Migliori giacche da sci e snowboard: quale comprare per uomo e donna

Migliori giacche da sci e snowboard: quale comprare per uomo e donna

Ti aiutiamo a scegliere il modello perfetto per le tue esigenze tra le giacche da sci e da snowboard. Ecco le migliori soluzioni per rapporto qualità-prezzo.

L’inverno in montagna è principalmente conosciuto per lo sci e lo snowboard, ma si possono praticare diverse attività sportive più o meno impegnative come le ciaspolate, lo slittino, le passeggiate sulla neve, il pattinaggio sul ghiaccio, l’ice climbing e varie discipline per gli amanti della mountain bike (anche in versione elettrica). Per tutte queste attività l’abbigliamento e l’equipaggiamento sono di fondamentale importanza, visto il clima rigido e imprevedibile che si trova in montagna. I fattori principali da tenere in considerazione sono 3: l’isolamento termico, l’umidità esterna (causata dalle intemperie) e l’umidità interna (causata dal sudore).

ll miglior isolante per combattere il freddo è l’aria, bisogna quindi scegliere abbigliamento da neve capace di trattenere grandi quantità d’aria, senza così disperdere il calore corporeo. L’obiettivo è infatti isolare il corpo dal freddo esterno e, allo stesso tempo, mantenere il calore creato dal corpo stesso in movimento. In questo modo si può godere appieno delle giornate di sci o di snowboard, senza dover correre in baita o in albergo in preda ai brividi.

L’importanza di scegliere una buona giacca da sci

Se si è agli inizi e ci si appresta a vivere le prime uscite da sciatore o da snowboarder indossare l’abbigliamento più adatto è fondamentale, perché ci si muove molto, si cade spesso e si suda parecchio, senza dimenticare gli interminabili momenti passati a contatto con la neve (o addirittura immersi nella neve nel peggiore dei casi). L’elemento numero uno da acquistare per il proprio abbigliamento da montagna è la giacca: che sia da snowboard o da sci non importa, l’importante è che sia calda e traspirante, così da proteggere dal freddo, trattenere il calore e asciugare il sudore allo stesso tempo. Per quanto riguarda i pantaloni, anche qui valgono gli stessi consigli della giacca, anche se il calore sulle gambe è meno importante per mantenere il corpo in temperatura. Per questo motivo, solitamente i pantaloni hanno un minore grado di isolamento termico rispetto alle giacche.

Sportività ma anche stile

I materiali più moderni permettono di utilizzare capi d’abbigliamento apparentemente leggeri, ma caldi e confortevoli. La qualità viene sicuramente prima dell’estetica, ma se si riesce a trovare dell’abbigliamento da sci e snowboard sia funzionale che bello, ancora meglio! Per la scelta del capo più adatto bisogna prestare attenzione al colore, alle linee e agli inserti della giacca. La cosa migliore è optare per uno stile che si abbina al resto dell’abbigliamento da montagna che si decide di indossare, in particolare ai pantaloni, per un look impeccabile.

Spesso le giacche hanno un colore appariscente, ma non è un vezzo di chi studia questi capi. Il colore, infatti, è utile per resistere agli abbagli causati dal bianco della neve e rende gli sciatori e gli snowboarder visibili sulla pista. Questo consente di evitare incidenti tra coloro che si divertono sulle piste e garantisce una maggiore sicurezza. Quindi è consigliabile evitare l’acquisto di una giacca da sci o da snow bianca, che può essere pericolosa.

Cosa indossare insieme alla giacca da sci o da snowboard

Oltre ad una buona giacca per completare il kit da sportivi in montagna non possono mancare:

  • i guanti, sempre idrorepellenti, isolanti e traspiranti
  • la maschera, che deve aderire perfettamente al viso, resistere agli urti e garantire una perfetta visibilità in tutte le condizioni
  • un casco per proteggersi dalle cadute impreviste
  • un cappellino termico, che può essere tenuto sotto il casco o utilizzato nei momenti di sosta
  • stivali o scarpe da montagna (traspiranti, resistenti ad acqua e freddo)
  • una maglia termica (e una felpa o un pile nel caso fosse necessario)
  • scarponi da sci o da snowboard
  • uno scalda-collo (o addirittura un passamontagna) per i più freddolosi
  • e non dimentichiamo l’intimo con mutante e calze adatti a questa occasione

Serve anche la calzamaglia? Per fortuna non più, con i materiali tecnici che abbiamo adesso la calzamaglia è rimasta solo un brutto ricordo.

I modelli recensiti:

Geographical Norway è la giacca da uomo per il tempo libero

Si tratta di una giacca con cappuccio multifunzione pensata per le attività outdoor. È traspirante, calda e impermeabile, e il colletto alto è in grado di proteggere bene il collo. Le numerose tasche poste all’interno della giacca, all’esterno e sulle maniche permettono di portare con sé tutto ciò che occorre per vivere al meglio i propri momenti in mezzo alla natura. Inoltre, è arricchita da diverse applicazioni e toppe. C’è chi la sconsiglia per lo sci, tuttavia è apprezzata anche come capo di abbigliamento da indossare durante i periodi freddi in città e per escursioni fuori porta. Un altro elemento che gioca a suo favore è il prezzo, in quanto viene considerata come una giacca economica. Per una taglia M su Amazon si possono spendere 76,90 euro.  

The North Face Evolution II Triclimate è la giacca 3 in 1

Realizzata in tessuto DryVent, è costituita da una giacca e da una sottogiacca, che possono essere indossate insieme nelle giornate più fredde, mentre nelle giornate più calde possono essere portate separatamente. Questa caratteristica la rende adatta ad affrontare qualsiasi condizione climatica. Alcuni la considerano un po’ troppo leggera per lo sci, tuttavia è apprezzata per la sua versatilità e per come ripara dal vento e dall’acqua. Molti ritengono che The North Face sia una garanzia (qui trovate la guida dedicata) in fatto di abbigliamento per la montagna e che il prodotto ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. Da listino costa 240 euro, ma su Amazon è possibile acquistarla anche a 140,41 euro.

Stile senza tempo per la Burton Covert Jacket da snowboard

Perfetta per cavalcare la tavola da snowboard ma anche per le attività che si praticano d’inverno. È realizzata con materiale durevole ed è resistente agli agenti atmosferici. Garantisce un’ottima traspirazione ed è in grado di mantenere caldi per tutta la giornata. Questa giacca da uomo è l’ideale per chi vuole snowboardare in tutta comodità, ma sempre con stile. Chi l’ha acquistata la considera un ottimo prodotto, anche se alcuni trovano le taglie non proprio su misura. Ad esempio, la M risulta un po’ grande. Inoltre, non sono molto gradite le due tasche finte in basso. I colori, invece, piacciono, così come il suo costo. Infatti, è disponibile su Amazon con prezzi che vanno dai 138,35 euro ai 241,50 euro.

Burton Prowess Snowboard Jacket per un look originale

Una giacca da donna che unisce stile e sportività, abbina materiali tecnici con un design alla moda. La sua lunghezza crea una barriera contro il freddo, mentre l’imbottitura THERMOLITE® è nascosta sotto una fodera multi-materiale per aumentare il calore e la traspirabilità. Comodissime sono le tasche per il riproduttore audio, il portaocchiali, lo ski-pass e le tasche laterali scaldamani. Le riders ne apprezzano l’eleganza e la trovano bella da sfoggiare anche in città. Per qualcuno forse è un po’ troppo leggera, ma nel complesso la trovano comoda. Come per la versione maschile, anche per questa giacca da donna bisogna stare attenti alla taglia. Il prezzo? Amazon la vende ad un costo che va dai 145,40 euro ai 274,22 euro.

La giacca Evolution Schuss Ski di Colmar è ispirata dalla pista

Questa giacca da donna è nata prendendo come ispirazione uno dei passaggi più spettacolari della Coppa del Mondo di Sci. Combina accurate soluzioni tecniche e un design in grado di darle carattere. Il tessuto è monoelastico e l’imbottitura in ovatta Thermore® Classic da 150 gr. Le tasche interne sono dotate di pulisci-occhiali. Il colletto è in pile, le maniche sono regolabili con zip e i polsini interni sono elasticizzati. La giacca, che ha il caratteristico logo Colmar posto sul cuore, è studiata nei minimi particolari, per offrire alle sciatrici il miglior comfort possibile. È apprezzata da chi la indossa sulla neve, che la giudica una giacca leggera dall’ottima vestibilità, anche in condizione estreme. Di listino costa 495 euro, ma su Amazon si trova anche a 227,53 euro.

Giacca 1380 356 Ski di Colmar: alla moda anche sulla neve

La giacca sci da uomo fa parte della linea Freeride e si ispira allo stile nordamericano. Ha un design minimal a cui sono stati aggiunti dei dettagli tecnici. Offre un’ottima vestibilità grazie al tessuto che garantisce elasticità meccanica e all’imbottitura in soffice ovatta Thermore® Thermosoft® da 140 gr. Di questa giacca piace l’impermeabilità e la resistenza, caratteristiche indispensabili per gli appassionati delle piste da sci. I più attenti al look, la trovano fashion e la indossano anche nel tempo libero. Molto apprezzato è anche il colore Eclipse. La giacca 1380 356 Ski di Colmar è in vendita su Amazon con prezzi che vanno da un minimo di 312,00 euro ad un massimo di 528,99 euro.

Davos Wind dalla nuovissima collezione Nebulus

Una giacca da uomo dal design e dallo stile originale. Ma in questo caso alla forma si unisce la sostanza. La lavorazione perfetta ne garantisce la vestibilità e la rende resistente anche alle condizioni atmosferiche più avverse. Garantisce un ottimo isolamento e mantiene benissimo il calore. Le cerniere, la tasca per lo skipass e le ghette antineve la rendono molto pratica e comoda da utilizzare durante le lunghe giornate sulla neve. Chi l’ha acquistata è entusiasta del suo grado di protezione dall’acqua e della sua traspirabilità. Per molti si tratta di un prodotto in linea con la qualità che da sempre il marchio Nebulus offre ai suoi clienti. Il prezzo di listino è quello di una giacca di fascia alta, ovvero 429,00 euro. Su Amazon, invece, è possibile spendere sui 304,82 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *