tegra X1 di Nvidia (ottima marca di schede video). Al processore è associato anche un ARM Cortex-M4 per la gestione del sistema di volo. Presenti anche Wi-Fi e Bluetooth. Vogliamo parlare di batteria? Forse meglio di no. Al momento sono previsti 10 minuti di autonomia per 30 minuti di ricarica completa. Decisamente poco considerando il fatto che dovrebbe essere un guardiano attivo 24 ore su 24. Ciò non toglie che, anche in modalità watchdog, il drone Aire sia in grado di rilevare movimenti e suoni in qualsiasi direzione, avvisandovi di potenziali intrusi, fumo o qualunque altra cosa anomala.

Dove e quando acquistare il drone Aire

Il progetto è attualmente su Kickstarter.com. Se dovesse raggiungere l’obiettivo minimo di 50.000 dollari, farà partire le prime spedizioni dei modelli in versione Beta entro settembre del 2018. Per partecipare al progetto e ricevere il vostro assistente domestico futuristico al prezzo scontato di 749 dollari (anziché 1.499 dollari) dovrete recarvi sulla pagina dedicata presente sul sito Kickstarter.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *