maschera sci oakley vs bollè

Maschera sci Oakley VS Bollè: quale scegliere e quanto spendere

In questo confronto maschera sci Oakley VS Bollè scoprirai qual è quella più adatta alle tue esigenze, i prezzi e le caratteristiche

Sei uno sportivo alla ricerca della migliore maschera da sci? Sei una donna che ai suoi occhiali da sci chiede anche un look alla moda? In questo confronto maschera da sci Oakley VS Bollè scoprirai qual è quella più adatta alle tue esigenze. La migliore maschera da sci per te si adatta alle tue particolari attività ed esigenze, oltre che alle condizioni meteorologiche circostanti. Abbiamo già recensito le migliori maschere da sci dell’anno in un articolo dedicato (qui se te lo sei perso). Sulla neve devi stare al caldo ma anche al sicuro: la tua maschera da sci deve permetterti di vedere, ascoltare e respirare. In quest’articolo avrai tutte le informazioni utili prima di acquistare gli occhiali da sci migliori. Scopriamo insieme le maschere da sci Oakley VS Bollè: due prestigiosi marchi che si differenziano per alcune caratteristiche. Quali? Leggi l’articolo per scegliere la maschera sci migliore.

Maschera sci Oakley VS Bollè

Oakley e Bollè sono due trai i maggiori produttori di maschere e occhiali da sci, su cui fanno affidamento anche atleti di rilevanza mondiale per competere ai massimi livelli. Oakley è titolare di oltre 750 brevetti, ed è noto per la tecnologia delle sue lenti. Il marchio Bollé è nato in Francia nel 1888, i primi prodotti dedicati al mondo sci risalgono al 1960.

Maschera sci Oakley – Caratteristiche tecniche

Tutte le lenti Oakley offrono la tecnologia HDO® con questi vantaggi:

  • Chiarezza: le lenti classiche tendono ad ingrandire le immagini. La precisione della tecnologia HDO® è garanzia di minore distorsione in tutto il campo visivo.
  • Rifrazione: con le lenti standard gli oggetti non sono davvero dove li vedi. La tecnologia HDO® offre una visione più reale, e risparmia gli straordinari al tuo cervello.
  • Protezione contro gli UV: tutte le lenti Oakley bloccano il 100% dei raggi UVA, UVB e UVC e filtrano la dannosa luce blu fino a 400 nm.

Maschera sci Bollè – Caratteristiche tecniche

  • I caschi e le maschere Bollé offrono il massimo comfort e usano tecnologie innovative senza rinunciare alla protezione. Dai materiali alle rifiniture, nessun dettaglio è lasciato al caso ed ogni prodotto è stato sviluppato per fornire comfort e qualità in ogni situazione.
  • Equalizer: una visione ottimale con la tecnologia Equalizer, un inserto traspirante che regola la pressione atmosferica tra le lenti.
  • Schiuma a tripla densità: l’innovativo materiale a contatto con il viso è uno strato morbido di pile. Due strati progressivamente più densi di schiuma garantiscono un fit sempre stabile e comodo.
  • Ampio campo visivo: le lenti sferiche garantiscono la massima visione periferica, indispensabile per sfrecciare tra le porte di uno slalom o per leggere il terreno prima di scendere.

Maschera sci Oakley VS Bollè: migliori maschere Oakley

1 – Oakley – Occhiali da Sci A Frame 2.0 | Maschera sci Oakley VS Bollè

La maschera da sci Oakley a Frame 2.0 ha una lente ampia e la montatura dalla linea geometrica e affusolata. L’Oakley è diventato uno degli occhiali da snowboard più iconici da quando è stato rilasciato alla fine degli anni ’90. È stato uno dei primi a utilizzare una lente sferica e la versione odierna – Oakley A Frame 2.0 – condivide molto con quel modello, con alcune modifiche che muovono le cose nella giusta direzione. È ancora una maschera da sci di media aderenza; il campo visivo è stato ulteriormente aumentato e il peso ridotto. La doppia lente da sci di questa maschera è dotata di un rivestimento antiappanamento e alle prese d’aria anteriori, molto pratici se si fa sport. La montatura è in O Matter™ flessibile, per adattarsi meglio al viso e gli stabilizzatori su entrambi i lati di Oakley A-Frame 2.0 assicurano che non ci siano punti di pressione sgradevoli, cosa ancora più importante su un telaio relativamente piccolo.

Le lenti High Definition Optics® (HDO®) di Oakley offrono sicurezza e prestazioni ottimali, per soddisfare anche gli atleti più esigenti che chiedono una visione sempre più chiara, nitida e precisa. Sappiamo bene quanto conti ai fini della sicurezza, quindi è bene fare attenzione a quest’aspetto prima di acquistare una maschera da sci. Altro aspetto importante: la montatura è compatibile con la maggior parte degli occhiali da vista. Gli occhiali da sci Oakley a frame 2.0 sono leggeri e molto eleganti, qui il link alle recensioni. 


2 – Oakley Flight Deck Maschera sci Oakley VS Bollè

La maschera Oakley Flight Deck  ha una fantastica tecnologia ottica, anti-appannamento, un semplice meccanismo di scambio dell’obiettivo e tanto altro ancora. Scopriamo insieme le caratteristiche principali degli Oakley Flight Deck. Il design della lente senza montatura assicura non solo un look più nuovo, ma un anche una maggiore visione periferica. In termini di comfort, qui abbiamo una schiuma per il viso ben fatta. Questo è importante per chi ricerca un prodotto che si differenzi dai prodotti di fascia bassa; molti occhiali da sci di fascia bassa infatti causano prurito e a volte anche un po’ di dolore, soprattutto se le indossi per parecchio tempo. I Flight Decks hanno tre strati di schiuma polare: una schiuma piuttosto lussuosa e costosa che è traspirante e comoda. Il cinturino è in silicone, gli occhialini così non scivolano, evitando una delle cose più fastidiose che possano capitare sulla neve!

L’obiettivo del Flight Deck, soprattutto se si percorre la strada del Prizm, è di prim’ordine, la cui caratteristica principale è la “High Definition Optics (HDO)“. L’HDO trasmette un’immagine più chiara e precisa, a differenza di molti altri obiettivi più economici che a volte ingrandiscono o deformano gli oggetti. Ottima anche la soluzione anti-appannamento: si chiama “Anti Fog F3“. Si tratta di un rivestimento sulla lente interna che ci regala un flusso d’aria illimitato e una respirazione facile. Elimina quell’effetto “muro bianco” dovuto all’appannamento, che a volte accade quando cambiano le temperature. Il rivestimento F3 è termicamente indurito, il che aiuta ad eliminare le possibilità di condensa, dovuta ai cambiamenti di temperatura e umidità. Ora vediamo meglio le caratteristiche degli occhiali Oakley Prizm Deck.


3 – Oakley Prizm Deck – Occhiali da sci | Maschera sci Oakley VS Bollè

Nel 2014, Oakley ha introdotto la maschera Flight Deck con la tecnologia delle lenti PRIZM per offrire un campo visivo più ampio, pur rimanendo pienamente compatibile con il casco. La tecnologia Prizm offre un maggiore contrasto e colori potenziati, e quindi un piacere ottico estremo. In termini più tecnici, PRIZM aumenta il contrasto enfatizzando determinate lunghezze d’onda lungo lo spettro dei colori. Dal punto di vista di chi li utilizza, questa caratteristica consente di osservare meglio ciò che hai di fronte, con un miglioramento nei contorni, nei dettagli e nella definizione degli ambienti nevosi.

Ciò consente di vedere più chiaramente, reagire più rapidamente e, in definitiva, guidare con maggiore sicurezza. Gli incavi appena accennati sulle tempie rendono la montatura compatibile con la maggior parte degli occhiali da vista. Di rilievo è il policarbonato stampato a iniezione in condizioni di altissima pressione per creare un profilo preciso dalla geometria otticamente corretta, con l’attacco per sostituire la lente in modo rapido e facile. Gli occhiali da sci Oakley Prizm sono compatibili con la maggior parte dei caschi.



Maschera sci Oakley VS Bollè: migliori maschere Bollè

4 – Bollé Virtuose – Maschera da Sci | Maschera sci Oakley VS Bollè

Le maschere da sci Bollè Virtuose sono facili da indossare grazie al sistema di interscambio 1-Click, hanno una buona ottica, sono semplici e sportive, includono una custodia per il trasporto dell’obiettivo extra e si trovano a un prezzo ragionevole. Il campo visivo del Virtuose è superiore alla media per un telaio di dimensioni medie. Nella dotazione c’è anche la seconda lente per le giornate di neve, fornita con una sua custodia rigida per poterla portare con se nello zaino. Gli occhiali da sci Bollè Virtuose sono ricchi di funzioni:

  • uno sfiato equalizzatore che consente all’umidità di fuoriuscire tra le 2 lenti e impedisce l’appannamento;
  • la forma orbitale con minore distorsione delle lenti cilindriche tradizionali;
  • rivestimento P80 + e rivestimento delle lenti carbo che riduce l’appannamento.

Il Virtuose Bollè si adatta bene a un viso medio-grande con caratteristiche leggermente più prominenti. Questa maschera da sci richiede un po’ più di pressione sulla cinghia per formare una tenuta aderente attorno al viso, ma la schiuma a 3 strati e un nasello ben congegnato rendono gli occhiali molto comodi. Il cinturino in gomma tiene la maschera in posizione, con un sacco di regolazioni per adattarsi ai caschi di vari modelli. Ventilazione e Anti Nebbia: La maschera Virtuose di Bollé ha una linea impressionante per combattere l’appannamento.

La ventilazione lungo la parte superiore, inferiore e anteriore dell’obiettivo mantiene l’aria in movimento mentre si inizia a riscaldare. Curiosità: c’è un piccolo punto in alto a destra della maschera, qualcuno può pensare a un piccolo adesivo arancione: in effetti è un piccolo pezzetto di materiale che consente all’aria di uscire da tra i due obiettivi e mantiene l’umidità fuori. A tutti capita di lasciare gli occhiali bagnati in macchina dopo una giornata di sci, per tornare e avere uno spesso strato di nebbia tra i due pezzi di lente, che è quasi impossibile da cancellare. Con “Flow Tech Venting” di Bollè questo potrebbe essere un ricordo del passato. In definitiva, il Bollè Virtuose è un prodotto di alta qualità, di alta gamma, con caratteristiche eccellenti: ottimo packaging, design accattivante, vetro di alta qualità, portante per obiettivi e ottima struttura. Se sei indeciso tra la maschera sci Oakley VS Bollè, e cerchi una maschera di alta qualità e di alto valore, devi dare (almeno) un’occhiata al Bollè Virtuose.


5 – Bollé Scarlett – Maschera da Sci | Maschera sci Oakley VS Bollè

La maschera da sci Scarlett di Bollé è una maschera dalle linee femminili. Non solo è elegante con un obiettivo in oro rosa, ma anche incredibilmente confortevole con la sua schiuma facciale a doppio strato e il sistema di ventilazione Flow-Tech®. Inoltre, con la tecnologia avanzata della lente fotocromatica ModulatorTM, regala la migliore visuale sui picchi. L’aerodinamicità della montatura e lo stile minimal conferiscono a questo modello un look chic e raffinato allo stesso tempo. La Scarlett è perfetta per le donne dal viso sottile che non accettano alcun compromesso tra eleganza, tecnologia e comfort. Venduta con lente Bollé Rose Gold di categoria S2, è eccellente per tutti i tipi di tempo atmosferico: le lenti rosa migliorano la definizione del colore e la percezione della profondità. Ma andiamo a vedere meglio le caratteristiche tecniche di questi occhiali da sci Bollè. Progettate da uno sciatore olimpico, le maschere da sci Bollè Scarlett si adattano al viso e offrono una visione chiara delle piste.

Il design a doppio obiettivo con rivestimento Carbo Glas® e trattamento anti-appannamento P80 si combina con il sistema di ventilazione FlowTech di Bollè per una visione chiarissima in qualsiasi condizione. La banda di silicone dà la protezione adeguata ad ogni testa. La struttura in poliuretano è resistente e flessibile, e la schiuma facciale a doppio strato presenta uno strato di schiuma multi-densità e uno strato di faccia in micropile. Il design a doppia lente offre un’ottica eccezionale e una tenuta superiore. Doppia lente: un doppio strato per creare una barriera termica anti-appannamento, di solito provocato dalla differenza di temperatura tra corpo caldo e aria fredda. Grazie alla tecnologia di questi occhiali da sci, la luce del sole non può danneggiare la vista grazie alla protezione totale dai raggi UVA e UVB.


6 – Bollé Supreme OTG, Maschera da Sci | Maschera sci Oakley VS Bollè

Gli occhiali Bolle Supreme OTG sono stati introdotti di recente per la stagione 2017/18 e sono dotati della tecnologia di occhiali Bolle OTG che consente a questi occhialoni di adattarsi comodamente agli occhiali da vista. Gli occhialini Bolle Supreme OTG sono dotati di:

  • ventilazione Equalizer (regola la pressione atmosferica tra gli obiettivi);
  • ventilazione Flow-tech (assicura il flusso d’aria sulla superficie interna dell’obiettivo);
  • lenti doppie con rivestimento anti-graffio P-80 + anti-fog e Carbo Glas.

Le lenti per occhiali Bolle Supreme OTG filtrano al 100% i raggi UV offrendo protezione dalla dannosa luce UV. Gli occhiali Bollè Supreme OTG sono dotati di un sistema Forestay, uno stabilizzatore che assicura che la cinghia operi indipendentemente dalla maschera in modo che interagisca perfettamente con i numerosi modelli di elmetto. Un cinturino in silicone assicura una scivolata del cinturino minima in combinazione con un casco. Il design di questi occhiali Bolle OTG offre un’ampia visione periferica mentre la schiuma a tripla densità offre comfort quando indossata sopra gli occhiali. Nel confronto maschera sci Oakley VS Bollè, i portatori di occhiali devono dare una particolare attenzione agli occhiali Bollé SUPREME OTG, perché sembrano progettati appositamente per queste persone. Inoltre, un ampio campo visivo e una schiuma confortevole renderanno le vostre uscite più piacevoli. Grazie ad un pad inserito tra i due schermi, la tecnologia Equalizer® offre una resistenza anti-appannamento ad alte prestazioni. Utilizza un sistema di ventilazione per regolare la pressione atmosferica tra gli schermi e quindi eliminare l’umidità e qualsiasi traccia di condensa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *