Metal detector per tutti: I più facili da usare, in spiaggia e in acqua

Metal detector per tutti: I più facili da usare, in spiaggia e in acqua

I metal detector possono servire a tutti: facile da usare, sia a livello hobbistico, che per trovare tesori. Ecco quale comprare

Volete uno strumento ottimale per cercare metalli preziosi o reperti storici? I Metal Detector sono la risposta alle vostre esigenze. Per alcuni un gioco o passatempo, per altri un vero e proprio lavoro, scopriamo insieme i migliori in vendita online.

Cos’è un metal detector?

Probabilmente tutti noi ne abbiamo visto almeno uno nella nostra vita. Si tratta di uno strumento che, sfruttando l’energia magnetica in relazione alla sua capacità di vibrare in presenza di metalli o derivati di essi, dà un feedback all’utente tramite un segnale audio. Solitamente il magnete di forma circolare o rettangolare viene posto in fondo ad un palo di dimensioni variabili, agganciato al quale abbiamo uno zaino che contiene la batteria ed il segnalatore che permette di scandagliare il suolo. Ve ne sono molteplici tipi in commercio, che riescono a riconoscere e rilevare il metallo anche a decine di metri di profondità. Esistono anche alternative economiche adatte ai neofiti o ai semplici appassionati che vogliono averne uno nella propria abitazione.

Perché ci si compra un metal detector?

Abbiamo sostanzialmente due ragioni principali per cui acquistarne uno. Nel primo caso siamo fortemente appassionati di storia e di tutto ciò che la riguarda, reperti compresi. Speriamo dunque che scandagliando prati e campi, ma anche fondi di terreno in abitazioni abbandonate e così via, scopriremo reperti di grande valore collezionistico, che potremmo decidere di tenere nella nostra collezione, oppure di rivendere al miglior offerente. Nel corso degli anni visto il sempre maggiore aumento degli appassionati e dei professionisti in materia di metal detector per tutti, sono sorte vere e proprie associazioni che permettono agli iscritti di organizzare eventi pubblici o privati in cui cercare reperti e non solo.

Nel secondo caso invece abbiamo gli occhi che luccicano di metalli preziosi. Non dimentichiamoci infatti che i metal detector sono stati progettati per reagire a qualunque tipo di metallo presente nel sottosuolo, quindi anche a leghe o elementi preziosi come oro, rame ed argento. Moltissime persone sperano di incappare nella consueta fortuna della vita rilevando con i metal detector eventuali metalli presenti al di sotto delle loro scarpe. Solitamente questi ultimi si rivolgono a fondali di fiumi prosciugati o a letti ormai in secca durante la stagione calda, dato che è proprio in questi luoghi grazie all’azione dell’acqua che i metalli preziosi possono annidarsi.

Quali sono i rischi di comprare un metal detector?

La messa in sicurezza di un oggetto come questo è molto semplice, dato che al suo interno non troveremo alcun meccanismo pericoloso, il magnete non è in grado di produrre pericoli. Tuttavia esiste un fattore di rischio molto alto, e che negli ultimi anni si è palesato con sempre maggiore potenza, quello degli ordigni militari inesplosi. Forse non tutti sanno che i maggiori detector presenti oggi sul mercato sono di fabbricazione o di origini militari. Questo perché nei corpi militari esistono divisioni appositamente addestrate ad utilizzare i MD, parliamo di reparti come sminatori e simili. Questi ultimi si occupano di rilevare ed eventualmente togliere di mezzo ordigni anche molto vecchi che sono stati lanciati da aerei e non solo durante i conflitti nel corso dei secoli, e che per malfunzionamenti o altre ragioni sono rimasti inesplosi. Quando si rilevano metalli ad esempio in un campo isolato o in un appezzamento senza alcun controllo specifico, può capitare di incappare in uno di questi elementi. Esistono infatti zone dove lo scavo e la ricerca sono espressamente vietate da UNESCO ed altre associazioni europee, sia per fattori ambientali di rischio per piante ed animali, sia per la eventuale presenza di ordigni.

Altro fattore che nessuno considera, quello etico

Può sembrare strano a dirsi, ma molte persone si interrogano su quanto possa essere etico rilevare tesori preziosi al di sotto del suolo. Se ad esempio ritroviamo un orologio Rolex d’oro ( o un Tag Heuer) in un appezzamento vicino alle abitazioni, è eticamente giusto tenerlo per sé? Diverso il discorso per i reperti storici: lì si va sul penale.

Un metal detector per tutti? Assolutamente si!

Al di là di strumenti professionali che siano di derivazione militare o meno, esistono ormai in commercio metal detector per tutti. Quindi facili da usare. Si tratta di strumenti a raggio ovviamente più limitato dei professionali, ma con alcune skills davvero interessanti, come la possibilità di concentrarsi tramite funzioni dedicate ad alcuni elementi in particolare, come monete o metalli preziosi. Si tratta in fondo di giocattoloni, ma questo termine non è da prendere alla leggera, dato che comunque per quanto si parli di passione sono oggetti che possono riservare grandissime sorprese. Andiamo ora a vedere quali possono essere le alternative in offerta su Amazon. I metal detector per tutti? Eccoli.

Pro-Pointer Garette II: ottimo per iniziare

La forma di questo metal detector per tutti non è delle più canoniche, o quantomeno non è ciò che solitamente l’utente medio immagina quando pensa ad un cerca metalli. Parliamo di uno strumento dalle dimensioni davvero ridotte, facile da usare, che è capace di essere trasportato comodamente all’interno di uno zaino ed essere estratto al momento del bisogno. Alimentato da una batteria piccola ma capiente da 9V, questo metal detector è sicuramente rivolto ai neofiti o a coloro che cercano un secondo strumento magari per riuscire ad utilizzarlo in caso di emergenza.

La batteria permette una lunga durata dato che il magnete ed il rilevatore non consumano molta energia a causa anche delle loro dimensioni. Viene quindi consigliato l’acquisto e l’utilizzo di questo strumento a terra in casi di presenza certa di metalli o reperti, dato che una minore dispersione delle onde e delle rilevazioni fa si che la profondità massima raggiungibile non sia poi così ampia. Dotato di sensore di avvertimento sonoro e fisico grazie alla vibrazione, è poco più grande di una torcia elettrica, ma è anche dotato di sensore acustico anti-smarrimento.

Se il detector viene acceso e lasciato più di cinque minuti in funzione ON ma senza essere utilizzato, per ben 60 minuti emetterà un suono che lo renderà facilmente rintracciabile. Agganciabile comodamente alla cintura e dotato di rilevazione  a 360° grazie alla sua forma ogivale, questo detector è anche dotato di luce LED integrata per le rilevazioni e gli scavi notturni. A meno di 100 euro non si può davvero trovare di meglio, ma su Amazon è anche disponibile una versione denominata AT, che cambia colore passando dal nero ad uno sgargiante arancio, ed integra le medesime funzioni di questo appena presentato, ma implementa in più l’impermeabilità fino a 3 metri, davvero niente male.

INTEY Metal Detector: Canonico ed economico

Dalla forma sicuramente più riconoscibile ed ancora più economico del primo modello è questo Intey, che viene proposto ad un prezzo inferiore ai 70 euro. Si compone di una asta allungabile fino a 115cm con una estensione minima di 85, e di un pannello di facile intuizione (è un metal detector per tutti) che si aggancia al braccio tramite supporto per non stancarsi durante le rilevazioni. Il pannello permette di seguire tramite lancetta l’intensità del segnale, ma non solo. Le manopole presenti permettono di modificare intensità del segnale emesso, capire quando la batteria è al di sotto del livello di guardia, ma soprattutto attivare e disattivare la funzione di esclusione. L’abbiamo introdotta nei paragrafi iniziali, si tratta di un meccanismo che permette al detector di essere settato per rilevare tutti i tipi di metalli o solo alcuni, concentrandosi ad esempio su quelli più preziosi escludendo altri che possono essere di intralcio come Zinco e Ferro.

Questo metal detector, viene dotato anche di un ingresso jack audio da 3,5mm, che permette di agganciare cuffie per la rilevazione, così da non disturbare chi abbiamo intorno con i “bip”. Nella confezione viene anche fornita una comoda pala in acciaio di piccole dimensioni per aiutarsi nello scavo dopo le rilevazioni. La paletta è di tipo semi-militare, include cioè alcune funzioni aggiuntive come superfice zigrinata da un lato, bussola, aggancio e sgancio rapido, apri bottiglia e mini-piccole estraibile. Un bell’affare se pensiamo che tutto questo viene proposto a meno di 70 euro.

E’ IL metal detector per tutti, che integra le funzioni base di un oggetto del genere, ma che viene arricchita in primis dalla presenza della pala multiuso, ma anche dalla forma stessa e dal pannello per la regolazione forniti con la confezione. Permetteranno all’appassionato di medio livello di effettuare le sue ricerche, divertendosi.

GARRETT ACE 400i: il non plus ultra dei metal detector

Garrett è uno dei brand più conosciuti ed affidabili per quanto riguarda i metal detector e le loro specifiche tecniche. Questo oggetto è davvero costoso e rivolto ad un pubblico di professionisti o semi-professionisti, coloro che non cercano un detector che setacci il giardino. Non è comunque difficile da utilizzare, e perciò entra in piena regola nei “metal detector per tutti”. In questo caso abbiamo nuovamente una forma canonica con bastone allungabile e magnete circolare. Le onde radio che vengono trasmesse reagiscono in modo ottimale con i metalli, grazie alle funzioni di esclusione. Abbiamo anche una maggiore sensibilizzazione del getto di onde, ma anche una funzione che esclude eventuali onde esterne che possono disturbare la rilevazione. Ben 5 modalità di ricerca per questo strumento, che risulta essere una ri-edizione di un modello storico prodotto dalla medesima casa.

Le funzioni sono state aumentate ma resta tra i metal detector più facili da usare. Il pannello frontale a cristalli liquidi permette sia di accedere facilmente ai comandi, ma anche di leggere grazie al display digitale tutte le informazioni necessarie per scovare quel che vogliamo. La sensibilità ai metalli preziosi come l’oro adesso è parte di un setup dedicato, mentre le 5 modalità presenti permettono di rilevare quel che vogliamo semplicemente con un click. Il sensore di rilevamento è dotato di allarme sonoro e vibrante che garantisce una sensibilità al tocco straordinaria, mentre l’aggancio per le cuffie qui è mancante, forse dovuto alle dimensioni che nonostante siano abbastanza importanti, rimangono comunque ridotte rispetto alla media.

Garrett ACE 250: il metal detector da comprare

Volete il metal detector che tutti gli appassionati e professionisti utilizzano? Allora sempre Garret viene in vostro soccorso col suo modello Ace 250. Il colore e le dimensioni sono similari al precedente, ma questo modello viene proposto al prezzo incredibile di 200 euro, che lo rende uno degli acquisti migliori su Amazon. Abbiamo 3 funzioni personalizzate per la rilevazione: quella all metals che semplicemente rileverà ogni tipologia di metallo presente nel sottosuolo. Abbiamo poi quella coins, pensata apposta per le monete. Queste funzioni possono essere regolate e selezionate grazie al pannello di facile accesso. Abbiamo infine una funzione jewelery, che permette di rilevare pietre preziose grazie ad una sensibilizzazione maggiore delle onde emesse. Le funzioni che selezioneremo hanno anche 3 distinti toni di avvertimento, così da sapere subito qual è la funzione che abbiamo deciso di utilizzare.

Il braccio si allunga fino a 129cm di lunghezza, e lo schermo LCD integrato è resistente all’acqua e alla polvere. Il peso è di soli 1,2 Kg con le batterie incluse ed installate. Si tratta di uno dei campioni della sua categoria, che ricordiamo è quella del mercato medio. E’ quindi un metal detector per tutti coloro che vogliono qualcosa in più, senza alleggerire troppo il portafoglio. Ai professionisti invece può andare bene detector di riserva, il “muletto”. Tuttavia è probabilmente la scelta più indicata per chi vuole iniziare e garantirsi ottimi risultati. I 12 segmenti di rilevazione che questo detector è in grado di scandagliare simultaneamente, permettonodi escludere leghe ferrose presenti nel terreno, ma anche di sapere a che profondità sono gli oggetti. Tutto dal pratico schermo. Uno dei metal detector più facili da usare. Wow!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *