https://www.hdiscount.it/

Samsung Galaxy S9 e S9+: Il lancio verrà anticipato

Lancio anticipato per i nuovi smartphone Samsung Galaxy S9 e S9+: rivincita, uscita, prezzo, caratteristiche, guadagni e concorrenza

A lanciare la bomba stavolta il blogger russo Eldar Murtazin, il quale difficilmente ha sbagliato previsioni in passato. Il lancio dei prossimi Samsung Galaxy S9 e S9+ avverrà con un mese abbondante di anticipo rispetto alla tradizione. Perché? La strategia è quella di effettuare il lancio dei nuovi smartphone in contemporanea all’arrivo del processore Snapdragon 845. In questo modo il produttore potrà assicurarsi un vantaggio su i suoi concorrenti e far schizzare le vendite sin da subito. Anche quest’anno, con lo Snapdragon 835 e il Galaxy S8, è successo così.

Samsung Galaxy S9 e S9+: Il lancio verrà anticipato

Samsung: dopo la rinascita, la rivincita

Molto proficue le vendite di questi ultimi due anni per l’azienda sudcoreana. Samsung sembra essersi buttata definitivamente alle spalle la vicenda relativa al ritiro forzato del Note 7. Il ritardo di quest’anno per l’S8 è stato più che lecito per evitare di incappare in problemi simili. Ma nel 2018, Samsung sarà pronta a tornare alle vecchie tradizioni e lanciare con più di un mese di anticipo i Samsung Galaxy S9 e S9+! In questo modo l’azienda contrasterà a dovere l’avanzata dell’iPhone X. Aspetteremo con ansia la presentazione ufficiale di febbraio, quindi, e l’immissione sul mercato nel mese di marzo. La buona notizia è che sappiamo già quando si terrà il Mobile World Congress di Barcellona del prossimo anno: dal 26 febbraio all’1 marzo. Perciò è possibile ipotizzare che il lancio dei nuovi Galaxy avverrà il 25 febbraio. Qui il video di presentazione del Mobile World Congress 2018:

Caratteristiche: ricollocazioni in corso

Pare ci sarà un salto generazionale per i prossimi Samsung Galaxy S9 e S9+, a partire dalla fotocamera. Quasi sicuramente la fotocamera principale raggiungerà 21 MP, mentre quella anteriore andrà a 13 MP (la stessa adibita al riconoscimento facciale). Sogno dei videomaker amatoriali la possibilità di registrare video in super slow motion, a 960 fps. Confermata la presenza del processore Snapdragon 845, insieme a 4 GB di RAM. Quanto alla differenza principale rispetto al Samsung S8 ci sarà da aspettarsi una possibile ricollocazione frontale del lettore di impronte digitali, completamente integrato nello schermo.

Rete e connessione: lo smartphone più veloce del mondo

I nuovi modelli di Samsung Galaxy S9 e S9+ saranno accompagnati dal modem LTE cat.18, in grado di consentire una navigazione fino a 1.2 Gbps. Questo fattore sarà la chiave di volta per poter utilizzare il prossimo standard di connessione: il 5G, ancora in fase di test qui in Italia. Samsung, quindi, vorrebbe affrontare grandi cambiamenti ed il motivo è facile da apprendere: battere la concorrenza. Non c’è solo l’iPhone X nel mirino dei sudcoreani. Dalla stessa Asia sta per arrivare un’altra forte insidia: il Huawei Mate 10, il quale darà battaglia ai colossi del settore. L’uscita del Huawei 10 è prevista tra ottobre e dicembre di quest’anno, giusto in tempo per i regali di natale.

Samsung Galaxy S9 e S9+: Il lancio verrà anticipato
UNO DEI RENDER DELL’S9

Design modulare? Yes, please

Sulle orme di altri big, i fan si aspettano il lancio di una tecnologia modulare anche per i nuovi Samsung Galaxy S9 e S9+. Motorola lo ha già fatto per la gamma dei Moto Z o per l’Essential Phone di Andy Rubin (lo avevamo presentato in un precedente articolo). In rete gira un video su come potrebbe apparire la nuova gamma di smartphone Smasung con design modulare. Il video è stato realizzato dal canale YouTube “Concept Creator”, che ne propone un primo prototipo con dei connettori particolari sul restro:

Ed ora il prezzo

Per i nuovi smartphone Samsung Galaxy S9 e S9+ si prevede addirittura un ribasso dei prezzi rispetto ai modelli precedenti. Le stime si concentrano attorno a due cifre: 649 dollari per l’S9 e 799 per l’S9+. E la concorrenza muta! Forse l’azienda sudcoreana ha pensato ad una strategia diversa per il 2018: monetizzare grazie all’iPhone. Avete capito bene: i nuovi display del telefono di Cuepertino, venduti da Samsung alla Apple, stanno facendo guadagnare grosse cifre all’azienda. Computerpoint Tecnology ha calcolato, infatti, che per ogni iPhone X venduto Samsung riesca a incassare ben 110 dollari da Apple in componentistica. Un prezzo a dir poco esorbitante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *