Kit sigarette elettroniche: quale comprare al miglior prezzo su Amazon

Kit sigarette elettroniche: quale comprare al miglior prezzo su Amazon

Guida all’acquisto dei migliori kit di sigarette elettroniche: dai modelli a tank ai bottom feeder, senza dimenticare le e-cigarette pod MOD

Eccoci pronti a parlare di un argomento che molti di voi hanno a cuore: le sigarette elettroniche. Non parleremo tanto delle sigarette elettroniche in sé, quanto dei kit completi, realizzati appositamente per gli svapatori. Oggi l’offerta sul mercato è così vasta e differenziata che per un neofita può essere parecchio frustrante cercare di capire quale sigaretta elettronica comprare, quali sono le principali funzionalità delle e-cigarette e soprattutto, quale sia la migliore sigaretta elettronica in circolazione. Cerchiamo, quindi, di fare un po’ di chiarezza e andiamo in ordine cominciando,  prima di tutto, con una definizione di kit per sigarette elettroniche.

I modelli di kit di sigarette elettroniche recensiti

Kit sigarette elettroniche a tank:

Kit sigarette elettroniche Bottom Feeder:

Kit sigarette elettroniche POD mod

Cosa sono i kit per sigarette elettroniche?

I kit per sigarette elettroniche altro non sono che pacchetti completi e pronti all’uso, confezionati appositamente per gli svapatori, una fascia di mercato in continua crescita. Sono molti, infatti, i patiti di sigaretta elettronica che, vuoi per smettere di fumare, vuoi per provare qualcosa di diverso, hanno scelto questo prodotto abbandonando (nella maggior parte dei casi) la sigaretta tradizionale. Amati dagli svapatori di lunga data, i kit per sigarette elettroniche sono perfetti soprattutto per gli svapatori alle prime armi. E allora andiamo subito a scoprire cosa troveremo all’interno dei kit per sigarette elettroniche:

  • La batteria: necessaria al funzionamento della e-cigarette, a seconda del modello che abbiamo comprato, la batteria può essere integrata e ricaricabile o intercambiabile.
  • L’atomizzatore: si tratta del cuore vero e proprio della sigaretta elettronica. L’atomizzatore, infatti, ha il compito di unire i principali componenti che permettono il corretto funzionamento della e-cigarette. E’, qui, infatti che inseriremo l’e-liquid (ovvero la soluzione svapabile), la resistenza e il materiale per il trasporto del liquido alla resistenza.
  • O-ring: altro non è che una guarnizione di ricambio, una sorta di anellino di gomma a sezione circolare che serve per la tenuta della sigaretta elettronica.
  • Cartucce di ricambio: ovvero la cartuccia contenente il liquido che servirà per svapare a tutti gli effetti.

All’interno di ogni kit potremo poi trovare altri piccoli oggetti, a seconda della tipologia di sigaretta elettronica che andremo a comprare. Un esempio? Alcune confezioni comprendono anche una resistenza di ricambio. La resistenza, contenuta all’interno dell’atomizzatore, surriscalda il materiale a contatto con la soluzione liquida, facendola evaporare e permettendoci di svapare in tranquillità. Ora che ci siamo finalmente schiariti le idee, andiamo subito a scoprire qual è il miglior kit di sigarette elettroniche sul mercato.

Le tipologie di kit per sigarette elettroniche: qual è il migliore?

Ora che abbiamo scoperto cosa troveremo (a grandi linee) all’interno di un kit per sigarette elettroniche, cerchiamo di capire quali sono le tipologie di kit presenti in commercio. Perché esistono kit diversi dedicati a esigenze di svapo differenti. Solo capendo le caratteristiche delle diverse tipologie presenti sul mercato sarà più facile capire quale sigaretta elettronica comprare, soprattutto in base alle nostre specifiche esigenze. In via preliminare possiamo dire che, per fortuna, i kit per sigarette elettroniche sono pronti per essere utilizzati, quindi semplici e funzionali.

Kit per sigarette elettroniche rigenerabili: le sigarette elettroniche rigenerabili necessitano di una regolare e periodica ricostruzione dell’atomizzatore e, in particolare, della resistenza (chiamata anche coil): si utilizza del semplice filo di ferro e del cotone. Un processo che può spaventare ma che, in realtà, è molto semplice e presenta numerosi vantaggi: riduzione al minimo delle perdite di liquido, resa aromatica e economicità.

Kit per sigarette elettroniche non rigenerabili: al contrario della precedente, la sigaretta elettronica non rigenerabile è dotata di una resistenza pronta e già assemblata con il cotone. Ovviamente, la coil non rigenerabile non ha vita infinita e quindi andrà sostituita di tanto in tanto acquistandone una nuova. Una modalità sicuramente più pratica nell’utilizzo ma sicuramente più dispendiosa dal punto di vista economico.

Kit per sigarette elettroniche “Tank”: tank è una parola inglese che significa, semplicemente, “serbatoio”. In questo caso l’atomizzatore contiene sia la resistenza che il liquido svapabile. Basterà quindi inserire quest’ultimo nel tank e cominciare a svapare. Anche in questo caso la resistenza andrà cambiata ogni tot, comprandone una nuova. Insomma, si tratta di una sigaretta elettronica che si gestisce da sola.

Kit per sigarette elettroniche “Bottom feeder”: le sigarette elettroniche bottom feeder sono dotate di un sistema di alimentazione a pressione manuale. Sarete quindi voi a premere sulla squeeze bottle, in modo da far salire il liquido nell’atomizzatore, dove sarà poi vaporizzato. In questo caso, quindi, non è presente nessun serbatoio. Si tratta di una modalità di svapo molto pratica, a cui moltissimi svapatori sono affezionati.

Kit per sigarette elettroniche Pod MOD: tra modelli proposti di sigarette elettroniche lanciati ultimamente sul mercato troviamo le pod MOD. Si tratta di dispositivi piccoli e decisamente portatili, dedicati soprattutto agli svapatori di guancia: batterie piccole e cartucce ricaricabili in dimensioni ridotte. Se l’aspetto positivo è la portabilità, dall’altro lato abbiamo solitamente a che fare con una scarsa durata della batteria. Insomma, siamo di fronte a modelli molto performanti ma adatti a svapatori non troppo accaniti.

Sigarette elettroniche all in one: come dice la parola stessa, si tratta di sigarette elettroniche “tutto in uno”. Siamo di fronte, quindi, a una sigaretta elettronica non “scorporabile”, pronta per essere svapata. Solitamente può essere cambiata solo la testina (contenente resistenza e cotone), dando così vita a un prodotto decisamente pratico che però, in caso di guasto/malfunzionamento va sostituita completamente.

Insomma, abbiamo capito che non esiste di per sé una tipologia di sigaretta elettronica migliore di un’altra: anzi, esistono sigarette elettroniche diverse per tipologie di svapatori diversi. E guai a scambiarle per i vaporizzatori di erbe. Starà a voi capire quale modello è capace di incontrare perfettamente le vostre esigenze personali.

 

I migliori kit di sigarette elettroniche

Ora che abbiamo fatto un po’ di chiarezza sui kit di sigarette elettroniche e sulle tante tipologie disponibili sul mercato è arrivato il momento dello shopping. Qui di seguito vi elencheremo alcuni dei migliori kit di sigarette elettroniche, suddivisi ovviamente per tipologia.

VOOPOO Drag Mini 117W: Aroma imbattibile (Tank)

Cominciamo con uno starter kit per sigarette elettroniche di VOOPOO, un brand statunitense (precisamente californiano) che si è fatto strada a gomiti aperti tra gli amanti dello svapo. Partiamo dalle caratteristiche tecniche della VOOPOO Drag Mini: abbiamo a disposizione un serbatoio da 5 ml per per una sigaretta elettronica che pesa circa 178 grammi, quindi decisamente leggera e compatta. La ricarica del serbatoio è inoltre molto comoda, perché può essere effettuata attraverso un beccuccio di ricarica che ci permetterà di inserire il liquido senza andare a smontare di volta in volta la nostra e-cig. La potenza può essere impostata tra i 5 e i 117 watt e la batteria è integrata. Una delle particolarità di questo kit è la presenza di due coil diverse, una più classica e una più particolare: si tratta della UFORCE P2, preinstallata, e della UFORCE T2; quest’ultima in particolare permette svapate profonde regalando altresì un aroma ottimale al palato. Insomma, ogni resistenza permette una differente esperienza di svapo, da personalizzare in base alle proprie esigenze. Senza contare, poi, che il box riconosce il tipo di atomizzatore utilizzato e suggerisce le impostazioni per una svapata ottimale. Insomma: siamo di fronte a una sigaretta elettronica intelligente. Senza contare che sul box è altresì presente un comodissimo display digitale su cui controllare wattaggio e impostazioni generali. Per dovere di cronaca, accenniamo anche al fatto che la VooPoo Drag Mini è dotata dell’innovativa modalità FIT, che offre sicurezza e praticità, evitando perdite e problemi di diversa natura. Venduta a circa 80 euro su Amazon si tratta di un vero e proprio affare.

Eleaf iStick NOWOS: Design superbo (Tank)

Parliamo ora del kit Eleaf iStick NOWOS, un modello innovativo soprattutto per il led utilizzato: abbiamo infatti a che fare con un LED dotato di pulsanti tattili a sfioramento, capaci di rendere questa sigaretta elettronica decisamente futuristica, nonché molto facile da utilizzare e impostare. Altro punto a favore è senza dubbio la batteria integrata che, grazie ai suoi 4400 mAh, garantisce prestazioni ottimali nella durata oltre che nella ricarica, che può essere effettuata anche in modalità rapida. Insomma, il rischio di ritrovarsi con una sigaretta elettronica scarica è quasi ridotto a zero. Passiamo a parlare ora delle coil, ovvero delle resistenze. Perché, come per il modello precedente, il kit comprende due head coil diverse, in questo caso a doppia mesh: questo consentirà la produzione di molto vapore nonché un’aromatizzazione più marcata. Come per il modello recensito poco fa, inoltre, anche la sigaretta elettronica iStick NOWOS presenta un’ottima modalità di ricarica del serbatoio (modello Ello Duro): sarà sufficiente far scorrere il top cap, ovvero il beccuccio utilizzato per svapare, per rivelare la presenza di un buchino nel quale inserire comodamente il liquido. Insomma, siamo di fronte a un ottimo kit di sigaretta elettronica, venduto su Amazon a un prezzo decisamente concorrenziale: 80 euro circa.

kit istick nowos 80w 4400mah + ello duro 6.5 ml eleaf
Prezzo di listino: EUR 79,90
Prezzo: EUR 79,90
Price Disclaimer

Aspire SkyStar Revvo: Praticamente perfetta (Tank)

Aspire SkyStar Revvo è uno degli ultimi kit del marchio, che introduce un coil di ultima generazione: il Radial Coil promette una resa aromatica eccellente e, soprattutto, una grande produzione di vapore. Questo perché la resistenza, per la prima volta, ha una posizione orizzontale e permette, quindi, di aumentare la superfice riscaldata e, di conseguenza, la resa stessa della sigaretta elettronica. Ovviamente si tratta di una resistenza sostituibile anche, udite udite, quando il tank è ancora pieno! Una vera e propria rivoluzione che ridurrà al massimo gli sprechi. Per riempire l’Aspire SkyStar Revvo, inoltre, abbiamo a disposizione un’altra intelligente innovazione: un tubo di riempimento a molla che si chiuderà ermeticamente non appena il beccuccio del flacone viene estratto dall’apertura. Insomma, niente più fastidiose fuoriuscite di liquido per una sigaretta elettronica che promette ottime prestazioni a un prezzo decisamente contenuto: su Amazon, infatti, la troviamo a meno di 80 euro. Altro affare imperdibile.

Wismec Luxotic Box with Tobhino RDA: La migliore con squonker sul mercato (Bottom Feeder)

Passiamo ora a un modello Bottom Feeder, quindi con alimentazione a pressione del liquido. Uno dei punti di forza della Wismec Luxotic è sicuramente la capacità del box squonker, che contiene ben 7,5 ml di liquido. In generale, si tratta di una sigaretta elettronica compatta e decisamente di semplice utilizzo: la struttura è ovviamente smontabile (per permettere la sostituzione dello squonker). La resistenza, oltre a essere rigenerabile, permette la produzione di grandi quantità di vapore. La sostituzione della resistenza, inoltre, è facilitata dal grande spazio a disposizione, generato dall’atomizzatore tobhino RDA, decisamente capiente. Abbiamo anche a disposizione un top cap ruotabile, così da regolare il flusso di aria e personalizzare l’esperienza di svapo. Insomma, siamo di fronte a un kit di sigaretta elettronica decisamente performante a un prezzo molto ridotto: solo 30 euro su Amazon.

Kit Elaf Pico Squeeze da 50 watt: La e-cig leggendaria (Bottom Feeder)

Rimaniamo nell’ambito dei Kit di sigarette elettroniche Bottom Feeder per parlare di un modello storico, tuttora molto amato dagli svapatori di tutto il mondo. Si tratta del Kit Elaf Pico Squeeze da 50 watt, con atomizzatore Coral. Si tratta di uno svapatore di grande successo che, comunque, ha già qualche annetto alle spalle. Ma perché ha ancora così tanto successo? Presto detto: innanzitutto si tratta di una sigaretta elettronica economica, venduta a meno di 50 euro su Amazon, tascabile e decisamente pratica. Si tratta di una sigaretta elettronica semplice, dotata di una boccetta per liquido da 6,5 ml che si inserisce a pressione e si chiude attraverso un pratico magnete. La potenza non è altissima e permette un’erogazione massima a 50 watt, che è comunque abbastanza potente da generare ottimo vapore. Si tratta di un kit perfetto per gli svapatori alle prime armi che, con questa sigaretta elettronica, riusciranno a trovare il giusto grado di soddisfazione. Spesso venduta con in dotazione l’atomizzatore Coral, molti svapatori esperti lo sostituiscono per passare a atomizzatori più performanti. Si consiglia quindi l’acquisto dell’atomizzatore Oumier wasp nano (venduto anch’esso su Amazon) per rendere questa sigaretta elettronica praticamente perfetta.

Aspire Pod Mod Spryte: Il vero best buy delle sigarette elettroniche (POD MOD)

Come sesto e ultimo modello vi presentiamo una kit di sigaretta elettronica POD Mod, una delle novità di questi ultimi anni. Si tratta dell’Aspire Spryte, una e-cig dallo stile unico, decisamente compatta e pratica. Certo, il serbatoio non è capiente (va dai 2 ai 3,5 ml) ma si tratta di una sigaretta elettronica perfetta per chi cerca un dispositivo discreto ma performante. Rispetto agli altri modelli della stessa tipologia, l’Aspire Spryte presenta la regolazione del flusso d’aria, così da permettere una svapata personalizzata e adatta a tutte le esigenze. L’atomizzatore utilizzato è il celebre Nautilus che, solitamente, viene inserito nel kit in due versioni: uno per liquidi senza nicotina e uno da utilizzare esclusivamente con i liquidi contenenti nicotina. Rispetto agli altri modelli presentati, per riempire la sigaretta elettronica con liquido sarà necessario smontare il pod, rimuovere il tappino e provvedere al riempimento. Si tratta di un procedimento un po’ più macchinoso ma per nulla difficile, studiato appositamente per limitare al minimo qualsivoglia disagio. Insomma, pollici decisamente alzati! Il prezzo, poi, è concorrenziale: poco più di 20 euro!

Aspire Pod Mod Spryte Kit (black)
Prezzo di listino: EUR 26,76
Prezzo: EUR 26,76
Price Disclaimer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *