migliori barbecue a carbone

Migliori barbecue a carbone: Prezzi, recensioni, caratteristiche, vantaggi

Prima di partire per le vacanze estive regalatevi uno tra i migliori barbecue a carbone in commercio. Quali sono i vantaggi dati dalla cottura con carbone? Quanto costano? Ecco i modelli più venduti corredati da prezzi, recensioni e caratteristiche.

Ci prepariamo all’estate, ma questo è un prodotto che non risente della stagionalità per noi italiani. Qualsiasi festivo è buono per fare un barbecue in giardino o in balcone, per i fortunati che ce l’hanno! La grigliata e il barbecue sono molto più di una semplice tecnica di cottura: sono appuntamenti con la vita. Ovviamente c’è chi, oltremare, ci batte in quanto a tradizione per il barbecue: gli americani, da sempre amanti di questo elettrodomestico. Prima di avvicinarvi impulsivamente all’acquisto di uno tra i migliori barbecue a carbone, è bene conoscere alcune differenze basilari tra i vari tipi di barbecue esistenti in commercio:

  • I barbecue a carbone
  • I barbecue a gas
  • I barbecue a legna
  • I barbecue a pellet
  • I barbecue elettrici

Perché optare per i migliori barbecue a carbone: differenze di combustione

Quali sono vantaggi e svantaggi apportati da tipi di combustione differenti? Vediamoli in maniera sintetica:

Barbecue a gas

Probabilmente sono i modelli più costosi. Tra i vantaggi relativi ai barbecue a gas c’è sicuramente la manutenzione: sono facili da pulire e sporcano meno. Inoltre, sono immediatamente pronti all’uso e facilitano il monitoraggio della temperatura di cottura. Tra gli svantaggi del barbecue a gas, invece, ci sarà ovviamente una perdita notevole dell’affumicatura (garantita dai migliori barbecue a carbone) e una difficoltà nel reperire e nel sostituire spesso la bombola del gas.

Barbecue a carbone

I migliori barbecue a carbone sono i più simili a quelli a legna. Hanno solitamente un telaio in metallo, di facile maneggevolezza, sul quale adagiare un braciere per accogliere la carbonella. Poi c’è spesso la griglia ad altezza regolabile per favorire una personalizzazione di cottura in base a pietanze e gusti. Uno dei pochi svantaggi dei migliori barbecue a carbone è la preparazione: la carbonella necessita di almeno 45 minuti di fuoco prima di riuscire a cucinare. L’altro lato della medaglia, però, è impagabile: oltre a consentire una cottura a fuoco lento (adatta a tagli di carne spessi), regala un gusto particolarmente caratteristico, soprattutto alla carne. Merito della carbonella stessa e, nei migliori barbecue a carbone, anche del coperchio per trattenere i fumi con l’affumicatura. Tra questi, i più famosi sono i Tepro barbecue.

Barbecue elettrici

Nell’era del digitale, comodità va a braccetto con elettricità. Ecco spiegato in una frase il successo dei modelli elettrici. In commercio esistono diverse sotto-tipologie di barbecue a corrente:

  • Le griglie da contatto da tavolo: le più economiche e semplici da utilizzare, poco ingombranti
  • Barbecue elettrici da tavolo: ottimo compromesso prezzo/dimensione
  • Barbecue elettrici professionali: capienti e tendenzialmente da esterno.

Migliori barbecue a carbone 2018: prezzi, modelli e recensioni

Abbiamo selezionato per voi quelli che sono i bestseller della stagione, con ottime recensioni online combinate ad un giusto rapporto qualità/prezzo. In questa lista partiremo dai modelli più economici, fino ad arrivare a quelli professionali: costosi ma davvero molto belli, capienti e accattivanti. Se volete “saltare la fila” vi presentiamo direttamente il vincitore assoluto, tra i migliori barbecue elettrici 2018: il Klarstein Monstertruck!

Migliori barbecue a carbone 2018 economici:

1 – Mayer Barbecue Brenna: tra i migliori barbecue a carbone economici

Meno di così non potete spendere, a meno che non vogliate uno di quei barbecue usa e getta da ricomprare la prossima estate. Il Brenna è tra i migliori barbecue a carbone con un prezzo così basso. Ha un design classico a sfera, che richiama l’inflazionatissimo Weber. La grata posizionata nella sfera permette di mantenere i cibi caldi, con griglia in acciaio cromato. Il coperchio è pieghevole con cerniera e, ovviamente, può essere utilizzato da chiuso o da aperto, in base alle esigenze personali. Il barbecue è quindi adatto sia per la cottura diretta che per quella indiretta. A livello di dimensioni non è un elettrodomestico eccessivamente ingombrante, anzi è piuttosto piccolo e trasportabile. La superficie di cottura ha un diametro di 56 cm, abbastanza per fare una grigliata consistente e abbondante per più persone. Alle estremità dei tre piedi del barbecue è anche collocata una base, pratica se utilizzata come ripiano. L’elettrodomestico, che oltretutto è abbastanza leggero (14 kg), è anche dotato di due ruote per il trasporto. Sul coperto del barbecue si può trovare anche un termometro per tenere sempre sotto controllo la temperatura della camera di cottura.


2 – Tepro 1161: tra i migliori barbecue Tepro a carbone economici

Tepro Barbecue di design con area grill di circa 56 x 41.5 cm e superficie di riscaldamento di circa 53.9 x 24.1 cm. La griglia è rimovibile e il coperchio ribaltabile.

Anche questo modello è dotato di termometri sul coperchio per il monitoraggio della temperatura e il ripiano laterale è ribaltabile, munito anche di 4 ganci per le posate. Importante anche la capacità del contenitore del carbone, per questo modello pari a 1.35 kg. Su Amazon questo Tepro Barbecue è considerato il num. 1 più venduto, tra i migliori barbecue a carbone economici. Se non volete spendere una fortuna e portare a casa comunque un prodotto di qualità, questo è il barbecue a carbone che fa per voi.

Per sciogliere ogni dubbio, leggete qualche recensione, ce ne sono ben 387 su Amazon, tutte con punteggio molto positivo, ecco le più recenti:


3 – Tepro barbecue Toronto 1061: tra i migliori barbecue a carbone economici

Questo non è altro che il vecchio modello del precedente (Tepro 1161). Pur essendo più anziano costa qualche euro in più, probabilmente perché è un po’ più massiccio del fratellino. E’ un barbecue Tepro molto ampio, con superficie di griglia di 2 x 41.5 x 27.5 cm. L’altezza di piano da terra è di 84 cm e il ripiano della brace è regolabile in altezza tramite la manovella. Dispone anche di due griglie di cottura smaltate. Tra i vantaggi di questo modello c’è anche la cassetta per la raccolta della cenere che è estraibile e lavabile.

Ottime le 387 recensioni presenti solo su Amazon, ecco le più recenti:


4 – Tepro 1038 Wichita: tra i migliori barbecue Tepro a carbone economici

Bellissimo barbecue di design, in stile occidentale con vernice resistente a calore. Sembra quasi una piccola locomotiva con due scompartimenti con coperchio e termostato integrato. Il tubo che apporta aria ha una bocchetta regolabile per “dosare” l’afflusso a piacimento. Le recensioni di questo Tepro barbecue hanno una media alta, ma le più recenti non sono del tutto positive.

Potrebbe essere un problema relativo ad uno stock di prodotti difettosi o comunque conseguente ad un’insoddisfazione post acquisto. Ecco alcune recensioni, cliccate sull’immagine per leggerle tutte.


5 – Sochef G641415 Gringo: tra i migliori barbecue a carbone economici

Molto simile al Tepro Toronto a livello di design, in questo caso con area di cottura di 58 x 42.5 cm. Il Gringo ha una doppia griglia in acciaio, un vassoio del carbone regolabile in altezza tramite manovella e un contenitore di raccolta della cenere estraibile.

Recensioni? Ha un punteggio complessivo di 4 stelle su 5, ecco alcune opinioni post acquisto:


6 – Weber 1321004: tra i migliori barbecue a carbone

Modello classico Weber, una delle maggiori aziende produttrici dei migliori barbecue a carbone in commercio. Per chi non conoscesse il marchio: Weber-Stephen Products LLC è una società statunitense, specializzata proprio nella produzione dei barbecue. Per quanto riguarda questo modello specifico possiamo catalogarlo come il Weber classico, uno dei più economici, tra l’altro. Ha un coperchio e un paiolo rivestiti in porcellana, più due manici in nylon rinforzato in fibra di vetro.

Bellissima e funzionale anche la griglia con 3 strati di nichel e la griglia per l’areazione. Inevitabilmente ottime le recensioni online di questo barbecue Weber, eccone alcune:


7 – Weber Master-Touch GBS: tra i migliori barbecue a carbone fascia media

Altri modelli Weber:


8 – Char-Broil 3500: tra i migliori barbecue a carbone fascia media

Questo Char-Broil è un braciere con manovella esterna per regolarne altezza a temperatura. Il vassoio è brevettato per la carbonella e garantisce un minore sviluppo di fiammate, quindi un uso più efficiente del combustibile stesso. Oltre al coperchio, il Char-Broil ha un’apertura regolabile laterale, utile per trattenere o disperdere il calore all’occorrenza.


9 – Weber Performer Premium GBS: tra i migliori barbecue a carbone fascia alta

Braciere in acciaio smaltato con coperchio e termometro integrato. Se desiderate uno tra i migliori barbecue a carbone, questo è decisamente il prodotto giusto! Una comoda valvola di aerazione in alluminio consente di trattenere o rilasciare il calore all’interno del barbecue. Punto di forza assoluto di questo elettrodomestico è sicuramente il piano di lavoro laterale, grande assente nei modelli presentati in precedenza. Chi griglia spesso conosce benissimo la comodità di poter appoggiare il cibo su un piano e lavorarlo poco prima di cuocerlo, semplifica la vita di brutto! Utilissimo anche il ripiano inferiore grigliato per ottimizzare lo spazio del materiale che vi serve.

Ecco un’ottima opinione post acquisto:


10 – Klarstein Monstertruck: tra i migliori barbecue a carbone fascia alta

Se ci fosse un premio nobel per il miglior barbecue a carbone, andrebbe a questo bellissimo Klarstein Monsterstruck. C’è un solo motivo per non comprarlo: è ingombrante. Ma è davvero un pezzo di design se posto in giardino e, perché no, anche in casa (ovviamente trasportandolo fuori al momento di grigliare). Ecco spiegata  la straordinarietà di questo prodotto, che dispone di:

  • Smoker/affumicatrice con 4 livelli
  • Forno BBQ
  • 2 camere di combustione
  • 2 termometri
  • Griglia principale e griglia laterale
  • Manici in legno

Le dimensioni di questo mostro sono tali da permettere di sfamare un’intera azienda, infatti la superficie di lavoro è di ben 80×40 cm. Una delle vere novità, però, è il forno affumicatore laterale, composto da 4 livelli, ognuno con uno spazio di 1250 cm quadrati per affumicare pesce, prosciutto o salsicce. Siamo sicuri che farete un figurone.

Ecco cosa dicono gli utenti in fase di post-acquisto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *