netflix

Netflix: guida alle opzioni nascoste del servizio di streaming

Netflix offre una serie di contenuti e opzioni nascoste. Ecco i trucchi per sfruttarlo al massimo. La guida.

Come accade con ogni servizio di streaming, anche Netflix offre una serie di opzioni nascoste per facilitare la vita ai propri utenti, soprattutto quelli più tecnologicamente avvezzi. Ma, a differenza di altri, Netflix ha organizzato alcune opzioni come se fossero dei veri e propri cheat da videogiochi, mentre altre sono “solo” poco visibili. Ecco un sunto di ciò che potete fare sia da computer che su smart TV.

Controllare la risoluzione

Se avete piani dati limitati, quest’opzione vi permetterà di tenere d’occhio la risoluzione del contenuto che state guardando. Meno è alta e meno intenso sarà il consumo di dati. Per impostarla, basta cliccare in altro a destra su “il mio account” e successivamente, “impostazioni di riproduzione”. Impostate su “Basso” se il vostro consumo dati è limitato, altrimenti la selezione consigliata rimane “Auto”.

Aspetto dei sottotitoli

Allo stesso modo, potete scegliere che aspetto avranno i sottotitoli su tutti i dispositivi supportati. Questo significa che le impostazioni avranno effetto su qualsiasi dispositivo avente accesso al vostro account. Dalla pagina “Il mio account” scegliete “Aspetto dei sottotitoli” e avrete accesso al menù d’impostazione.

Modificare il buffering su smart TV

A volte, capita di ritrovarsi su una linea lenta e di vedere Netflix con continui rallentamenti o, peggio, stop veri e propri. Per migliorare la situazione, potete intervenire sul rate di buffering. Riducendone il valore riuscirete molto probabilmente a trovare il valore giusto per evitare noie. Per qualche strano sadismo da parte dei programmatori del sito, il modo per accedere alla regolazione ricorda i cheat dei videogiochi di una volta. Dovrete quindi premere sulle frecce del telecomando la seguente sequenza di tasti: Su, su, basso, basso, sinistra, destra, sinistra, destra, su, su, su, su. Se la sequenza è giusta, comparirà il menù per settare il valore adeguato. 

Codici segreti

Il team di Netflix ha creato una serie di codici numerici per muoversi nel database con maggiore rapidità.   Per accedere in modo più veloce alle sottocategorie del catalogo, vi basterà cercare i vari numeri tramite il motore di ricerca interno. Dove trovare i codici? Le risorse in rete sono tantissime, ma su questo sito (in inglese) troverete una lista completa.

Controlli da tastiera

Se state guardando Netflix da computer, potete accedere ad una serie di comandi rapidi direttamente da tastiera. Per esempio, per stoppare la riproduzione (e riprenderla successivamente) dovrete premere la barra spaziatrice o invio, mentre per settare lo schermo intero dovrete premere F. Ecco la lista completa:

SPAZIO – Riproduci/Pausa
INVIO – Riproduci/Pausa
PGSU – Riproduci
PGGIÙ – Pausa
F – Schermo intero
ESC – Chiudi schermo intero
MAIUSC+freccia SINISTRA – Indietro
MAIUSC+freccia DESTRA – Avanti veloce
Freccia verso l’alto – Volume su
Freccia verso il basso – Volume giù
M – Attiva/Disattiva audio

Cancellare la propria cronologia

Avete speso tutto il weekend a guardare Narcos senza il vostro partner e non volete che lo sappia? Potete cancellare ogni singola entrata della vostra cronologia cliccando su questo link.

Comandi su Apple TV

Se state guardando Netflix da Apple TV, potete richiamare informazioni utili tramite il telecomando del dispositivo. Cliccando due volte in alto, potrete accedere a informazioni sul contenuto in questione (immagine, descrizione, percentuale di compatibilità con le vostre visioni), mentre cliccando in basso farete comparire le impostazioni veloci di riproduzione (progresso, sottotitoli e audio).

Controllare i contenuti di Netflix Italia

Ok, non è un trucco vero e proprio, ma vi aiuterà molto. Su AllFlicks potrete cercare su tutta l’offerta attualmente disponibile su Netflix Italia. Le novità sono in evidenza, ma col motore di ricerca potrete controllare l’intero database.

Utilizzare un VPN per accedere ai contenuti esteri

Per quanto Netflix Italia sia appetibile, il paragone con i contenuti disponibili sulla versione americana non è neanche possibile al momento. Motivo per cui molti hanno scelto di utilizzare un VPN per modificare la geolocalizzazione del proprio IP e accedere a contenuti regionali diversi. Una soluzione che ci sentiamo di sconsigliare, dato che i filtri del gigante americano sono sempre più raffinati e hanno iniziato a bloccare diversi servizi VPN. Abbonatevi a vostro rischio e pericolo, o almeno accertatevi prima che il gestore offra la possibilità di connettersi a Netflix senza restrizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *